Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi
Foto

Addio ciclismo...???


  • Per cortesia connettiti per rispondere
14 risposte a questa discussione

#1
cpaolo67

cpaolo67

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 889 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Brescia
Anche Rebellin dopato incazzed.gif ... anche la medaglia d'argento a Pechino, proprio a Pechino è stato scoperto positivo!!!
Ma ormai c'è da credere ancora al ciclismo??? angry.gif
Vivo ogni giorno sperando che il bambino che ero, possa apprezzare l'uomo che sono diventato.

#2
gsani

gsani

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 774 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Verona
CITAZIONE(cpaolo67 @ Apr 29 2009, 10:39 AM) <{POST_SNAPBACK}>
Anche Rebellin dopato incazzed.gif ... anche la medaglia d'argento a Pechino, proprio a Pechino è stato scoperto positivo!!!
Ma ormai c'è da credere ancora al ciclismo??? angry.gif


Il problema forse non è quello, ma quanto sia grande la stupidità umana.
Uno si può dopare quanto crede ma quello che fa specie è che ormai ti beccano sempre o quasi e allora perché lo fanno.
E' questo che non capisco.
"Metà del mio denaro l'ho speso in donne, champagne, automobili, moto e aerei...il resto l'ho solo sprecato!!!" (gsani)
“Una volta che hai conosciuto il volo, camminerai sulla terra con gli occhi rivolti sempre in alto, perché là sei stato, e là sogni tornare”. (Leonardo Da Vinci, mica bau bau micio micio)

#3
Pha79

Pha79

    Ambientalista

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1985 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Provincia di Milano
Da quando per fare milano-sanremo, ci mettono meno di me con lo scooter....
Fehler In Allen Teilen

www.ilRasoio.com

#4
cpaolo67

cpaolo67

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 889 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Brescia
CITAZIONE(gsani @ Apr 29 2009, 11:17 AM) <{POST_SNAPBACK}>
Il problema forse non è quello, ma quanto sia grande la stupidità umana.
Uno si può dopare quanto crede ma quello che fa specie è che ormai ti beccano sempre o quasi e allora perché lo fanno.
E' questo che non capisco.



Credo sia tutto in quel "QUASI" il discorso. Se non ti beccano diventi famoso e fai un sacco di soldi...
Vivo ogni giorno sperando che il bambino che ero, possa apprezzare l'uomo che sono diventato.

#5
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4652 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
CITAZIONE(cpaolo67 @ Apr 29 2009, 11:25 AM) <{POST_SNAPBACK}>
Credo sia tutto in quel "QUASI" il discorso. Se non ti beccano diventi famoso e fai un sacco di soldi...


Secondo me invece non è un QUASI.

Voglio dire: i dopati accertati non hanno distaccato gli avversari di qualche mezzora o ventina di minuti, spesso sono stati battuti.

Quindi, escludendo che si tratti di quattro sfigati che grazie al doping riescono ad avere più o meno le prestazioni degli altri, le soluzioni sono due:
- sono tutti dopati e quindi l'eventualità di essere beccati non è così elevata.
- il doping non fa correre più forte.

Io la mia idea ce l'ho... mellow.gif
Se leggi, sono a metano...

#6
Brugildo

Brugildo

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 65 messaggi
  • Gender:Male
CITAZIONE(cpaolo67 @ Apr 29 2009, 10:39 AM) <{POST_SNAPBACK}>
Anche Rebellin dopato incazzed.gif ... anche la medaglia d'argento a Pechino, proprio a Pechino è stato scoperto positivo!!!
Ma ormai c'è da credere ancora al ciclismo??? angry.gif


Dopo calciopoli c'è ancora da credere al calcio?
Dopo tangentopoli c'è ancora da credere alla politica?
Dopo lo scandalo Balco c'è ancora da credere all'atletica?
Dopo il dossier Donati c'è ancora da credere al Coni?
Dopo lo spygate c'è ancora da credere alla Formula1?
Si potrebbe continuare all'infinito, ogni settore ha il suo scheletro nell'armadio, solo che nel ciclismo invece di addossare la responsabilità ai singoli si scredita tutto l'ambiente, il che conviene ai giornali sportivi, il caso di doping fa vendere, ai dirigenti della federazione che si fanno belli con il pugno di ferro sparando nel mucchio acquisendo crediti che poi magari sperano di utilizzare in ambito politico, ci rimettono gli atleti, soprattutto quello che va a pastasciutta e si alza alle 5 di mattina per andarsi a fare 250 km di fondo sotto l'acqua. Il ciclismo sconta il fatto di essere uno sport estremamente popolare dove però girano relativamente pochi soldi e oltretutto in maniera circoscritta e poco gestibile, il suo peso politico nei confronti di altri sport di pari popolarità è pari allo zero e questo lo espone a tutti gli uragani.

#7
cpaolo67

cpaolo67

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 889 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Brescia
CITAZIONE(Brugildo @ Apr 29 2009, 12:17 PM) <{POST_SNAPBACK}>
Dopo calciopoli c'è ancora da credere al calcio?
Dopo tangentopoli c'è ancora da credere alla politica?
Dopo lo scandalo Balco c'è ancora da credere all'atletica?
Dopo il dossier Donati c'è ancora da credere al Coni?
Dopo lo spygate c'è ancora da credere alla Formula1?


E' proprio questo che mi preoccupa!!!
Io alle domande sopra ho risposto NO a tutte (tranne il discorso Formula1).
E nel ciclismo sapevo da anni del problema Doping, ma lo credevo legato alle cosidette meteore... ciclisti che vincevano magari un tappone al Giro o al Tour, o che magari vincevano anche di più ma per uno o due anni... e poi stop!!! Speravo in cuor mio che atleti del calibro di Rebellin... ed invece incazzed.gif
Cioè, ormai son tantissimi i grandi ciclisti beccati con le mani nella marmellata...
Vivo ogni giorno sperando che il bambino che ero, possa apprezzare l'uomo che sono diventato.

#8
Brugildo

Brugildo

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 65 messaggi
  • Gender:Male
Rebellin è ed è stato uno dei più forti e costanti ciclisti italiani e quello che sta succedendo ora non può e non deve essere indizio che tutta la sua carriera è fasulla, se ha commesso un errore è giusto che paghi con una pena commisurata a quello che ha fatto, senza cadere nel clima di caccia alle streghe, che di danni ne ha già fatti di irreparabili.
Secondo me non sono tanti i ciclisti beccati con le mani nella marmellata, sono pochi gli atleti di altri sport finiti tra le maglie dell'antidoping perché oggi nessun altro sport ha controlli serrati come il ciclismo. Il paradosso è che questa situazione, invece di far considerare il ciclismo pulito per via dei seri controlli a cui si devono sottoporre i professionisti, mostra l'ambiente nel suo complesso come pieno di dopati. Evidentemente c'è qualcosa che non torna!

#9
Nicola Ventura

Nicola Ventura

    Fondatore

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 8626 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Paderno d'Adda (LC)
CITAZIONE(Brugildo @ Apr 29 2009, 02:13 PM) <{POST_SNAPBACK}>
Rebellin è ed è stato uno dei più forti e costanti ciclisti italiani e quello che sta succedendo ora non può e non deve essere indizio che tutta la sua carriera è fasulla...


Assolutamente d'accordo... ed aspetto le contro-analisi prima di dire qualunque cosa.

Nico

SEGNALAZIONE PREZZI: Invitiamo tutti a segnalare i prezzi dei distributori direttamente nelle schede degli elenchi => METANO - GPL


=> "Copiarci non è impossibile: è inutile." (cit.) <=


#10
cpaolo67

cpaolo67

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 889 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Brescia
CITAZIONE(Brugildo @ Apr 29 2009, 02:13 PM) <{POST_SNAPBACK}>
...Rebellin è ed è stato uno dei più forti e costanti ciclisti italiani e quello che sta succedendo ora non può e non deve essere indizio che tutta la sua carriera è fasulla...


Cavoli, però doparsi (con ancora il beneficio del dubbio) alle Olimpiadi, non è come per altre cose!!! Le Olimpiadi sono una cosa che va al di là di tutte le altre competizioni!!! Dovrebbero essere la dimostrazione di come TUTTI (in teoria) possono arrivare in cima al mondo...
Le Olimpiadi sono la storia dello sport... non si può cadere così in basso alle Olimpiadi... io, appassionato tifoso di ciclismo, questo NON lo accetto!!!
Vivo ogni giorno sperando che il bambino che ero, possa apprezzare l'uomo che sono diventato.

#11
Brugildo

Brugildo

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 65 messaggi
  • Gender:Male
Le Olimpiadi per il ciclismo professionistico non hanno mai avuto quell'importanze che può avere un campionato del mondo o una grande classica o un giro a tappe, e comunque attribuire un qualsiasi valore morale a una competizione fossero anche le Olimpiadi mi pare ormai fuori luogo, purtroppo.

#12
Cicciodonny

Cicciodonny

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 2099 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Cento (FE)
  • Interests:Viaggi, Computer, Metano, Canto, figlia, moglie etc.etc.
    Il lavoro (quello vecchio) non rientra nella lista, prima del milionesimo posto....
Se mi posso permettere da appassionato di CSI, vorrei far rispetosamente notare che:

Se a Rebellin fanno L'esame DOPING con i parametri e gli esami di Pechino 2008, l'atleta E' RISULTATO e RISULTERA' sempre con i SUDDETTI ESAMI PULITO come un bambino appena nato.....

E' stato dichiarato che a TUTTI gli altleti di Pechino 2008 sono state prelevate 2 provette di sangue ed 1 è stata congelata in attesa come OGGI, di esami NUOVI e PIU' sofisticati ATTI a trovare nuove e sofisticatissime Tecniche e sostanze DOPANTI......
(e conservata per OTTO/8 ANNI).
CREDO e direi di non sbagliare, che al CONTROESAME Rebellin con le NUOVE TECNICHE risulterà ancora POSITIVO al CERA (ultimo tipo extrasofisticato di EPO).....
Assieme a Rebellin ci sono altri 5-6 altleti e PERFINO una medaglia D'ORO......

CREDO che siamo di fronte al solito gioco, io trovo un rimedio ILLECITO/O MENO, tu fai un nuovo esame e così VIA.....

Dopescion

Chi vol fer i comed so' al vaga a Zent (Cardinal Prospero Lambertini poi Benedetto XIV)
Ei Fù Multipla Bipower
- 370.000 km
New Multipla NP Year 2008 -  50.000 km
NUOVI ISCRITTI: Mi leggi per la 1^ volta?? Allora è gradito un messaggio di presentazione IN QUESTO FORUM


#13
casty

casty

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 751 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Busto Arsizio
Giusto aspettare le controanalisi prima di ogni giudizio....

resta il fatto che se uno guarda l'ordine di arrivo di certe gare, la media che tengono è quella dei motorini...
Freccia Vallone (vinta proprio da Rebellin dieci giorni fa): 41,559 km/h per 195 Km
Liegi-Baston-Liegi (Rebellin terzo): vinta a 39,692 per 261Km
Milano-Sanremo: 298 km in 6h42'31" alla media di 44,421 km/h (ossia pedalando per 7 ore a quelle velocità...prima della salita del Poggio la media era oltre i 47)

vero che sono atleti, vero che hanno bici spaziali però.....

#14
Brugildo

Brugildo

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 65 messaggi
  • Gender:Male
CITAZIONE(casty @ Apr 30 2009, 10:31 AM) <{POST_SNAPBACK}>
Giusto aspettare le controanalisi prima di ogni giudizio....

resta il fatto che se uno guarda l'ordine di arrivo di certe gare, la media che tengono è quella dei motorini...
Freccia Vallone (vinta proprio da Rebellin dieci giorni fa): 41,559 km/h per 195 Km
Liegi-Baston-Liegi (Rebellin terzo): vinta a 39,692 per 261Km
Milano-Sanremo: 298 km in 6h42'31" alla media di 44,421 km/h (ossia pedalando per 7 ore a quelle velocità...prima della salita del Poggio la media era oltre i 47)

vero che sono atleti, vero che hanno bici spaziali però.....


Cinquant'anni fa Miguel Poblet vinceva la Sanremo a 41,575 km/h di media, e nel '69 Merckx vinceva la Liegi a 37,024 km/h di media, su strade e biciclette che erano lontane parenti di quelle attuali. Se consideriamo che il massimo del doping conosciuto a quel periodo erano le anfetamine (che magari state ancora usando come decongestionante nasale!!!), vedendo le medie dobbiamo desumere che integrassero anche con la kriptonite?
Il messaggio sbagliato è che il doping attuale nel ciclismo raddoppi le prestazioni di un atleta, invece non è così. Ad alti livelli come quelli professionistici c'è un livellamento di prestazione pauroso, e da alcuni doparsi viene visto come un modo per emergere quel poco che ti consente di arrivare primo invece che quarantacinquesimo a 14" come alla Sanremo di quest'anno. In realtà quello che fa correre tutti questi ragazzi come motorini è il fatto di farsi un cu... come un paiolo 340 giorni all'anno, se vogliamo metterci un mese di riposo che alcuni neanche fanno, in gare e allenamenti massacranti fatti in ogni condizione atmosferica, una media di 5 o 6 ore al giorno sui pedali e non per ammirare il panorama, e nemmeno fatti a caso ma seguendo le metodologie che le più recenti ricerche sulla fisiologia sportiva suggeriscono. . Se ti dopi senza partire da questa base neanche le finisci le corse, non diventi neanche professionista ché non ti vuole nessuno. Questo però spesso non viene considerato, ed è una grave mancanza di rispetto per quelli puliti, come dire " i liberi professionisti sono tutti evasori fiscali "

#15
Maxnard

Maxnard

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 680 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Pavia
CITAZIONE(cpaolo67 @ Apr 29 2009, 10:39 AM) <{POST_SNAPBACK}>
Anche Rebellin dopato incazzed.gif ... anche la medaglia d'argento a Pechino, proprio a Pechino è stato scoperto positivo!!!
Ma ormai c'è da credere ancora al ciclismo??? angry.gif

Sono ANNI che non credo al ciclismo.
Addirittura ho polemizzato a lunghissimo perché mi son permesso di esprimere il mio disappunto per la beatificazione sportiva di Marco Pantani...
Mi fermo qui per non riaccendere la miccia.

Secondo me, per chi viene acclarato il doping non ci dovrebbe essere una mezza misura: radiato a vita al primo sbaglio, e TUTTI i titoli revocati. Punto.
Sono nel tunnel da talmente tanto...che comincio a pensare di arredarlo!




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users