Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere pi¨ informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi
Foto

Negli Stati Uniti arriva l'idrogeno dalle pesche


  • Per cortesia connettiti per rispondere
Nessuna risposta a questa discussione

#1
Nicola Ventura

Nicola Ventura

    Fondatore

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 8626 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Paderno d'Adda (LC)
<div align="justify">Arriva dagli Stati Uniti la notizia che presto si avrà un batterio in grado di produrre idrogeno dalle pesche. Un ricercatore delle Carolina del Sud, Caye Drapcho, ingegnere di Sistemi biologici dell'Università di Clemson, sta studiando il batterio Thermotoga neapolitana, responsabile della produzione di idrogeno.</div><br /><br /><p align="justify">Secondo il ricercatore : 'Il batterio e' in grado di sopravvivere a condizioni ambientali che sarebbero distruttive per ogni altro organismo, vale a dire, a temperature vicine ai 100 gradi. E' capace di produrre sottoprodotti gassosi che possono contenere idrogeno fino all'80%, anche se di norma il contenuto medio in idrogeno è pari al 25-30% e, quindi, con enormi potenzialita''.</p><p align="justify">Se consideriamo che la Carolina del Sud ha una produzione annua di 90 mila tonnellate di pesche è che gli scarti rappresentano circa il 10% e facile intuire come si ha a disposizione una massa di rifiuti ad elevato contenuto di zuccheri dai quali sarà possibile estrarre idrogeno.</p><p align="justify"><span class="info">Fonte: http://www.ambienten...n>&nbsp;</p><br />
<br />
Click here to view the article

SEGNALAZIONE PREZZI: Invitiamo tutti a segnalare i prezzi dei distributori direttamente nelle schede degli elenchi => METANO - GPL


=> "Copiarci non Ŕ impossibile: Ŕ inutile." (cit.) <=





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users