Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi
Foto

La Luiss lancia il primo master in europa dedicato al Management dell'eco-mobilità


  • Per cortesia connettiti per rispondere
Nessuna risposta a questa discussione

#1
Nicola Ventura

Nicola Ventura

    Fondatore

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 8626 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Paderno d'Adda (LC)
<div style="text-align: justify;"><img style="margin: 5px; float: left;" alt="autoelettrica4" src="images/stories/redazione/generiche/Ecocarburanti/autoelettrica4.jpg" height="100" width="100" />È il primo master europeo dedicato al management dell’eco-mobilità. Promosso dalla Luiss business school in collaborazione con Enel e Toyota e con il patrocinio, tra gli altri, di Ministero dell’Ambiente e Comune di Roma
<br /><br />
, <strong>il master si rivolge a chi opera nel mondo dei trasporti, ma non solo,</strong> e guarda ai giovani laureati così come alle persone già inserite nel mondo del lavoro.<br /><br /> L’idea del <strong>master in Management in eco-mobilità (Mem)</strong> si propone un obiettivo semplice e ambizioso allo stesso tempo: formare professionisti in grado di gestire lo sviluppo e <strong>la diffusione della mobilità sostenibile all’interno delle aziende o delle amministrazioni pubbliche</strong>.<br /><br /> Che l’auto elettrica e la mobilità sostenibile riscuotano sempre più attenzione all’interno del dibattito pubblico è ormai assodato. E tra modelli elettrici o ibridi, i veicoli eco-sostenibili immatricolati a livello mondiale sono oggi 940 mila, il 20% in più rispetto al 2010, con previsioni che parlano di tre milioni di vetture entro il 2015.<br /><br /> Del resto, proprio gli ultimi anni, hanno registrato la nascita e lo sviluppo di partnership con protagoniste <em>utilities</em> dell’energia, case automobilistiche, università e centri di ricerca, amministrazioni locali e istituzioni pubbliche, una serie di iniziative tese a promuovere e realizzare studi e progetti operativi che portino definitivamente per le strade d’Italia ed Europa l’auto elettrica.<br /><br /> Questa vitalità è testimoniata anche da progetti come <strong>Enel Drive</strong> e <strong>E-mobility Italy</strong>, intese pubblico-privato come l’<strong>accordo tra Enel e la Regione Emilia Romagna</strong> per offrire ai cittadini e alle amministrazioni pubbliche veicoli elettrici, sistemi pubblici e privati per fare il pieno di elettricità, ed anche contratti ad hoc per la ricarica delle auto come l’offerta <strong>Enel Drive Tutto Compreso</strong> presentata all’ultimo Motorshow di Bologna.<br /><br /> Ma le tante attività in corso, oltre ad affrontare i tanti aspetti tecnici della mobilità sostenibile, devono anche fare i conti con un deficit culturale che frena il pieno sviluppo del settore . Come spiega <strong>Roberto Maldacea</strong>, direttore del master, “più dell’88% degli italiani adotta nella vita quotidiana almeno cinque comportamenti eco sostenibili. Dentro le mura domestiche siamo propensi a questi atteggiamenti, al di fuori no”. Il Mem si propone di sanare questo gap, <strong>portare la sostenibilità ecologica in strada</strong> e organizzare metodi e processi di gestione in grado di renderla consuetudine nel trasporto pubblico e quotidiano.<br /><br /> Il master si sviluppa seguendo <strong>cinque aree tematiche: ambiente, tecnologia, sociale, <em>marketing</em> e comunicazione</strong>, e offre una formazione che abbraccia sia gli aspetti tecnici della mobilità sostenibile sia le necessarie conoscenze in materia di <em>project financing</em>, quadri normativi e riferimenti legali.<br /><br /> Con un percorso della durata di 12 mesi, <strong>il Mem è innovativo anche per le modalità di svolgimento</strong> che non si ferma alle 256 ore in aula. “Come si può rimanere dietro a una scrivania a insegnare mobilità ecosostenibile?” dice Maldacea. “Bisogna conoscere le due e le quattro ruote” e per questo le lezioni non si tengono solo nella sede della Luiss, ma anche presso il centro di eccellenza di guida sicura di Vallelunga.</div><br />
<br />
Click here to view the article

SEGNALAZIONE PREZZI: Invitiamo tutti a segnalare i prezzi dei distributori direttamente nelle schede degli elenchi => METANO - GPL


=> "Copiarci non è impossibile: è inutile." (cit.) <=





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users