Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi
Foto

Multipla Bipower: cedimento distribuzione


  • Per cortesia connettiti per rispondere
18 risposte a questa discussione

#1
FraFra

FraFra

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 28 messaggi
  • Gender:Male
Bipower del Novembre 2000.
130.000 km fatti in totale.
4 tacche di metano
Poco meno della metà del serbatoio di benzina, escludo quindi problemi di carburante.

Provengo da circa 1500 km fatti in 20 giorni ma ho il piedino molto leggero, mai oltre i 110 in autostrada quindi nessuno stress per la macchina che mi faccia sentire in colpa. Tra l'altro questi Km sono stati scaglionati a colpi di massimo 150 per volta. Insomma... normale amministrazione.

Il problema:
Parto di casa, faccio 200 metri, semaforo, arriva il verde, riparto, altri 200 metri e poi la macchina comincia a trotterellare e sento che si spegne. Si spegne durante quei trotterelli e me ne accorgo perchè lo sterzo diventa immediatamente duro. Con il minimo di moto rimanente riesco ad indirizzarla verso il primo spazio libero sulla destra e quantomeno raggiungo l'obiettivo di non disturbare il traffico.

Provo a riaccendere e sento che il motorino d'avviamento gratta in modo non normale. Insomma, tanto per capirci non si sente il classico rumore pulito di quando a freddo cerchi di ripartire e devi aspettare un po'. E' un rumore brutto, più metallico. Provo e riprovo ma nulla, non parte. La sento grattare e non è un bel suono quindi mi autoconsiglio di smettere con le prove.
Apro il cofano ma non sento odore di bruciato o fumi che mi facciano individuare qualcosa di anomalo.
Per scrupolo la passo a benzina ma il rumore di avviamento è il medesimo e la messa in moto non avviene comunque.
Smetto del tutto e la lascio lì ben parcheggiata.

A motorino d'avviamento acceso funziona il servosterzo, a metà chiavetta funzionano i vetri elettrici. Ciò esclude la batteria, almeno credo.

La farò vedere credo domani dal meccanico. Qualcuno che abbia confidenza con questi sintomi può vagamente indirizzarmi verso un'idea di danno?

Un piccolo indizio (forse):
Il fatto che si sia fermata mi fa pensare ad un piccolo episodio a cui non avevo dato un grosso peso accaduto proprio il giorno prima.
Era in moto ed ho sentito un piccolo rumore di plastica (tipo un piatto di plastica che si accartoccia, però era un rumore leggerissimo) provenire proprio di fronte a me, idealmente qualche centimetro oltre il volante. Proprio perchè lo sentivo provenire da lì ho pensato che fosse la classica fogliolina secca che agisce contro le griglie di areazione (avevo l'aria accesa).
Pensando fosse quel condotto ho spento l'areazione ma non è cambiato nulla. Continuavo a percepire quel suono plasticoso episodicamente.
Sono arrivato a pensare che fosse il braccino porta-navigatore che è di plastica ed ha un ingranaggio per aprire o stringere la manina. Ho immagino che si fosse sbloccato l'ingranaggio in plastica e che si stesse aprendo a fatica sfregando un po'.
Siccome ero ormai arrivato in prossimità di casa ho parcheggiato senza problemi e senza segnali meccanici che potessero preoccuparmi. Poi mi sono dimenticato del rumorino bollandolo come poco importante.
Stasera ho riacceso la macchina senza problemi e poi dopo poche centinaia di metri è avvenuto il danno che ho descritto in precedenza.

Secondo voi quel rumorino può avere qualche relazione col problema? Secondo me era qualcosa di molto prossimo allo sterzo e comunque sulla parte sinistra della macchina (davanti). Sinistra ovviamente considerandomi al posto di guida (quindi zona destra per chi apre il cofano).
La tempistica del rumorino plasticoso in effetti è abbastanza sospetta.

Messaggio modificato da FraFra, 08 gennaio 2011 - 01:54


#2
Pha79

Pha79

    Ambientalista

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1978 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Provincia di Milano
Se non si riaccende potrebbe essere la pomba della benzina andata
ma questo non giustifica lo spegnimento improvviso
hai visto le bobine come sono? nelle prime serie le bobine erano in una scatola di plastica
magari ha fatto una brutta fine....
Fehler In Allen Teilen

www.ilRasoio.com

#3
FraFra

FraFra

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 28 messaggi
  • Gender:Male
CITAZIONE(Pha79 @ Jan 8 2011, 02:26 AM) <{POST_SNAPBACK}>
Se non si riaccende potrebbe essere la pomba della benzina andata


Giusto per dare un seguito alla cosa posso dire che il meccanico è passato, ha provato a mettere in moto e dopo mezzo secondo ha detto... "mhm... questa è la distribuzione".
Ha aperto il plasticotto della distribuzione ed ha visto che la cinghia era allentata.

In sostanza macchina fuori fase e carro attrezzi atteso per lunedì visto che oggi e domani non se ne parla.
Senz'altro danni grossi anche se prima di portarla in officina non poteva quantificarmeli.

Nella speranza di essere utile a qualche utente ripeto che quel che mi ha detto lui. Quando ho sentito quei rumorini (che potevano essere "cuscinetti" staccati) avrei dovuto fermarmi salvando praticamente il 99% dei danni. Mi ha detto che ero stato già fortunato ad arrivare a casa e spegnerla regolarmente solo che da lì in poi avrei dovuto chiamare direttamente un carro attrezzi perchè non avrei avuto autonomia sufficiente per portarla dal meccanico. Ripensandoci era molto difficile avere questo eccesso di zelo per una macchina che comunque si accendeva e partiva regolarmente.

Magari qualcuno si può salvare da un danno simile leggendo la mia esperienza. ops.gif

Ora non mi rimane che attendere il preventivo di riparazione e non mi aspetto certo sorprese positive. :-(

#4
FraFra

FraFra

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 28 messaggi
  • Gender:Male
Visto che ci sono provo a capirne di più.
Leggendo qualcosa ho capito che quando la macchina va fuori fase è scontato danneggiare i pistoni e le valvole.

Non conoscendo granchè la materia, ma immaginando più o meno il concetto del fuori fase e della rottura meccanica dei pezzi venuti a contatto, mi chiedo se i rumori generati dalla rottura di pistoni e valvole dovessero essere in qualche modo riconoscibili nel momento in cui mi si è spenta la macchina.

Io l'ho sentita incartarsi (come quando freni ad intermittenza) e questa cosa è durata pochi metri a regime molto basso visto che uscivo da un semaforo, poi ho accostato. Certo... se i pezzi meccanici vengono a contatto innaturalmente non dovrebbe contare molto la velocità in quanto se qualcosa va fuori fase si rompe comunque anche a passo d'uomo. Tuttavia vi chiedo, giusto per mettermi l'anima in pace, se queste cose di solito generano rumori ben distinguibili. Io non ne ho sentiti a dire il vero e vorrei tanto sperare che questo possa significare aver rotto qualcosa ma non proprio tutto.

Ha senso quel che ho scritto? icon_climb2.gif

Messaggio modificato da FraFra, 08 gennaio 2011 - 10:00


#5
Pha79

Pha79

    Ambientalista

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1978 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Provincia di Milano
Se la cinghia è andata fuori fare solo di un dente non è successo nulla,
se invece ha saltato più denti. allora le valvole hanno toccato il pistone danneggiandosi, per esperienza personale avuta su di una corsa 1.2 del 1993, non c'è nessun rumore riconoscibile, la macchina si è spenta come fosse finita la benzina e non è più andata in moto, totale 8 valvole piegate!
Fehler In Allen Teilen

www.ilRasoio.com

#6
FraFra

FraFra

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 28 messaggi
  • Gender:Male
Grazie per l'esperienza.
Non è incoraggiante ma almeno mi preparo all'eventuale botta senza coltivare false speranze.
Distribuzione fatta 3 mesi prima...

#7
lucaires

lucaires

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 435 messaggi
  • Gender:Male
Forse però la Multipla monta un motore FIRE.
Alcuni FIRE, non so dire se vale per tutti, sono progettati proprio per ovviare a danni di questo tipo: le valvole anche se aperte quando il pistone è al PMS (tipico caso della distribuzione alla frutta) non toccano il pistone.
Probabilmente in questo caso, anche se la distribuzione è andata via di parecchi denti, non ci sarebbero costosissimi problemi di valvole piegate e pistoni scheggiati.
Si rifà la distribuzione e si rimette in moto.

Meglio di così non mi so spiegare in tale ambito, i più esperti che hanno capito diano la loro opinione.

Fiat Panda (169) 1.1, 140.000km
BRC SEQUENT 24 MY07 42lt
V marcia lunga 47/36 -> 0.766
436286_31.png


#8
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4639 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
No, il 1.6 torque della Multipla il frullato di valvole lo fa e mi ricordo che a qualcuno era già successo.

A naso i danni saranno sui 1000 euro.

CITAZIONE(FraFra @ Jan 8 2011, 12:03 PM) <{POST_SNAPBACK}>
Distribuzione fatta 3 mesi prima...

Porta il conto a chi te l'aveva fatta.

La cinghia si allenta se e solo se:
- è stato serrato male un dado (ed il rumorino che avevi sentito il giorno prima me lo fa pensare)
- non sono stati sostituiti pompa dell'acqua, tendicinghia ecc

In ogni caso sono cacchiacchi di chi ha fatto (male) il lavoro! Per legge sull'intervento ti devono riconoscere una garanzia, e sono pure assicurati, faglielo presente!
Se leggi, sono a metano...

#9
FraFra

FraFra

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 28 messaggi
  • Gender:Male
Vi ringrazio tutti di cuore per i suggerimenti. Ho già contattato il venditore (perchè la mia è usata e ce l'ho da un mese) e proprio il discorso della distribuzione era stato affrontato prima della vendita. Mi aveva assicurato che fosse stata fatta proprio in previsione della vendita dal precedente proprietario.

Diciamo che sapendo della garanzia minima dovuta per legge all'acquisto di usato in concessionaria ho detto che se il preventivo di riparazione era "affrontabile" l'avrei comunque pagato io però in caso di danno sproporzionato rispetto al valore oggettivo della macchina ci sarebbe stato da discutere un po'.
Qualche centinaio di euro ce le posso buttare perchè alla fine non mi voglio accapigliare per cifre che non cambiano la vita. Lui è stato comprensivo al telefono come lo è stato quando mio ha venduto la macchina spiegandomi per bene ogni minimo dettaglio, anche un leggero difetto di carrozzeria che nemmeno avevo visto. Si era comportato bene con me in quel frangente e quindi vorrei risolvere la questione da signori.

Comunque grazie a tutti, fa sempre piacere contare su ottimi pareri quando si è nei guai.

#10
Cicciodonny

Cicciodonny

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 2099 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Cento (FE)
  • Interests:Viaggi, Computer, Metano, Canto, figlia, moglie etc.etc.
    Il lavoro (quello vecchio) non rientra nella lista, prima del milionesimo posto....
QUOTO Sile al 100%....

In più tieni presente che OGNI 120.000 km MASSIMI si DEVE RIFARE LA DISTRIBUZIONE per non incorrere negli inconvenienti da te descritti.....
Sei a 130k, ERGO te l'hanno fatta male (ed anch'io penso al tendi cinghia NON CAMBIATO, o peggio alla cinghia non sostituita....) ed anch'io cercherei di farmela passare dal venditore.....

Forse il danno te lo quantificano in più euro , così provano a farti passare che la tua quota sono 1000 Euro ed il COSTO TOTALE lo addebitano a te....., magari sbaglio.....

Sbagliescion

Chi vol fer i comed so' al vaga a Zent (Cardinal Prospero Lambertini poi Benedetto XIV)
Ei Fù Multipla Bipower
- 370.000 km
New Multipla NP Year 2008 -  50.000 km
NUOVI ISCRITTI: Mi leggi per la 1^ volta?? Allora è gradito un messaggio di presentazione IN QUESTO FORUM


#11
FraFra

FraFra

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 28 messaggi
  • Gender:Male
CITAZIONE(Cicciodonny @ Jan 8 2011, 01:43 PM) <{POST_SNAPBACK}>
Forse il danno te lo quantificano in più euro , così provano a farti passare che la tua quota sono 1000 Euro ed il COSTO TOTALE lo addebitano a te....., magari sbaglio.....

Sbagliescion


Il meccanico che ce l'ha in cura dopo l'episodio non è legato al concessionario da cui l'ho presa. Quindi escludo invenzioni sui prezzi. Comunque domani, credo, saprò il costo.

#12
FraFra

FraFra

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 28 messaggi
  • Gender:Male
Eccoci qua.
Preventivo del meccanico 1500 euro.

Ora che si fa?
Leggo su internet che qualcuno dice che prendendo un usato da un concessionario si ha una garanzia minima di 12 mesi, altri di 6 (nel mio caso non cambierebbe molto). In altri siti leggo che se la macchina ha più di 10 anni quella garanzia non esiste a prescindere. In altro trovo l'esatto opposto.
A me questa storia dei 10 anni sembra un po' imprecisa perchè nel sito dei consumatori non si parla assolutamente di anni di anzianità di una macchina e che non ha senso che in concessionario dica che la garanzia non c'è.

Insomma, giusto per non pretendere nè più o nè meno di quel che mi spetta cosa posso fare?

#13
Pha79

Pha79

    Ambientalista

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1978 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Provincia di Milano
FraFra quando hai comprato la macchina il concessionario ti ha fatto firmare un'assicurazione quella è la "garanzia"
leggi bene cosa ti deve smile.gif
Fehler In Allen Teilen

www.ilRasoio.com

#14
FraFra

FraFra

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 28 messaggi
  • Gender:Male
Oddio... ho firmato un po' di fogli ma di assicurazioni mi sa proprio di no.
Ho letto sul web che una garanzia standard è dovuta anche se i concessionari provano sempre a dire che non c'è o dicono che siccome la macchina ha 10 anni non può essere assicurata. Le associazioni dei consumatori sostengono il contrario in base agli articoli di legge e non ho letto di limiti annui. Comunque questo punto non mi è chiaro per nulla e chiedo lumi.

Credo di non aver nulla in mano qui (va detto che macchina e documenti della macchina sono dal meccanico e non posso nemmeno controllare). Ad ogni modo al telefono il concessionario mi è sembrato (e dico "sembrato") indirizzato a contrattare il da farsi e vuole parlare col meccanico che la tiene per accertare lui stesso le cause del problema. Se si sentisse per così dire "al sicuro" da ogni possibile reazione non credo si porrebbe così.

Ovviamente non ho nessuna certezza che le cose mi si indirizzo un po' meglio di come sono ora.

#15
Pha79

Pha79

    Ambientalista

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1978 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Provincia di Milano
Il concessionario è tenuto a fornirti una garanzia, in quanto è prevista come obbligo nei rapporti di vendita tra professionisti e privati.
In teoria ma è da verificare, il concessionario è tenuto a rifonderti di tutti i guasti per un'anno.
Per evitarlo nel mazzo di fogli da firmare, ne mette uno di un assicurazione che risponderà al posto suo in caso di guasto, ed in quel foglio c'è scritto per bene quali sono le condizioni per ottenere il rimborso, ed eventuali massimali e/o franchige
Fehler In Allen Teilen

www.ilRasoio.com

#16
fabregas

fabregas

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 40 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:castelfiorentino

In più tieni presente che OGNI 120.000 km MASSIMI si DEVE RIFARE LA DISTRIBUZIONE per non incorrere negli inconvenienti da te descritti.....
Sei a 130k, ERGO te l'hanno fatta male (ed anch'io penso al tendi cinghia NON CAMBIATO, o peggio alla cinghia non sostituita....) ed anch'io cercherei di farmela passare dal venditore....



----
 
pensate che 133 mila sto rischiando un 'tantino' ?

multipla bipower - 400.000 km destinazione raggiunta..


#17
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4639 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso

Direi proprio. :o


Se leggi, sono a metano...

#18
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4639 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso

Un kit di distribuzione non costa poi molto LINK, ovviamente c'è da aggiungere la manodopera, ma comunque è molto meno del lavoro per rifare la testata.

 

Ritardare l'operazione non fa, alla fine, risparmiare nulla: "grattando" 10.000 km ad ogni cambio, infatti, dovremmo aspettare la decima sostituzione per risparmiarne una, ma allora la nostra auto avrebbe ben 1.000.000 di km... e dubito fortemente che siano in molti a tenerla così a lungo.

Pure se fossimo amanti dell'azzardo e ritardassimo le sostituzioni di 20.000 km, avremmo un risparmio solo raggiungendo i 500.000... 


Se leggi, sono a metano...

#19
sbirkey

sbirkey

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 401 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Valmadrera

Quando avevo la multipla la cinghia l'ho fatta a 103 mila, in quanto chi avevo interpellato anche se era prevista entro i 120mila in poche di fatto ci arrivano ed oltre i 100mila era un azzardo, e visto che si parla di fiat, e di una multipla, meglio non correre rischi.






0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users