Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi
Foto

Presentata al TIS la prima Panda a idrometano dell’Alto Adige


  • Per cortesia connettiti per rispondere
Nessuna risposta a questa discussione

#1
Nicola Ventura

Nicola Ventura

    Fondatore

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 8626 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Paderno d'Adda (LC)
<div style="text-align: justify;"><img style="margin: 5px; float: left;" alt="Panda_idrometano_TIS" src="images/stories/redazione/news/2012/02-febbraio/Panda_idrometano_TIS.jpg" height="66" width="100" />Al TIS innovation park è stata presentata una Panda che riesce a ridurre le emissioni di CO2 fino al 14% rispetto alla versione a metano in commercio. La Panda è stata predisposta per viaggiare a idrometano, ovvero una miscela
<br /><br />
di metano e di idrogeno da fonte rinnovabile: l’idro-metano, che può essere prodotto anche in Alto Adige, permette di ridurre le emissioni di CO2 rispetto al metano tradizionale che è di per sé già più ecologico della benzina.</div>
<p style="text-align: justify;">Il prototipo presentato può essere alimentato anche con il biometano, un prodotto ottenuto attraverso la purificazione di biogas derivante principalmente da residui dell’allevamento e dell’agricoltura e dai rifiuti solidi urbani. Il biometano garantisce un impatto quasi uguale a zero in termini di emissioni di CO2 e rende la Panda ancora più “ecologica” rispetto ad un suo equivalente elettrico.<br /><br />Al risparmio di consumi ed emissioni del veicolo sperimentale contribuiscono anche le alette semovibili integrate nella carrozzeria, che migliorano l’aerodinamica, e il sistema di trasmissione alleggerito e ottimizzato negli attriti. Inoltre, alcuni accorgimenti, come l’utilizzo di materiali altamente tecnologici a base di fibre di vetro e plastica, hanno consentito di aumentare il livello di confort acustico e termico all’interno della vettura, per rendere i viaggi in auto meno stressanti.<br /><br />Tutto questo è stato possibile grazie alla stretta collaborazione tra diverse aziende locali del settore automotive: Iveco DV, Röchling Automotive, GKN Driveline, Hofer Powertrain, Multienergy Alpengas per gli impianti di produzione e distribuzione di combustibili ecologici e il TIS innovation park per il supporto organizzativo e le attività di disseminazione. Il progetto ha beneficiato del contributo scientifico e metodologico del Centro Ricerche Fiat di Trento e del finanziamento della Provincia Autonoma di Bolzano nell’ambito della Legge 14/2006 sull’innovazione.<br /><br />Oltre ai risultati ottenuti, il progetto ha fornito ai partner un’opportunità di scambio e di confronto e costituisce uno spunto per collaborazioni future.</p><br />
<br />
Click here to view the article

SEGNALAZIONE PREZZI: Invitiamo tutti a segnalare i prezzi dei distributori direttamente nelle schede degli elenchi => METANO - GPL


=> "Copiarci non è impossibile: è inutile." (cit.) <=





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users