Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere pi¨ informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi
Foto

Landi a tutto gas da inizio anno Ŕ salita del 52%


  • Per cortesia connettiti per rispondere
Nessuna risposta a questa discussione

#1
Nicola Ventura

Nicola Ventura

    Fondatore

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 8620 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Paderno d'Adda (LC)
<div style="text-align: justify;"><img hspace="5" height="100" align="left" width="100" vspace="5" alt="Landi" src="http://www.ecomotori...Landirenzo.jpg" />MILANO - Trovatela, di questi tempi, un'azienda come Landi Renzo (sistemi di alimentazione a gpl e metano per autotrazione) che nei primi nove mesi dell'anno ha aumentato il fatturato consolidato del 37,7% fino a 161,7 milioni. Oppure che registra un mol in crescita del 46,5% fino a 37,6 milioni mentre l'utile netto fa un balzo ancora maggiore (+61,5%) fino a 22,9 milioni. Non c'Ŕ da meravigliarsi, dunque, se dall'inizio del 2008 la quotazione della societÓ di Cavriago in Piazza Affari sia cresciuta del 52%. E allora? <br />
<br />
Certo, l'azienda guidata da Stefano Landi, il figlio del fondatore, Ŕ ben gestita Ŕ ha recentemente acquistato la Lovato, il suo concorrente pi¨ temibile. Tuttavia la societÓ emiliana sta beneficiando di due elementi strutturali indissolubilmente intrecciati fra loro. Nel 2006, dunque, prima di Lovato rilevata lo scorso 13 ottobre, uno studio della societÓ Frost & Sullivan spiegava che Landi Renzo era il leader mondiale del suo comparto con il 23% delle vendite globali. E visto che nel 2006 si sono vendute in tutto il mondo 2,9 milioni di auto alimentate a metano o a Gpl possiamo stimare che giÓ un paio di anni fa l'azienda equipaggiava oltre 650 mila automobili. Una crescita continuata nel 2007 con Landi Renzo che aumenta i ricavi del 18% in linea con un mercato cresciuto, sempre secondo Frost& Sullivan, della stessa percentuale. <br />
<span class="ad-box-middle"><!-- OAS AD 'Middle' - da inserire per 200x200 --> &lt;script type="text/j&#097;v&#097;script" language="j&#097;v&#097;script">
<!--
OAS_RICH('Middle');
//-->
&lt;/script> </span> <br />
Come possiamo ricavare dai dati dei primi nove mesi del 2008 l'espansione del gruppo emiliano continua (le previsioni ufficiali sono di un aumento del fatturato del 25%). Questo vuol dire che Landi Renzo sta consolidando la sua leadership mondiale. Insomma, stiamo parlando del numero uno a livello globale; un primato che si esprimerÓ pi¨ compiutamente nel 2009 quando sarÓ consolidata Lovato. E questo Ŕ il primo aspetto strutturale. <br />
<!--inserto--></div>
<div style="text-align: justify;" class="ad-box"><!-- OAS AD 'Middle' - da inserire per 200x200 --> &lt;script language="J&#097;v&#097;script" type="text/j&#097;v&#097;script"> <!-- OAS_RICH('Middle'); //--> &lt;/script></div>
<div style="text-align: justify;"><!--/inserto--> <br />
Il secondo elemento riguarda proprio il mercato delle auto (e degli autobus) a metano e a gpl. Si tratta, infatti, di un comparto in espansione un po' in tutto il mondo trainato sia dall'onda ecologica (basse emissioni di CO2) sia dai prezzi bassi di metano e gpl. Lo conferma, ad esempio, la crescita delle vendite in Cina, India e Pakistan, tre mercati dove Landi Renzo Ŕ ben presente. E lo certificano i segnali rassicuranti provenienti dall'Iran dove si nota una ripresa dovuto all'entrata in funzione di nuove stazioni di servizio. <br />
<br />
Ma non basta. PerchÚ il settore dopo l'elezione di Obama dovrebbe essere alla vigilia di un forte sviluppo anche negli Stati Uniti dove finora ricorrono alla propulsione a gas solo alcune flotte aziendali.</div>
<br />
<a href="http://finanza.repub...=204419">Fonte: http://finanza.repub...blica.it</a><br type="_moz" /><br />
<br />
Click here to view the article

SEGNALAZIONE PREZZI: Invitiamo tutti a segnalare i prezzi dei distributori direttamente nelle schede degli elenchi => METANO - GPL


=> "Copiarci non Ŕ impossibile: Ŕ inutile." (cit.) <=





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users