Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere pi informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi
Foto

E' obbligatorio scendere dall'auto durante il rifornimento?


  • Per cortesia connettiti per rispondere
37 risposte a questa discussione

#1
gigi46

gigi46

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 124 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Bologna
Oggi ho fatto rifornimento al distributore di Ozzano (Stradelli Guelfi-Bo).
Su tutte le colonnine ci sono cartelli che intimano di scendere dall'auto durante il rifornimento (anche passeggeri).
Ho chiesto al gestore la ragione di ci, mi stato risposto che una settimana fa venuto un ispettore che ha imposto i cartelli (facendoli rispettare) altrimenti la multa era di 3000€.
Al gestore ho chiesto se gli era stato dato qualche riferimento a norme relative alla questione, non l'ha chiesto!!
A qualcuno risulta che esistano delle norme che impongono di scendere dall'auto???

Inoltre l'obbligo valido anche per il GPL!!
Al gestore ho detto che avrei chiesto a Ecomotori, mi ha pregato di tenerlo informato se avessi novit.

Ciao
Multipla N.P. Dynamic 11-2006 (5^ 34/39 20,2Km/Kg - media su 194981Km)
279729Km totali (7/12/2016)-- 19,8Km/Kg alla media di 44,7Km/h (calcolati su 252005Km)

 

 


#2
Toninon

Toninon

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 297 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Roma
Mi sembra di ricordare che l'obbligo fosse decaduto con i nuovi distributori.

ciao

#3
Nicola Ventura

Nicola Ventura

    Fondatore

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 8626 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Paderno d'Adda (LC)
La normativa di riferimento il D.M. 24 maggio 2002 "Norme di prevenzione incendi per la progettazione, costruzione ed esercizio degli impianti di distribuzione stradale di gas naturale per autotrazione" poi rettificato (nell'allegato) dal D.M. 28 giugno 2002 e successivamente modificato dal D.M. 11.9.2008 (che ha introdotto il self-service).

il punto che ci interessa contenuto nell'allegato "Regola tecnica di prevenzione incendi per la progettazione, costruzione ed esercizio degli impianti di distribuzione stradale di gas naturale per autotrazione" del D.M. 28 giugno 2002 :

CITAZIONE
4.2. Operazione di erogazione.

Durante le operazioni di erogazione e di normale esercizio dell'impianto il personale addetto deve osservare e far osservare le seguenti prescrizioni:

a) posizionare almeno un estintore, pronto all'uso, in dotazione all'impianto, nelle vicinanze dell'apparecchio di distribuzione e a portata di mano;

b) accertarsi che i motori degli autoveicoli da rifornire siano spenti;

c) durante le operazioni di erogazione, rispettare e far rispettare il divieto di fumare, anche a bordo del veicolo e comunque impedire che vengano accese o fatte circolare fiamme libere entro il raggio di almeno 6 metri dal perimetro degli apparecchi di distribuzione;

d) vietato il rifornimento di recipienti mobili con gli erogatori dedicati al rifornimento dei veicoli.


Il successivo D.M. 11.9.2008 non ha apportato modifiche e/o integrazioni a questo punto.

Quindi non mi risulta che vi siano normative che impongano di scendere dal veicolo durante la fase di rifornimento, tuttavia appena possibile cercher ulteriori riferimenti normativi per avere la massima certezza.

Nico

SEGNALAZIONE PREZZI: Invitiamo tutti a segnalare i prezzi dei distributori direttamente nelle schede degli elenchi => METANO - GPL


=> "Copiarci non impossibile: inutile." (cit.) <=


#4
Orobico

Orobico

    Praticante Ecologista

  • Members
  • StellettaStelletta
  • 124 messaggi
  • Location:Leffe
Mi stato riferito che l'm obbligo di scendere solo per i distributori con i muri divisori in c.a..

L' unico distributore che fa scendere tutti quello di Nembro che un moderno multicarburante.

O.T. Io a scanso di equivoci scendo sempre estate ed inverno, quello che non ho mai tolto era il bambino, (adesso a 6 enni ed lui a voler scendere).

Ciao smile.gif smile.gif smile.gif
Gi Metano72 Touran EcoFuel 20Km con 1€

#5
gigi46

gigi46

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 124 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Bologna
Mi stampo il D.M. 24 maggio 2002 con aggiornamenti e lo faccio vedere al gestore. In pi gli chiedo come contattare l'ispettore per avere i riferimenti a questo provvedimento.

Ciao
Multipla N.P. Dynamic 11-2006 (5^ 34/39 20,2Km/Kg - media su 194981Km)
279729Km totali (7/12/2016)-- 19,8Km/Kg alla media di 44,7Km/h (calcolati su 252005Km)

 

 


#6
Metanomobile

Metanomobile

    Praticante Ecologista

  • Installatore
  • StellettaStelletta
  • 166 messaggi
  • Gender:Male
Ciao !
Durante il "caricamento " delle bombole metano oltre al rischio che la pistola inserita nel bocchettone possa staccarsi con il risultato di avere un'oggetto metallico " sparato " da 220 bar di pressione, in caso di microperdita di metano all'interno dell'abitacolo (la miscela ideale il 5% ), basterebbe lo squillo di un telefonino per fare il botto.
Ecco perch la normativa prevede l'allontanamento dal veicolo durante il rifornimento (addirittura il cliente dovrebbe avere una stanza d'attesa in cemento armato a disposizione per il tempo necessario al rifornimento).
Mentre per il gpl il problema diverso, anche se avvenisse una fuoriuscita di gas il pericolo di " botto" lo si avrebbe ad una distanza di circa 10 mt dalla colonnina, ovvero dove la densit del prodotto si miscela con l'ossigeno.
A grandi linee le motivazioni sono queste!
Spero di esserti stato di aiuto. blush.gif

#7
Nicola Ventura

Nicola Ventura

    Fondatore

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 8626 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Paderno d'Adda (LC)
CITAZIONE(Metanomobile @ Jun 10 2009, 10:13 PM) <{POST_SNAPBACK}>
Durante il "caricamento " delle bombole metano oltre al rischio che la pistola inserita nel bocchettone possa staccarsi con il risultato di avere un'oggetto metallico " sparato " da 220 bar di pressione, in caso di microperdita di metano all'interno dell'abitacolo (la miscela ideale il 5% ), basterebbe lo squillo di un telefonino per fare il botto.


Aldil del fatto che sempre e comunque opportuno tenere un corretto comportamento quando si fa rifornimento (di qualsiasi carburante) direi che per arrivare a saturare l'abitacolo di una vettura con una miscela in grado di provocare un'esplosione nei pochi minuti del rifornimento la perdita deve essere tutt'altro che micro... e se ci fosse una perdita all'interno dell'abitacolo questa continuerebbe anche dopo...

CITAZIONE
ecco perch la normativa prevede l'allontanamento dal veicolo durante il rifornimento (addirittura il cliente dovrebbe avere una stanza d'attesa in cemento armato a disposizione per il tempo necessario al rifornimento).


A quale normativa fai riferimento?

Nico

SEGNALAZIONE PREZZI: Invitiamo tutti a segnalare i prezzi dei distributori direttamente nelle schede degli elenchi => METANO - GPL


=> "Copiarci non impossibile: inutile." (cit.) <=


#8
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4652 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
Interessante quanto cita Nico... smile.gif
Se leggi, sono a metano...

#9
Cicciodonny

Cicciodonny

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 2099 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Cento (FE)
  • Interests:Viaggi, Computer, Metano, Canto, figlia, moglie etc.etc.
    Il lavoro (quello vecchio) non rientra nella lista, prima del milionesimo posto....
CITAZIONE(Metanomobile)
Durante il "caricamento " delle bombole metano oltre al rischio che la pistola inserita nel bocchettone possa staccarsi con il risultato di avere un'oggetto metallico " sparato " da 220 bar di pressione, in caso di microperdita di metano all'interno dell'abitacolo (la miscela ideale il 5% ), basterebbe lo squillo di un telefonino per fare il botto.



ODDIO,
concordo che avere una pistola "IMPAZZITA" o anche solo il tubo a 220 bar di pressione una frusta che fa' paura a chiunque,
CREDO che il telefonino NON possa fare il botto (ma potrei anche sbagliare...)
UNO per via della tensione che sono o 5 o 12 V DC,
DUE perch non credo che ci siano contatti di potenza atti a "sfiammare" come avviene in casa con la 230 V (voi non ve ne accorgete ma succede TUTTE le volte che accendete una luce in casa) ma solo rel allo stato solido o cose del genere....
DIVERSO se parliamo di onde INFRAROSSE, qui il telefonino una MINIERA.... ma non so' se faccia scoppiare il metano (la cui concetrazione per scoppio varia dal 5 al 15% in volume).

PIUTTOSTO, ma nel caso delle metanizzate di serie come Multipla, Panda Zafira, Touran etc.etc. il tutto ESTERNO come si fa' a far scoppiare qualcosa?????ALL'APERTO POI?????
Sapevo poi anche io la faccenda dei distributori con i muri.....

Domandescion

Chi vol fer i comed so' al vaga a Zent (Cardinal Prospero Lambertini poi Benedetto XIV)
Ei Fù Multipla Bipower
- 370.000 km
New Multipla NP Year 2008 -  50.000 km
NUOVI ISCRITTI: Mi leggi per la 1^ volta?? Allora è gradito un messaggio di presentazione IN QUESTO FORUM


#10
Metanomobile

Metanomobile

    Praticante Ecologista

  • Installatore
  • StellettaStelletta
  • 166 messaggi
  • Gender:Male
CITAZIONE(nicovent @ Jun 10 2009, 10:43 PM) <{POST_SNAPBACK}>
Aldil del fatto che sempre e comunque opportuno tenere un corretto comportamento quando si fa rifornimento (di qualsiasi carburante) direi che per arrivare a saturare l'abitacolo di una vettura con una miscela in grado di provocare un'esplosione nei pochi minuti del rifornimento la perdita deve essere tutt'altro che micro... e se ci fosse una perdita all'interno dell'abitacolo questa continuerebbe anche dopo...



A quale normativa fai riferimento?

Nico


Esempio !
in estate durante il rifornimento di metano spesso capita che molti clienti rimangono seduti in macchina con il ventilatore acceso , con i residui del refrigerio dell'aria condizionata.
Per produrre una miscela esplosiva di metano, basta una percentuale del 5%di metano, quantitativo facilmente raggiungibile in un abitacolo.
Se poi ci mettiamo l'improbabile squillo di un telefonino!
Lo s si parla per assurdo.
Hai mai sentito l'espressione " non mai successo".
Basta una volta!
Questo quello che durante il corso per gestori di impianti carburanti alternativi mi hanno insegnato.
per quello che riguarda la normativa non ricordo.
Ma il buon senso credo che sia la normativa migliore!
Ciao 1
Ci vediamo domani a Monza! ops.gif

#11
Maxnard

Maxnard

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 680 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Pavia
...non lo credo neppure lontanamente possibile... blush.gif
Sono nel tunnel da talmente tanto...che comincio a pensare di arredarlo!

#12
jollyroger

jollyroger

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 1 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Bruino (TO)
Ciao a tutti. Sono un neo-metanaro (Multipla Natural Power ritirata dal concessionario da meno di un mese...) e non ho molta esperienza di rifornimenti, ma la cosa mi pare un po' assurda...
Io sono di Torino e faccio sempre rifornimento all'impianto di Via Gorini. Questo impianto (che, tra l'altro, mi risulta essere il pi grande d'Italia e uno dei pi grandi in Europa) appartiene alla GTT di Torino ed anche aperto al pubblico. Ci sono due pensiline di rifornimento (4 compressori, 8 satelliti, 16 pistole), di cui una riservata ai mezzi GTT che vengono riforniti contemporanemente alle auto private. Ora questi bus (Irisbus 491.12 CNG e 491.18 CNG) hanno ciascuno 8 o 10 bombole da 140 litri ciascuna. Impiegano 15 minuti per fare rifornimento... e l'impianto in grado di rifornirne fino a 6 contemporaneamente...
Cosa vuole dire tutto questo? In via Gorini NESSUNO scende dall'auto durante il rifornimento.
Se ci sono cos grandi pericoli per una vettura (la mia multipla ha 3 bombole per un totale di circa 160 litri) cosa dovrebbe succedere ad un autobus? Cosa ci va, il bunker antiatomico? Vabb che noi italiani siamo molto indisciplinati, e la legislazione italiana non sempre va a braccetto con il buon senso, ma la cosa sinceramente mi pare assurda...

#13
cpaolo67

cpaolo67

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 889 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Brescia
CITAZIONE(jollyroger @ Jun 12 2009, 10:05 AM) <{POST_SNAPBACK}>
Ciao a tutti. Sono un neo-metanaro (Multipla Natural Power ritirata dal concessionario da meno di un mese...) e non ho molta esperienza di rifornimenti, ma la cosa mi pare un po' assurda...

Ciao e benvenuto!!! wink.gif

CITAZIONE(jollyroger @ Jun 12 2009, 10:05 AM) <{POST_SNAPBACK}>
Vabb che noi italiani siamo molto indisciplinati, e la legislazione italiana non sempre va a braccetto con il buon senso, ma la cosa sinceramente mi pare assurda...


Infatti la legislazione, tra le altre cose cita:

4.2. Operazione di erogazione.

Durante le operazioni di erogazione e di normale esercizio dell'impianto il personale addetto deve osservare e far osservare le seguenti prescrizioni:
.....................

c) durante le operazioni di erogazione, rispettare e far rispettare il divieto di fumare, anche a bordo del veicolo e comunque impedire che vengano accese o fatte circolare fiamme libere entro il raggio di almeno 6 metri dal perimetro degli apparecchi di distribuzione;


E' quindi ovvio che se NON si pu fumare a bordo vuol dire che a bordo ci si pu stare!!!
Vivo ogni giorno sperando che il bambino che ero, possa apprezzare l'uomo che sono diventato.

#14
capitanoghianda

capitanoghianda

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 685 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Firenze
Al beyfin di via senese espongono questo cartello, con tanto di decreto legislativo e' vero?
saluti.


«in un'indagine, eliminato l'impossibile, quello che rimane — per quanto sembri improbabile — deve essere la verità»

 


#15
Arsenio Pinny

Arsenio Pinny

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 543 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
Beh essendo che non possono inventarsi i decreti da esporre cos a casaccio.............................. biggrin.gif
Cercando su google ho trovato il d.lgs 81/08 e il pi specifico d.lgs 233/03 smile.gif

#16
max1970

max1970

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 41 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Saronno(VA)-Cassino(FR)
Mi accodo alla richiesta..
in tanti rifornimenti fatti da nord a (centro)sud mi capitato solo una volta di trovare un addetto che faceva abbandonare l'auto da tutti gli occupanti.. bambini inclusi.. e pure col freddo
M@X1970
Fiat Qubo Dynamic Natural Power
Capacit77lt(84?) CaricoMax15,79Kg Auton.Min215Km.Media275~300Km.Max382,4Km

#17
max76torino

max76torino

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 199 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Torino
Si ma mi sono reso conto sin dal primo rifornimeto, non mi stato mai richiesto di scendere. huh.gif
A volte quasi non mi lasciano spegnere l'auto.... ohmy.gif
Mah, saranno anche obsoleti questi decreti, oppure legato ad un motivo di sicurezza di cui non sono a conoscenza? unsure.gif
Logicamente non accendo il quadro, tantomeno le sigarette, magari prendo nota nel diario dei km ecc...
Ciao a presto!

#18
Salvo84

Salvo84

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 51 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Padova
Non vorrei dire un scemenza ma mi pare di aver letto da qualche parte che l'obbligo di scendere dall'auto ci sia solo per quei distributori con le pareti in cemento fra una pompa e l'altra...
Comunque facile che mi sbagli correggetemi pure, solo mi sembrava fosse cos!!!

Ciao

#19
sbirkey

sbirkey

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 401 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Valmadrera
A me capitato molto di rado, anche nei distributori con le vecchie strutture di cemento armato, comunque quelle norme sono norme generali applicate ai cosidetti "punti di travaso", di solito vengono applicati al gpl.
Probabilmente vengono applicate per non aver rogne in caso di un ipotetico incidente durante i rifornimenti.
Capitano, ma allora quando viene il camion a fare il travaso del gpl devono chiudere l'impianto?
Quello si regolamentato da norme precise!

#20
gigi46

gigi46

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 124 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Bologna
Una discussione simile l'avevo aperta io nel luglio del 2009:
http://forum.ecomoto...?showtopic=2889.

Potete leggere l'intervento di NICOVENT, che mi sembra importante.

Io ho scorso i due DLGS ma non ho trovato qualcosa di specifico per i distributori.

Comunque penso che sia una baggianata fare scendere le persone dall'auto mavieni.gif

Ciao
Multipla N.P. Dynamic 11-2006 (5^ 34/39 20,2Km/Kg - media su 194981Km)
279729Km totali (7/12/2016)-- 19,8Km/Kg alla media di 44,7Km/h (calcolati su 252005Km)

 

 





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users