Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere pił informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi
Foto

Piaggio Porter 4x4


  • Per cortesia connettiti per rispondere
81 risposte a questa discussione

#41
ElVentu

ElVentu

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 103 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Besenum
Perdita di colpi costante, ripresa con forti strattonamenti.
Oggi le ho rimesse con gap ridotto a 0.7, meglio di prima, ma molto peggio che con le NGK standard che ormai hanno 9000km circa.
Boh.
Porter 1.0 4x4' 98 GPL landi LSI con iniettori Matrix

#42
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4637 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
Molto spesso i 4 elettrodi danno problemi andando a gas, perchè non scintillano in quattro punti contemporaneamente, ma in uno solo, e piccolo.
Se leggi, sono a metano...

#43
ElVentu

ElVentu

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 103 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Besenum
Infatti le ho tolte e le lascio da parte a futura memoria.
Le NGKviste con la lente son tutte craterizzate.
Ora ho meso su le bosch che provai tempo fa, quando avevo errori in centralina, e non andavano, da regolate a 0.75mm, e le ho regolate a 0.6mm.
Vanno benone anche sei l motore sembra più "pastoso" e un pelo meno reattivo, ai bassi nessuna perdita di colpi o quasi...
Porter 1.0 4x4' 98 GPL landi LSI con iniettori Matrix

#44
ElVentu

ElVentu

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 103 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Besenum
Ah, ho messo nell'olio il Ceramic Power Liquid.
Tanto per provare, ricordavo risultati sulla vecchia Ibiza 1.2i un decinaio di anni fa...
Ad ora:passati poco più di 1000km.
Tengo segnate in maniera precisa le medie di consumo, negli ultimi pieni si è passati dai circa 8.5-8.8km/l in media con gomme invernali pre cambio olio agli ultimi risultati che sono 9.28km/l (extraurbano veloce, anzi, velocissimo per il porter, 95-100km/h e poi salita andando in Cadore), 9.28km/l come sopra al ritorno, 9.38 in misto,8.66km/l andando in montagna, poi in percorso casa-lavoro (18km circa a viaggio, extraurbano pieno di rotatorie) 9.93km/l e l'ultimo 11.37km/l.

Per ora sono soddisfatto, vediamo se continua.
Porter 1.0 4x4' 98 GPL landi LSI con iniettori Matrix

#45
ElVentu

ElVentu

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 103 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Besenum
Mi ha dato un problema a gas, praticamente retropassava a benzina decelerando in discesa per tratti oltre i 10" diciamo.
E' venuto fuori che era questione di temperature, è passato gas liquido a valle del polmone, errore per pressione rail troppo elevata.
Il mio dubbio è che sia anche questione di gas sporco, dato che problemi li hanno avuti anche i miei e un'amica, rispettivamente con Stilo 1.6 e Y1.2 con omegas e iniettori med.

Visto che c'eravamo, l'installatore mi ha aggiornato la centralina.
Non ha funzionato per nulla (addirittura si spegneva tutto il "quadro comandi" con i LED), tornato il giorno dopo m'ha ricaricato la versione precedente, problemi zero.
Porter 1.0 4x4' 98 GPL landi LSI con iniettori Matrix

#46
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4637 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
Magari un gpl con le percentuali di butano e propano balorde, che complici le basse temperature faceva faticare il polmone? :huh:
Se leggi, sono a metano...

#47
ElVentu

ElVentu

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 103 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Besenum

Può essere.
Complice il termostato (il motore lavora sui 70-75°) e la posizione del polmone (in basso di fianco alla ruota ant.dx) col freddo va maluccio.

 

Devo coibentare.

 

Soprattutto in 'sti due giorni di neve, iero ho girato un pò per campagne e dopo un tot ho messo a benzina per evitarmi le irregolarità.

 

Certo, di neve ce n'era...

P1060926.JPG


Porter 1.0 4x4' 98 GPL landi LSI con iniettori Matrix

#48
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4637 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso

Complice il termostato (il motore lavora sui 70-75°) e la posizione del polmone (in basso di fianco alla ruota ant.dx) col freddo va maluccio.

 

 
No buono.
Ma non l'avevi sostituito?


Se leggi, sono a metano...

#49
ElVentu

ElVentu

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 103 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Besenum

Si, e va bene così.
Il termostato apre completamente a 82° invece che a 88 come l'originale...

 

E dato che il mezzo ha la tendenza al surriscaldamento...diciamo che così è il top.

Raggiunge la temperatura di passaggio in 2-2.5km (partendo a -3/-6 dei giorni scorsi, e con guida a piede leggero) e in 4km è a 70-75°.

E anche a temperature esterne maggiori, come i primi tempi dopo aver cambiato termostato, non è mai andato oltre i 90° neanche in salite impegnative.

 

Voglio proteggere il riduttore, in modo che almeno non si becchi freddo dall'esterno...


Porter 1.0 4x4' 98 GPL landi LSI con iniettori Matrix

#50
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4637 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso

Uhm... sono sempre stato contrario all'apertura anticipata dei termostati.

Non aiuta a limitare il surriscaldamento (al massimo lo ritarda di qualche kilometro), perchè quando surriscaldo significa che il termostato, qualunque esso sia, è già aperto del tutto e tutto il circuito di raffreddamento non riesce asmaltire più calore di quanto ne riceva.

Pertanto è necessario lavorare sulla capacità del radiatore e della ventola, unico modo per aumentare la capacità di smaltimento.

 

L'unico effetto del termostato tarato basso è che quando fa freddo (cioè quando il radiatore non è in crisi) facciamo lavorare il motore ad una temperatura più bassa di quella prevista, con tutta una serie di effetti negativi, in primis l'aumento dei consumi. 

 

Se un mezzo è soggetto a surriscaldamenti ed abbiamo già verificato che il radiatore è pulito e la ventola attacca in maniera corretta (il bulbo è ok? C'è una centralina di controllo delle ventole?) l'unica elaborazione che azzarderei sarebbe il montaggio di una ventola maggiorata, e la sua attivazione anticipata. La cosa non comporterebbe effetti collaterali, perchè anche se per assurdo la si facesse funzionare continuamente il motore lavorerebbe comunque a temperatura corretta, in quanto protetto dal termostato, ma con a disposizione una fonte di acqua fresca da utilizzare alla bisogna.


Se leggi, sono a metano...

#51
ElVentu

ElVentu

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 103 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Besenum
Boh, quel termostato è comunque nato per quel motore.
Semplicemente Piaggio ne vende uno che apre 6° dopo, Japanparts li ha tutti e due.
 
Il problema del porter è che il motore e il radiatore sono posti sullo stesso livello.
Eventuali bolle di vapore bloccano completamente il passaggio dell'acqua, ed è una cosa che vorrei evitare soprattutto quando vado in montagna.
 
Inoltre non ha la vaschetta d'espansione "solita" sotto pressione che raccoglie bolle varie, ma una vaschetta collegata all'impianto da una valvola che apre a 0.9bar...
Io ho deciso di mettere il termostato a 82°, e non me ne pento, perchè voglio evitare che gli si bruci la testata di nuovo (guarnizione cambiata due volte prima dei 49'000km, poi l'ho preso io...).
 
Prima, con termostato che apriva a 88°, il risultato era che il motore girava si più caldo, ma bastavano 30" di colonna, in estate, per far partire la ventola.
Facevi 500m di salita, e partiva.
E continuava ad attaccare e staccare per 20volte appena ti fermavi.
 
Ora semplicemente non attacca quasi mai, e se faccio percorsi impegnativi, c'ho messo l'interruttorino... :D
 
Invece, lavorando con acqua a 90°, se sforzi il motore, e mi capita spesso quando vado in montagna, la testata arriva a temperature ben più elevate...
 
L'unico problema è che mi si raffredda troppo il polmone.


Ad ogni modo, stamattina girava a 2, solo a gas.
 
Testo i cavi candele, uno è interrotto.
 
In piaggio costano 100, ergo ne ho trovati di adattabili... :D
 
Appena messi, andava a 2.
 
Ho fatto un pò di km per accertarmi che non fosse questione di parametri centralina (con mancate accensioni la lambda sente carburazione magra, e la ECU ingrassa), è migliorato.
 
Domani passo dall'installatore per dare un occhio ai filtri...perchè forse è questione di % balorde di propano e butano, ma forse il gas era sporco forte...
Porter 1.0 4x4' 98 GPL landi LSI con iniettori Matrix

#52
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4637 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso

A benzina andava sempre a due?


Se leggi, sono a metano...

#53
ElVentu

ElVentu

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 103 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Besenum

No, a benzina andava bene.

Sono andato dall'installatore, non ha fatto altro che aprire il filtro a decantazione, pulirlo e poi riempirlo con del pulitore per freni Motul (Da scheda di sicurezza contiene nafta leggera+etanolo).

Motore avviato a benzina, e poi a colpetti faceva girare a gas (il motore si ingolfava) e poi di nuovo a benzina, finchè non è passato tutto il detergente.

 

Ora (ho anche cambiato di nuovo candele, tornando alle NGK originali da libretto ma regolate a 0.7mm invece che a 0.8-0.9 come in origine) va come un orologio... :D


Porter 1.0 4x4' 98 GPL landi LSI con iniettori Matrix

#54
ElVentu

ElVentu

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 103 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Besenum

Continua ad andare bene...


Porter 1.0 4x4' 98 GPL landi LSI con iniettori Matrix

#55
ElVentu

ElVentu

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 103 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Besenum

Piccolo video di mulattiera dietro casa (sul serio dietro casa, la mulattiera inizia a 20m dalla porta d'ingresso...)...

 


Porter 1.0 4x4' 98 GPL landi LSI con iniettori Matrix

#56
ElVentu

ElVentu

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 103 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Besenum

In 'sto periodo mi sono messo in condizioni di regolare un pò i parametri della centralina gas.
Ho sistemato cose che non andavano (Lambda, ad esempio...) notato che la mappa era stata fatta con la lambda già andata,  fatto un autotaratura e poi affinata, ora è un orologio.

Ho eliminato lo split fuel, che dava problemi, e aggiunto contributo benzina sotto carico.

Sottolineo il fatto che PRIMA girava grasso, ora è decisamente più giusto, non magro.
I risultati sono minori consumi, funzionamento più regolare ad andatura costante, migliore spunto e minori temperature dei gas di scarico §(calate di 40°circa).


Porter 1.0 4x4' 98 GPL landi LSI con iniettori Matrix

#57
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4637 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso

40 gradi? :o 


Se leggi, sono a metano...

#58
ElVentu

ElVentu

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 103 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Besenum

Eh si, a spanne son passato dai 665-675° a 70km/h costanti a 625-635.

Continua a girare come un orologio, comunque, a quasi 20'000km dal montaggio del gas.


Porter 1.0 4x4' 98 GPL landi LSI con iniettori Matrix

#59
ElVentu

ElVentu

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 103 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Besenum

Passati i 20'000, fatto tagliandone, e ho dato un'occhio alla centralina...dato che con filtro gas nuovo strattonava leggermente.
Ho trovato di nuovo un errore in centralina benzina (problemi di accensione), quindi ho resettato staccando la batteria, ho fatto un tot di km a broda, e ho rifatto l'autotaratura GPL, che mi ha dato una mappa più grassa di prima.

Dopo un tot di affinamenti pare aver eliminato il problema di perdita di colpi sotto i 2000rpm...

 

La cosa strana è che prima avevo riscontrato miglioramenti smagrendo a quei giri, anche se erano miglioramenti "altalenanti", ora ho ingrassato ed è migliorato in modo netto.

 

Mi sa che prima andava meglio smagrendo perchè con la lambda andata avevo una mappa basata su parametri grassi della ECU a benzina, ora è viceversa...poi cambiando lambda ho tenuto buona l'idea di smagrire, mentre invece dovevo ingrassare.

 

Boh.

 

Vedremo i consumi...


Porter 1.0 4x4' 98 GPL landi LSI con iniettori Matrix

#60
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4637 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso

Complimenti per la capacità di "far da sè"!  :winner:


Se leggi, sono a metano...




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users