Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi
Foto

Andamento del prezzo del GPL


  • Per cortesia connettiti per rispondere
1120 risposte a questa discussione

#101
LupodeLupi

LupodeLupi

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 2 messaggi
Scusate mi inserisco, mentre per seganalre un nuovo distributore?

#102
fabiobologna

fabiobologna

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 3214 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Colli bolognesi
  • Interests:Dicono di lui: per una volta anche il superfabio ha sbagliato: E' UMANO!!
Puoi comunicarlo sul sito, nella discussione riguardante la Provincia o comunicarlo tramite MP all'Amministratrice Elenco Distributori Monivent.
VW Caddy Maxi EcoFuel ComfortLine (70mila km dal 28/09/12) (ex Zafira A EcoM: solo 275mila km)

#103
Nicola Ventura

Nicola Ventura

    Fondatore

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 8623 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Paderno d'Adda (LC)
CITAZIONE(nicovent @ Feb 14 2010, 08:24 AM) <{POST_SNAPBACK}>
Solo un'altra settimana e la media nazionale è passata da 0,615 a 0,620 .... wacko.gif

Un'altra settimana e la media nazionale è arrivata a 0,630 €/l ohmy.gif
La cosa più preoccupante è che sto approvando tantissimi prezzi sopra 0,650 €/l. indice che la corsa al rialzo non sembra rallentare...

SEGNALAZIONE PREZZI: Invitiamo tutti a segnalare i prezzi dei distributori direttamente nelle schede degli elenchi => METANO - GPL


=> "Copiarci non è impossibile: è inutile." (cit.) <=


#104
Maxnard

Maxnard

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 680 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Pavia
CITAZIONE(Maxnard @ Feb 17 2010, 12:55 AM) <{POST_SNAPBACK}>
...ma...se scrivo "ve l'avevamo detto"...ed anche argomentato...qualcuno si incavola?

Succede quel che si presumeva allorché si disquisiva sull'economicità di GPL e Metano, su quale fosse in buona sostanza il carburante più conveniente ed a minor impatto ambientale. Ve lo ri-argomento, ripetendo un ragionamento che pare si stia rivelando - purtroppo - esatto.
Riassumo.
La crisi iniziata un paio di anni fa era al culmine ed il mercato dell'auto agonizzava. Gli incentivi alla rottamazione in favore di una vettura a minor impatto ambientale non erano cosa nuova, che già da anni molti di noi ne avevano usufruito. La spinta venne dalla risonanza che cominciavano ad avere sui media, in buona sostanza la pubblicità sia degli incentivi che di vetture alimentate a Metano e GPL "di serie". Non solo in Italia, ma in tutta Europa. Ma nel nostro Paese la cosa prese da subito una piega bizzarra.
In Italia le Case Automobilistiche (o meglio gli importatori italiani) cominciarono a spingere in modo "sospetto" le vetture alimentate a GPL, snobbando quelle a metano ed arrivando persino ad occultarle scientemente al pubblico. In questo "giochino" si distinsero particolarmente Opel e Ford: i primi facendo una massiccia campagna a favore delle proprie monovolume alimentate a benzina sulle quali regalava l'impianto GPL "after-market", ma mai menzionando l'ottima Zafira EcoM, che pure era prodotta da anni; i secondi con una politica mediatica molto simile, ma non importando neppure le vetture a metano, regolarmente prodotte e vendute da anni in Germania. Volkswagen ebbe una linea molto simile a opel, così come Citroen. Fiat stette per un pochino alla finestra, ad onor del vero unica azienda ad investire massicciamente - ora come allora - sul metano sia come produzione che come comunicazione; poi si allineò in qualche modo al "vento" che tirava, capì l'antifona e cominciò a produrre anch'essa vetture a GPL. Tutto il resto del mercato era un inneggiare pressoché unanime al Gas di Petrolio Liquefatto.
Contestualmente, il prezzo del GPL rimaneva basso, molto basso...troppo basso, alla luce dell'impennata petrolifera di due estati fa. Il greggio superò la soglia dei 140$ al barile, il metano per autotrazione - che ricordo viene in parte "agganciato" in qualche modo al prezzo delle benzine - arrivava ai massimi storici, mentre il GPL rimaneva inchiodato ai prezzi di sempre, se non addirittura con qualche calo.
Qualcuno, tra cui il sottoscritto, cominciò a sospettare, a parlare di "prezzo del GPL drogato per attrarre pesciolini nella rete", insomma: a fare due più due. Ci furono anche molti pareri contrari, legittimi e ben argomentati, se no che razza di Forum sarebbe questo? Però...
Però sembra che adesso il risultato si stia delineando: più due fa davvero quattro? Mi/ci auguriamo di no, ma pare di si.

Tirando le somme: i prezzi del GPL non sono la conseguenza di un maggiore parco auto GPL circolante, ma semmai il contrario. Il prezzo è stato mantenuto artificiosamente calmierato, in modo da contribuire a guidare il mercato verso la fonte energetica sulla quale c'è uno dei "cartelli" più forti nel nostro Paese: il petrolio.
Sono nel tunnel da talmente tanto...che comincio a pensare di arredarlo!

#105
Cicciodonny

Cicciodonny

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 2099 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Cento (FE)
  • Interests:Viaggi, Computer, Metano, Canto, figlia, moglie etc.etc.
    Il lavoro (quello vecchio) non rientra nella lista, prima del milionesimo posto....
TUTTO QUASI giusto MAX,
tranne per il fatto che il GPL è circa un 40-60% di origine Petrolifera e l'altra di origine Metanifera,
l'agganciare il Metano al Petrolio è l'altra GRANDE STORTURA che non sta ne in cielo ne in terra....

Potentescion

Chi vol fer i comed so' al vaga a Zent (Cardinal Prospero Lambertini poi Benedetto XIV)
Ei Fù Multipla Bipower
- 370.000 km
New Multipla NP Year 2008 -  50.000 km
NUOVI ISCRITTI: Mi leggi per la 1^ volta?? Allora è gradito un messaggio di presentazione IN QUESTO FORUM


#106
Maxnard

Maxnard

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 680 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Pavia
La composizione esatta del GPL non cambia di una virgola il senso del mio post, non credi? Mettila come vuoi, il punto è lo stesso: avevamo sospettato un accordo petrolieri-importatori, sta accadendo quel che avevamo profetizzato.
Alla faccia di tutti i calcoli, cambi di impianto carburante e bla bla bla che abbiamo riversato sul forum. Purtroppo, aggiungerei.
Sono nel tunnel da talmente tanto...che comincio a pensare di arredarlo!

#107
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4642 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
A meno che non venga provato tale accordo, a mio avviso semplicemente i "petrolieri" hanno fatto un'operazione commerciale che sfiora la genialità:
- hanno capito che il mercato dell'auto, sovracongestionato dopo l'eldorado del common rail
- hanno capito che le normative europee sull'inquinamento atmosferico costringevano sempre più i governi a prendere provvedimenti (più o meno di facciata) nei confronti del settore auto
- hanno capito che l'arrivo di modelli a metano di serie (Multipla e Zafi per prime) rischiava di generare un fenomeno importante inizialmente trascurato, che avrebbe iniziato a distogliere un bacino di utenti sempre più importante verso un carburante non trattato direttamente da loro

Di conseguenza si sono prima dedicati al mettere fuorigioco l'avversario, il metano, andando a diminuire e quasi azzerare il gap economico che c'era sempre stato fra i due carburanti.
Non solo, hanno fatto in modo che il gpl acquisisse un vantaggio sul gasolio sufficiente a convincere le case a farsi avanti: un'auto a gpl si vende molto facilmente ai pentiti del gasolio, niente problemi di bagagliaio anche se non è stata sviluppata pensando all'alimentazione a gas, distributori ovunque...
Le case ci sono cascate in pieno: chi affacciandosi per la prima volta al mondo dei carburanti gassosi (le orientali), chi rinnegando scelte del passato (Ford, Fiat, in parte Opel).

Hanno tenuto duro per tutto il tempo degli incentivi ed ora che i giochi sono fatti puntano al guadagno.
Starà alla loro lungimiranza l'evitare eccessi di ingordigia, magari ricordandosi l'esempio dei cuginetti metanari, che scioccamente hanno gettato al vento un'occasione storica.

Alla fine, come in borsa, il "market timing" risulta perdente nel confronto con i "cassettisti".
Vi ricordate quando sostenevo che mai il gpl avrebbe potuto risultare più conveniente (a lungo) del metano? wink.gif
Se leggi, sono a metano...

#108
Maxnard

Maxnard

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 680 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Pavia
@sile650

Non sono d'accordo.
Avrebbe senso il tuo ragionamento se le due cose - prezzo "drogato" del GPL e offerta auto - non fossero state concomitanti, ma conseguenti uno (offerta auto) dall'altro (prezzo GPL), consequenzialità che non c'è stata.
Di più: il metano è sempre e comunque stato ecologicamente ed economicamente più vantaggioso del GPL, ed anche nel momento di maggior prezzo al limite si è sfiorata la parità, ma mai il GPL è stato "davanti". Perfino gli incentivi erano maggiori per chi passava al metano. Quindi, se davvero ci fosse stato il vulnus di acchiappare il treno degli incentivi ecologici, e solo quello, non c'era motivo di spingere un carburante a scapito dell'altro, arrivando addirittura ad evitare di importare auto in produzione, e metter su il carrozzone delle "after-market di serie" aggiungendo costi alla crisi...non combacia con quanto hai affermato. Anche perché questo fenomeno è avvenuto solo in Italia, mentre gli incentivi sono stati erogati su scala europea, anzi mondiale, se si considerano i paesi industrializzati.
CITAZIONE(Sile650)
Vi ricordate quando sostenevo che mai il gpl avrebbe potuto risultare più conveniente (a lungo) del metano? wink.gif

Certo...infatti concordo e ribadisco quanto affermato! rolleyes.gif
Sono nel tunnel da talmente tanto...che comincio a pensare di arredarlo!

#109
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4642 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
In realtà il grosso dell'offerta di vetture a gpl è arrivato DOPO che il prezzo del gas liquido aveva ridotto di molto il vantaggio di cui aveva sempre goduto il metano (e difatti io avevo scritto "diminuire e quasi azzerare il gap..." ).
Se leggi, sono a metano...

#110
Maxnard

Maxnard

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 680 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Pavia
Appunto per questo non aveva senso per gli importatori favorire il GPL sul metano, visto che quest'ultimo ancora era, nonostante tutto, il più conveniente, meno inquinante ed il meglio supportato dagli incentivi! Al limite ci si poteva aspettare una parità di trattamento, ma il totale e scientifico occultamento delle vetture a metano dalle strategie commerciali proprio non aveva senso...se non quello di accordi presi a bella posta con chi il GPL lo vende: i petrolieri.
Sinceramente non vedo alternative logiche.
Sono nel tunnel da talmente tanto...che comincio a pensare di arredarlo!

#111
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4642 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
L'auto a gpl si vende più facilmente. Se il prezzo del carburante lo fa risultare "quasi economico quanto il metano" le case vengono fortemente tentate a buttarsi su quella soluzione. wink.gif
Se leggi, sono a metano...

#112
Cicciodonny

Cicciodonny

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 2099 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Cento (FE)
  • Interests:Viaggi, Computer, Metano, Canto, figlia, moglie etc.etc.
    Il lavoro (quello vecchio) non rientra nella lista, prima del milionesimo posto....
Anche perchè fare un auto a metano con bombole integrate per NON PERDERE BAULE, richiede un minimo di progettazione e sconvolgimento da un auto a BENZA pura, che con il GPL con ciambellona al posto della ruota di scorta lo OTTIENI in 4 e 4 otto....

La trasformazione a GPL è MOLTO MENO faticosa e INVASIVA....

Opinionescion

Chi vol fer i comed so' al vaga a Zent (Cardinal Prospero Lambertini poi Benedetto XIV)
Ei Fù Multipla Bipower
- 370.000 km
New Multipla NP Year 2008 -  50.000 km
NUOVI ISCRITTI: Mi leggi per la 1^ volta?? Allora è gradito un messaggio di presentazione IN QUESTO FORUM


#113
Kabaku

Kabaku

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 128 messaggi
Insomma.. il prezzo calerà? O arriverà addirittura a essere sconveniente?
Io ho preso la macchina a dicembre e il mio primo pieno l'ho pagato a 0.549€ a 17€
Adesso oltre i 0.650€ (se non sbaglio 0.679€) e un pieno viene a costare 20€



#114
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4642 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
Cosa intendi per "sconveniente"?

Di sicuro rimarrà più economico rispetto a benzina e diesel. Molto probabilmente continuerà ad essere più caro del più scomodo metano. wink.gif
Se leggi, sono a metano...

#115
NGS

NGS

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 27 messaggi
Due giorni fa ho segnalato un calo del prezzo del GPL in un distributore di Udine, da 0.639 a 0.623 €/l.
Al momento è un caso isolato...
Se non è un'inversione di tendenza, credo comunque sia importante favorire i distributori che riescono a tenere i prezzi più bassi degli altri...e non parlo di 1-2 millesimi (che è una concorrenza fittizia)...ma più significativi come nello specifico di 2 centesimi (la media degli altri distributori di udine è sui 0.659.

#116
Mario_59

Mario_59

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 59 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:FANO
CITAZIONE(Kabaku @ Feb 23 2010, 11:39 AM) <{POST_SNAPBACK}>
Insomma.. il prezzo calerà? O arriverà addirittura a essere sconveniente?
Io ho preso la macchina a dicembre e il mio primo pieno l'ho pagato a 0.549€ a 17€
Adesso oltre i 0.650€ (se non sbaglio 0.679€) e un pieno viene a costare 20€



io la vedo cosi, storicamente il costo del gpl ,che ho avuto in passato, è stato la metà del prezzo BENZINA, dry.gif oggi circa 1,3 ( la metà 0,65 ) quindi non è ADESSO alto mavieni.gif ma era PRIMA BASSO blink.gif ( stranamente basso non l'ho mai visto sotto la metà del DIESEL!! ) eekk.gif come invece è accaduto ( chissà perchè?..............)
quindi il costo è tornato in linea con il passato,però........... però ........ c'è stato un repentino incremento (troppo ) di vendite gpl avvenuto nel 2009 ........e questo crea timore per la storica tenuta del prezzo
( stì POVERI petrolieri dovranno RECUPERARE il periodo di "saldi" ....... )

#117
rancitelli

rancitelli

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 15 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:L'Aquila
CITAZIONE(NGS @ Feb 23 2010, 02:04 PM) <{POST_SNAPBACK}>
Due giorni fa ho segnalato un calo del prezzo del GPL in un distributore di Udine, da 0.639 a 0.623 €/l.
Al momento è un caso isolato...
Se non è un'inversione di tendenza, credo comunque sia importante favorire i distributori che riescono a tenere i prezzi più bassi degli altri...e non parlo di 1-2 millesimi (che è una concorrenza fittizia)...ma più significativi come nello specifico di 2 centesimi (la media degli altri distributori di udine è sui 0.659.



ieri ho effettuato il pieno di gpl a l'aquila rolleyes.gif in un distributore che aveva il prezzo a 0.53 cent, tutti gli altri in città sono nella media di 0.60 cent, tre centesimi meno della media nazionale.

#118
Maxnard

Maxnard

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 680 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Pavia
CITAZIONE(Cicciodonny @ Feb 22 2010, 01:02 PM) <{POST_SNAPBACK}>
Anche perchè fare un auto a metano con bombole integrate per NON PERDERE BAULE, richiede un minimo di progettazione e sconvolgimento da un auto a BENZA pura, che con il GPL con ciambellona al posto della ruota di scorta lo OTTIENI in 4 e 4 otto....

La trasformazione a GPL è MOLTO MENO faticosa e INVASIVA....

Opinionescion

Vero, se applicabile al mercato after-market.
Il dubbio che ho esposto nasce dalla volontà di trasformare in GPL le vetture regalando l'impianto, piuttosto che importare quelle la Casa produce a metano bell'e pronte...e nascondere l'esistenza di quest'ultime. La tesi sulla convenienza della trasformazione in questo caso va a ramengo, non credi?
Sono nel tunnel da talmente tanto...che comincio a pensare di arredarlo!

#119
a232037

a232037

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 39 messaggi
IMHO Io sospetto una cosa: il grosso movimento pubblicitario attorno alle vetture GPL (con impianto regalato e non...), attira molti più potenziali clienti nelle concessionarie che non la pubblicità convenzionale o quella dei veicoli a metano.
Una volta entrati nel salone, stà all'abilità del venditore cercare di pilotarli verso i modelli che vogliono smerciare in quel momento.....anche perchè i tempi di attesa delle gipiellizzate sono sensibilmente più alti rispetto alle vetture convenzionali.
Quindi, se la mia teoria è corretta, il guadagno non è sul singolo veicolo a GPL, ma sul movimento generale creato.

#120
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4642 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
Sì, semplicemente il gpl è più facilmente commerciabile, e va bene a TUTTI i concessionari della casa, non solo a quelli in zone ben fornite di metanari.

Di conseguenza la malizia io la vedo solo nei petrolieri che hanno fatto in modo che il gpl sembrasse conveniente quanto il metano.
Se leggi, sono a metano...




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users