Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi
Foto

Ma questa CRISI...è davvero una sfiga?


  • Per cortesia connettiti per rispondere
151 risposte a questa discussione

#1
guba

guba

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 431 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:S. Giorgio di Piano (BO)
Non fanno che dirci che c'è la crisi, la recessione, il baratro... mellow.gif
Io però non posso fare a meno di rilevare che:

- il costo dei carburanti scende e con lui: il costo del pieno, quello dell'elettricità, quello del riscaldamento (da subito per chi come me ha il GPL), quello dei trasporti, in prospettiva quello di molte merci laugh.gif
- il costo del denaro è in caduta libera e con lui: la rata del mutuo a tasso variabile e l'onere di qualunque nuova posizione debitoria laugh.gif laugh.gif
- se dovete acquistare un'immobile probabilmente lo pagherete meno rispetto ad un anno fa laugh.gif
- se passate davanti ad un concessionario di auto qualcuno uscirà e si butterà ai vostri piedi pregandovi di accettare una berlina omaggio ciapet.gif
- la concentrazione dei consumi delle famiglie attorno ai beni "essenziali" chiuderà i rubinetti a quella fetta del sistema produttivo che campa di ca****te e di bisogni inesistenti. mavieni.gif

Insomma...se il tuo posto di lavoro non è a rischio (e qui non si scherza... unsure.gif ) e se non devi forzatamente liquidare posizioni di investimento...Ma ben venga la crisi! mavieni.gif mavieni.gif mavieni.gif

O no? blink.gif

Ciao

Guba
"Sono nervoso come un gatto coda-lunga in una stanza piena di sedie a dondolo..."
Zafira A EcoM giunta al traguardo dei 318.000 ECO-KM! (71.000 dal rifacimento testata)

#2
fabiobologna

fabiobologna

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 3225 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Colli bolognesi
  • Interests:Dicono di lui: per una volta anche il superfabio ha sbagliato: E' UMANO!!
Crisi? Che crisi?

Ho amico in cassaintegrazione che prende 350€ al mese e ieri mi ha detto "da Gennaio la vedo dura".
Ho un altro che non sa la sua azienda come possa andare.
Altri che mi dicono che fino ad Aprile la loro ditta ha lavoro poi si vedrà.

Allo stesso tempo vedo che la mia azienda ha dichiarato altri 4mila esuberi e però sta spendendo migliaia di euro per mettere porte blindate e telecamere nelle centrali, quando basterebbe educare il personale e fare un pò più di manutenzione.

Vedo macchine sempre più nuove in giro, dove la più vecchia è la mia Punto del 96.

In strada ci sono sempre persone che vagano senza meta.
Si continuano a comprare oggetti che non servono a nulla, tipo un cellulare nuovo ogni sei mesi, per fare un esempio.
Vedo locali che sono sempre pieni e si spende e spande. I locali invece che diminuire i prezzi, li aumentano: e sono comunque pieni.

Ci sarà anche crisi in giro, internazionale... ma molta è dovuta dal falso allarmismo che danno i media. Se stavano zitti non sarebbe vista una così brusca fermata... e ripeto che comunque la crisi non è in tutti settori, e la gente piange soldi, ma caso strano i soldi saltano sempre fuori.

Sinceramente per me non è cambiato molto.

vado OT
E poi la CGIL proclama sciopero Nazionale dei lavoratori per fargli perdere dei soldi, come tutti gli scioperi. Se domani lo facessi, perderei 90€ di stipendio, e non sono pochi.

VW Caddy Maxi EcoFuel ComfortLine (70mila km dal 28/09/12) (ex Zafira A EcoM: solo 275mila km)

#3
Gigione

Gigione

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 298 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Roma (Aurelio)
Salve a tutti, torno dopo molto tempo a scrivere stuzzicato da questo argomento che mi coinvolge molto e in modo totalmente negativo.
Ho una certa età e di crisi ne ho viste (e subite) molte, ma come questa mai, e non è solo la questione della recessione, dei posti di lavoro, della contrazione dei consumi che si mordono a vicenda la coda, sento anche ventilare ipotesi assassine sull’innalzamento dell’età pensionabile, sulla nazionalizzazione dei risparmi dei cittadini (di quel poco che ci resta).
Personalmente conterei di andare in pensione (leggi “maturare i requisiti minimi”, io non ho ingordigie) tra 4 anni, ma con questo clima non so cosa succederà, intanto vedo che i miei risparmi di una vita con cui contavo di garantirmi una vecchiaia dignitosa, si stanno volatilizzando: basti un esempio, non sono uno che ama rischiare ed avevo perciò acquistato delle azioni nel segmento definito “difensivo” cioè quelle che non guadagnano molto, ma che nel contempo non dovrebbero perdere come i titoli puramente “speculativi”, mai visto nulla di più falso e più infame, la mie 1000 azioni Eni lo scorso anno valevano 28000 euro, oggi 18000, e i 10000 euro persi chi me li ridà? Idem dicasi per azioni Enel, non parliamo di 1000 azioni Unicredit, pagate a giugno 3900 e rotti euro che oggi valgono 1600, perdita secca il 60% in 5 mesi. E c’è un tizio basso e incredibilmente gioioso che invita gli Italiani a comprarle queste azioni. che invita a spendere e spandere……..
Vedo molto grigio per il futuro, e non basta, se non mandano più la gente in pensione, il posto per i giovani, i figli, come si potrà creare, con i posti a progetto (e similari) del Cav.? Sfruttati a 500 euro al mese per anni e cacciati a calci nel deretano al minimo accenno di protesta?
Non facciamoci condizionare dai ristoranti e alberghi pieni, quelli sono la facciata, evidentemente la forbice tra ricchi e poveri si va estremizzando, e c’è una certa quantità di papponi che in queste situazioni ci sguazza e ci si arricchisce ancora di più.
Scuserete se non metto faccine buffe e gioconde, ma credo che la situazione sia VERAMENTE GRAVE, e qualcuno va in giro a fare CUCU’…………..alla faccia nostra.
Ciao, vi butto li un altro paio di palindromi:
E' Corta E Non E' Sadica E Non E' Acida Se Non E' Atroce
I Cani Pseudonani Minano Due Spinaci

#4
fabiobologna

fabiobologna

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 3225 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Colli bolognesi
  • Interests:Dicono di lui: per una volta anche il superfabio ha sbagliato: E' UMANO!!
CITAZIONE(Gigione @ Dec 11 2008, 09:12 PM) <{POST_SNAPBACK}>
Non facciamoci condizionare dai ristoranti e alberghi pieni, quelli sono la facciata, evidentemente la forbice tra ricchi e poveri si va estremizzando

Però, per esempio, una cosa che a me fa rabbia è quando vedo giovani della mia età (27) lamentarsi di non avere un futuro e magari prendono 1000 euro al mese e li spendono tutti in vestiti e divertimenti vari...

Io non prendo uno stipendio alto, dopo 7 anni e passa di lavoro supero di poco i 1000€ e cerco in ogni modo di mettere via più soldi possibili al mese, per poter avere qualcosa da parte.

Sono fortunato perchè i miei genitori riescono a garantirmi un tetto.
Mio padre mi dice sempre che sono un braccino, però guardando quanti soldi ho messo da parte i 5 anni mi sento sollevato.

In accordo con te, Gigione, quando dici che c'è molta apparenza in giro e qundi questa voglia di apparire o fare la bella vita prima o poi la si paga.
Io ho sempre detto che se ho, spendo.

E' questo soldo facile che un pò ci crea scompiglio...

La questione della pensione ahimè.. io so già che non ci andrò mai in pensione.
VW Caddy Maxi EcoFuel ComfortLine (70mila km dal 28/09/12) (ex Zafira A EcoM: solo 275mila km)

#5
Toninon

Toninon

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 297 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Roma
Beh temo che quelli che stiamo vedendo adesso siano solo i preludi della crisi.
Non ci capisco molto ma mi sembra che il problema sia nella mancanza di liquidita' finanziaria di banche in primis e poi gli altri a seguire, industrie, commercianti, persone.
Tutto causato da un crollo di fiducia nel sistema finanziario.
Beh gli effetti si trasmettono con una certa lentezza 'dall'alto in basso', ma credo si sentiranno sempre piu' gli effetti sui cittadini.

Poi se si parla di carenze di liquidita' mi vengono i brividi a pensare al nostro debito pubblico, che deve essere finanziato continuamente vendendo enormi quantita' di titoli di stato. Bene che vada si alzano gli interessi da pagare ed il debito si impenna di decine di miliardi. Male che vada non si riesce piu' a coprire il debito...

Ricordiamoci che gli interessi sul debito li paghiamo noi che non le nostre tasse, che sono alte soprattutto per quello, non tanto per creare lavoro con servizi, opere pubbliche, etc...

Di conseguenza e' come se noi fossimo una grossa societa' per azioni, una delle piu' grosse del mondo, i dividendi vengono pagati spremendoci le tasse. I nostri risparmi non ci sono perche' dobbiamo pagare le tasse piuttosto che mettere soldi da parte... E adesso le borse scendono e i nostri titoli sono meno appetibili... Davvero poco da stare allegri.
E non si puo' neanche dimettersi o essere licenziati (da cittadini italiani intendo).

La crisi del 29 inizio con i tracolli in borsa, la gente fini per perdere del tutto fiducia nel sistema e la crisi ando' avanti per 10 anni.
Ora uno si immagina che i tempi siano cambiati e questo non possa piu' succedere, ma allora come e' possibile che questa crisi si sia innescata ?
Mah speriamo bene, certo il mondo e' cambiato, la comunicazione e' diventata molto piu' diffusa, forse proprio questo potrebbe ammortizzare la crisi.

ciao

#6
cpaolo67

cpaolo67

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 889 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Brescia
CITAZIONE(guba @ Dec 11 2008, 07:30 PM) <{POST_SNAPBACK}>
- la concentrazione dei consumi delle famiglie attorno ai beni "essenziali" chiuderà i rubinetti a quella fetta del sistema produttivo che campa di ca****te e di bisogni inesistenti. mavieni.gif

Insomma...se il tuo posto di lavoro non è a rischio (e qui non si scherza... unsure.gif ) e se non devi forzatamente liquidare posizioni di investimento...Ma ben venga la crisi! mavieni.gif mavieni.gif mavieni.gif

O no? blink.gif

Ciao

Guba



Caro Daniele, il sistema produttivo che campa di ca***te, da però lavoro a moltissime persone che, senza colpe ovviamente, campano producendo le ca***te, e che rimarranno senza lavoro sad.gif !!!
Vivo ogni giorno sperando che il bambino che ero, possa apprezzare l'uomo che sono diventato.

#7
cpaolo67

cpaolo67

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 889 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Brescia
CITAZIONE(fabiobologna @ Dec 11 2008, 07:57 PM) <{POST_SNAPBACK}>
Crisi? Che crisi?

Vedo macchine sempre più nuove in giro, dove la più vecchia è la mia Punto del 96.

In strada ci sono sempre persone che vagano senza meta.
Si continuano a comprare oggetti che non servono a nulla, tipo un cellulare nuovo ogni sei mesi, per fare un esempio.
Vedo locali che sono sempre pieni e si spende e spande. I locali invece che diminuire i prezzi, li aumentano: e sono comunque pieni.

Sinceramente per me non è cambiato molto.


La crisi vera NON è ancora arrivata!
La cassa integrazione partirà per moltissimi da gennaio (quindi ora hanno ancora da spendere)... chi ha perso il lavoro ha per ora l'eventuale TFR che potrà coprire per qualche mese i bisogni finanziari..., alcuni hanno dei risparmi, in questo mese ci sono le tredicesime... ma tra 7/8 mesi quando questi "paracaduti" non ci saranno più... beh, spero di sbagliare, ma la vedo dura molto dura!!!
Vivo ogni giorno sperando che il bambino che ero, possa apprezzare l'uomo che sono diventato.

#8
cpaolo67

cpaolo67

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 889 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Brescia
CITAZIONE(Gigione @ Dec 11 2008, 09:12 PM) <{POST_SNAPBACK}>
Salve a tutti, torno dopo molto tempo a scrivere stuzzicato da questo argomento che mi coinvolge molto e in modo totalmente negativo.
vedo che i miei risparmi di una vita con cui contavo di garantirmi una vecchiaia dignitosa, si stanno volatilizzando: basti un esempio, non sono uno che ama rischiare ed avevo perciò acquistato delle azioni nel segmento definito "difensivo" cioè quelle che non guadagnano molto, ma che nel contempo non dovrebbero perdere come i titoli puramente "speculativi", mai visto nulla di più falso e più infame, la mie 1000 azioni Eni lo scorso anno valevano 28000 euro, oggi 18000, e i 10000 euro persi chi me li ridà? Idem dicasi per azioni Enel, non parliamo di 1000 azioni Unicredit, pagate a giugno 3900 e rotti euro che oggi valgono 1600, perdita secca il 60% in 5 mesi. E c'è un tizio basso e incredibilmente gioioso che invita gli Italiani a comprarle queste azioni. che invita a spendere e spandere……..


Ciao carissimo Gigi, son davvero contento di rileggerti! Bentornato.
Sulla questione "azioni"... bhe dai, non abbatterti... non hai azioni Lemann o similari... quindi NON hai perso nulla "irrimediabilmente"... magari tra 2/3 anni le tue Eni varranno 38.000 euro.
Si sa che il mercato azionario è molto molto variabile e va visto sul lungo termine!!!
Vivo ogni giorno sperando che il bambino che ero, possa apprezzare l'uomo che sono diventato.

#9
Gigione

Gigione

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 298 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Roma (Aurelio)
CITAZIONE(cpaolo67 @ Dec 12 2008, 01:22 PM) <{POST_SNAPBACK}>
Ciao carissimo Gigi, son davvero contento di rileggerti! Bentornato.
Sulla questione "azioni"... bhe dai, non abbatterti... non hai azioni Lemann o similari... quindi NON hai perso nulla "irrimediabilmente"... magari tra 2/3 anni le tue Eni varranno 38.000 euro.
Si sa che il mercato azionario è molto molto variabile e va visto sul lungo termine!!!


Ciao a te, grazie,
se non fosse che sono ancorato dal lavoro ancora per chissà quanti anni da quel di avrei espatriato, comunque speriamo bene, le prospettive a mio avviso sono fosche, è verissimo, il fondo non è stato raggiunto ancora, e chissà quando sarà toccato, ci aspetta forse un ritorno al baratto, allo scambio elementare, al medioevo prossimo venturo, in tutto ciò forse si salverà chi sa coltivare la campagna o produrre beni primari di sopravvivenza, gli altri kaputt, se non ci sarà più una cosa come la corrente elettrica, avete mai fatto caso che se manca la luce per poche ore ci sentiamo smarriti e isolati? non funziona più il telefono, la tv, il riscaldamento, dobbiamo accendere 2 candele di sego...............
mah............siamo troppo dipendenti dalla tecnologia ed ora questa si sta rivoltando contro, come i robot di Asimov.
Ciao, vi butto li un altro paio di palindromi:
E' Corta E Non E' Sadica E Non E' Acida Se Non E' Atroce
I Cani Pseudonani Minano Due Spinaci

#10
Toninon

Toninon

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 297 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Roma
Un saluto anche da parte mia a Gigi che non vedo e non leggo da diversi mesi.

Leggendo il tuo ultimo messaggio vedo che sei un filino pessimista...

ciao

#11
Pha79

Pha79

    Ambientalista

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1985 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Provincia di Milano
Sinceramente non so cosa pensare, io ricordo che a metà anni novanta abbiamo visto una crisi durissima, blocco di tutti i cantieri pubblici, svalutazione incredibile della lira, cancellazzione di grandissime aziende, olivetti, montedison etc...
Su una cosa il ragazzo che si vernicia la testa, ha pienamente ragione. non faciamoci la testa prima di ropercela.
A mio modestissimo parere, la crisi che stiamo vivendo adesso, non'è così nera come vogliono farci credere, e soprattutto è indipendente dalla crisi finanziaria, perchè stiamo pagando errori incredibili degli anni scorsi, come il decentramento delle produzioni, l'esternalizzazzione dei lavori, il ricorso a contratti a tempo determinato per lavori che non lo sono, una tassazzione troppo alta del lavoro dipendente (sia per il dipendente, che per il datore di lavoro). per non parlare dei fiumi di denaro pubblico che vengono buttatti tutti i giorni.
C'è bisogno di una riorganizzazzione dello stato, vera e profonda.
Purtroppo in tutta classe politica attuale nessuno escluso, non c'è nessuno in grado di fare questo, e non per tornaconti elettorali, ma semplicemente perchè non sono all'altezza del loro compito.
Fehler In Allen Teilen

www.ilRasoio.com

#12
cpaolo67

cpaolo67

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 889 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Brescia
CITAZIONE(Pha79 @ Dec 12 2008, 12:28 PM) <{POST_SNAPBACK}>
Su una cosa il ragazzo che si vernicia la testa, ha pienamente ragione. non faciamoci la testa prima di ropercela.


Io però penso una cosa: se cominciamo a fasciarci per bene la testa, quando prenderemo la "fatidica" zuccata magari non ce la romperemo (la testa)... la fasciatura attuttizzerà il colpo e ci si salveremo!!!!

CITAZIONE(Pha79 @ Dec 12 2008, 12:28 PM) <{POST_SNAPBACK}>
A mio modestissimo parere, la crisi che stiamo vivendo adesso, non'è così nera come vogliono farci credere,


Secondo me, come ho detto prima, la crisi non è ancora arrivata. I licenziamenti e gli stipendi dimezzati (o quasi) della cassa integrazione arriveranno a fine mese (e però c'è la tredicesima) ed a gennaio!!!
Per ora quindi qualche soldino c'è in giro!!!!
La mia paura vera è tra qualche mese!!!
Vivo ogni giorno sperando che il bambino che ero, possa apprezzare l'uomo che sono diventato.

#13
Cicciodonny

Cicciodonny

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 2099 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Cento (FE)
  • Interests:Viaggi, Computer, Metano, Canto, figlia, moglie etc.etc.
    Il lavoro (quello vecchio) non rientra nella lista, prima del milionesimo posto....
QUOTONE sul fatto che la CRISI vera non è ancora arrivata......

Peccato che non saprei dirvi come uscirne in ITAGLIA, e non mi sono sbagliato a scrivere.......

Realistescion

Chi vol fer i comed so' al vaga a Zent (Cardinal Prospero Lambertini poi Benedetto XIV)
Ei Fù Multipla Bipower
- 370.000 km
New Multipla NP Year 2008 -  50.000 km
NUOVI ISCRITTI: Mi leggi per la 1^ volta?? Allora è gradito un messaggio di presentazione IN QUESTO FORUM


#14
guba

guba

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 431 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:S. Giorgio di Piano (BO)
CITAZIONE(cpaolo67 @ Dec 12 2008, 11:10 AM) <{POST_SNAPBACK}>
Caro Daniele, il sistema produttivo che campa di ca***te, da però lavoro a moltissime persone che, senza colpe ovviamente, campano producendo le ca***te, e che rimarranno senza lavoro sad.gif !!!


Ciao Paolo,

a rischio di apparire eccessivamente cinico, dichiaro che non sono disposto a spendere i miei soldi in ca***te nemmeno se questo significa salvare il posto di lavoro a qualcuno.
Tu sì? rolleyes.gif
Ciao
Guba
"Sono nervoso come un gatto coda-lunga in una stanza piena di sedie a dondolo..."
Zafira A EcoM giunta al traguardo dei 318.000 ECO-KM! (71.000 dal rifacimento testata)

#15
guba

guba

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 431 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:S. Giorgio di Piano (BO)
CITAZIONE(Toninon @ Dec 12 2008, 10:32 AM) <{POST_SNAPBACK}>
Poi se si parla di carenze di liquidita' mi vengono i brividi a pensare al nostro debito pubblico, che deve essere finanziato continuamente vendendo enormi quantita' di titoli di stato. Bene che vada si alzano gli interessi da pagare ed il debito si impenna di decine di miliardi. Male che vada non si riesce piu' a coprire il debito...


In questa "crisi" è vero l'esatto contrario; i tagli del tasso base da parte della BCE avranno un notevole impatto positivo sulla spesa per interessi sul debito pubblico.
Certo che se però (come paventato qualche giorno fa da Tremonti) le aste per le nuove emissioni di BOT andassero deserte, sarebbero augelli per diabetici. Non a caso il rapporto debito pubblico/PIL è tra i parametri di Maastricht per la stabilità del sistema EU...e noi siamo fuori di una fucilata con un rapporto ben oltre il 100%!!!

CITAZIONE(Toninon @ Dec 12 2008, 10:32 AM) <{POST_SNAPBACK}>
La crisi del 29 inizio con i tracolli in borsa, la gente fini per perdere del tutto fiducia nel sistema e la crisi ando' avanti per 10 anni.


Se non vado errato, la crisi del '29 si originò a causa della infondata convinzione che le famiglie americane avrebbero incessantemente sostenuto la domanda di beni durevoli industriali (automobili, macchinari domestici, ecc.), mentre invece ad un certo punto il sistema si saturò, le industrie stiparono i magazzini e cominciarono i crolli a catena in borsa.
Non sono in grado di analizzare le similitudini con la "crisi" attuale, ma credo che un filo comune con la "domanda" delle famiglie ci sia. Tanta, troppa gente ha pochi soldi da spendere.
Ciao
Guba
"Sono nervoso come un gatto coda-lunga in una stanza piena di sedie a dondolo..."
Zafira A EcoM giunta al traguardo dei 318.000 ECO-KM! (71.000 dal rifacimento testata)

#16
Carlos

Carlos

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 317 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Lamporecchiano a Ferrara
CITAZIONE(cpaolo67 @ Dec 12 2008, 11:15 AM) <{POST_SNAPBACK}>
La crisi vera NON è ancora arrivata!
La cassa integrazione partirà per moltissimi da gennaio (quindi ora hanno ancora da spendere)... chi ha perso il lavoro ha per ora l'eventuale TFR che potrà coprire per qualche mese i bisogni finanziari..., alcuni hanno dei risparmi, in questo mese ci sono le tredicesime... ma tra 7/8 mesi quando questi "paracaduti" non ci saranno più... beh, spero di sbagliare, ma la vedo dura molto dura!!!


Io ho cambiato lavoro il primo di Agosto e il tfr non l'ho ancora visto...il mio ex datore di lavoro accampa le scuse più assurde per ritardare i pagamenti...senza dire che non ha il becco d'un quattrino.L'azienda ha chiuso in Ottobre e siamo in 30 ad essere nelle stesse condizioni.Intanto lui per Natale vola a Cuba...chissà se torna?

Ricordatevi che la crisi c'è, non abbiamo ancora toccato il fondo, ma al momento in cui lo toccheremo...cominceremo a scavare...

2oo1 Multipla BiPower ELX, da Ottobre 2oo7! 1o2.ooo Km di soddisfazioni! Tot.185.ooo Km
Sintoflon, E.T.+Protector+GearLube Record V->P->V 523 Km, 19,71 Km/Kg


#17
Maxnard

Maxnard

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 680 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Pavia
Concordo, la crisi esiste. MA non da oggi, solo che nessuno si è preoccupato di arginare la caduta, politici in primis.
Siccome sono per natura ottimista, nonostante la mia situazione sia per nulla rosea (il campo del futile al quale appartengo è il primo a subire e l'ultimo a risollevarsi) vedo il bicchiere mezzo pieno. Secondo me, è ora di cogliere opportunità, esplorare nuove soluzioni. Ci sarà una bella selezione, chi riuscirà a "tener botta" avrà dei gran benefici. Individuali e collettivi.
Io mi sono reinventato da due anni. Il problema maggiore è di piccola entità: sopravvivere! wink.gif (mi auguro che cogliate il sarcasmo di quest'ultima frase)
Sono nel tunnel da talmente tanto...che comincio a pensare di arredarlo!

#18
Maxnard

Maxnard

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 680 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Pavia
Anche io la penso come Gigione e Cicciodonny. Il peggio è che ormai il danno è fatto, e pur tra mille recriminazioni ed improperi (ai quali aggiungo i miei) siamo costretti a prendere atto della situazione e beccarci le beffe dopo il danno.
Sono nel tunnel da talmente tanto...che comincio a pensare di arredarlo!

#19
Toninon

Toninon

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 297 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Roma
CITAZIONE(guba @ Dec 12 2008, 06:12 PM) <{POST_SNAPBACK}>
In questa "crisi" è vero l'esatto contrario; i tagli del tasso base da parte della BCE avranno un notevole impatto positivo sulla spesa per interessi sul debito pubblico.
Certo che se però (come paventato qualche giorno fa da Tremonti) le aste per le nuove emissioni di BOT andassero deserte, sarebbero augelli per diabetici. Non a caso il rapporto debito pubblico/PIL è tra i parametri di Maastricht per la stabilità del sistema EU...e noi siamo fuori di una fucilata con un rapporto ben oltre il 100%!!!

Come ho detto l'argomento non e' banale, in teoria la diminuzione del costo del denaro dovrebbe favorire gli investimenti, la sfiducia dovrebbe riguardare soprattutto le borse quindi dirottare soldi su investimenti piu' sicuri quali i titoli di stato.
Le variabili sono molte ma mi auguro abbia ragione tu.
Pero' in fondo quello che conta di piu' credo sia la solidita' e la credibilita' del paese.
Noi siamo messi male su diversi punti, e c'e' una crisi in arrivo, magari gli investitori potrebbero storcere il naso e dirottare verso altri lidi.
Come ho detto il problema non e' che le aste vadano deserte ma che gli interessi salgano, basta un piccolo incremento percentuale per mettere in crisi tutto il bilancio statale.
In questa situazione e' fondamentale fare interventi seri e credibili e mi sembra che finora non ci siamo.

ciao

#20
fabiobologna

fabiobologna

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 3225 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Colli bolognesi
  • Interests:Dicono di lui: per una volta anche il superfabio ha sbagliato: E' UMANO!!
Oggi hanno dato notizia della Cassaintegrazione della Fiat e di conseguenza anche della Magneti Marelli.
Il mio amico sarà ben contento di sapere questa cosa.
Lui è in Cassa da Ottobre e prende 350€ perchè c'è troppa gente che prende tale tipo di aiuto. Figuriamo ora con quasi 60mila persone in più.

Vivere con quella cifra e mantenere altre persone non è davvero cosa semplice.
Io mi reputo un fortunato, per ora ho ancora un posto fisso e uno stipendio... ma credo che nemmeno la mia azienda passerà indenne, e gli effettim si stanno già vedendo.

Concordo con Massimo che 40€ al mese non cambiano la vita, ma vi assicuro che fanno la differenza.
Mia zia è costretta a lavorare in nero per riuscire a mettere qualcosa sotto i denti. Nessuno ti assume. Lavori anche 10 ore al giorno, soprattutto nei week. Sempre SE.. certi mesi non si bsca nulla e devi comunque mangiare. Non è giusto, ma per sopravvivere....
VW Caddy Maxi EcoFuel ComfortLine (70mila km dal 28/09/12) (ex Zafira A EcoM: solo 275mila km)




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users