Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi
Foto

Biciclette elettriche: sostituzione pacco batteria


  • Per cortesia connettiti per rispondere
40 risposte a questa discussione

#1
casty

casty

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 751 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Busto Arsizio
La mia batteria al piombo sta compiendo circa il 3° anno di vita e circa 3-4000Km fatti.
Tuttavia adesso l'autonomia è piuttosto ridotta, intorno ai 15Km e per arrivare in fondo (altrimenti la centralina mi manda in cut-off) devo dosare molto bene lo sfruttamento del motore e non tirargli troppo il collo.

Mi sa che entro il prossimo inverno (le temperature basse penalizzano le batterie) dovrò cambiarle e purtroppo non so ancora con che cosa. Il litio "si rifiuta" di scendere di prezzo. rolleyes.gif huh.gif

#2
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4652 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
E basterebbe un minireattorino con una briciolina di plutonio... tongue.gif
Se leggi, sono a metano...

#3
gsani

gsani

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 774 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Verona
CITAZIONE(casty @ May 19 2011, 10:00 AM) <{POST_SNAPBACK}>
Mi sa che entro il prossimo inverno (le temperature basse penalizzano le batterie) dovrò cambiarle e purtroppo non so ancora con che cosa. Il litio "si rifiuta" di scendere di prezzo. rolleyes.gif huh.gif


Ma è possibile sostituire una batteria al piombo con una al litio senza effettuare modifiche ???
"Metà del mio denaro l'ho speso in donne, champagne, automobili, moto e aerei...il resto l'ho solo sprecato!!!" (gsani)
“Una volta che hai conosciuto il volo, camminerai sulla terra con gli occhi rivolti sempre in alto, perché là sei stato, e là sogni tornare”. (Leonardo Da Vinci, mica bau bau micio micio)

#4
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4652 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
Uhm... su alcuni cellulari l'ho fatto.

Non so se però sia necessario un qualche modulo per il caricabatterie.
Se leggi, sono a metano...

#5
Cicciodonny

Cicciodonny

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 2099 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Cento (FE)
  • Interests:Viaggi, Computer, Metano, Canto, figlia, moglie etc.etc.
    Il lavoro (quello vecchio) non rientra nella lista, prima del milionesimo posto....
Risposta secca.....
NO, sia come dimensioni che come voltagggio.....

Poi, che uno voglia farsi il fai da te, chi lo controlla???
Ma è FUORILEGGE....
CHIARO???

Parerescion

Chi vol fer i comed so' al vaga a Zent (Cardinal Prospero Lambertini poi Benedetto XIV)
Ei Fù Multipla Bipower
- 370.000 km
New Multipla NP Year 2008 -  50.000 km
NUOVI ISCRITTI: Mi leggi per la 1^ volta?? Allora è gradito un messaggio di presentazione IN QUESTO FORUM


#6
Nicola Ventura

Nicola Ventura

    Fondatore

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 8626 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Paderno d'Adda (LC)
Escludendo il fai da te, perchè se non si conosce più che bene la materia si rischia di fare danni, tempo fa avevo letto di alcune aziende che avevano realizzato dei pacchi batteria litio "compatibili" per alcuni (penso i più venduti) modelli di bici.

Onestamente però non ricordo se si trattasse di uno dei tanti annunci o se si trattasse di pacchi batteria effettivamente disponibil in commercio.

SEGNALAZIONE PREZZI: Invitiamo tutti a segnalare i prezzi dei distributori direttamente nelle schede degli elenchi => METANO - GPL


=> "Copiarci non è impossibile: è inutile." (cit.) <=


#7
casty

casty

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 751 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Busto Arsizio
Non capisco perchè sia Fuorilegge. A me non risulta proprio.

Ci sono venditori di bici che spariscono dopo 1/2 anni e con loro le batterie (è il caso dell'Aprilia Enjoy) e allora uno che fa? butta la bici ?
No, esegue un "ri-cellaggio" costruendosi una batteria compatibile

La batteria può essere di qualsiasi chimica uno voglia, importante è rispettare il voltaggio (non sur-voltarla altrimenti sì che la potenza aumenta e si va fuorilegge cool.gif ). L'amperaggio invece fa cambiare l'autonomia, quindi uno è libero di mettere quello che vuole.

Ovviamente una batteria al piombo richiede un caricabatterie dedicato e nessuna gestione elettronica della scarica (tranne la centralina della bici)
Una batteria litio-ioni o lifepo4 o lipo o lifeypo4 o altre diavolerie richiedono:
- un caricabatterie dedicato e specifico per litio
- un BMS o altri circuiti di controllo elettronico soprattutto necessari per la fase di bilanciamento in carica delle singole celle (che putroppo sappiamo funzionano piuttosto in modo approssimativo, soprattutto se le celle sono un po sbilanciate in partenza). Mentre in fase di scarica c'è il cut-off della centralina
- un po di attenzione nelle fasi di carica (soprattutto le Lipo sono molto delicate e in qualche caso possono esplodere), quindi mentre col piombo puoi dimenticarti la bici in carica anche un giorno intero (io l'ho dimenticata attaccata un paio di w.end e non è successo nulla), col litio è meglio avere sott'occhio la batteria e dargli una controllata, soprattutto se autocostruita

#8
Nicola Ventura

Nicola Ventura

    Fondatore

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 8626 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Paderno d'Adda (LC)
Ho separato questi messaggi in una discussione dedicata e visto che mi sto interessando sempre più all'argomento in vista di una trasformazione aftermaket su uno dei telai di MB che ho in casa (del progetto ne parleremo in una discussione specifica quando sarà il momento) vi segnalo che su http://www.bmsbattery.com sono presenti molti pacchi batteria oltre singole celle.

SEGNALAZIONE PREZZI: Invitiamo tutti a segnalare i prezzi dei distributori direttamente nelle schede degli elenchi => METANO - GPL


=> "Copiarci non è impossibile: è inutile." (cit.) <=


#9
lucaires

lucaires

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 435 messaggi
  • Gender:Male
LiFePO4!!! il futuro già ora!!!
Accumulatori fantastici potenti, robusti, leggeri che si lasciano maltrattare sia in carica che in scarica (qui con una buona elettronica)...

FANTASTICI!!!
(solo un pelino €sosi)

Fiat Panda (169) 1.1, 140.000km
BRC SEQUENT 24 MY07 42lt
V marcia lunga 47/36 -> 0.766
436286_31.png


#10
casty

casty

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 751 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Busto Arsizio
BMSBattery è uno dei siti (cinesi) di riferimento per l'acquisto di prodotti ebike per il fai da te a "basso costo".
Dai numerosi utenti di Jobike che hanno acquistato da loro si possono evincere le seguenti conclusioni: vero che hanno costi bassi (adesso cominciano ad esserci anche dei loro cloni on line, ovvero altri negozi che offrono più o meno gli stessi prezzi), ma poi occorre considerare il costo di spedizione e il "rischio" dogana (ovvero il dazio da pagare se controllano il pacco in arrivo). Inoltre danno una scarsissima assistenza post vendita, quindi se poi una cella del pacco (la qualità non è eccelsa) da dei problemi, poi diventa difficile se non impossibile farsi aiutare da loro a risolvere il problema.

Per le batterie LifePo4 segnalo il buon caro vecchio Ping, uno dei primi su eBay a offrire quel tipo di chimica: pingbattery.com. Lui risponde sempre (anche se poi se si rompe qualcosa bisogna farsi rispedire dalla Cina le cose), le celle sono piuttosto affidabili. Ovvio che costicchiano un po di più.

Poi vi sono un paio di siti italiani, tra i quali segnalo, per competenza e affidabilità: Wheelkits.it (ma non vende batterie per ora) e alcedoitalia.it. Vendono kit diversi tra loro per esigenze e caratteristiche. Sono italiani, competenti e forniscono assistenza e garanzia. Ovviamente i prezzi sono italiani e non cinesi.

Se invece uno volesse buttarsi sulle Lipo (leggere ma delicate e un tantino pericolose) segnalo Hobbyking.com che ha anche un magazzino in Germania (costi più alti ma no rischio dogana)

Sul fatto di maltrattare le Lifepo4 invece ci andrei cauto. Se le maltratti troppo, e soprattutto sulle celle grosse (tipo quelle singole da 10Ah) se le sbilanci in carica/scarica poi diventa molto complicato ribilanciare il pacco batteria e magari c'è il rischio che tutto il pacco poi ne soffra o che qualche cella singola ti lasci a piedi. Poi devi smontare il pacco, dissaldare, ricaricare le celle singolarmente o con elettroniche dedicate, ecc. ecc.
Sul forum di Jobike è pieno di esperienze di vario genere, positive e negative sul tema.
Inoltre è sempre meglio non spremere la chimica di tutti i suoi ampere, se le celle scendono sotto certe soglie, ciao ciao batteria

Io per ora sto ancora tirando faticosamente avanti con le mie vecchie piombo, che hanno superato anche la corrente estate...ma coi primi freddi non so come andrà a finire. E poi dovrò decidere se rimanere sulla vecchia chimica (stabile ma pesante e poco performante) o buttarmi con un investimento maggiore sulla nuova

Un secondo progetto che ho in mente, ancora allo stato teorico, è invece dotarmi di una pieghevole motorizzata per fare intermodalità casa-lavoro. Sempre su Jobike vi sono alcuni primi esempi anche di questo.

#11
lucaires

lucaires

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 435 messaggi
  • Gender:Male
Sempre in tema LiFePO4 ho detto, appunto, che si possono "maltrattare" entro il range permesso da una buona elettronica di controllo. Senza si rischia solo di buttare via un pacco batterie.
I pacchi che ho utilizzato hanno dato una fortissima stabilità per un elevato intervallo di utilizzo. Ma tanto sono stabili durante la scarica tanto non si può scendere a sfruttarle per tutta la loro capacità.

Devo dire che la mia conoscenza al riguardo è limitata all'uso di pacchi da pochi Ah per accendere teste illuminanti a LED per utilizzo subacqueo. Ecco che qui si capisce perché preferisco le sicurissime LiFePO4 a tutte le altre pericolosissime (visto l'ambiente di utilizzo) al Litio.
Le Ni-Mh, per quanto ancora abbondantemente utilizzate, hanno fatto il loro tempo e in carica e scarica aggressiva si scaldano e rovinano molto.

Fiat Panda (169) 1.1, 140.000km
BRC SEQUENT 24 MY07 42lt
V marcia lunga 47/36 -> 0.766
436286_31.png


#12
alfajoe

alfajoe

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 1 messaggi

Scusate l'intrusione, io non sono  esperto di elettronica., nè di motori.....ma ho una bici elettrica "Aprilia Enjoy city" del 2001,acquistata a Nuoro,e da qualche anno la batteria non si ricarica più....quindi avrei bisogno del pacco batterie nuovo...quindi potresti indicarmi qui in zona (Sardegna ) chi mi può aiutare, se  le batterie si possono rigenerare, avere un'idea dei costi... ...oppure la mail di una ditta "conveniente" da cui  farmi spedire le batterie.........insomma ................aiuto......help
Grazie.



#13
casty

casty

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 751 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Busto Arsizio

Credo che per la Enjoy non ne trovi più di pacchi già fatti, almeno mi par di ricordare.

Ma se vai sul sito Jobike.it e fai una ricerca trovi parecchia gente che ha creato dei pacchi "alternativi" custom per poterla rimettere in forma.

Non si possono rigenerare le batterie. Una volta andate lo sono per sempre.

Solo per le Ni-Cd che hanno un effetto memoria si può tentare di scaricarle con un charger/decharger per "svuotarle" oppure si può provare con il sistema della "scossa" provando a rompere la cristallizzazione della chimica interna. Ma è un tentativo alla disperata. Io ci ho provato con l'aspirabriciole che avevo a casa ma ho avuto come effetto di bruciare una piccola resistenza sul circuitino di controllo.



#14
federico13

federico13

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 1 messaggi

Tuttavia adesso l'autonomia è piuttosto ridotta, intorno ai 15Km e per arrivare in fondo (altrimenti la centralina mi manda in cut-off) devo dosare molto bene lo sfruttamento del motore e non tirargli troppo il collo.

---

Ho la stessa bicicletta e devo sostituire la batteria: come posso fare??

#15
casty

casty

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 751 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Busto Arsizio

Se parli della Enjoy leggi quanto ho già scritto



#16
maxdcm

maxdcm

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 4 messaggi

Salve, sono nuovo nel forum, mi chiamo Massimo. Devo sostituire il pacco batteria al litio della mia bici elettrica Dinghi. Attualmente ho una 36v x 10 ah. Qualcuno saprebbe consigliarmi un sito sull'acquisto in economia per una sostituzione anche con una di amperaggio più grande? Grazie



#17
Gigione

Gigione

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 298 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Roma (Aurelio)
Ciao, io ho ordinato una batteria da 36v 15ah al litio da BMS circa 10 giorni fa, in sostituzione della mia vecchia 36v 10ah originale, al momento mi risulta  in fase "testing"......
il prezzo è in dollari, calcola che in euro devi dividere per 1,30/1,35 circa, poi aggiungere altri 100 dollari per la spedizione, ti metto il link, devi vedere la forma e la dimensione della tua originale

Link
 
ciao
Gigione
Ciao, vi butto li un altro paio di palindromi:
E' Corta E Non E' Sadica E Non E' Acida Se Non E' Atroce
I Cani Pseudonani Minano Due Spinaci

#18
maxdcm

maxdcm

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 4 messaggi
Ciao, che significa in fase testing, ti è arrivata e la stai testando?

#19
Gigione

Gigione

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 298 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Roma (Aurelio)
Ciao, veramente no, non è ancora arrivata, al momento ho speso 251 e spicci e, nella pagina del loro sito con lo stato dell'ordine risulta "testing"; la mia opinione è che loro montino gli elementi standard nel contenitore che gli ho richiesto, non hanno la batteria già pronta, al momento dell'ordine, e poi prima di spedirla facciano dei "TEST", tra l'altro credo di aver capito che la batteria arrivi corredata anche degli attacchi sia elettrici che meccanici (la slitta per sfilarla, le chiavette di accensione e i connettori) e con tanto di caricatore dedicato.
Spero si sbrighino, quando arriva lo comunico.
 
Ecco quanto riporta BMS:
 
 
Follow your order step by step Date-Status
2013-10-07 12:12:55 -- Testing
2013-10-03 00:16:52 -- Payment accepted

 
Gigione
Ciao, vi butto li un altro paio di palindromi:
E' Corta E Non E' Sadica E Non E' Acida Se Non E' Atroce
I Cani Pseudonani Minano Due Spinaci

#20
maxdcm

maxdcm

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 4 messaggi

Ok, grazie attendo buone nuove.


Messaggio modificato da fabiobologna, 14 ottobre 2013 - 05:18
Attenzione alle quotature inutili. Leggere discussione dedicata all'argomento





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 1 guests, 0 anonymous users