Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi
Foto

Smettere di fumare


  • Per cortesia connettiti per rispondere
29 risposte a questa discussione

#21
Pha79

Pha79

    Ambientalista

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1985 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Provincia di Milano
io valuterei il discorso anche sotto un'altro aspetto, se continuiamo sull'esempio del fumo, parte della tassa "dovrebbe" finire nelle casse della sanità come buona parte della tassa sull'alcool. Ma non'è così, quindi prima non fai nulla per fermare il fumo, ti fai pagare le cure in anticipo, e quando è il momento di curare dai il ben servito?!?
Poi Chi decide quale comportamento è giusto e qual'è sbagliato?!? con che criteri?!?
Fehler In Allen Teilen

www.ilRasoio.com

#22
Carlos

Carlos

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 317 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Lamporecchiano a Ferrara
E comunque le spese sanitarie di tutto il paese, credo vengano tranquillamente coperte dai soldi che lo Stato incassa dalla vendita delle sigarette!

2oo1 Multipla BiPower ELX, da Ottobre 2oo7! 1o2.ooo Km di soddisfazioni! Tot.185.ooo Km
Sintoflon, E.T.+Protector+GearLube Record V->P->V 523 Km, 19,71 Km/Kg


#23
Toninon

Toninon

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 297 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Roma
CITAZIONE(Carlos @ May 30 2009, 07:50 PM) <{POST_SNAPBACK}>
E comunque le spese sanitarie di tutto il paese, credo vengano tranquillamente coperte dai soldi che lo Stato incassa dalla vendita delle sigarette!



Temo proprio di no, anche se forse la tassazione riesce (o meglio riuscirebbe se i soldi fossero indirizzati in tal senso) a coprire i costi sociali del tabagismo.
Il consumo credo sia sulle 90.000 tonnellate all'anno (statistiche 2005). Considerando circa 1000 sigarette per kg si hanno 4500 miliardi di pacchetti da 20 sigarette all'anno per i circa 13 milioni di fumatori italiani sono in media un pacchetto al giorno.

una tassa di circa 2 euro a pacchetto produce quindi circa 9 miliardi di euro all'anno, la spesa sanitaria annuale credo sia sui 130 miliardi di euro annuale (statistiche 2006).

Quindi non si puo' dire che il fumo fa' bene mellow.gif ... ai non fumatori.

ciao

#24
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4652 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
CITAZIONE(mascalzone67 @ May 29 2009, 05:02 PM) <{POST_SNAPBACK}>
Io sono stufo di uno Stato-mamma che per dare a tutti (gli scervellati) non accontenta nessuno!


Terreno pericoloso, quello, caro Mascalzone, che porta dritti dritti alla sanità modello USA, quella che ci vantiamo di non avere.

La soluzione è un'altra: SE lo stato ritiene il costo sociale del fumo eccessivo, SE ritiene che i proventi della tassazione del tabacco non bastano, allora VIETI il consumo e la vendita di tabacco, e smetta di essere lui per primo tabaccaio.
Del resto l'esempio lampante sono le droghe: lo Stato ritiene facciano male, e ritiene non sopportabile il costo sociale del loro consumo, e quindi le vieta. (Poi che purtroppo molte droghe siano vietate solo per finta, per fare un favore a mafia & soci, è un altro paio di maniche)
Se leggi, sono a metano...

#25
mascalzone67

mascalzone67

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 176 messaggi
Gentile Sile, il mio modello non è la sanità USA, ma l'uso attento delle risorse che abbiamo. Per far questo occorre che tutti siano responsabili e cerchino nel loro piccolo di dare un contributo al mantenimento dello stato sociale come lo conosciamo noi europei.
E' dovere di ciascuno, in qualsiasi campo (stradale, infortunistico, alimentare, ecc) minimizzare i rischi, perché ognuno di noi nel momento del bisogno possa essere aiutato al meglio.

Per quanto riguarda la "bionda" di stato, il motivo della presenza di un monopolio statale è evidente: se così non fosse sarebbe in mano alla criminalità.

#26
Carlos

Carlos

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 317 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Lamporecchiano a Ferrara
CITAZIONE(mascalzone67 @ May 31 2009, 06:58 PM) <{POST_SNAPBACK}>
Per quanto riguarda la "bionda" di stato, il motivo della presenza di un monopolio statale è evidente: se così non fosse sarebbe in mano alla criminalità.


...mmm...com'è che lo stato non si occupa di monopolizzare cocaina, eroina, marijuana, hashish ecc...si leverebbe dalle mani della criminalità!

2oo1 Multipla BiPower ELX, da Ottobre 2oo7! 1o2.ooo Km di soddisfazioni! Tot.185.ooo Km
Sintoflon, E.T.+Protector+GearLube Record V->P->V 523 Km, 19,71 Km/Kg


#27
guba

guba

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 431 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:S. Giorgio di Piano (BO)
CITAZIONE(mascalzone67 @ May 31 2009, 06:58 PM) <{POST_SNAPBACK}>
Per quanto riguarda la "bionda" di stato, il motivo della presenza di un monopolio statale è evidente: se così non fosse sarebbe in mano alla criminalità.


Questo non credo proprio.
Il vero motivo è guadagnarci un sacco di soldi di tasse.

Nel caso dell'alcool, dove non esiste alcun monopolio statale, non mi pare il mercato sia in mano alla criminalità.

Il miglior modo per ingrassare le organizzazioni criminali è VIETARE la vendita di qualcosa di molto gettonato, vedi i casi delle droghe e del proibizionismo sull'alcol USA all'inizio del secolo scorso.

Tornando in tema di tabagismo, vorrei dire che se uno (come me) è talmente mona da intossicarsi volontariamente e spendendo dei soldi, non sarà certo con l'argomentazione dell'equilibrio dei conti statali e coi principi di mutualità che lo indurremo a smettere.

Io smetterò (e ovviamente sono convinto di poterlo fare in qualunque momento... dry.gif ) perché non mi voglio beccare il cancro, perché con la speranza di vita che si allunga non voglio passare gli ultimi anni paralizzato da un ictus o attaccato ad una bombola.
Smetterò perché mi vergogno a farmi vedere (e infatti fumo di nascosto come un vero idiota) dai miei figli a fare una cosa tanto stupida e diseducativa.

Ciao
Guba
"Sono nervoso come un gatto coda-lunga in una stanza piena di sedie a dondolo..."
Zafira A EcoM giunta al traguardo dei 318.000 ECO-KM! (71.000 dal rifacimento testata)

#28
cpaolo67

cpaolo67

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 889 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Brescia
CITAZIONE(guba @ Jun 5 2009, 12:15 PM) <{POST_SNAPBACK}>
Smetterò perché mi vergogno a farmi vedere (e infatti fumo di nascosto come un vero idiota) dai miei figli a fare una cosa tanto stupida e diseducativa.

Ciao
Guba


Invece secondo me fai la cosa più giusta; altro che idiota! Il papà è sicuramente un esempio per i bimbi, se ti nascondi da loro è per preservarli il più possibile da quella brutta abitudine e quindi se smetti è meglio, se non smetti è meglio che da loro non ti fai vedere!!! wink.gif
Vivo ogni giorno sperando che il bambino che ero, possa apprezzare l'uomo che sono diventato.

#29
Lampu

Lampu

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 44 messaggi
Anch'io ho avuto lo stesso problema, ma sono riuscito a risolverlo (è dal 1982 che ho smesso di fumare).
Erano 9 anni che fumavo e la cosa non mi andava a genio, però... ormai il vizio l'avevo preso ed erano cavoli miei...
Poi un bel giorno la rivista "Famiglia Cristiana" decise di pubblicare una serie di articoli sui danni del fumo di sigaretta, con accluse immagini shock... nello stesso tempo un amico che studiava medicina mi parlò semplicemente di "qualcosa che si accumula... Tutto questo mi colpìn profondamente.
Arrivai al punto che soffrivo di più a fumare che a non fumare... Allora cominciai a calare, a calare, finché non smisi del tutto.
Non fu per niente difficile, però avevo una forte motivazione.

Curiosità

Invece di smettere quando avevo il raffreddore o la tosse ci provai in un momento in cui stavo benissimo, pensai che in questo modo il periodo di maggior sofferenza sarebbe arrivato subito, di conseguenza, a poco a poco sarei tornato a stare meglio...

Non nascosi le sigarette, anzi, tenevo sempre in vista l'ultimo pacchetto aperto e, talvolta, lo avvicinavo alla bocca... fu proprio in questo periodo che scoprii nella mia psiche una vena piuttosto masochistica...

Quando buttai via l'ultimo pacchetto sapevo che da qualche parte avevo ancora del tabacco sfuso e relative cartine "rizla" acquistate tempo prima in Danimarca dove le sigarette costavano un occhio della testa... Questo lo gettai nella spazzatura qualche settimana dopo, nel caso avessi avuto delle ricadute...

Per qualche motivo che non so, provavo un gran benessere nel bere dell'acqua brillante, mi ripetevo che possedeva il "principio amaricante della china" e questo sembrava darmi giovamento... Mah...

Non so perché, ma tutto questo mi faceva ridere... ogni volta che mi veniva voglia di fumare mi facevo delle sonore risate... Forse perché mi sentivo furbo...

Tutto sommato lo smettere di fumare può essere addirittura un'esperienza piacevole.

Meditate gente, meditate.
Piazza delle Grazie
Ascolta il mio disco

#30
cpaolo67

cpaolo67

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 889 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Brescia
CITAZIONE(Lampu @ Jul 31 2009, 09:54 AM) <{POST_SNAPBACK}>
...tutto sommato lo smettere di fumare può essere addirittura un'esperienza piacevole.

Meditate gente, meditate.



E poi si pensa poco anche all'aspetto economico, finchè non si fanno i calcoli lo si lascia per così in "disparte"... se però penso che:
prezzo di un pacchetto di sigarette 4 euro (arrotondato per difetto)
fumarne 10 al giorno (e son poche) fanno 2 euro per 365 giorni = 730 euro!!!
730 euro letteralmente andati in fumo!!!! wacko.gif
Qui a Brescia son quasi 1.000 kg di metano!!!!
Vivo ogni giorno sperando che il bambino che ero, possa apprezzare l'uomo che sono diventato.




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users