Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi
Foto

Subaru Forester Bi-Fuel GPL


  • Per cortesia connettiti per rispondere
10 risposte a questa discussione

#1
berlingohho

berlingohho

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 65 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:provincia di Savona
Ciao!

La Forester rappresenta da anni uno dei miei sogni a 4 ruote (motrici).
Mi sembra strano non trovare uno spazio dedicato a chi (forse per primo) ha introdotto sul mercato il g.p.l. di serie.

Mi interesserebbe saperne qualcosa di più sulle prime versioni... forse non si ancora capito ma a me piacciono le 'spartane'.

Ringrazio in anticipo.

Marco.
se abitassi in pianura userei questa per i piccoli spostamenti.

#2
fabiobologna

fabiobologna

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 3225 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Colli bolognesi
  • Interests:Dicono di lui: per una volta anche il superfabio ha sbagliato: E' UMANO!!
Cosa vuoi sapere in particolare?
Ho fatto un po' di ricerche in quanto probabilmente sarà la mia prossima vettura (devo valutare se davvero a Gpl o a metano).
VW Caddy Maxi EcoFuel ComfortLine (70mila km dal 28/09/12) (ex Zafira A EcoM: solo 275mila km)

#3
berlingohho

berlingohho

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 65 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:provincia di Savona
quando ho voglia di sognare un pò, vado a fare ricerche sull'usato fine anni '90 inizio anni 2000. è difficile trovarne con meno di 150.000 chilometri anche a benzina (eventualmente da installare il gpl aftermarket).

intanto mi piacerebbe sapere se il motore digerisce bene il gpl (il metano lo escludo poichè nella mia area di lavoro è pressochè introvabile);

se sono auto con particolari 'delicatezze' meccaniche (motore, trasmissione, cambio, ecc.);

fino a quale chilometraggio si può considerare un buon acquisto;

chi più ne ha... più ne metta.

grazie

Messaggio modificato da berlingohho, 26 marzo 2011 - 12:11

se abitassi in pianura userei questa per i piccoli spostamenti.

#4
fabiobologna

fabiobologna

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 3225 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Colli bolognesi
  • Interests:Dicono di lui: per una volta anche il superfabio ha sbagliato: E' UMANO!!
Premetto che io ho sempre valutato l'acquisto dal 2006 in su.

Se i km fossero originali, tutto sommato la macchina ne farebbe almeno il doppio.
So di motori Subaru arrivati tranquillamente a 400mila km.

Il Gpl lo digeriscono, in AfterMarket però si deve trovare un buon installatore che te la sappia regolare a puntino.
Anche li però ho saputo di persone con macchine perfette e dopo installazione in AfterMarket hanno cambiato l'auto per continui problemi.

Ci sono due tipi di motore, parlo del 2.0. Il 2.5 non l'ho mai preso in considerazione.

Questi due motori si differenziano principalmente dal modo in cui regolare il gioco valvole.
Se il motore ha le bobine che si riescono a vedere dall'alto, la regolazione viene fatta circa ogni 30/40 mila km con una spesa di circa 100€.
Se il motore non ha le bobine a vista, probabilemente è la versione in cui la regolazione viene fatta ogni 100mila km, ma il motore deve essere smontato. Circa 1000€. (dohc)
Se la macchina ha sempre viaggiato a benzina, la regolazione del gioco valvole non doveva essere eseguito.

La cinghia di distribuzione va fatta circa ogno 100mila km.

Nei nuovi motori del 2011 in poi, il 2.0 dovrebbe avere la distribuzione a catena.

I primi impianti erano della Icom e, a quanto leggo dai forum, hanno dato un po' di problemi. Poi sono passati a BRC.

La versione a cui eri interessato tu dicono che va bene. In internet non si faticano a trovare versioni con il kmetraggio sopracitato.
VW Caddy Maxi EcoFuel ComfortLine (70mila km dal 28/09/12) (ex Zafira A EcoM: solo 275mila km)

#5
berlingohho

berlingohho

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 65 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:provincia di Savona
se i km sono originali...

in effeti il motore è la parte che meno mi preoccupa. non sono mai riuscito a sapere quanto si usura la trasmissione rispetto ad una trasmissione di un'auto a trazione anteriore.

se ho capito bene, se si acquista una forester a benzina e si installa l'impianto nuovo, il gioco delle valvole NON deve essere eseguito anche se si va prevalentemente a gas da ora in poi?
se abitassi in pianura userei questa per i piccoli spostamenti.

#6
fabiobologna

fabiobologna

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 3225 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Colli bolognesi
  • Interests:Dicono di lui: per una volta anche il superfabio ha sbagliato: E' UMANO!!
Rifare un motore, con sostituzione frizione e regolazione gioco valvole potrebbe costare come la macchina stessa.

La trasmissione... bel punto, interrogativo.
Un vicino di casa ne ha una del 2003. Si tova bene e la sua è a Gpl di serie.
La comprò usata e grossi lavori non ce ne fece. Ma è un vicino e l'erba sua "è sempre la migliore".


E' per quello sto tergiversando nell'acquisto. Sicuramente di occasioni se ne trovano in giro. Però potrei trovare una km0 in occasione del retyling.
VW Caddy Maxi EcoFuel ComfortLine (70mila km dal 28/09/12) (ex Zafira A EcoM: solo 275mila km)

#7
berlingohho

berlingohho

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 65 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:provincia di Savona
temo di essermi espresso male: non intendevo che non mi importa se il motore è fuso ma, semplicemente, che ritengo ci siano parte meccaniche che sono soggette maggiormente all'usura.

temo che la sostituzione dei pezzi di ricambio abbia costi alti rispetto alle vetture 'normali'. ho questa impressione dal costo degli accessori sul nuovo.

peccato non ci sia nessuno nel forum che possa condividere le sue esperienze dirette!

bonne chance! e... grazie ancora!
se abitassi in pianura userei questa per i piccoli spostamenti.

#8
arhat

arhat

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 46 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:FC
Presente! Ho un Forester dello scorso secolo (1999) 2.0 SOHC 125cv. e l'impianto lo feci da me, BRC aspirato, in quanto ancora S.I. non si era avventurata (lo fece nel corso del 2000 se ben ricordo).

lo spartiacque dei costi manutentivi è il 2005 quando introdussero il DOHC, 150cv ma valvole con regolazione a piattelli anzichè a vite senza fine.

Attualmente 267.000 e direi nessun problema, men che meno dall'impianto.
© Metano dai tempi del cicchetto, dal 1977 e GPL dal 1984 ma il nonno usava il GPL dal 1966 sulla 124 Familiare. II Mami* - 06/2010 prima 06/2006-Autonomia Max-541,1! Min-390 Media globale consumi sui 125000 km 18,446 km/Kg. *Multipla Natural Power. E ricordati, la Mami, "Quando la guidi, non la vedi!"

#9
berlingohho

berlingohho

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 65 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:provincia di Savona
scusa ma non sono un tecnico: vorrei capire se dopo il 2005 i costi per la regolazione delle valvole sono aumentati o diminuiti.

grazie per la testimonianza!
se abitassi in pianura userei questa per i piccoli spostamenti.

#10
arhat

arhat

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 46 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:FC
il motore DOHC che sta per doppio albero a camme in testa nel forester ha costi di regolazione valvole enormemente superiori al SOCH (singolo albero a camme).

Occorre tenere presente che se l'alimentazione è a sola benzina il controllo delle valvole è previsto ogni 100mila km (ma un esperto di subaru dice che lui le valvola non le ha mai dovute regolare in nessun motore subaru a benzina ... ) mentre invece a GPL non so ora quanto prevedono, ma la mia esperienza mi dice che ogni 40/50mila km è bene dare un occhiata.

Ebbene nei SOHC si smonta qualche accessorio tipo batteria, vaschetta acqua ecc. si apre il coperchio valvole, e poi con spessimetro e chiave si sistema.
Nei DOHC invece, siccome non c'è proprio spazio per lavorarci c'è chi la prende alla larga e tira proprio giù il motore, i più smaliziati staccano i supporti, tira di quà tira di là, contorsionismi vari riescono ad aprire e poi si apre la questione "bicchierini" se come spesso accade a gpl gli spessori vanno cambiati oltre al costo della manodopera che già di suo è già diventato notevole occorre aggiungere anche il costo dei bicchierini. Ed è chiaro che nel caso dei DOHC l'operazione si riesce a fare solo presso la rete ufficiale, perchè un generico che si "compra" tutta la serie dei "bicchierini spessore" ..... è difficile.

Spero di essere stato sufficuentemente chiaro.
© Metano dai tempi del cicchetto, dal 1977 e GPL dal 1984 ma il nonno usava il GPL dal 1966 sulla 124 Familiare. II Mami* - 06/2010 prima 06/2006-Autonomia Max-541,1! Min-390 Media globale consumi sui 125000 km 18,446 km/Kg. *Multipla Natural Power. E ricordati, la Mami, "Quando la guidi, non la vedi!"

#11
berlingohho

berlingohho

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 65 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:provincia di Savona
chiarissimo, grazie!

quando sarà il momento, troverò molto utili le tue indiciazioni.
se abitassi in pianura userei questa per i piccoli spostamenti.




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users