Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi
Foto

Incentivi 2010: l'ipotesi allo studio


  • Per cortesia connettiti per rispondere
9 risposte a questa discussione

#1
lor.87

lor.87

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1045 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:bologna e senigallia
http://www.ecomotori...llo-studio.html




CITAZIONE
resterà confermato il contributo per chi compra vetture a metano. Anche in questo caso i livelli di inquinamento scenderanno, ma aumenterà il contributo - da 3.500 a 4.000 euro - per vetture con consumi fino a 115 g/km.


E indovinate un po' quali sono le auto che ne beneficeranno?

CITAZIONE
Spariranno le facilitazioni per l'acquisto di auto elettriche o a idrogeno


Qualcuno mi spiega questa scelta? Io penso che la prius e la insight siano attualmente due ottime vetture, con emissioni di co2 bassissime. Se addirittura si trasformano a metano (come ha fatto mito1960) si raggiunge il massimo dell'ecologia in un'auto

CITAZIONE
Notizie non buone invece per chi punta sul Gpl: l'incentivo è destinato a diminuire, attestandosi su 1.500 euro solo per i modelli con volumi di emissioni fino a 115 g/km; l'aiuto sarà invece di 1.000 euro per le auto con emissioni di CO2 compresi fra 115 e 135 g/km.


in realtà, anche se vengono penalizzate le auto a gpl, sono parzialmente d'accordo perchè le case se ne stanno approfittando un po' troppo. A loro certamente non costa 2000 euro un'impianto come mi è stato confermato da Nicola a un raduno. Però la stessa cosa dovrebbe essere fatta per le auto a metano. la gamma natural power della fiat costa 3250 euro in più delle versioni a benzina se non sbaglio, non vi sembra esagerato? A loro l'impianto costerà al massimo 800 euro. Insomma perchè una panda o una grande punto a dovrebbero prendere ben  4000 euro mentre per esempio una c3 a metano (tralasciando tutti i problemi che ha) 0 euro. SI avete capito bene 0 euro perchè supera i 115.

Spero che questi incentivi rimangano un'ipotesi. Con queste assurde idee, dal mio punto di vista, preferirei piuttosto abolire gli incentivi

#2
fabiobologna

fabiobologna

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 3214 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Colli bolognesi
  • Interests:Dicono di lui: per una volta anche il superfabio ha sbagliato: E' UMANO!!
Infatti son cose che lasciano perplessi.
In una intervista, un A.D. di una nota casa italiana, diceva che aspettavano i nuovi incentivi per continuare a vendere.
Sono cose che fanno male al mercato, perchè non è una libera concorrenza se studiati "ad hoc" per una determinata casa automobilistica.
VW Caddy Maxi EcoFuel ComfortLine (70mila km dal 28/09/12) (ex Zafira A EcoM: solo 275mila km)

#3
Arsenio Pinny

Arsenio Pinny

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 541 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
CITAZIONE(fabiobologna @ Oct 2 2009, 04:56 PM) <{POST_SNAPBACK}>
perchè non è una libera concorrenza

ma non si può manco parlare di concorrenza in questi frangenti finchè c'è una componente (lo stato) che non dovrebbe intervenire modificando arbitrariamente il mercato solo perchè altrimenti l'azienda di Stato (si lo so che non è di stato ma è come se lo fosse ormai) non venderebbe una sola macchina ecologica...ed anche la logica dell'azienda è errata perchè se attende gli incentivi per vendere allora siamo fritti e rifritti...cioè è un casino...un'azienda dovrebbe essere votata al profitto...non alla speranza di vendere grazie allo stato...si dovrebbero cercare di creare prodotti competitivi (sul metano il vantaggio competitivo è enorme perchè fiat ha già i modelli collaudati) con quelli delle altre case in modo da conquistare fette di mercato e rendere i consumatori quanto più felici ma questo non si fa perchè tanto c'è lo stato che sposta l'ago della bilancia...invece di creare un'azienda efficiente...bah basta perchè se no mi deprimo troppo...

CITAZIONE
Spariranno le facilitazioni per l'acquisto di auto elettriche o a idrogeno


vorrei sapere il fenomeno che ha sviluppato sta parte...
tutto si ricollega al discorso che ho fatto poco su...se incentivi qualcun altro la "tua" azienda perde quote di mercato e vende meno...

#4
Cicciodonny

Cicciodonny

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 2099 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Cento (FE)
  • Interests:Viaggi, Computer, Metano, Canto, figlia, moglie etc.etc.
    Il lavoro (quello vecchio) non rientra nella lista, prima del milionesimo posto....
CITAZIONE
Spariranno le facilitazioni per l'acquisto di auto elettriche o a idrogeno


EHM,
FORSE avete equivocato....
A mio sapere le ELETTRICHE pure sono auto diverse dalle IBRIDE che avete menzionato (lor soprattutto) e a mio intendimento se mettono il limite di 115 g di CO2/km, la PRIUS e l'INSIGHT lo abbassano tranquillamente anche senza impianto metano.....
(vado a memoria e dico 89 g per PRIUS e 101 g per INSIGHT)
ERGO ci sono dentro se non hanno specificato che DEVONO ESSERE A METANO......

RESTA INCOMPRENSIBILE anche a me (FIAT a parte)
perchè non includere quelle 2-300 auto SOLO ELETTRICHE ANNUE o le 10 scarse ad IDROGENO sempre ANNUE
che devono penare come matte per fare una decente autonomia
CON EMISSIONI DIRETTE DI CO2/KM PARI A ZERO o poco più
Vendute fino ad ora in Italia.....of course.....

Incredibilescion

Chi vol fer i comed so' al vaga a Zent (Cardinal Prospero Lambertini poi Benedetto XIV)
Ei Fù Multipla Bipower
- 370.000 km
New Multipla NP Year 2008 -  50.000 km
NUOVI ISCRITTI: Mi leggi per la 1^ volta?? Allora è gradito un messaggio di presentazione IN QUESTO FORUM


#5
Arsenio Pinny

Arsenio Pinny

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 541 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
CITAZIONE(Cicciodonny @ Oct 2 2009, 08:02 PM) <{POST_SNAPBACK}>
a mio intendimento se mettono il limite di 115 g di CO2/km, la PRIUS e l'INSIGHT lo abbassano tranquillamente anche senza impianto metano.....
(vado a memoria e dico 89 g per PRIUS e 101 g per INSIGHT)
ERGO ci sono dentro se non hanno specificato che DEVONO ESSERE A METANO......


mmmh... non m'è chiaro cosa intendi... ah ora ci sono forse... che il limite di 115 è per le sole auto a metano...ma allora a maggior ragione se ci sono auto che inquinano meno (pur non andando a metano) perchè non dotarle anch'esse di ecoincentivi? vogliamo o no abbattere l'inquinamento? il fatto è che torna in essere il discorso che ho fatto nel post precedente... IMHO...

#6
lor.87

lor.87

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1045 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:bologna e senigallia
premesso che qui si sta parlando solo di ipotesi, vorrei rispondere a te Ciccio. Tu dici

CITAZIONE
EHM,
FORSE avete equivocato....
A mio sapere le ELETTRICHE pure sono auto diverse dalle IBRIDE che avete menzionato (lor soprattutto) e a mio intendimento se mettono il limite di 115 g di CO2/km, la PRIUS e l'INSIGHT lo abbassano tranquillamente anche senza impianto metano.....
(vado a memoria e dico 89 g per PRIUS e 101 g per INSIGHT)


Per elettriche credo che si possano tranquillamente intendere anche le ibride in quanto attualmente gli incentivi prevedono 3500 euro su vetture metano, gpl, elettriche ed idrogeno (nel testo non si fanno distinguo tra elettriche e ibride). E sia la prius che la insight ne beneficiano, come dimostrato da un utente (se non sbaglio campano) che ha comprato la insight . Detto ciò da questi incentivi, che sono uno sconto incondizionato, bisogna distinguere i 1500 euro per la rottamazione

CITAZIONE
Rimarranno gli incentivi alla rottamazione per i veicoli con più di 10 anni di età, dal momento che le stime parlano di un parco auto circolante forte ancora di un milione e 800mila vetture. I nuovi incentivi avranno però un'impronta ecologica ancora più marcata, con i limiti di CO2 destinati ad essere ulteriormente abbassati: 115 g/km (invece di 140) per le vetture a benzina; fra 115 e 130 g/km per i diesel, che però vedranno scendere a 1.000 euro il contributo previsto dallo Stato.


Quindi come potete vedere gli incentivi si ridurranno da 1500 a 1000, ma le due macchine sopracitate continueranno a beneficiare di questo contributo. Altro discorso vale per i 3500 euro.

CITAZIONE
Spariranno le facilitazioni per l'acquisto di auto elettriche o a idrogeno, mentre resterà confermato il contributo per chi compra vetture a metano. Anche in questo caso i livelli di inquinamento scenderanno, ma aumenterà il contributo - da 3.500 a 4.000 euro - per vetture con consumi fino a 115 g/km. Notizie non buone invece per chi punta sul Gpl: l'incentivo è destinato a diminuire, attestandosi su 1.500 euro solo per i modelli con volumi di emissioni fino a 115 g/km; l'aiuto sarà invece di 1.000 euro per le auto con emissioni di CO2 compresi fra 115 e 135 g/km.


Dunque in conclusione io ho capito che: le vetture a metano quali panda e grande punto (le uniche nel panorama italiano) beneficeranno di 4000 euro di incentivi, mentre le vetture a gpl (e ce sono decine, non sto menzionarle) vedranno ridurre il loro contributo da 2000 a 1500. Addirittura le elettriche vedranno sparire completamente i contributi. 

Sono d'accordo sul fatto che in ogni caso gli incentivi siano una intromissione nel libero mercato, ma in questo caso c'è di più: l'intromissione è volta a favorire una precisa azienda perchè avrebbe decine di concorrenti diretti. Questi ultimi, in assenza di incentivi, avrebbero listini inferiori alla suddetta azienda e solo grazie al contributo di 3500 euro sono riusciti ad allinearsi ai prezzi della concorrenza. I prezzi delle loro vetture a dicembre (quando gli incentivi erano di 2000 euro) erano esorbitanti (chiedere a me o ad Arsenio  ohmy.gif )  Pensate ai concorrenti della panda e della grande punto (i10, i20, picanto, spash, swift, colt, corsa, matiz, aveo, 207, fiesta, ecc)

#7
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4642 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
Bah, il tema non mi appassiona minimamente, per quanto mi riguarda, zero incentivi per tutti sarebbe molto meglio.
Se leggi, sono a metano...

#8
Cicciodonny

Cicciodonny

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 2099 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Cento (FE)
  • Interests:Viaggi, Computer, Metano, Canto, figlia, moglie etc.etc.
    Il lavoro (quello vecchio) non rientra nella lista, prima del milionesimo posto....
RIPETO ANCORA, per Arsenio e Lor.....

Le auto IBRIDE OGGI sono in buona parte vetture a Benzina o Gasolio, SOLO UNA al mondo credo non ancora importata in Italia è IBRIDA A GPL di serie, il resto NON ESISTE......

LA Recharge C30 della VOLVO è un prototipo e quindi NON ACQUISTABILE e la AMPERA della GM è ancora da presentare e da vendere e SOLO in queste il motore ELETTRICO E' MOTRICE SULLE RUOTE
ed il motore endotermico (Benza-Gasolio) serve fondamentalmente da caricabatterie......

ERGO,
Prius Insight e ELANTRA (quella e GPL se non erro) sono, (le prime a Benza, la seconda una GPL di serie con batterie),
le VERE AUTO ELETTRICHE e credo che ci sia la 106 della Peugeot e doveva uscire una versione della SMART con batterie Zebra e qualche modello della FIAT (Fiorino???) e poco altro PER ORA....
LE IDROGENO di serie a mio sapere c'è SOLO la serie 7 della BMW....

Facilitescion per una casescion

Chi vol fer i comed so' al vaga a Zent (Cardinal Prospero Lambertini poi Benedetto XIV)
Ei Fù Multipla Bipower
- 370.000 km
New Multipla NP Year 2008 -  50.000 km
NUOVI ISCRITTI: Mi leggi per la 1^ volta?? Allora è gradito un messaggio di presentazione IN QUESTO FORUM


#9
Arsenio Pinny

Arsenio Pinny

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 541 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
ma scusa ciccio...dove si pone la nostra divergenza?perchè proprio non lo capisco biggrin.gif biggrin.gif biggrin.gif
io e lor diciamo che è assurdo togliere facilitazioni alle ibride...cioè insomma mica si puo passare alle elettrice totali di punto in bianco...secondo me un passaggio intermedio come la insight e la prius è giusto...quindi non capisco dove siano gli attriti ciccio biggrin.gif biggrin.gif biggrin.gif
ps: il modello della fiat elettrico dovrebbe essere la nuova topolino wink.gif

spieghescion accrescion la culturescion e l'apertescion di pensierescion happy.gif

#10
Cicciodonny

Cicciodonny

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 2099 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Cento (FE)
  • Interests:Viaggi, Computer, Metano, Canto, figlia, moglie etc.etc.
    Il lavoro (quello vecchio) non rientra nella lista, prima del milionesimo posto....
CHIEDO VENIA,
ho incasinato parte della risposta che doveva essere

CITAZIONE
ERGO,
Prius Insight e ELANTRA (quella e GPL se non erro) sono, (le prime a Benza, la seconda una GPL di serie con batterie),
AUTO IBRIDE
le VERE AUTO ELETTRICHE credo che ci sia la 106 della Peugeot e doveva uscire una versione della SMART con batterie Zebra e qualche modello della FIAT (Fiorino???) e poco altro PER ORA....
LE IDROGENO di serie a mio sapere c'è SOLO la serie 7 della BMW....


E' che sono stato distratto da cose familiari e sono uscito subito dopo....

SCUSATE....

Scusescion

P.S. Per le elettriche PURE io conosco delle persone che usano un elettrica da ANNI e che hanno passato i 100.000 km in SOLO ELETTRICO, ma qui andiamo OT....
E' logico che un'elettrica non riesca a fare Milano-Roma o Milano-Napoli tutto di un botto al giorno d'oggi,
ma ripeto che è un altro discorso.....

Fine OTescion

Chi vol fer i comed so' al vaga a Zent (Cardinal Prospero Lambertini poi Benedetto XIV)
Ei Fù Multipla Bipower
- 370.000 km
New Multipla NP Year 2008 -  50.000 km
NUOVI ISCRITTI: Mi leggi per la 1^ volta?? Allora è gradito un messaggio di presentazione IN QUESTO FORUM





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users