Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi
Foto

Friuli Venezia Giulia: la Regione incentiva la sviluppo dei distributori di gpl e metano


  • Per cortesia connettiti per rispondere
Nessuna risposta a questa discussione

#1
Nicola Ventura

Nicola Ventura

    Fondatore

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 8626 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Paderno d'Adda (LC)
<div style="text-align: justify;"><img style="margin: 5px; float: left;" alt="distributore_gpl" src="images/stories/redazione/generiche/Ecocarburanti/distributore_gpl.jpg" height="113" width="100" />La Regione finanzierà la realizzazione di una rete di distributori di carburante a basso impatto ambientale, per consentire al crescente numero di automobilisti con vetture alimentate a gpl o metano di rifornirsi senza le attuali difficoltà date dall'esiguità dei punti vendita.
<br /><br />
<p style="text-align: justify;">A segnalarlo è il gruppo consiliare dell'UDC, che evidenzia l'approvazione all'unanimità in II Commissione della previsione che dal 2011 la Regione possa finanziare, fino al 50% della spesa ritenuta ammissibile, la realizzazione di impianti di distribuzione di carburanti non inquinanti nelle zone dove questi sono inesistenti e nelle aree svantaggiate.</p>
<p style="text-align: justify;">"Sono numerosi gli automobilisti che anche grazie agli incentivi statali hanno acquistato auto alimentate a gpl e metano, ma i distributori - evidenzia l'UDC - sono pochi. Precisamente ci sono solo 2 impianti di rifornimento per il metano (a Udine e a Pordenone) e 43 per il gpl (dei quali uno a Gorizia e due a Trieste).</p>
<p style="text-align: justify;">"Da qui - continua la nota - l'esigenza di ampliare la rete di tali distributori, soprattutto di quelli di metano, rappresentata dall'emendamento dei consiglieri Edoardo Sasco, Alessandro Tesolat e Giorgio Venier Romano, sul quale vi è stata dapprima la convergenza dei colleghi Franco Brussa, Paolo Pupulin, Sandro Della Mea e Enzo Marsilio del PD, presentatori di un emendamento simile, che poi è stato condiviso da tutta la Commissione.</p>
<p style="text-align: justify;">"Il basso costo di questi carburanti - spiega il consigliere regionale Alessandro Tesolat (UDC) - non consente l'ammortamento degli impianti di distribuzione e per questo motivo non se ne aprono di nuovi; d'altro canto i possessori di auto alimentate a gas o metano hanno necessità di rifornirsi, per cui la Regione fa bene a farsi carico di questa esigenza, cresciuta notevolmente da quando non c'è più convenienza nel rifornirsi di benzina oltre confine.</p>
<p style="text-align: justify;">"La motivazione forte che sta alla base dell'emendamento - conclude Tesolat - è però quella di ridurre l'inquinamento atmosferico. Il metano è indubbiamente un carburante pulito e due soli distributori in tutta la regione sono troppo pochi".</p>
</div><br />
<br />
Click here to view the article

SEGNALAZIONE PREZZI: Invitiamo tutti a segnalare i prezzi dei distributori direttamente nelle schede degli elenchi => METANO - GPL


=> "Copiarci non è impossibile: è inutile." (cit.) <=





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users