Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi
Foto

L'importanza dell'uso della Benzina


  • Per cortesia connettiti per rispondere
78 risposte a questa discussione

#21
fabiobologna

fabiobologna

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 3225 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Colli bolognesi
  • Interests:Dicono di lui: per una volta anche il superfabio ha sbagliato: E' UMANO!!
Beh, magari ogni il serbatoio ti converrebbe svuotarlo per non far perdere di qualità alla benzina e riempirlo ogni tanto su 1/4.
Da possessore di Zafira (che parte a metano) faccio così.
Almeno 10 euro ogni 3 mesi li metto... giusto per...
VW Caddy Maxi EcoFuel ComfortLine (70mila km dal 28/09/12) (ex Zafira A EcoM: solo 275mila km)

#22
Pha79

Pha79

    Ambientalista

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1985 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Provincia di Milano
io ho sviluppato questa tecnica....
visto che nei miei giri abituali, passo molto vicino a 4 distributori, aspetto che il gas finisca, così posso fare delle statistiche buone sui consumi smile.gif e poi faccio i 10 alla peggio 30 km che mi separano dal metanaro a benzina, per un totale di 15€ al mese.
poi quando so che andremo in svizzera, tutto cambia smile.gif
Fehler In Allen Teilen

www.ilRasoio.com

#23
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4650 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
Rileggendomi tutta la discussione mi sono reso conto che c'è il rischio di fare un po' di confusione.

Distinguiamo subito tre categorie:

1) veicoli a benzina ad iniezione con impianto aftermarket e veicoli di serie con accensione A BENZINA

L'impianto di alimentazione a benzina è stato fatto per funzionare sempre.
Andando a gas si possono verificare due tipi di problemi, l'invecchiamento della benzina ed il surriscaldamento della pompa di alimentazione.

Lasciando la benzina a ristagnare nel serbatoio per molto tempo senza utilizzarla ne causa un decadimento delle proprietà. La cosa può rovinare gli iniettori, sporcandoli ed incrostandoli. Di conseguenza bisogna evitare di tenere molta benzina nel serbatoio, per utilizzarla senza darle il tempo di invecchiare.

Il secondo problema è invece causato dal comportamento opposto, ovvero dal tenere nel serbatoio pochissimo carburante. Durante il funzionamento a metano, infatti, l'impianto di alimentazione a benzina continua a funzionare, e la pompa continua ad inviare benzina al rail degli iniettori, dal quale torna indietro al serbatoio.
Se nel serbatoio c'è poco carburante (riserva) in alcune condizioni (curve, accelerazioni e decelerazioni) la pompa può trovarsi a girare a vuoto non trovando carburante da pescare. Poichè la benzina lubrifica e raffredda la pompa stessa, la cosa a lungo andare può causare la rottura della pompa. Il problema può essere più evidente su alcuni modelli che su altri, per via della conformazione del serbatoio, della quantità della riserva, della presenza o meno di un silos attorno alla pompa, della qualità della pompa stessa.
Ad ogni modo, visto il costo non indifferente del ricambio, è bene tenere presente il problema, evitando di circolare per parecchio tempo in riserva, condizione di potenziale sofferenza per la pompa. Ciò non significa che non si deve MAI toccare la riserva, l'impianto è progettato per superare questa difficoltà momentanea (andando a broda ad un certo punto il carburante finirebbe, quindi dopo poco arriverebbe il rifornimento). Bisogna evitare invece di andare a gas infischiadosi della spia gialla accesa, perchè in quel caso la situazione non sarebbe momentanea ma persistente.

La soluzione di questi due problemi opposti è quindi una via di mezzo: è opportuno tenere circa un quarto di serbatoio, in modo tale da garantire lubrificazione alla pompa della benzina e di non dare modo alla broda di invecchiare nel serbatoio. Ogni qualvolta si arriva all'accensione della spia della riserva è bene reintegrare subito la benzina cosumata con un piccolo rabbocco, che andrà anche a ringiovanire l'età media della broda nel serbatoio. Quanta aggiungerne? L'ideale sarebbe poca (5 euro), ma se vi vergognate col benzinaio mettetene pure 10. tongue.gif

P.S. Ho tralasciato volutamente il caso delle pochissime auto dotate di un'elettronica particolarmente semplice, che permette di circolare a gas anche con la pompa della benzina spenta, mettendola sotto relè. In quel caso il fortunato proprietario dovrà preocuparsi solo del problema dell'invecchiamento della benzina.

P.P.S. Essendo l'accensione a benzina, per questi veicoli non vi è la necessità assoluta di fare tot. km a broda ogni tot. a gas, perchè già l'accensione è sufficiente a lubrificare i tubicini e mantenere in efficienza l'impianto di alimentazione a benzina. Al massimo può decidere di farlo saltuariamente chi possiede un impianto a gas che commuta alla prima accelerata, anzichè dopo qualche minuto (al raggiungimento di una certa temperatura) come la maggiorparte degli iniettati, per i quali invece problemi proprio non ce ne sono.

2) veicoli a gas di serie con accensione A GAS. (Zafira, le prime Multipla...)

Questi veicoli consumano pochissima benzina. Di coseguenza il problema principale è costituito dall'invecchiamento della broda, oltre che dal rischio di rovinare l'impianto di alimentazione a benzina non utilizzandolo mai.
Quindi il proprietario deve avere l'accortezza di percorrere periodicamente un po' di km a benzina per mantenere in efficienza iniettori, tubicini ecc, e di ripristinare frequentemente con piccoli rabbocchi per mantenere giovane la benzina nel serbatoio.

3) vecchi veicoli a carburatore.


Su questi veicoli non ci sono problemi nè per la benzina vecchia (il carburatore è molto meno delicato degli iniettori) nè per la pompa della benzina.
Bisogna invece fare molta attenzione all'invecchiamento dei tubicini e delle membrane del carburatore. Per mantenersi in efficienza, questi elementi necessitano di un frequente funzionamento a benzina, per mantenerli lubrificati.
L'operazione è fastiodiosa (il passaggio da un carburante all'altro non è immediato per via del riempimento della vaschetta del carburatore), ma visto che il rischio che si corre è di incendiare l'auto, direi proprio che il gioco vale la candela! rolleyes.gif
Se leggi, sono a metano...

#24
houdini

houdini

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 2 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:bologna
Ho una panda natural power da 2 mesi, mi hanno consigliato di fare alcuni km a benzina per tenere il motore piu' efficiente.
Qualche esperto in auto a metano mi sa dire se' e' sufficiente ad ogni pieno (6-8 km) .
Grazie

#25
Gianmarco

Gianmarco

    Praticante Ecologista

  • Members
  • StellettaStelletta
  • 196 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Parma
A me sembra una cavolata. Sono sufficienti i KM a benzina che la macchina fa quando l'accendi.
Mercedes G200 W463 - GPL - IMPIANTO LANDI ASPIRATO CON VARIATORE DI ANTICIPO 6° - Autonomia 650 KM

#26
houdini

houdini

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 2 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:bologna
Scusa ma di quali km parli, visto che che la panda si commuta in 2-3 secondi a metano?

#27
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4650 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
Ho spostato qui la discussione aperta da Houdini, dove il tema è già stato analizzato (vedi il riassunto pubblicato un paio di post prima).

CITAZIONE(houdini @ Jun 16 2009, 06:28 PM) <{POST_SNAPBACK}>
Scusa ma di quali km parli, visto che che la panda si commuta in 2-3 secondi a metano?


Effettivamente la Pandina commuta svelta svelta.

Ad ogni modo:
CITAZIONE(Sile650 @ Mar 4 2009, 01:17 PM) <{POST_SNAPBACK}>
P.P.S. Essendo l'accensione a benzina, per questi veicoli non vi è la necessità assoluta di fare tot. km a broda ogni tot. a gas, perchè già l'accensione è sufficiente a lubrificare i tubicini e mantenere in efficienza l'impianto di alimentazione a benzina. Al massimo può decidere di farlo saltuariamente chi possiede un impianto a gas che commuta alla prima accelerata, anzichè dopo qualche minuto (al raggiungimento di una certa temperatura) come la maggiorparte degli iniettati, per i quali invece problemi proprio non ce ne sono.


wink.gif
Se leggi, sono a metano...

#28
corra81

corra81

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 68 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Novi Ligure
  • Interests:Moto...
Siccome commuta svelta svelta,ogni tanto qualche km lo faremo ben a benzina,
quando finisce il metano,
giusto per arrivare al distributore!
Almeno io farò cosi',ci siamo quasi,ancora 15 giorni e arriva! laugh.gif
Panda Panda Dynamic Arancio Egocentrico

#29
fabiobologna

fabiobologna

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 3225 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Colli bolognesi
  • Interests:Dicono di lui: per una volta anche il superfabio ha sbagliato: E' UMANO!!
CITAZIONE(corra81 @ Jun 18 2009, 06:13 PM) <{POST_SNAPBACK}>
quando finisce il metano, giusto per arrivare al distributore!

Io sono 6 anni che faccio così. E la mia parte a metano.
Ogni tanto mi faccio una 50ina di km a benza giusto per.... Specialmente quanto finisco i metano alla notte e alla mattina non ho voglia di andare a fare il pieno.
VW Caddy Maxi EcoFuel ComfortLine (70mila km dal 28/09/12) (ex Zafira A EcoM: solo 275mila km)

#30
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4650 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
Io mi accontento di un prima seconda terza a 7000 giri, tanto per ricordarmi il motivo per il quale il bollo è alto assai... rolleyes.gif
Se leggi, sono a metano...

#31
Cicciodonny

Cicciodonny

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 2099 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Cento (FE)
  • Interests:Viaggi, Computer, Metano, Canto, figlia, moglie etc.etc.
    Il lavoro (quello vecchio) non rientra nella lista, prima del milionesimo posto....
50 km a Benza non li ho MAI fatti se non consciamente, (o costretto perchè ero all'estero)
DIVERSAMENTE 4-5 km o al massimo una decina ogni tanto che so' una volta al mese son più che sufficienti.....

MA NON CONSUMARE un Pieno di benza ogni Tot di metano è una tavanata GALATTICA......

Tavanatescion

Chi vol fer i comed so' al vaga a Zent (Cardinal Prospero Lambertini poi Benedetto XIV)
Ei Fù Multipla Bipower
- 370.000 km
New Multipla NP Year 2008 -  50.000 km
NUOVI ISCRITTI: Mi leggi per la 1^ volta?? Allora è gradito un messaggio di presentazione IN QUESTO FORUM


#32
lor.87

lor.87

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1045 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:bologna e senigallia
do un'informazione che potrebbe essere utile sia ai possessori dell'Opel Corsa con impianto after market, sia a quelli gpl tech e chissà forse valida anche per molte altre vetture a gpl
Oggi sono andato a chiedere informazioni all'installatore del mio impianto, persona che ho già avuto modo di conoscere, disponibilissima, gentile e competente (non so se si può dire comunque è Mazzoli iniezione di Bologna). Gli ho dato i dati dei miei consumi a benzina facendogli notare che sono alti. Lui ha detto che sono normali se si percorrono brevi tratti alla volta e si tratta proprio del mio caso perchè io faccio circa 10km a viaggio. Allora gli ho chiesto se potevo evitare di fare quei km a benzina che mi sono stati consigliati da più parti. Lui ha risposto positivamente.
Quindi ragazzi se fate tratti brevi come me non state a fare 30-40-50km a benzina, quando finite il gpl potete andare subito a fare rifornimento.

#33
Mayor

Mayor

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 3 messaggi
Io sulla mia autovettura ho un impianto ad iniezione sequenziale fasata. La vettura parte sempre a benzina per poi andare automaticamente a GPL. Di solito ogni 1000 km percorro una 50 di km a benzina, anche per ricambiarla nel serbatoio..

#34
Carsac

Carsac

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 183 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Milano
  • Interests:Adoro ballare la Salsa Cubana Auto: Fiesta 1.4 GPL 3P tutta bianca (infatti si chiama Daisy, come le margherite).
Ciao!
Ho una Fiesta da pochissimo.
Il concessionario mi ha detto una cosa strana che secondo me andrebbe verificata...visto che ne raccontano tante. L'impianto è quello della BRC. Mi ha detto che alcuni clienti hanno notato che ogni tanto, automaticamente, la macchina si "gira" da sola a benzina (i led diventano rossi anzicché gialli) ma dice che nessuno se ne accorge perchè...si guarda la strada! Quindi sembrerebbe che oni tanto vada da sola a benzina...ho chiesto ad altri concessionari e non ne sanno niente: qualcuno può confermare?
Ho però il vago sospetto che tutti abbiano cavalcato l'onda del GPL/metano per via degli incentivi e se ne inventino un pò di tutti i colori...
Ciao!
carsac

Auto: Fiesta 1.4 GPL 3P tutta bianca,

infatti si chiama Daisy, come le margherite.

Adoro ballare la Salsa Cubana


#35
portnoy

portnoy

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 14 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:roma
CITAZIONE(Sile650 @ Mar 4 2009, 12:17 PM) <{POST_SNAPBACK}>
Durante il funzionamento a metano, infatti, l'impianto di alimentazione a benzina continua a funzionare, e la pompa continua ad inviare benzina al rail degli iniettori, dal quale torna indietro al serbatoio.

domanda un po' da pierini... ma questo vale anche per il GPL?

#36
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4650 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
Sì, è la stessa cosa.

La necessità di far funzionare la pompa della benzina dipende dal sistema di alimentazione originale della vettura, indipendentemente dal tipo di gas/impianto montato.

Quindi non c'è scampo, a meno che si abbia la fortuna di avere uno dei rari sistemi di alimentazione che se ne "fregano" della pressione della benzina nel rail iniettori:

CITAZIONE(Sile650 @ Mar 4 2009, 12:17 PM) <{POST_SNAPBACK}>
... il caso delle pochissime auto dotate di un'elettronica particolarmente semplice, che permette di circolare a gas anche con la pompa della benzina spenta, mettendola sotto relè. In quel caso il fortunato proprietario dovrà preocuparsi solo del problema dell'invecchiamento della benzina.

Se leggi, sono a metano...

#37
redwoody

redwoody

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 3 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Marano Ticino
Io ho una Yaris 1.0 del 2007, con impianto aftermarket Landi Omegas Plus, con la quale ho percorso 11000Km a Gpl. Tengo il serbatoio non oltre la metà e spesso e volentieri quando arrivo alla riserva metto la Shell V-Power ed il Leadexgas della Sintoflon. Alla partenza a freddo l'auto commuta a gas a 40°c di temperatura dell'acqua, per cui a seconda della stagione, fa da uno a più km a benzina. Quando arrivo a casa, prima di scendere ad aprire il garage, commuto a benzina per il tempo di parcheggiare (meno di un minuto) e la spengo che commuterà all'avvio automaticamente a gas.

#38
Carsac

Carsac

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 183 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Milano
  • Interests:Adoro ballare la Salsa Cubana Auto: Fiesta 1.4 GPL 3P tutta bianca (infatti si chiama Daisy, come le margherite).
Ciao Sile, perfetto il tuo riepilogo del 9/03/2009.

Con riferimento al tuo post-post scriptum del punto 1 il meccanico BRC di V.le Certosa a Milano mi ha detto una cosa importante in più.
Come dici tu è vero che le macchine con l'impianto già montato dalla casa (come la mia New Fiesta) partono a benzina e commutano automaticamente a gas una volta raggiunta la temperatura settata ma mi ha avvertito che con il caldo d'estate può darsi che raggiunga molto velocemente la temperatura quindi, anziché commutare dopo circa 2 o 3 Km come avviene d'inverno può darsi che commuti dopo solo poche centinaia di metri.

Lui mi ha detto che questo può non essere sufficiente quindi suggerisce d'estate di fare un centinaio di Km ogni 1000 / 1500 di benzina.
Ciao!

Auto: Fiesta 1.4 GPL 3P tutta bianca,

infatti si chiama Daisy, come le margherite.

Adoro ballare la Salsa Cubana


#39
toponero71

toponero71

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 18 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Torino
buongiorno a tutti. Ho un impianto gpl Imega Evo a iniezione sequenziale montato aftermarket. Pongo una domanda a qualche esperto di "chimica" delle benzine.
Mi era già stato consigliato da Metanomobile, che ringrazio, di non lasciare mai invecchiare troppo la benzina nel serbatoio e comunque di usare benzine con numero di ottano superiore a 95 perchè dovrebbero avere degli additivi che oltre ad aumentarne appunto il numero d'ottano contribuirebbero a "conservare" meglio le qualità della benzina nel tempo, dato che essa se ne gira in loop tra serbatoio, pompa e tubi vari per settimane senza esser consumata.
Secondo voi, meglio usare le benzine a 100 ottani (Shell e Tamoil) oppure per tale scopo è sufficiente usare quelle a 98 (tipo Agip, Ip,ecc...) ?

#40
robox88

robox88

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 163 messaggi
  • Gender:Male
avrei una domanda...

le auto a gpl partono a benzina fin quando non raggiungono una certa temperatura...questo perchè sarebbe deleterio partire subito a gpl per le temperature più alte....ma mi domandavo se prima di chiudere la macchina facessimo gli ultimi 10/30 secondi a benzina..magari il tempo di parcheggiare sarebbe una cosa in più per preservare il motore oppure sarebbe totalmente inutile?..oppure sarebbe utile solo se il tempo sarebbe maggiore?

so che non ce n'è bisogno etc etc..ma sono curioso di sapere questa cosa..




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users