Vai al contenuto

Foto

Fiat Multipla G-Power: cambio o revisione bombole dopo 10 anni?


  • Per cortesia connettiti per rispondere
139 risposte a questa discussione

#1
aslar

aslar

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 1 messaggi
Ciao a tutti, sono un proprietario di una Fiat Multipla Gpowr gpl, nel 2012 scadono i 10 anni di validità delle bombole gas,
vorrei sapere se le bombole vanno sostituite o revisionate visto che l'impianto lavora con il gas liquido e sono diverse dalle normali bombole gpl.
Ho avuto diversi pareri da operatori del settore, qualcuno ha avuto esperienza in merito ? Visto il costo nettamente differente tra il cambio e la revisione delle bombole. Grazie

#2
lor.87

lor.87

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1041 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:bologna e senigallia
Ciao e benvenuto.

Premetto che non sono uno degli "esperti" del sito, però la risposta in questo caso la so. Dopo 10 anni per quanto riguarda il gpl si deve cambiare il serbatoio, non si deve fare nessun collaudo. Probabilmente per cambio e revisione bombole hai fatto confusione col metano, ipotizzo che tu raccontando di avere una Multipla avrai fatto pensare, anche involontariamente, che vai a metano (d'altronde le gpower sono rarissime!). Per il metano infatti è un discorso diverso, va fatta la revisione e normalmente le bombole non danno problemi per decenni.
Dovresti tranquillizzarti sul prezzo perchè in teoria il costo si aggira sui 100-150 euro secondo una stima Opel. Ma c'è anche un listino dei prezzi concordato dalle varie associazioni che come prezzo massimo per il serbatoio indica 100. Qui trovi le informazioni

#3
Gigione

Gigione

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 268 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Roma (Aurelio)
Ehm.... un attimo, dal prezzario si evince che la MAGGIORAZIONE per un serbatoio GPL speciale è di 100 €, ma non si dice quale è il prezzo del serbatoio; io, prima della Multipla NP avevo una Opel Kadett caravan con impianto GPL montato nel 1996, alla scadenza decennale del serbatoio, nel 2006, mi hanno chiesto 500 € per la sostituzione del serbatoio toroidale da 50 litri completa di tutte le pratiche burocratiche (credo vada fatta una nuova visita alla motorizzazione).
Va detto che il mio impianto era stato installato dopo, non in origine sulla vettura, può darsi che nelle installazioni dalla casa le regole siano diverse, come pure i prezzi, ma non sperare di cavartela con 100 €........purtroppo.
Ciao
Gigione

Messaggio modificato da Gigione, 16 settembre 2011 - 08:46

Ciao, vi butto li un altro paio di palindromi:
E' Corta E Non E' Sadica E Non E' Acida Se Non E' Atroce
I Cani Pseudonani Minano Due Spinaci

#4
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4353 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
Anche a me sul 205 1.9 hanno sparato una cifra del genere, e di conseguenza ho deciso di estirpare l'impianto a gpl e di sostituirlo con uno a metano. wink.gif
Se leggi, sono a metano...

#5
lor.87

lor.87

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1041 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:bologna e senigallia
Azz non sapevo. Io mi basavo anche su quello scritto dalla Opel (100-150). Allora diciamo che solo il serbatoio viene quella cifra lì, e magari per la Multipla anche qualcosa in più. Poi bisogna aggiungere manodopera più ok della motorizzazione. Esperienze dirette non ne conoscevo, d'altronde non è che si cambia tutti i giorni un serbatoio gpl... S'impara sempre qualcosa

#6
Bluprussia

Bluprussia

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 2 messaggi
Mi trovo nella stessa situazione dell'utente Aslar e nel 2012, come molti altri sarò costretto a sostituire le bombole del GPL in base alla circolare n. B76/2000/MOT del 16/11/2000 del Ministero dei Trasporti e Infrastrutture, per poter utilizzare ancora la mia vettura che ha circa 100.000 km.

Mi sono informato presso la concessionaria FIAT locale, ma non sanno nulla di queste bombole e della modalità di sostituzione e perciò mi hanno indirizzato a installatori esterni di bombole GPL,i quali a loro volta mi hanno rimandato alla FIAT essendo le bombole in questione del tutto particolari e nate da un progetto fra Fiat e Vialle, che determina, rispetto ad altri sistemi Gpl, l'iniezione diretta del Gpl in faseliquida.

Da una telefonata fatta ad un magazzino ricambi FIAT mi hanno parlato di un costo per una bombola singola di € 3.100 + iva (sic!), esclusi costi di manodopera e i costi aggiuntivi per raccordi o altro. E mi è stato detto inoltre che la bombola doppia (montata sulla mia vettura) non è fornita. Questo prezzo mi lascia perplesso perchè superiore alla installazione di un impianto Gpl nuovo, perciò è da verificare.

Credo che in questa situazione incresciosa si trovino tutti i "fortunati" acquirenti della Multipla G-Power che sono state prodotte (credo) solo nell'anno 2002 e 2003.

Spero ci sia qualcuno in possesso informazioni più dettagliate e puntuali o di esperienze dirette.

Suggerisco infine di telefonare direttamente al numero verde FIAT e aprire un ticket per dipanare definitamente la questione, sia relativamente a costi e a chi competa la nuova installazione.

#7
nik54

nik54

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 116 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:roma (quadraro)

Ciao a tutti, sono un proprietario di una Fiat Multipla Gpowr gpl, nel 2012 scadono i 10 anni di validità delle bombole gas,
vorrei sapere se le bombole vanno sostituite o revisionate visto che l'impianto lavora con il gas liquido e sono diverse dalle normali bombole gpl.
Ho avuto diversi pareri da operatori del settore, qualcuno ha avuto esperienza in merito ? Visto il costo nettamente differente tra il cambio e la revisione delle bombole. Grazie


Ho trovato questo sito e non credo che costino cosi' tanto. Calcola che per la punto evo (dimensioni 580*200) costa 120 euro, piu' il montaggio naturalmente.
ciao
Fiat Punto 150° Anniversario Easy Power Azzurro Italia

Non fare mai del bene, se poi, non hai la forza di sopportare l'ingratidutine

#8
Pha79

Pha79

    Ambientalista

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1958 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Provincia di Milano
Scusate ma nessuno ha provveduto a contattare la Vialle
Perché se non ricordo male il raffinato sistema d'iniezione liquida del gpl della multipla era cosa loro...
P.S. il serbatoio dovrebbe costare più caro di uno "standard" perché al suo interno c'è una pompa.
Sempre che non stia confondendo i tipi d'impianto smile.gif
Fehler In Allen Teilen

www.ilRasoio.com

#9
Bluprussia

Bluprussia

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 2 messaggi
Eccomi di nuovo smile.gif

Ho contattato Fiat tramite numero verde ed hanno aperto un ticket sul problema sostituzione bombola/e. Ho ricevuto in seguito una telefonata da parte del capo officina del concessionario, che mi ha informato che la bombola/e sono disponibili al costo di € 1500 a cui da aggiungere i costi di installazione da effettuarsi presso installatore esterno.

Relativamente alle altre questioni cennate nei vari post, ecco come veniva descritta la Multipla Gpower:

"Fiat Multipla 2002. Multipla Gpower: i vantaggi del GPL. La gamma della Multipla si arricchisce con il nuovo motore particolarmente "pulito": il Gpower, quello a benzina e GPL. Fino a ieri le vetture potevano essere trasformate a gas (GPL) esclusivamente in "aftermarket". Multipla Fiat GPL, invece, è prodotta direttamente in fabbrica, negli stabilimenti di Arese, e commercializzata attraverso la normale rete di vendita. Si tratta, perciò, di una versione affidabile, certificata e garantita, proprio come tutte le altre presenti nel listino. La scelta del GPL non penalizza affatto lo spazio di carico della Multipla: il serbatoio (che può essere monobombola o bibombola), infatti, è sistemato sotto il pianale, all'esterno dell'abitacolo. Una soluzione che consente anche di usufruire di una capacità di carburante decisamente superiore a quella delle altre vettureofferte sul mercato, a tutto vantaggio dell'autonomia, che è di circa 350 km con il serbatoio singolo e addirittura di 620 con quello doppio. Il vero punto di forza dell'impianto, tuttavia, e il sistema di alimentazione. Il gas non viene vaporizzato, ma iniettato nel motore allo stato liquido. Come per il motore Bipower, i quattro elettroiniettori sono appositamente studiati per questo combustibile e gli impianti di alimentazione della benzina e del GPL (entrambi di tipo Multipoint) sono separati. Queste caratteristiche assicurano grandi vantaggi in termini di guidabilità e di prestazioni. L'iniezione liquida consente di controllare meglio la quantità di GPL iniettato nel condotto di aspirazione e quindi di ottenere il rapporto aria-combustibile voluto con maggior precisione. Che significa poi assicurare un maggior comfort di guida ai regimi transitori più utilizzati in ambito cittadino, ossia in accelerazione, in frenata e nella marcia in colonna. Usando GPL liquido, poi, è possibile ottenere le stesse prestazioni fornite dall'alimentazione a benzina."


Relativamente alla questione pompa Vialle ho trovato questo post (in altro forum) di un installatore

"Sono un installatore di impianti gas ed ero uno dei pochi in italia ad installare Vialle.
L'impianto della multipla in oggetto è effettivamente della Vialle con la sola differenza rispetto agli impianti montati in after market che i due sistemi (benzina gas) sono gestite da un'unica centralina, per il resto è tutto Vialle."



E sul sito Vialle viene descritto il funzionamento del sistema LPi (Liquid Propane Injection), anche se riferito ad un serbatoio toroidale (a ciambella)

"L’impianto LPi e’ un impianto che inietta GPL in fase liquida nel collettore di aspirazione del motore, come avviene per la benzina. Fattori esterni, quali la pressione e temperatura dell’aria, non influenzano in alcun modo il funzionamento dell’impianto.

Il carburante liquido circola per mezzo di una pompa immersa nel serbatoio ed arriva agli iniettori e, nello stesso modo di quanto avviene con la benzina, l’eccedenza di GPL ritorna in serbatoio. La pompa aumenta la pressione del GPL in circuito per prevenire la formazione di vapori nel sistema di alimentazione. Nel serbatoio e’ posizionata la multi-valvola che contiene la valvola di riempimento all’80%, la valvola di carico, la valvola di sicurezza e la valvola di non ritorno. Quest’ultima valvola, permette il ritorno del GPL in serbatoio. Il carburante passa attraverso la pompa e quindi entra nel gruppo regolatore di pressione che mantiene la pressione un po’ piu’ elevata rispetto al valore di pressione esistente nel serbatoio; il valore di questa pressione e’ monitorato da un sensore posizionato nel regolatore.

Il sistema LPi utilizza tutte le strategie di funzionamento contenute nel modulo elettronico di iniezione del motore a benzina. Infatti la sua centralina, denominata Lpe, preleva come informazioni di base, il tempo di iniezione degli iniettori a benzina, lo elabora secondo determinati parametri esclusivi Vialle e lo converte in real time in tempo di iniezione per gli iniettori GPL. Grazie a questo principio operativo, l'impianto LPi Vialle acquisisce tutte le caratteristiche dell’impianto a benzina, quali l’adattabilita’ all’invecchiamento dei componenti elettronici e del motore, ed il programma di emergenza in caso di guasto di componenti elettronici, sonda lambda compresa.

Analogamente a quanto avviene per i sistemi moderni di iniezione a benzina, l’impianto LPi e’ completamente esente da regolazioni. I parametri di correzione della centralina Lpe sono: pressione del GPL e tensione della batteria."




#10
fabiobologna

fabiobologna

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 2983 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Colli bolognesi
  • Interests:Dicono di lui: per una volta anche il superfabio ha sbagliato: E' UMANO!!
L'installatore di mio padre ha confermato il furto legalizzato.
Ha affermato che conviene rifare l'impianto perchè si spende mooooolto meno!
VW Caddy Maxi EcoFuel ComfortLine (44mila km dal 28/09/12) ! quattro
Bisogna imparare a vivere sotto le proprie possibilità! Sono come il Duster... sfacciatamente unico. (ex Zafira A EcoM: solo 275mila km)

#11
Rubinio76

Rubinio76

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 1 messaggi
Ciao, la Fiat non autorizza a cambiare la bombola se non con la bombola originale Vialle che commercializzano solo loro al prezzo di 3100 iva e montaggio escluso.
Non autorizzano neanche di togliere l'impianto esistente e andare solo a benza o montarne un altro.
Il call center di Torino mi ha detto che di bombole a magazzino ne hanno solo 7 e non sono neanche sicuri.
Addirittura gli impianti che hanno la doppia bombola non c'è più speranza di trovarne, devono rottamare la macchina.... assurdità fiat ed italiana!!!

#12
fabiobologna

fabiobologna

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 2983 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Colli bolognesi
  • Interests:Dicono di lui: per una volta anche il superfabio ha sbagliato: E' UMANO!!
Mi sembra così rudicola questa situazione.
Ne vennero fatte 1800.
Mettiamo che molti se ne sono disfatti prima, ma che almeno 200 vetture ci sono ancora.

Se hanno solo 7 bombole, e gli altri 193 vogliono fare il lavoro... si attaccano?!?!

E poi la Fiat piange clientela.....
Almeno dessero l'autorizzazione a far fare il lavoro da impiantisti che con molto meno del ricambio originale ti fanno il lavoro....

Ma al collaudo non chiedono solo il cerificato della bombola??
VW Caddy Maxi EcoFuel ComfortLine (44mila km dal 28/09/12) ! quattro
Bisogna imparare a vivere sotto le proprie possibilità! Sono come il Duster... sfacciatamente unico. (ex Zafira A EcoM: solo 275mila km)

#13
polonord

polonord

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 1 messaggi
Dopo 10 anni la bombola del GPL deve essere sostituita.
A dicembre dovrò andare al collaudo.
Ho un impianto VIALLE sulla mia multipla (dic. 2002 con 238.000 Km, solo ora un problema alla pompa del GPL).

Sono andato sul sito della VIALLE ed ho cercato un installatore in Torino (SOC CARBURATORI).
Ho fatto sostituire la bombola cilindrica, che non viene più prodotta, con una toroidale dello stesso volume (46 litri) sempre alloggiata sotto il pianale. L'unica modifica dell'impianto è stata l'installazione di un piccolo indicatore a led del livello del gas esterno al cruscotto. Ho speso 1400 euro comprensivi del collaudo presso la motorizzazione.
Ho calcolato di rientrare dei costi in un anno e mezzo, tra percorrenza e risparmio sulla tassa annuale (esenzione per auto GPL del valore di 200 euro).

Il lavoro, dopo aver atteso il serbatoio 15gg, è stato portato a termine in due giorni. L'installatore si è dimostrato competente ed affidabile.
Per ora tutto bene.

Ciao a tutti.

#14
fabiobologna

fabiobologna

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 2983 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Colli bolognesi
  • Interests:Dicono di lui: per una volta anche il superfabio ha sbagliato: E' UMANO!!
Grazie Polonord dell'ottima info per gli altri possessori di G-power.
VW Caddy Maxi EcoFuel ComfortLine (44mila km dal 28/09/12) ! quattro
Bisogna imparare a vivere sotto le proprie possibilità! Sono come il Duster... sfacciatamente unico. (ex Zafira A EcoM: solo 275mila km)

#15
canovacla

canovacla

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 6 messaggi
Salve a tutti
Anche io mi trovo col gravoso problema di sostituire la bombola della G-Power dopo 10 anni.
Sembra che dalle mie parti il cambio fra bombola a siluro e toroidale venga giudicato dalla motorizzazione come modifica dell'originalità della vettura e richieda adiruttura il nulla osta della casa'
Qualcun altro oltrea polonord è riuscito a fare il cambio bombola Vialle da siluro a toroidale con tanto di collaudo? e se sì dove?
Grazie a chi vorrà rispondere

#16
paola75

paola75

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 8 messaggi
ciao a tutti,
anch'io come alcuni di voi, mi trovo a dover affrontare la sostituzione della bombola gpl sulla fiat multipla, trascorsi i 10 anni.
Nella mia zona, Mantova, nessuno è in grado di sostituirmela in quanto intovabile.
Chiedo il vostro aiuto.
grazie.

#17
paola75

paola75

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 8 messaggi

Sono andato sul sito della VIALLE ed ho cercato un installatore in Torino (SOC CARBURATORI).
Ho fatto sostituire la bombola cilindrica, che non viene più prodotta, con una toroidale dello stesso volume (46 litri) sempre alloggiata sotto il pianale.
...
Ho speso 1400 euro comprensivi del collaudo presso la motorizzazione.

ciao,

Approfitto a chiederti info, in quanto anch'io mi trovo a dover affrontare quanto tu hai gia affrontato...
Per fare la sostituzione della bombola con una diversa, hai dvuto richiedere il nullaosta alla fiat?
aspetto una tua risposta.
grazie.

#18
QUERCIA

QUERCIA

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 2 messaggi
Salve a tutti
io faccio parte del club dei possessori di una multipla Gpower immatricolata a dicembre 2002, con la doppia bombola opzionale, fantastica poichè caricava anche 80 litri di GPL.
Quando mi sono posto il problema della sostituzione decennale delle bombole con relativa pompa (sembra che il gruppo bombole che a listino costavano 3.800 €!!! fosse comprensivo della pompa) ho scoperto che non sono più reperibili.
La Fiat mi ha stilato una dichiarazione della impossibilità di reperire il ricambio, ma alla motorizzazione nulla da fare, visto che la macchina è omologata così.
Si sarebbe potuto eliminare l'impianto e provare a collaudarla a benzina, ma mi si chiedeva l'eliminazione di TUTTO QUELLO CHE E' RELATIVO AL GAS! (anche gli iniettori e i cavi!!). Insomma mpossibile.
Ho provato presso diversi istallatori ma la risposta è stata sempre la stessa, la macchina va radiata!
Pensate che dopo dieci anni ho percorso solo 52 mila chilometri, in quanto uso poco l'auto e l'avevo presa a GPL solo per una scelta puramente ecologista!!
Visto che non si può risolvere con la revisione ho trovato come unica soluzione cambiare auto, ho ceduto la mia auto ad un concessionario che dopo avrla radiata al PRA la esporterà in un paese senza la norma che prevede la "sostituzione" del serbatoio come da noi.

Saluti a tutti.

#19
canovacla

canovacla

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 6 messaggi
Grazie per la informazione Quercia.
Anche io doppio serbatoio, ti sarebbe possibile inviarmi copia della lettera FIAT con cui dicono che la "doppia" non c'è più? Visto che non si è più obbligati alle parti originali se uso un ricambio con la stessa omologazione/sicurezza/produttore perchè la Motosizzazione non dovrebbe accetare un serbatoi analogo VIALLE ?
saluti

#20
QUERCIA

QUERCIA

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 2 messaggi
Sulla dichiarazione vi è il numero di targa e di telaio della mia autovettura, quindi non so quanto ti possa essere utile.
La concessionaria ha inserito i dati con il libretto della macchina.
Credo che se proprio vuoi provare fai un salto in concessionaria fiat e chiedi che ti certifichino che il ricambio per la tua autovettura non esiste più.
Comunque se proprio ne hai bisogno mandami la tua mail che ti mando una scansione della dichiarazione, eventualmente anche da mostrare alla concessionaria dove vai.

Saluti

Messaggio modificato da fabiobologna, 22 novembre 2012 - 11:38
Utilizzare RISPOSTA VELOCE e non quotare inutilmente il messaggio precedente





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users