Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi
Foto

Centraline di controllo raffreddamento


  • Per cortesia connettiti per rispondere
4 risposte a questa discussione

#1
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4639 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
Un'esperienza che può tornare utile a chi ha della Fiat-PSA (e forse anche qualche altra auto).

Su molte vetture, soprattutto Fiat e PSA dagli anni 90 in poi, anzichè il classico bulbo che dà o toglie corrente alla ventola del radiatore, è presente un sofisticato (nel senso di incasinato) sistema, costituito da:

- sensore di temperatura (non bulbo on-off, ma resistenza variabile)
- sensore della temperatura del liquido del climatizzatore
- centralina elettronica
- una batteria di relè (tre nel caso della 306)
- ventole

Tutto molto bello finchè non capita qualche pasticcetto elettrico, che fa partire le ventole "a manico" con 20 sottozero, o che decide, nel pieno di una coda di metà luglio, di spegnere tutte le ventole, oppure di sovraccaricare i relè a valle della stessa fondendoli.

Stufo di viaggiare con un occhio alla strada ed uno all'indicatore di temperatura, stanco di dar soldi a meccanici ed elettrauto per poi sentirmi dire "Se vuoi mettiamo un interruttore in abitacolo come nelle macchine da rally degli anni 70", mi sono armato di tester, pazienza e schemi elettrici.
Sono riuscito ad isolare il problema nel malfunzionamento della centralina, che alloggiata all'interno del passaruota sinistro aveva forse risentito dell'incidente di due anni fa.
Dopo aver appreso che la Pesòt era lieta di fornirmene una nuova per 180 euro eekk.gif ho pigliato il relè di bassa velocità delle ventole, l'ho escluso dal circuito della centralina e gli ho fatto arrivare il segnale dal... faro sinistro.

In pratica appena accendo i fari le ventole iniziano a girare a bassa velocità, stabilizzando la temperatura motore a 85° (ovvero quella di apertura-chiusura della valvola termostatica). Questo significa che il radiatore se ne sta pieno di acqua a temperatura inferiore.
Affrontando code sotto il solleone o salitoni a pieno carico, interviene l'alta velocità delle ventole (quella parte della centralina funziona) e la temperatura motore non supera mai i 90°.
Idem col clima acceso.

La settimana scorsa me ne sono andato a Pola, e code da esodo ferragostano, sterrati di Premantura e quant'altro sono stati digeriti perfettamente, alla faccia dei ricambisti Pesòt e di tutti i meccanici che avevano tentato di risolvere il problema. mavieni.gif
Se leggi, sono a metano...

#2
metaoui

metaoui

    Gran Maestro di Cerimonia

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1300 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Siena
Diavolo di un uomo!!!!!!
Veramente notevole,non tanto per la difficolta' tecnica(pur non essendo comunque alla portata di tutti),quanto per la voglia di risolvere un problema non utilizzando scorciatoie comode.
Complimenti sinceri,è sempre piu' difficile trovare persone come te.
Il mondo è un libro, ma se non viaggi ne conosci solo una pagina(Agostino d'Ippona).....ed io ho viaggiato, tanto.

#3
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4639 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
Esagerato! tongue.gif

Ad ogni modo pure la mia è una sorta di scorciatoia, ma perlomeno non mi trovo interruttori in giro, non corro il rischio di scordarmeli...

Prima dell'inverno comunque cercherò di recuperare una centralina di recupero, anche se considerando i bollenti spiriti di quel motore mi sa che pure con 5 gradi sottozero l'attivazione della bassa velocità delle ventole è comunque necessaria dopo non molti km.
Se leggi, sono a metano...

#4
Pha79

Pha79

    Ambientalista

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1978 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Provincia di Milano
Mi stai facendo pensare...
Come ho scritto nella discussione dell'indicatore di temperatura, nella mia multipla se il clima non'è acceso la ventola và solo a bassa velocità...
anche se sul cruscotto sono accese 6 delle 7 tacche di temperatura....
Fehler In Allen Teilen

www.ilRasoio.com

#5
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4639 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
E magari accendendo il clima la temperatura scende grazie all'intervent dell'alta velocità?

Centralina ci cova... controlla anche che girino tutte e due, a me la centralina bizzosa ne faceva funzionare spesso solo una.
Se leggi, sono a metano...




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users