Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi
Foto

Fiat Punto 75 - 1a Serie (1993-1999)


  • Per cortesia connettiti per rispondere
16 risposte a questa discussione

#1
fabio04

fabio04

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 47 messaggi
Ciao ragazzi, ho da qualche giorno sulla mia Punto75 multipoint installato l'impianto GPL (ROMANO aspirato). Sembra che tutto vada per il meglio e sono molto soddisfatto. Unico piccolo dubbio il serbatoio toroidale da 42 L. mi è stato installato un atrama, va bene lo stesso? Per quanto riguarda il collaudo, di solito quant'è il tempo di attesa? Il mio installatore mi ha parlato di max 1 mese, è vero? In rete ho trovato anche 3 e più mesi! Qualcuno asserisce che potrei anche circolare (intendo a GPL e secondo il codice della strada) con il foglio di prenotazione del collaudo timbrato dall'installatore, voi che mi dite? L'installatore mi ha rilasciato un fotocopia timbrata ("Modello di dichiarazione dell'allestitore dell'impianto GPL") in cui ci sono le specifiche dell'impianto e che parla di una prova idraulica obbligatoria già effettuata, ma del collaudo vero è proprio nessun accenno. I due documenti prima citati sono cose diverse tra loro?

Fiat Punto 75 S del 1996 - Inpianto GPL aspirato ROMANO anno 2009


#2
lor.87

lor.87

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1045 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:bologna e senigallia
Ciao.
Io non so di nessun collaudo obbligatorio. So che ogni 10 anni va sostituito il serbatoio del gpl, non controllato/collaudato, proprio cambiato.
Aspetta però il parere di gente più esperta di me che sono sicuro non tarderà a risponderti

#3
Nicola Ventura

Nicola Ventura

    Fondatore

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 8620 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Paderno d'Adda (LC)
CITAZIONE(fabio04 @ Dec 16 2009, 02:59 PM) <{POST_SNAPBACK}>
Ciao ragazzi, ho da qualche giorno sulla mia Punto75 multipoint installato l'impianto GPL (ROMANO aspirato). Sembra che tutto vada per il meglio e sono molto soddisfatto.


Benissimo! Alla fine quanto hai speso?
Ti ricordo che puoi creare nella gallery un album con le foto della tua auto.

CITAZIONE
Per quanto riguarda il collaudo, di solito quant'è il tempo di attesa? Il mio installatore mi ha parlato di max 1 mese, è vero? In rete ho trovato anche 3 e più mesi!


Il tempo è molto molto variabile da una motorizzazione all'altra. Dipende da come sono organizzati, si passa da pochissimi giorni a qualche mese. Se il tuo installatore ti ha detto un mese max è perchè li quello è il tempo medio.

CITAZIONE
Qualcuno asserisce che potrei anche circolare (intendo a GPL e secondo il codice della strada) con il foglio di prenotazione del collaudo timbrato dall'installatore, voi che mi dite?


Tassativamente no!

In base a QUESTA circolare (del 31/02/2009) l'installatore avrebbe dovuto rilasciarti un certificato riportante in calce la seguente annotazione :

"AVVERTENZA: fino all'esito positivo della visita e prova presso il competente Ufficio Motorizzazione Civile l'impianto di alimentazione a GPL/CNG non può essere utilizzato ed il veicolo deve circolare con il/i serbatoio/i vuoto/i".

La circolare inoltre specifica quest'avvertenza deve essere firmata per presa visione dall'intestatario del veicolo.

Quindi in sostanza NON fare Gpl fino all'esito positivo del collaudo.

Ciao
Nico

SEGNALAZIONE PREZZI: Invitiamo tutti a segnalare i prezzi dei distributori direttamente nelle schede degli elenchi => METANO - GPL


=> "Copiarci non è impossibile: è inutile." (cit.) <=


#4
lor.87

lor.87

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1045 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:bologna e senigallia
scusate avevo capito male, pensavo ad un collaudo ogni tot anni come per le bombole del metano.

#5
fabio04

fabio04

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 47 messaggi
Ciao nicovent, la mia spesa per l'impianto aspirato ROMANO è stata € 500,00 collaudo (da farsi) compreso. Avevo però sentito dire anche che pagando un tot in più (€ 60,00 ca.) era possibile avviare una procedure d'urgenza per il collaudo che si effettuava in pochi giorni, ti risulta una procedure del genere?
Per quanto riguarda l'album, grazie per l'info...ci farò un pensierino. ;-)

Fiat Punto 75 S del 1996 - Inpianto GPL aspirato ROMANO anno 2009


#6
Nicola Ventura

Nicola Ventura

    Fondatore

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 8620 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Paderno d'Adda (LC)
CITAZIONE(fabio04 @ Dec 16 2009, 10:09 PM) <{POST_SNAPBACK}>
Avevo però sentito dire anche che pagando un tot in più (€ 60,00 ca.) era possibile avviare una procedure d'urgenza per il collaudo che si effettuava in pochi giorni, ti risulta una procedure del genere?


Onestamente è la prima volta che sento parlare di "procedure d'urgenza" per il collaudo di un impianto a gas... ma motorizzazione che vai... regole che trovi...

Nico

SEGNALAZIONE PREZZI: Invitiamo tutti a segnalare i prezzi dei distributori direttamente nelle schede degli elenchi => METANO - GPL


=> "Copiarci non è impossibile: è inutile." (cit.) <=


#7
lucaires

lucaires

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 435 messaggi
  • Gender:Male
vero è che motorizzazione che vai regole che trovi....

ma posto in quei termini mi sa molto di corruzione per un atto di ufficio, 318 CP.
Sarà che il mese prossimo ho l'esame di penale II (delitti PA) e quindi vedo il marcio ovunque........

Fiat Panda (169) 1.1, 140.000km
BRC SEQUENT 24 MY07 42lt
V marcia lunga 47/36 -> 0.766
436286_31.png


#8
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4639 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
Effettivamente tanto limpida la faccenda non sarebbe. :|
Se leggi, sono a metano...

#9
fabio04

fabio04

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 47 messaggi
Ragazzi, non è detto che tale voce sia fondata, e poi non mi sono approfondito molto sulla cosa...Comuque avevo anche sentito paralre di bollettini postali da compilare, quindi (sempre se la cosa è vera!) tanto torbida non dovrebbe essere.

Ritornando al mio impianto, ho notato che i primi giorni l'inserimento del GPL (l'auto chiaramente parte a benzina) era un pò...tardivo, diciamo che avveniva dopo ca. 1 km. scarso e dopo generosa accelerata. Ora sembra che la cosa sia migliorata, infatti ora il passaggio avviene con più rapidità. Forse erano problemi di assestamento? Eppure pensavo che con l'aumentare del freddo la cosa peggiorasse ed invece...

Sto invece notando un'altra cosa, all'accensione (che comuque avviene sempre a benzina) la macchina sembra tentennare un pò di più rispetto a prima, come dire...ha un mezzo secondo di...suspanse come se non ce la facesse ma poi va tranquillamente in moto. Può essere dovuto ciò all'allestimento del GPL? L'allestimento dell'impianto richiede (ripeto: lo so che parte a benzina) più corrente di spunto alla partenza indipendemente da come è alimentata l'auto in quel momento?
Devo dire che ho una batteria Varta a secco di 45 Ah (45 Ah perchè "traslocata" da una 127 fiat)) che sta facendo miracoli! Ho questa batteria da almeno 6 anni e non mi ha mai dato problemi. Può darsi che sia ora sottodimensianata per l'allestimento GPL o magari è solo una coincidenza perchè ormai ha la sua età?

Comunqe devo fare ancora delle prove con l'auto, tipo: andare oltre i 100 km/h su strade che lo consentano e affrontare qualche bella salitina ripida ripida, ma per ora devo dire che l'impianto che mi è stato montato mi soddisfa molto! Credo che non differisca molto dalla benzina e se sento qualche differenza non so fino a che punto questa sia di origine psicologica.

Fiat Punto 75 S del 1996 - Inpianto GPL aspirato ROMANO anno 2009


#10
lucaires

lucaires

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 435 messaggi
  • Gender:Male
CITAZIONE(fabio04 @ Dec 17 2009, 07:08 PM) <{POST_SNAPBACK}>
Ritornando al mio impianto, ho notato che i primi giorni l'inserimento del GPL (l'auto chiaramente parte a benzina) era un pò...tardivo, diciamo che avveniva dopo ca. 1 km. scarso e dopo generosa accelerata. Ora sembra che la cosa sia migliorata, infatti ora il passaggio avviene con più rapidità. Forse erano problemi di assestamento? Eppure pensavo che con l'aumentare del freddo la cosa peggiorasse ed invece...


un (1) Km!!!
pensa che sta mattina l'ho accesa e ho dovuto fare ben 5.3km per sentire l'elettrovalvola del GPL aprirsi!!!
il termometro segnava però -8 e io appena acceso vado piano piano piano e ancora più piano... solo quando passa a gpl allora altrettanto piano inizio ad andare un pelo di più...
però 5.3 km non sono pochi!!

Fiat Panda (169) 1.1, 140.000km
BRC SEQUENT 24 MY07 42lt
V marcia lunga 47/36 -> 0.766
436286_31.png


#11
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4639 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
Luca tu hai un impianto iniettato, che passa a gas a motore caldo.
I vecchi impianti aspirati come quello di Fabio invece non hanno bisogno di queste "delicatezze": io di solito parto da casa, prima seconda e tac sono a gas. wink.gif

Fabio, prova a chiedere a quanti giri è settata la commutazione del tuo impianto. Di solito si tengono circa 2500 giri. Dubito ti abbiano inserito anche il parametro della temperatura, ad ogni modo chiedi all'installatore.

Per quanto riguarda l'accensione, tieni conto che avendo spento l'auto a gas nel collettore di aspirazione c'è del gas, e prima di accendersi a benzina l'auto deve svuotarlo, e questo giustifica la leggera indecisione di cui accennavi.
Ad ogni modo 6 anni per una batteria sono tantini (mitica la 127!), quindi metti in conto che prima o poi girerai la chiave e sentirai solo un TLAC... seguito da un po' di improperi... tongue.gif

45 ah ad ogni modo mi paiono più che sufficienti per la Puntina. Se proprio vuoi quando la cambi aumenta un pochino l'amperaggio ma non troppo, che sennò rischi di mettere in crisi l'alternatore (ma fino a 55 ci puoi arrivare senza problemi).
Se leggi, sono a metano...

#12
lucaires

lucaires

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 435 messaggi
  • Gender:Male
CITAZIONE(Sile650 @ Dec 18 2009, 09:59 AM) <{POST_SNAPBACK}>
Luca tu hai un impianto iniettato, che passa a gas a motore caldo.
I vecchi impianti aspirati come quello di Fabio invece non hanno bisogno di queste "delicatezze"

inniorrante che ssono!!!

Fiat Panda (169) 1.1, 140.000km
BRC SEQUENT 24 MY07 42lt
V marcia lunga 47/36 -> 0.766
436286_31.png


#13
fabio04

fabio04

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 47 messaggi
Grande Sile! Sei la prima persona che avvalla la mia sensazione (mi riferisco all'indecisione nell'accensione)! In verità anche io avevo pensato a qualcosa del genere, però avevo pensato che siccome il GPL lubrifica di meno (e l'auto la spengo col GPL inserito) magari i pistoni all'avviamento trovano la camicia del cilindro più secca e di conseguenza occore più energia per mettere in movimento il motore. Ma forse stiamo dicendo la stessa cosa, o no? Comuque devo fare un prova, proverò a spengere l'auto a benzina per vedere se al prossimo riavvio avverto di meno il problema.

Per quanto riguarda il ritardato inserimento del GPL, l'ultima volta che ho preso l'auto l'inserimento è avvento molto prima, può darsi che l'impianto ha bisogno di un pò di assestamento? Ciao.

Fiat Punto 75 S del 1996 - Inpianto GPL aspirato ROMANO anno 2009


#14
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4639 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
CITAZIONE(fabio04 @ Dec 19 2009, 03:23 PM) <{POST_SNAPBACK}>
...però avevo pensato che siccome il GPL lubrifica di meno (e l'auto la spengo col GPL inserito) magari i pistoni all'avviamento trovano la camicia del cilindro più secca e di conseguenza occore più energia per mettere in movimento il motore. Ma forse stiamo dicendo la stessa cosa, o no?


Niet!

Le camicie dei cilindri e le fasce dei pistoni sono lubrificate dall'olio e basta.
Lì la benzina non ci va proprio (e se ci andasse, caso di un iniettore che piscia), la broda scioglierebbe il velo d'olio, mancherebbe la lubrificazione ed il motore gripperebbe...
Se leggi, sono a metano...

#15
fabio04

fabio04

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 47 messaggi
Ciao Sile, ritorno un attimo sull'argomento. Secondo te, sarebbe utile, per svuotare il collettore dal gas residuo e facilitare la prossima accensione, dare una piccola acelerata 1 attimo prima di spegnere il motore?

Fiat Punto 75 S del 1996 - Inpianto GPL aspirato ROMANO anno 2009


#16
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4639 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
Una volta lo si faceva per riempire la vaschetta del carburatore di benzina.

Andando a gas "potrebbe" aiutare (per inerzia il motore gira un pelo di più e SE la valvola del gas chiude prontamente riuscirebbe a pulire un pelo meglio).
E' da provare ma... ne vale la pena? mellow.gif
Se leggi, sono a metano...

#17
driu

driu

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 36 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:verona
Dalle mie parti (VERONA) per il collaudo ci vuole mezzora.
secondo volevo chiedere a nicovent perchè invece a me hanno fatto una carta che potevo circolare con bombola piena tranquillamente firmata dal mio meccanico dove si assume lui la responsabilità?
è legale fare questa cosa o ho rischiato?

grazie




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users