Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi
Foto

Qubo Natural Power: Bombole aggiuntive


  • Per cortesia connettiti per rispondere
168 risposte a questa discussione

#141
metaoui

metaoui

    Gran Maestro di Cerimonia

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1300 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Siena
A questo punto occorre fare pressione su Fiat per vedere se è disposta a concedere il nulla osta per la modifica.
Qui nel forum c'è una sezione dedicata: "Fiat risponde" con cui possiamo interloquire direttamente con la grande casa costruttrice, che ne direste se utilizzassimo il forum?

Il grande capo che cosa ne pensa, potrebbe essere fattibile oppure rientra nella sfera del "troppo personale" utilizzare il forum per un quesito del genere? Oppure pensa di cercare, attraverso canali privilegiati, di conoscere il pensiero di Fiat al riguardo in maniera di chiudere la questione definitivamente?

Personalmente preferirei UNA RISPOSTA CERTA, anche se contraria, ad una lungaggine che ha il solo scopo di cercare di non scontentare nessuno, ma che non porta a nulla.
Il mondo è un libro, ma se non viaggi ne conosci solo una pagina(Agostino d'Ippona).....ed io ho viaggiato, tanto.

#142
xavierxavier

xavierxavier

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 4 messaggi
"OK", chi può attivarsi rapidamente...?

visto che ci siamo... chi suggerisce a FIAT di montare il motore turbo t-jet da 115 cv montato sul doblò sulle altre auto a metano che produce... spiazzerebbe completamente il mercato automobilistico... ma per cosa li pagano sti cervelloni che guadagnano come 600 dipendenti comuni... per fare i "finanzieri" o per fare delle auto serie e rivoluzionarie?

Messaggio modificato da fabiobologna, 13 marzo 2012 - 11:42
Se si risponde all'ultimo messaggio nella discussione, utilizzare il tasto RISPOSTA.


#143
Nicola Ventura

Nicola Ventura

    Fondatore

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 8619 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Paderno d'Adda (LC)
CITAZIONE(metaoui @ Mar 11 2012, 01:15 PM) <{POST_SNAPBACK}>
Il grande capo che cosa ne pensa...

Qualche post più indietro è stato fornito l'indirizzo a cui far pervenire la richiesta di nulla osta. Quindi tramite il forum potete provare a raccogliere i nominativi di chi è interessato a firmare (realmente) una richiesta collettiva che, affinchè il tutto sia seriamente credibile, dovrà essere inoltrata per via ufficiale a quell'indirizzo.

SEGNALAZIONE PREZZI: Invitiamo tutti a segnalare i prezzi dei distributori direttamente nelle schede degli elenchi => METANO - GPL


=> "Copiarci non è impossibile: è inutile." (cit.) <=


#144
xavierxavier

xavierxavier

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 4 messaggi
via alla raccolta dei nominativi interessati...

poi proviamo a vedere come formalizzare il tutto, anche se penso che la richiesta sia individuale perchè si deve fornire il numero di telaio del mezzo.

#145
metaoui

metaoui

    Gran Maestro di Cerimonia

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1300 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Siena
@Nicovent

....forse mi sono espresso male,avevo richiesto un tuo giudizio(magari supportato da notizie dai tuoi canali privilegiati in Fiat)circa la volontà della Fiat di concedere il nulla osta,conoscendo quanto sono restie le case costruttrici(specie in Italia) ad approvare modifiche,questo indipendentemente dalla bontà del progetto di modifica.

@Xavierxavier

A me puoi mettermi in lista,poi vedremo come formalizzare.......semmai penso occorra(da quello che ho capito)presentare un progetto in Fiat per avere il nulla osta.
Il mondo è un libro, ma se non viaggi ne conosci solo una pagina(Agostino d'Ippona).....ed io ho viaggiato, tanto.

#146
Nicola Ventura

Nicola Ventura

    Fondatore

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 8619 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Paderno d'Adda (LC)
CITAZIONE(metaoui @ Mar 14 2012, 06:52 PM) <{POST_SNAPBACK}>
@Nicovent
....forse mi sono espresso male,avevo richiesto un tuo giudizio...

Credevo di essermi già espresso su questo ma rileggendo la discussione non ne ho trovata traccia... chiedo venia.

Da parte mia sono convinto che nessun costruttore rilascerà mai nulla-osta per la modifica di elementi estremamente importanti nel complesso sicurezza del veicolo come appunto i serbatoi di carburante.

Se il costruttore dice "ok puoi fare questa modifica" si assume la responsabilità che ne deriva certificando che il veicolo è idoneo a supportare l'intervento.

Ora, ragionevolmente, ritieni che per un costruttore possa aver senso farsi carico di questa responsabilità su interventi che verranno realizzati da terzi e sui quali non può avere nessun controllo?

Io non dico che l'intervento non possa essere fatto ed anche in sicurezza, dico solo che se io fossi un costruttore non andrei a cercarmi rogne per farmi di carico di una responsabilità sulla quale non potrei avere alcun controllo.

Immagino che non sia proprio quello che avresti voluto sentirmi dire ma è esattamente quello che penso.

SEGNALAZIONE PREZZI: Invitiamo tutti a segnalare i prezzi dei distributori direttamente nelle schede degli elenchi => METANO - GPL


=> "Copiarci non è impossibile: è inutile." (cit.) <=


#147
ontna

ontna

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 554 messaggi
  • Gender:Male
CITAZIONE(sasvar @ Feb 4 2012, 02:53 PM) <{POST_SNAPBACK}>
Mi inserisco anch'io e incollo un post di qualche tempo fa a proposito della liberalizzazione del tuning contenuta in uno dei tanti "milleproroghe" in questo caso quello del 2009.

Il decreto milleproroghe liberalizza il Tuning
All'articolo 29 si elimina il nulla osta delle case alle modifiche di auto e moto

Commenti (28) Invia ad un amico Stampa
Il maxiemendamento al decreto milleproroghe incassa il via libera definitivo da Montecitorio e il mondo del Tuning festeggia. Con il voto di fiducia di stasera, infatti, è stato eliminato il nulla osta della casa costruttrice su modifiche tecniche ed estetiche significative apportate su autovetture e motocicli.

La svolta è arrivata dopo una lunga battaglia per ottenere la liberalizzazione del tuning, sull'esempio di altri paesi dove è possibile apportare modifiche a fronte di una certificazione di un ente terzo (in Germania, per esempio, è il Tuv). Un passo importante, che cambia quanto previsto dall'articolo 75 del Codice della Strada (attualmente in fase di revisione) per cui l'elaborazione è legata al rilascio del nulla osta da parte del costruttore "con visita e prova presso i competenti uffici della direzione generale della Motorizzazione Civile". In pratica chi voleva montare, ad esempio, gomme più larghe di quelle di serie doveva chiedere il permesso a chi ha costruito e omologato il mezzo. Capitava però che spesso le case non rilasciassero i nulla osta o che addirittura non rispondessero alle richieste o che rispondessero troppo tardi e presentando un conto troppo salato.

All'articolo 29, 3-bis, del milleproroghe si annuncia che "il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti stabilisce con propri decreti norme specifiche per l’approvazione nazionale dei sistemi, componenti ed entità tecniche, nonché le idonee procedure per la loro installazione quali elementi di sostituzione o di integrazione di parti dei veicoli, su tipi di autovetture e motocicli nuovi o in circolazione. I sistemi, componenti ed entità tecniche, per i quali siano stati emanati i suddetti decreti contenenti le norme specifiche per l’approvazione nazionale degli stessi, sono esentati dalla necessità di ottenere l’eventuale nulla osta della casa costruttrice del veicolo di cui all’articolo 236, secondo comma, del regolamento di cui al decreto del Presidente della Repubblica 16 dicembre 1992, n. 495, salvo che sia diversamente disposto nei decreti medesimi".

Un'apertura che era stata auspicata anche dall'Unione Europea. Un invito a non ostacolare il mercato del tuning, anch'esso duramente colpito dalla crisi, era stato lanciato da Bruxelles approvando un anno fa e con larga maggioranza il "Car21". Il documento conteneva, tra i vari spunti, l'auspicio ad armonizzare le leggi europee in un'ottica di sicurezza gettando le basi per lo sviluppo di un mercato di componenti "personalizzati". Un avvio, che soprattutto in questo difficile momento economico, potrebbe risultare decisivo per il futuro dell'elaborazione.


Se ho letto bene, la bombola, in quanto omologata "in se" e il lavoro, in quanto certificato da un installatore abilitato, non necessiterebbero di nulla osta di fiat per l'omologazione o sbaglio?
Quindi la motorizzazione non potrebbe chiedere qualcosa che non esiste più.
Commentate. Io a Roma ho trovato chi mi fa il lavoro per 250 euro.

Scusate ma non era stato approvato il decreto che eliminiva la necessità di richiedere il nulla osta della casa madre?

Quando ho chiesto io, installatore ha parlato con la motorizzazione e il lavoro si poteva fare tranquillamente.

Io non l'ho più installata perchè a conti fatti (vedi vecchi messaggi) l'aumento di autonomia,non giustificavano i costi dell'operazione.
Fiat Qubo 1400 Dynamic Verde .
Record di carica 15,4 Kg

#148
alef

alef

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 148 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Brianza nerazzurra
CITAZIONE(nicovent @ Mar 14 2012, 07:37 PM) <{POST_SNAPBACK}>
Credevo di essermi già espresso su questo ma rileggendo la discussione non ne ho trovata traccia... chiedo venia.

Ti eri espresso, ma privatamente col sottoscritto on Skype! biggrin.gif

Zafira Tourer EcoMTurbo

 


#149
metaoui

metaoui

    Gran Maestro di Cerimonia

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1300 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Siena
@nicovent

Caro Nicola non ci rimango male, conosco perfettamente come gira il mondo................in Italia.
In altri Paesi europei vi sono altre leggi, altre tutele per i consumatori per cui la vita risulta essere leggermente diversa, piu' semplice.
Volendo accogliere uno sfogo potrei semmai dire: se l'europa ci costringe ad adottare le regole europee, non potrebbe costringerci ad adottarle tutte, anche quelle che vengono incontro a noi consumatori?

P.S....viaggiando in Germania ho visto........cose turche,veicoli a tre ruote,carrelli lunghi da far paura,misure di ruote e cerchi piu' da cinema che da vita reale eppure viaggiavano tranquillamente in autostrada ed erano in regola con le norme,solo in Italia non si puo'.

Messaggio modificato da metaoui, 15 marzo 2012 - 08:41

Il mondo è un libro, ma se non viaggi ne conosci solo una pagina(Agostino d'Ippona).....ed io ho viaggiato, tanto.

#150
cpaolo67

cpaolo67

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 889 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Brescia
Secondo me il discorso di Nicola riguardava un'altra cosa che penso sia uguale in tutti i paesi, Germania compresa.

CITAZIONE(metaoui @ Mar 15 2012, 07:39 PM) <{POST_SNAPBACK}>
P.S....viaggiando in Germania ho visto........cose turche,veicoli a tre ruote,carrelli lunghi da far paura,misure di ruote e cerchi piu' da cinema che da vita reale eppure viaggiavano tranquillamente in autostrada ed erano in regola con le norme,solo in Italia non si puo'.


Quelle che hai visto tu sono elaborazioni previste probabilmente da leggi migliori delle nostre ma credo quasi sicuramente senza prevedere "nullaosta" o "liberatorie" delle case madri. Al 100% Mercedes se un cittadino teutonico gli chiede un nulla osta per apportare modifiche sostanziali all'auto non glielo darà (per il chiarissimo discorso di Nicola)... a questo punto ci saranno Leggi o normative o regolamenti o altro che permettono comuqnue di effettuare certi lavori, ma ripeto, mi sento di mettere la mano sul fuoco senza "autorizzazioni" da parte delle industrie automobilistiche.

Messaggio modificato da cpaolo67, 16 marzo 2012 - 08:44

Vivo ogni giorno sperando che il bambino che ero, possa apprezzare l'uomo che sono diventato.

#151
mito1960

mito1960

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 790 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Susegana (TV), loc Ponte Priula
  • Interests:lottare contro la disinformazione: viviamo in regime di monopoli!
    Quindi viaggiare ecologico, EV o a METANO, il carburante più ecologico, economico e conveniente per tutti!
    Ciao
Se volete mettere il mio nome tra i firmatari della richiesta di maggior autonomia del Qubo, anche se NON LA PRENDO proprio per questo!

Il mio impiantista mi ha riferito che su un'auto di serie non si può più aggiungere bombolame, nemmeno sulle Multiple predisposte!
Ciao

Honda Civic Hybrid a metano!!! 230mila km inizio 2016

(consumi: in media 3 Kg / 100 Km - rekord 2 Kg/100)

AMPERA per primo uso di casa.
ex FIAT Multipla "aftermarket" per i viaggi di famiglia (media almeno 5Kg/100Km)

ex Honda Accord metanizzata (a metano 4,8 Kg/100Km)
(ex Croma CHT metano 6,3 Kg/110 Km e 5 Km con un litro di benzina! )


#152
cpaolo67

cpaolo67

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 889 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Brescia

Il mio impiantista mi ha riferito che su un'auto di serie non si può più aggiungere bombolame, nemmeno sulle Multiple predisposte!
Ciao

Forse si riferiva a problemi con la Motorizzazione di Treviso, perchè molti Multiplisti hanno aggiunto la 4^ bombola, e non "abusivamente", ma con tutto in regola!
Vivo ogni giorno sperando che il bambino che ero, possa apprezzare l'uomo che sono diventato.

#153
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4637 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
Niet. La cosa è vietata, solo che inizialmente le motorizzazioni non se ne erano accorte o facevano finta di non farlo.
Serve il nulla osta della casa, altrimenti ciccia.
Se leggi, sono a metano...

#154
mito1960

mito1960

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 790 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Susegana (TV), loc Ponte Priula
  • Interests:lottare contro la disinformazione: viviamo in regime di monopoli!
    Quindi viaggiare ecologico, EV o a METANO, il carburante più ecologico, economico e conveniente per tutti!
    Ciao
Già, una volte si poteva fare (solo per la Multipla) ora sembra la situazione sia peggiorata.

Una furberia suggerita: passare all'estero per l'omologazione TuV - che è riconosciuto come ente certificatore europeo.

Honda Civic Hybrid a metano!!! 230mila km inizio 2016

(consumi: in media 3 Kg / 100 Km - rekord 2 Kg/100)

AMPERA per primo uso di casa.
ex FIAT Multipla "aftermarket" per i viaggi di famiglia (media almeno 5Kg/100Km)

ex Honda Accord metanizzata (a metano 4,8 Kg/100Km)
(ex Croma CHT metano 6,3 Kg/110 Km e 5 Km con un litro di benzina! )


#155
pinodani

pinodani

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 5 messaggi
Salve,ho una grande punto n.p. e vorrei aumentarne l'autonomia a metano.Abito nei dintorni di Crema e vorrei qualche informazione che forse qualcuno di voi mi può' dare:

1°- qual'è la bombola piu' adatta in base alle misure del mio baule, avevo pensato a 30-40 litri...
2°- Se per risparmiare installassi la 3a bombola "in attesa di immatricolazione",la cosa potrebbe passare ad un eventuale controllo?
3° - cosa succederebbe se mi fermassero ,e controllassero il bagagliaio?
4°- conoscete qualcuno in lombardia disposto afare il lavoro?
5°- la bombola dovrebbe essere R110 o "normale"? Sarebbe necessario mettere un'elettrovalvola come per le altre?
6° - Sarebbe possibile installarla solo per i viaggi lunghi (magari con una specie di kit fai da te), che tornerebbe utile in occasione della revisione delle bombole ogni 4 anni?

Un grande grazie a chi mi risponderà.

#156
metaoui

metaoui

    Gran Maestro di Cerimonia

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1300 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Siena
Risposta:
1°.....la bombola non può essere presa in considerazione,in quanto non è possibile cambiare nulla dell'impianto di prima omologazione.

2°.....se vuoi rischiare di pagare TU i danni di qualsiasi incidente,andare sul penale per frode ecc ecc.......

3°....come sopra in più il fermo immediato del veicolo con relativo sequestro,più la relativa multa.

4°....sarà anche problematico trovare qualcuno disposto a rischiare in proprio per fare un'impianto fuorilegge.

5°....teoricamente,a questo punto potresti istallare qualsiasi cosa,tanto meno in regola di cosi......

6°....bella pensata il kit on demand......peccato i punti dall'uno al cinque...........

Tutti pareri personali.........sia chiaro.....
Il mondo è un libro, ma se non viaggi ne conosci solo una pagina(Agostino d'Ippona).....ed io ho viaggiato, tanto.

#157
pinodani

pinodani

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 5 messaggi
Era solo per orientarmi meglio..

Allora ho un'altra idea, ho sentito dire che in italia ci sono degli uffici affiliati TUV, forse loro potrebbero omologarla?

#158
fabiobologna

fabiobologna

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 3208 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Colli bolognesi
  • Interests:Dicono di lui: per una volta anche il superfabio ha sbagliato: E' UMANO!!
Come sopra. Se Fiat non rilascia nullaosta credo ci sia poco da fare.

E' il brutto di avere una vettura di serie male ottimizzata (pesante, poco potente e con autonomia non consona al tipo si vettura).

Come detto e stra detto in questa discussione, su impianti R110 e R115 c'è poco da fare... basta vedere che tutti quelli che hanno provato non si sono più fatti sentire.
Qualcuno ha scritto anche di una Zafira A con bombola aggiuntiva, ma non è dato sapere chi ha fatto installazione, dove e presso che Motorizzazione.

Tu prova... e speriamo di leggere qualcosa di positivo!


VW Caddy Maxi EcoFuel ComfortLine (60mila km dal 28/09/12) (ex Zafira A EcoM: solo 275mila km)

[quattro] CERCO 128 3p Sport 1.3


#159
leone48

leone48

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 307 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:sù e giù per la Valsugana
scritto da fabiobologna:

E' il brutto di avere una vettura di serie male ottimizzata (pesante, poco potente e con autonomia non consona al tipo si vettura).


ciao fabiobologna
Se ti riferisci alla Qubo, non è così.
La guido da più di 2 anni con 75.000 km percorsi è quello che descrivi non è la macchina che guido io.
Certo abbiamo già discusso della sua autonomia fra il dichiarato e quanto ottenuto su "strada" ed è anche vero che mi trovo in posizione favorevole in quanto ben servito da distributori di metano.
Quello che mi chiedo invece è perchè alcuni ritengono l'autonomia, una sfida da superare col "aftermarket" ritenendo che aumentarne l'autonomia di qualche decina di km renda la macchina più appetibile, personalmente ritengo che i progettisti per ottenere quella autonomia avranno considerato la macchina nel suo insieme e cioè una vettura che debba soddisfare diversi requisiti e non solo quella di "gonfiarla di bombolame".
Anche per non farla assomigliare al "carro bombolaio" di vecchia memoria.
Ciao

 "Qubo 300"

Il fiume della vita è corso veloce, rincorrendo la corrente. Prossimo alla foce, nel largo e lento scorrere ...ascolto... il " respiro del tempo ".

 


#160
pinodani

pinodani

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 5 messaggi
Credo che aggiungere 30 kg ossia 100/120 km di autonomia sia utile sopratutto in autostrada , in alcune zone i distributori ancora scarseggiano.
Inoltre la maggiore autonomia vuol dire meno tempi morti per il pieno, maggior liberta' senza pensare sempre a programmare il come ed il quando fare il pieno (io con 30kg in piu' sulla grande punto arriverei attorno ai 500 km!!),sopratutto per chi come me fa i turni anche di notte, dove i distributori sulle extraurbane sono chiusi (anche perchè non abbiamo ancora il self service a differenza della Germania).

Almeno io la vedo cosi'.




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users