Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi
Foto

Corso Guida Sicura


  • Per cortesia connettiti per rispondere
Nessuna risposta a questa discussione

#1
fabiobologna

fabiobologna

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 3225 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Colli bolognesi
  • Interests:Dicono di lui: per una volta anche il superfabio ha sbagliato: E' UMANO!!
L'1 e il 2 Luglio 2009 sono stato a fare un corso di guida sicura organizzato dal Centro Internazionale Guida Sicura presso l'Autodromo Nazionale "R. Palletti" a Varano De' Melegari (PR).

Il primo giorno abbiamo avuto un paio d'ore di teoria, poi cena con gli istruttori. C'era una suddivione in gruppi, ed ogni gruppo aveva una coppia di istruttori. I miei sono stati Francia Giorgio e Necchi Paolo.

Il corso si è svolto molto bene. Per mia fortuna il gruppo in cui ero ha avuto gli esercizi proprio in una sequenza logica precisa, altri gruppi hanno iniziato con gli esercizi a mio dire conclusivi...

- Impostazione corretta di guida: sessione di giri con applicazioni dei concetti presentati in teoria; prima presa di contatto con pista e vettura ed analisi qualità guida iniziale.

Vetture utilizzate: Alfa Romeo 147

- Guida in Pista con Pilota-Istruttore a bordo (circuito 1,8km): sessione di giri di pista a cresente approfondimento dinamico delle tecnica di guida individuale: precisione di impostazione delle traiettorie di curva, capacità di modulazione della frenata, progressività di uso dell'accelleratore, corretto sfruttamento della coppia-potenza motore

Vetture utilizzate: AR Mito 1.6 diesel 120cv - AR 159 2.4 diesel

- Frenata di emergenza con schivata di ostacolo improvviso: simulazione di una frenata di emergenza su fondo bagnato artificialmente, corrette procedure di frenata senza ABS e con ABS.
Apposite fotocellule rilevano la velocità di passaggio in prossimità del punto di inizio frenata.

Vetture utilizzate : AR 159 (modificate elettronicamente per attivare/disattivare i sistemi elettronici di sicurezza)

- Guida in pista con pilota-istruttore a bordo e rilevazione dati da Telemetria: diversi turni di guida in pista, con approfondimento dinamico delle corrette tecniche di guida: impostazione traiettorie, fluidità di guida, effetto dei trasferimenti di carichi sulla vettura.

Rilevazione e visualizzazione a computer dei parametri di guida più rilevanti di ogni partecipante, grazie all'impiego di sofisticati impianti di telemetria (utilizzati anche in Formula 1).
Confronto grafico tra il tracciato telemetrico del pilota-istruttore e quello realizzato dal partecipante.

Durante la fase di rilevazione telemetrica del grafico di guida del partecipante, e del suo successivo raffronto con quello del pilota-istruttore, in alcune sessioni un software sviluppato specificamente analizza le differenze e attribuisce un valore oggettivo alla qualità di guida del partecipante (CQG: Coefficiente di Qualità di Guida).

Vetture utilizzate : AR Brera 3.2V6 (telemetria) e AR Mito 1.4 155cv (altri giri di pista)

- Miniskid car: sistema meccanico di sollevamento dell'asse posteriore di una vettura a trazione anteriore, che provoca sovrasterzo a bassa velocità da controllare con la corretta tecnica di gestione dello sterzo e dell'acceleratore.

Vetture utilizzate : AR 159 (modificate elettronicamente per attivare/disattivare i sistemi elettronici di sicurezza)

- Slide machine: piastra idropneumatica di scuotimento a gestione elettronica che provoca una sbandata improvvisa della vettura che vi sta transitando, simulando un urto laterale di direzione casuale, su superficie a bassa aderenza bagnata artificialmente.
Prove con e senza VDC (sarebbe ESP dell'Alfa Romeo)

Vetture utilizzate : AR 147 benzina (modificate elettronicamente per attivare/disattivare i sistemi elettronici di sicurezza)

- Sovrasterzo in curva: controllo della sbandata del retrotreno della vettura, provocata dal trasferimento di carichi conseguente ad una frenata in curva su fondo a bassa aderenza.
Prove con e senza VDC

Vetture utilizzare: AR 147 (modificate elettronicamente per attivare/disattivare i sistemi elettronici di sicurezza)

- Lezioni teoriche tra cui una simulazione della distanza di sucurezza, simulazione sul uso/non uso della cintura di sicurezza e la simulazione dello scoppio dell'airbag.

Tutte le prove sono state registrate tramite cameracar su una SD. Peccato che a me una ripresa non è venuta, in particolare quella sulla Brera, mentre ero impegnato nella Telemetria.

Per il costo... beh... vi rimando al sito internet. A me lo ha pagato l'azienda.
In giro per l'Italia ce ne saranno di sicuro molti altri e magari anche a prezzi inferiori.

E' stato davvero una bella esperienza.

I sistemi di sicurezza possono aiutare tantissimo, ma è sempre l'UOMO che fa la differenza.
VW Caddy Maxi EcoFuel ComfortLine (70mila km dal 28/09/12) (ex Zafira A EcoM: solo 275mila km)




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users