Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi
Foto

Hyundai Getz 1.1 66cv GPL


  • Per cortesia connettiti per rispondere
2 risposte a questa discussione

#1
ross19762

ross19762

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 7 messaggi
Ciao a tutti, apro un nuovo topic perché spulciando tra quelli esistenti non ho trovato nulla che riguardasse la mia auto. L'ho trasformata a gpl da 5 mesi e ho percorso circa 11000 km con un notevole risparmio.

Volevo fare qualche confronto tra i consumi con qualche altro eventuale possessore di Hyundai Getz 1.1 66cv trasformata a gpl e con tutti gli altri che hanno un'auto simile in cilindrata e potenza.

Intanto vi dico che l'impianto installato sulla mia Getz è un BRC sequent con serbatoio a ciambella.

Monitorando i consumi ho visto che facendo quasi prettamente percorso urbano nella città di Perugia (quindi ricco si saliscendi) si attestano intorno ai 12,5 km/l mentre viaggiando in autostrada ad una velocità abbastanza costante tra 100 e 110 km/h il consumo è poco sotto i 14 km/l.

Essendo questa la mia prima vettura trasformata a gas non saprei se questi valori sono buoni o meno per il tipo di vettura che ho.

Da qundo ho installato l'impianto l'unica cosa un po' starna che ho notato è che da quando ha iniziato a fare freddo i led che indicano la carica del serbatoio sono abbastanza ballerini. Vi spiego meglio: in estate il primo led mi si spegneva intorno ai 40 – 50 km mentre ora inizia a spegnersi e riaccendersi gia intorno a 15 km. Che voi sappiate è dovuto alla semplice diminuzione di pressione con il freddo o può essere un problema dell'indicatore?

Dimenticavo di dirvi che la mia Getz è stata immatricolata a novembre 2008, trasformata a gpl a metà giugno 2009 e che attualmente ho percorso in totale quasi 17000 km.

Grazie

#2
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4652 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
Ciao!

Ottimo reportage! smile.gif
L'indicatore di carica ballerino è purtroppo una "costante" di molte realizzazioni after market... alla fine però ci si abitua tenendo conto dei km percorsi. mellow.gif
Se leggi, sono a metano...

#3
lor.87

lor.87

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1045 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:bologna e senigallia
ciao e benvenuto smile.gif

Io ho una Opel Corsa 1.2 aftermarket impianto landirenzo. Anche i miei led sono "ballerini". Praticamente non passano di colpo da 4 a 3, prima diventano 3, poi 4 poi 3 per un po' di km e solo dopo si stabilizzano sul 3. Dopo un altro po' di km ricomincia il gioco (2,3,2,3) e poi si stabilizza sul 2. Io tengo conto solo di quando si stabilizza. Poi c'è anche il capitolo riserva: la spia della riserva è quella che dura di più di tutte.




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users