Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere pi¨ informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi
Foto

Ricicliamo l'organico e' una risorsa energetica !


  • Per cortesia connettiti per rispondere
16 risposte a questa discussione

#1
capitanoghianda

capitanoghianda

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 684 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Firenze
metano17 vedi di spostare qua' la discussione.

E poi volevo aggiungere che tempo fa avevo trovato, una tabella dove erano scritti tutti i valori t/kwh, delle varie tipologie di organico riciclate.
Se la trovo la postoo qua'.


In German language.

Metano17 Sie sehen, um qua zu verschieben das Argument.

Und dann wollte ich addieren, da▀ Zeitmarken gefunden hatten, eine Tabelle, in der alle Werte t/kwh schriftlich, von den mehreren aufbereite tipologie von organischem.
Wenn ich den Platz zu ihm qua'. finde.

«in un'indagine, eliminato l'impossibile, quello che rimane — per quanto sembri improbabile — deve essere la verità»

 


#2
capitanoghianda

capitanoghianda

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 684 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Firenze
Questa e' una tabellina che ho trovato su internet, dove sono elencate le varie tipologie di sostanze organiche riciclabili, e la loro resa in biogas.








In german language.

Dieses e eine Tabelle, die ich auf Internet gefunden habe, in dem einige organische Substanzen registriertes sind, und ihr Ergebnis in den biogas.

«in un'indagine, eliminato l'impossibile, quello che rimane — per quanto sembri improbabile — deve essere la verità»

 


#3
Metano17

Metano17

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1857 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Roma...sempre e comunque!
  • Interests:Nordic Explorer
capitanoghianda ha scritto:
CITAZIONE
A meta' vedi di spostare qua' la discussione.

E poi volevo aggiungere che tempo fa avevo trovato, una tabella dove erano scritti tutti i valori t/kwh, delle varie tipologie di organico riciclate.
Se la trovo la postoo qua'.


Di fatto io comunicai non un dato di fermentazione, ma un ero e proprio valore di kg di scorreggione al giorno!:laugh: Onestamente non mi ricordo neanche pi¨ quanto disse Amadeus in trasmissione...chiesi a voi proprio perchŔ mi sembrava esorbitante il dato...

rally.gifHonda Civic 1.4 Mood 100 cv - metano Bigas by metanomobile

          Opel Zafira A CNG - Rengined - Tuned?


#4
Cicciodonny

Cicciodonny

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 2099 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Cento (FE)
  • Interests:Viaggi, Computer, Metano, Canto, figlia, moglie etc.etc.
    Il lavoro (quello vecchio) non rientra nella lista, prima del milionesimo posto....
capitanoghianda
CITAZIONE
E poi volevo aggiungere che tempo fa avevo trovato, una tabella dove erano scritti tutti i valori t/kwh, delle varie tipologie di organico riciclate.
Se la trovo la posto qua'.


MAH,
effettivamente l'UMIDO Ŕ un veicolo inetressante per APRIRE un distributore di BioGAS,
oppure UN MEZZO di un Comune Toscano ed uno Veneto,
per ripianare i debiti del comune stesso e NON FAR pagare o pagare in minimo la tassa sui rifiuti....
(chiedere a Napoli e Campania, lumi al riguardo sulla parola RIFIUTI cool.gif blink.gif :S )

SOLO che si DEVE fare selezione SERIA sul sacchetto di casa e poi raccoglierlo,
io in ditta ho visto macchine per il Veneto che riciclavano tali sacchetti.....:cheer: wink.gif :S angry.gif
(di plasitca of course.....smile.gif sad.gif wink.gif )

Ecologescion:cheer: unsure.gif laugh.gif :woohoo: :side:

Chi vol fer i comed so' al vaga a Zent (Cardinal Prospero Lambertini poi Benedetto XIV)
Ei Fù Multipla Bipower
- 370.000 km
New Multipla NP Year 2008 -  50.000 km
NUOVI ISCRITTI: Mi leggi per la 1^ volta?? Allora è gradito un messaggio di presentazione IN QUESTO FORUM


#5
capitanoghianda

capitanoghianda

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 684 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Firenze
Cicciodonny E' vero che il biogas non e' puro come il metano, ma che effetto ha nei nostri motori?

P.S. hai visto la tabella che ho postato?


In german language.

Richten Sie E aus, das das biogas nicht e rein wie Methan, aber, das Effekt in unseren Motoren hat?

P.S. Sie haben die Tabelle gesehen, da▀ ich postato habe?

«in un'indagine, eliminato l'impossibile, quello che rimane — per quanto sembri improbabile — deve essere la verità»

 


#6
Cicciodonny

Cicciodonny

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 2099 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Cento (FE)
  • Interests:Viaggi, Computer, Metano, Canto, figlia, moglie etc.etc.
    Il lavoro (quello vecchio) non rientra nella lista, prima del milionesimo posto....
capitanoghianda wrote
CITAZIONE
Cicciodonny E' vero che il biogas non e' puro come il metano, ma che effetto ha nei nostri motori?

P.S. hai visto la tabella che ho postato?


IO, non l'ho provato:huh:
che lo ha fatto ha solo detto di aver fatto un po' MENO km che con il metano puro,
d'altronde c'Ŕ di mezzo deiezioni animali e/o organiche e l'impuritÓ si pagano alla RESA.....:cheer: cool.gif tongue.gif :S

MA sono riciclabili, RINNOVABILI e quindi potenzialmente INFINITE....cool.gif tongue.gif :dry: blush.gif

Sý ho letto la tua tebella, il PORCO ci fa' SEMPRE la sua figura....smile.gif :laugh: cool.gif :S

Deiezionescion:P wink.gif :cheer: :S blink.gif

Chi vol fer i comed so' al vaga a Zent (Cardinal Prospero Lambertini poi Benedetto XIV)
Ei Fù Multipla Bipower
- 370.000 km
New Multipla NP Year 2008 -  50.000 km
NUOVI ISCRITTI: Mi leggi per la 1^ volta?? Allora è gradito un messaggio di presentazione IN QUESTO FORUM


#7
capitanoghianda

capitanoghianda

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 684 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Firenze
Volevo fare una domanda.
Qualcuno di voi conosce una stazione di servizio, dove erogano biogas?
sarei curioso di provarlo.


In german language:

Ich wollte eine Frage bilden.
Jemand von Ihnen kennt eine Reparaturwerkstatt, wo verteilt biogas?
Ich wŘrde neugierig sein, es zu versuchen.

«in un'indagine, eliminato l'impossibile, quello che rimane — per quanto sembri improbabile — deve essere la verità»

 


#8
capitanoghianda

capitanoghianda

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 684 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Firenze
Trovo molto invidiabile, quello che e' apparso in home page sul sito riguardo ai biogas.


Nuovo impianto di biometano per Schmack Biogas complimenti a questa ditta che ha saputo riciclare gli scarti dei campi per mmettere in rete del gas naturale per poter abbattere le importazioni, dalla Russia e company.

Viva i tedeschi che di gas se ne intendono:huh: huh.gif

ecco il link http://www.ecomotori...&id=55&Itemid=1

«in un'indagine, eliminato l'impossibile, quello che rimane — per quanto sembri improbabile — deve essere la verità»

 


#9
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4637 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
capitanoghianda ha scritto:
CITAZIONE
complimenti a questa ditta che ha saputo riciclare gli scarti dei campi per mmettere in rete del gas naturale per poter abbattere le importazioni, dalla russia e compani.


Si tratta di scarti agricoli? Allora benvenga, mi aveva dato l'impressione che fosse grano coltivato apposta e quindi "non adatto all'alimentazione umana" solo burocraticamente o perchŔ zeppo di anticriptogamici.
Se leggi, sono a metano...

#10
Cicciodonny

Cicciodonny

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 2099 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Cento (FE)
  • Interests:Viaggi, Computer, Metano, Canto, figlia, moglie etc.etc.
    Il lavoro (quello vecchio) non rientra nella lista, prima del milionesimo posto....
Capitanoghianda wrote
CITAZIONE
Volevo fare una domanda.
Qualcuno di voi conosce una stazione di servizio, dove erogano biogas?
sarei curioso di provarlo.


EHM,
in ITALIA SICURAMENTE OGGI NESSUNO, eroga Biogas,
ma solo in Austria e Svizzera SOPRATTUTTO,
il BIOGAS lo trovi sicuro.....wink.gif :cheer: :side: :S

So' che Metano si traduce uin ERDGAS, ma non so' l'equivalente tedesco per il BIOGAS,
ma vedo che tu Capitano con il traduttore ci sai fare....wink.gif :cheer: :S :side:

Traducescion;) :S :woohoo: :silly: laugh.gif

Chi vol fer i comed so' al vaga a Zent (Cardinal Prospero Lambertini poi Benedetto XIV)
Ei Fù Multipla Bipower
- 370.000 km
New Multipla NP Year 2008 -  50.000 km
NUOVI ISCRITTI: Mi leggi per la 1^ volta?? Allora è gradito un messaggio di presentazione IN QUESTO FORUM


#11
operatore

operatore

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 53 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Garda (VR)
Dovrebbe chiamarsi "biogas" anche in Germania, visto che sull'auto della cara Birgit compariva anche questa dicitura... wink.gif

Ciao
Operatore

#12
Metano17

Metano17

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1857 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Roma...sempre e comunque!
  • Interests:Nordic Explorer
Cicciodonny ha scritto:
CITAZIONE
capitanoghianda wrote
CITAZIONE
Cicciodonny E' vero che il biogas non e' puro come il metano, ma che effetto ha nei nostri motori?

P.S. hai visto la tabella che ho postato?


IO, non l'ho provato:huh:
Deiezionescion:P wink.gif :cheer: :S blink.gif


IO SI'!!!:laugh: cool.gif

La scorsa estate ho fatto due pieni in Svezia di Biogas (quindi ancor meno puro del biometano e del metano ovviamente). La differenza? Rende solo un po' di meno,nulla pi¨. Mi pare che un pieno sulla mia corsetta Ŕ durato 280 km circa, contro i 350 minimi che mi faceva durante il viaggio (ricordo che la scorsa estate ho sempre caricato di pi¨ che in Italia, quindi anche le percorrenze erano pi¨ lunghe, una volta feci 440 km!!!! con la bombola da 85 L)

rally.gifHonda Civic 1.4 Mood 100 cv - metano Bigas by metanomobile

          Opel Zafira A CNG - Rengined - Tuned?


#13
capitanoghianda

capitanoghianda

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 684 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Firenze
Comunque ritornando al discorso della mucca....., pare che un metro cubo di letame bovino produca 10,1 metri cubi di biogas pari a 18 kw di energia elettrica oppure 36 kw di energia termica.

premendo QUI potete visualizzare la tabella con tutti i valori e resa in biogas.... buon divertimento.

http://www.rotaguido...ero-biogas.html

«in un'indagine, eliminato l'impossibile, quello che rimane — per quanto sembri improbabile — deve essere la verità»

 


#14
luca67

luca67

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 72 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Varese
  • Interests:E-Cars, Fonti Energetiche Rinnovabili, Tecnologie Ecocompatibili, Agroenergie ed i loro impieghi
CITAZIONE(capitanoghianda @ Jul 14 2008, 08:19 PM) <{POST_SNAPBACK}>
Comunque ritornando al discorso della mucca....., pare che un metro cubo di letame bovino produca 10,1 metri cubi di biogas pari a 18 kw di energia elettrica oppure 36 kw di energia termica.

premendo QUI potete visualizzare la tabella con tutti i valori e resa in biogas.... buon divertimento.

http://www.rotaguido...ero-biogas.html


Saluti a tutti
Dopo molto un tema dove posso dire la mia.
Per prima cosa premetto che abito dall'85 in Germania e le traduzioni ( in Tedesco correggiuto ) mi fanno divertire da matti 44.gif La ditta Rota la conosco e anche il rappresentante per la Romania con cui sto trattando per dei progetti nel settore e sono molto competenti .

Tornando al Biogas contiene di media dal 55 al 65% di metano e non consiglierei di usarlo in motori per metano normale dato che le sostanze contenute nelle percentuali rimanenti ( generalmente impurita` varie ed umidita`) sono adatte solo a motori tipo i generatori di corrente appositi allegati agli impianti che derivano dai diesel trasformati appositamente.

E` anche vero che il Biogas possa venir sottoposto a diversi lavaggi per renderlo al 99,....% ma francamente a livello di prezzo sarebbe competitivo come il Biodiesel di colza con il diesel derivato dal greggio.

Molto produttivi a livello di estrazione sono gli scarti dei macelli che dopo trattamenti termici per far fuori batteri vari possono venir inseriti in impianti speciali + sicuri per evitare fuoriuscite di gas evitando malattie contagiose derivanti dalla putrefazione.

il problema dello sfruttamento termico deriva semplicemente dalle distanze dagli utilizzatori e sarebbe interessante per industrie in grado di sfruttarle al meglio nel ciclo di 24 ore e 365 giorni all'anno.
Allo stesso tempo non devono avere nasi sensibili dato che filtri annessi e connessi non eliminano odori sgradevoli derivanti dai fermentatori e dai silos di stoccaggio vari.
Saluti Luca

#15
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4637 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
Quindi alla fine la cosa migliore Ŕ (come si fa adesso) utilizzare quella "roba" per scaldare/fornire corrente alla ditta stessa o al massimo ai vicini, giusto?
Se leggi, sono a metano...

#16
luca67

luca67

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 72 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Varese
  • Interests:E-Cars, Fonti Energetiche Rinnovabili, Tecnologie Ecocompatibili, Agroenergie ed i loro impieghi
CITAZIONE(Sile650 @ Jul 16 2008, 11:23 AM) <{POST_SNAPBACK}>
Quindi alla fine la cosa migliore Ŕ (come si fa adesso) utilizzare quella "roba" per scaldare/fornire corrente alla ditta stessa o al massimo ai vicini, giusto?


Direi che cedere la corrente tipo con il fotovoltaico sia meglio e se uno ha impianti tipo per disidratare cereali o asciugare quel che sia, avendo bisogno di temperature medie dai 70 ai 90░ tipo i valori termici degli autoveicoli prima che parta la ventola.

piu` si sfrutta e meno costa dato che momentaneamente il settore sopravvive di sovvenzioni varie e solo un minimo del potenziale viene sfruttato.

Ancora qualche anno e quando i prezzi di produzione scenderanno, si potra` guadagnarci altrimenti restera` un piccolo extra in cassa sfruttando scarti che finirebbero nel compostaggio termico o battereologico tornando nei vasi, giardini o sui campi dato che liquami & co non possono + venir sparsi senza trattamenti per diminuire l'impatto sulla terra infestando il sottosuolo con sostanze varie inquinanti anche se di origine naturale.

Anche se le mucche per esempio producono + metano durante la digestione ruttandolo in stalla o dove siano al momento che quello estraibile da liquami e solidi residui, al momento non mi sembra che ci siano degli impianti d' ESTRAZIONE DAI SISTEMI D'AEREAZIONE DELLE STALLE PER IL RECUPERO ANCHE SE CI STARANNO LAVORANDO.

Mentre i suini producono meno quantitativamente ma avendo un'apparato di digestione + simile al nostro lo integrano nel letame e nei liquami.

Essendo il metano indipendentemente dalle materie prime e dalle percentuali un gas derivante dalla putrefazione si puo` estrarre da tutto quello che marcisce ed in genere il ciclo d'estrazione dura anche fino a 5/6 settimane. aggiungendo materia fresca giornalmente ed estraendo contemporaneamente il consumato tenendole a temperature dai 33 ai 37 gradi e controllando anche il grado di acidita` interna che potrebbe compromettere il ciclo lavorativo fino a bloccare completamente la produzione, dovendo nel migliore dei casi aggiungere colture batterologiche per compensalo oppure svuotare e ricominciare da capo.

Saluti Luca

#17
capitanoghianda

capitanoghianda

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 684 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Firenze


L'IMPIANTO DEL BIOGAS
IL RECUPERO ENERGETICO DEL BIOGAS DI DISCARICA


L'Azienda Quadrifoglio S.p.A., sempre pi¨ attenta ai problemi di recupero energetico ed energia alternativa, ha inaugurato nel mese di Marzo 2005 il nuovo impianto per il recupero del Biogas da destinare alla produzione di energia elettrica.

Che cos'Ŕ il Biogas ?

I rifiuti che vengono conferiti in discarica sono in parte composti da sostanze organiche che, inevitabilmente nel tempo, subiscono un naturale processo di decomposizione. Dopo un primo processo di tipo aerobico (in presenza di ossigeno) iniziano le fasi di decomposizione anaerobica (in assenza di ossigeno) che danno origine al processo di 'metanogenesi'. Durante questo processo i batteri trasformano tutto il carbonio disponibile in metano (CH4) ed anidride carbonica (CO2); quest'ultimo processo ha una notevole durata (che pu˛ arrivare anche fino a 20 anni) con una produzione di metano decrescente nel tempo. Il biogas Ŕ formato quindi in buona parte da gas metano (50% circa). Esso rappresenta una buona fonte di energia in sostituzione dei classici combustibili fossili permettendo, oltretutto, una sensibile riduzione dell'impatto ambientale contenendo notevolmente l'emissione di gas serra.

Il Biogas generato dai rifiuti diviene una fonte energetica.


Il nuovo impianto Ŕ stato appositamente costruito nei pressi della discarica di Case Passerini nel Comune di Sesto Fiorentino, all'interno del polo tecnologico che prevede anche l'impianto di Selezione e Compostaggio. Il cuore dell'impianto Ŕ rappresentato da una centrale elettrica costituita da 3 motori endotermici per un totale di 3,9 MW di potenza elettrica installata; tali motori permetteranno, quando la discarica sarÓ tutta colmata, una produzione elettrica complessiva lorda di circa 22 milioni di kWh all'anno (in pratica il consumo elettrico di circa 5000-6000 famiglie che consumano approssimativamente 3500kWh all'anno). Infatti, per ogni 1000 metri cubi/ora di biogas captati dalla discarica ed immessi nei gruppi motori, vengono prodotti 1540 kW di potenza elettrica; con la produzione attesa di 1300 metri cubi/ora la produzione si attesterÓ sui 2500kW pari a 22 milioni di kWh annui. L'energia elettrica prodotta dagli alternatori dei gruppi motore ad una tensione di 400V, viene elevata alla tensione di 15kV mediante 3 trasformatori ubicati in prossimitÓ dei motori, e trasportata alla cabina di consegna alla rete nazionale ubicata in prossimitÓ dell'impianto di Selezione e Compostaggio. Il circuito Ŕ in grado anche di alimentare autonomamente l'intero impianto di Selezione e Compostaggio che assorbe 1/5 dell'intera energia elettrica prodotta. Oltre al ricavo dalla vendita dell'energia elettrica verranno accreditati all'Azienda Quadrifoglio S.p.A. i 'Certificati Verdi' che verranno successivamente contrattati alla "Borsa Elettrica".




Come avviene la trasformazione del biogas in energia elettrica.


Il Biogas raccolto dalla rete di captazione della discarica viene convogliato verso l'impianto.

Qui un'apposita valvola devia il biogas: in un caso viene immesso nell'impianto di recupero vero e proprio, nell'altro caso viene indirizzato direttamente alle torce di sicurezza (1 e 2) le quali provvedono a bruciarlo in caso di guasti o fermo dell'impianto stesso.
Il biogas raccolto dalla discarica Ŕ inizialmente saturo di umiditÓ e contiene anche particelle solide e deve essere trattato prima di poter essere impiegato come combustibile. Si procede a filtrazioni grossolane e filtrazioni sui carboni attivi. Inoltre, il gruppo scambiatore formato dagli scambiatori SC101 e SC102 e dalle rispettive pompe P101, P102, P103 e P104 provvedono a raffreddare il biogas fino a portarlo ad una temperatura di circa 1-3 gradi centigradi in modo che mediante il dispositivo ED101 avvenga lo scarico della condensa.
Il biogas viene prelevato dai compressori K101, K102 e K103, inviato ai filtri a carboni attivi FC101, FC102 e FC103, deumidificato e reso disponibile e perfettamente utilizzabile dai motori a gas dei gruppi G1, G2 e G3 per la produzione di energia elettrica che viene immessa nella rete di distribuzione nazionale.
I gruppi generatori G1, G2 e G3 sono provvisti di un complesso circuito di raffreddamento ad acqua che consente loro di lavorare a temperature ottimali. Un ulteriore risparmio energetico consiste nel riutilizzo di quest'acqua per alimentare i servizi idrosanitari e di riscaldamento delle palazzine dell'impianto locale e di quelle dell'adiacente Impianto di Selezione e Compostaggio.
Appositi scambiatori di calore vengono alimentati con l'acqua calda provenienti dai gruppi generatori la quale cede il calore e ritorna nuovamente al circuito di raffreddamento dei motori dei generatori.
Il risparmio di energia, e di conseguenza economico, che si ottiene Ŕ notevole: basti pensare che in questo modo si evitano di utilizzare le caldaie a gas metano locali che hanno una potenza equivalente a circa 160.000 kCal.
Tutto l'impianto di recupero del biogas viene tenuto sotto controllo da un sistema di automazione computerizzato che rileva costantemente tutti i parametri di funzionamento, da quelli di produzione di energia elettrica, a quelli di marcia dei gruppi generatori, passando per l'analisi dei gas di scarico in aria.
In particolare vengono analizzate sia le caratteristiche del biogas con cui vengono alimentati i motori dei gruppi (rilevazione della percentuale di metano CH4 e di ossigeno O2), che quella dei gas di scarico prodotti (Monossido di Carbonio CO, Ossido di Azoto NOx, Anidride Solforosa SO2).
Un ulteriore controllo sulla marcia dei gruppi generatori viene fatto analizzando la portata dell'aspirazione del biogas in ingresso (in metricubi/ora) e la produzione effettiva di energia elettrica in uscita (in kW).

FONTE WWW.quadrifoglio.org


Ecco un'esempio di come viene creato il biogas da rifiuti solidi urbani.


«in un'indagine, eliminato l'impossibile, quello che rimane — per quanto sembri improbabile — deve essere la verità»

 





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users