Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi
Foto

Sul riscaldamento globale


  • Per cortesia connettiti per rispondere
37 risposte a questa discussione

#1
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4642 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
Articolo di Zichichi.

LINK
Se leggi, sono a metano...

#2
Cicciodonny

Cicciodonny

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 2099 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Cento (FE)
  • Interests:Viaggi, Computer, Metano, Canto, figlia, moglie etc.etc.
    Il lavoro (quello vecchio) non rientra nella lista, prima del milionesimo posto....
Che strano, proprio 2 giorni dopo che il Berlusca ha detto all'Europa che non abbiamo i soldi per attuare Kyoto (ANZI siamo peggiorati anzichè migliorare) e che 8 paesi dell'EST come noi, non ne vogliono sapere di inquinare come Francia e Germania in CO2.....

Un po' sospetto, ma Zichichi so' da che parte sta' nel pensiero politico......
CREDEVO che da convinto scienziato e capace quale è non si prestasse a giochi politico Kyoteschi o contro Kyoteschi,
ma sbagliavo..... POCO male.... COLPA MIA....
(a pensar male si fa' peccato......)

Dispiacescion

Chi vol fer i comed so' al vaga a Zent (Cardinal Prospero Lambertini poi Benedetto XIV)
Ei Fù Multipla Bipower
- 370.000 km
New Multipla NP Year 2008 -  50.000 km
NUOVI ISCRITTI: Mi leggi per la 1^ volta?? Allora è gradito un messaggio di presentazione IN QUESTO FORUM


#3
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4642 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
Però dai per scontato che quelle che scrive siano fandonie... e se invece avesse ragione?

Non capisco poi il tuo stupore per la tempistica: è abbastanza normale che un quotidiano pubblichi articoli/interviste correlati alla notizia del giorno, e nulla di strano che abbiano chiesto un articolo a Zichichi. wink.gif
Se leggi, sono a metano...

#4
Pha79

Pha79

    Ambientalista

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1978 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Provincia di Milano
Se mi permettete di fare il solito rompiballe...
Io credo fermamente, che con gli allarmi, minimizzazzioni, e fatalismo, non si và molto avanti, in qualsiasi campo!
Specialmente in campo ambientale, dove la conoscenza delle persone è limitata ai proclami, e per stessa ammisione loro, gli scenziati non hanno capito ancora quali siano tutti i meccanismi che regolano il clima, e il livello d'interazione che l'uomo ha con questi meccanismi.
Detto questo, ripeto quello che ho già detto in un'altra discussione, la CO2 adesso è questione di marketing, basta guarda come fanno nel mercato delle auto, dove ti dicono i grammi di Co2, e si dimenticano di darti i grammi di particolato (cancerogeno) i grammmi di ossidi di azoto (velenosi, e alcuni cancerogeni) i grammi di ossidi di zolfo, responsabili delle piogge acide, dell'anidride solforosa...
Esiste solo la CO2 responsabile in percentuale ancora da definire dell'effetto serra.
Fatta questa premessa lunghissima, dobbiamo prendere coscienza del fatto che l'ambiente è uno solo e non possiamo far finta di niente dello scempio ambientale che viene fatto nei paesi dall'economia emergente. Se vogliamo che le prossime generazioni abbiano un futuro dobbiamo fare qualcosa!
1) Lasciar perdere proclami e fatalismo, ma affrontare l'argomento in maniera seria, cercando di capire quali sono i meccanismi non, agendo come tifoserie calcistiche-politiche pro o contro!
2) Limitare l'immissione di inquinanti dell'ambiente è fondamentale! obbligare le industrie ad abbandonare processi vecchi e inquinanti in favore di nuovi a minori emissioni, programmare in maniera ventennale le prossime restrizioni di emissioni in questo ordine d'idee limitare la CO2 è un bene in quanto è l'indice di un minor consumo di carburante fossile di qualsiasi tipo! dobbiamo avere energia prodotta in modo più pulito, e dobbiamo usarla in modo più responsabile e con maggior rendimento. prendiamo il confronto tra le lampadine classiche e quelle a risparmio energetico stessa luce rapporto 1 a 5, i nostri pc se non stacchiamo la spina consumano più nelle ore che sono spenti di quando sono accesi stesso discorso vale per televisioni e radio, per non parlare di chi tiene il riscaldamento a 25° d'inverno e il condizionatore a 18° d'estate! tutte le nostre auto trasformano in moto meno del 30% dell'energia bruciata! se in più ci mettiamo che quel 30% serve a muovere almeno 1500kg e pensiamo che con un motore pari rendimento su una vettura da 750kg i consumi sarebbero dimezzati! pensiamo un pò cosa può succedere su una vettura da 750kg con un sistema di propulsione che abbia il doppio del rendimento di quelli attuali!
3)Il problema dei paesi che producono senza rispettare le normative mi sembra ridicolo, basta vietare l'importazione delle merci prodotte, nei paesi che si rifiutano di accettare gli accordi. Ops... la maggior parte delle aziende europee e americane produce in pesi del "far east" dove non ci sono regole ambientali, sindacali, umane, peccato bisogna avvisare i signori che la cuccagna è finita! certo i nostri governi sostenuti dalle oligarchie industriali mai prenderanno una posizione così ferma, ecco perchè sono dispiaciuto del mancato rispetto del trattato. e poi anche per un'altra cosa minima, ma mia mamma mi ha insegnato l'educazione e venire meno alla parola data è una delle cose peggiori che si possa fare, però siamo italiani prima firmiamo il trattato di kyoto, poi ci facciamo suoi promotori nel mondo, adesso cerchiamo di dimostrare che non serve!
Ecco il ritratto di chi occupa i posti di potere nel nostro paese e di chi li segue come pecoroni!
Affaristi, imbroglioni e soprattutto maleducati!
Fehler In Allen Teilen

www.ilRasoio.com

#5
Cicciodonny

Cicciodonny

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 2099 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Cento (FE)
  • Interests:Viaggi, Computer, Metano, Canto, figlia, moglie etc.etc.
    Il lavoro (quello vecchio) non rientra nella lista, prima del milionesimo posto....
MAH, conoscendo l'orientamento del Giornale e correlando la notizia sul voltafaccia su Kyoto e/o Emissioni in ambito italiano dettati dalla Commissione Europea, ci vuol poco ad essere sospettosi o qualcosa di più, ma è il mio pensiero, mica la fonte della Santa verità, magari sbaglio IO e sbagliamo tutti quelli che ritengono il nostro clima un PO' IMPAZZITO o peggio....

Però noto che NON CONFUTA i fatti successi ultimamente nel mondo (inondazioni disastri, aumento medio della temperatura nelle zone temperate) ma vorrebbe guardarle con nuovi modelli matematici, RICHIESTA LEGITTIMISSIMA, ma che non capisco o capisco troppo dove ci vorrebbe portare.....

Ripeto, mica sono la fonte della verità assoluta......

Dubbiescion

Chi vol fer i comed so' al vaga a Zent (Cardinal Prospero Lambertini poi Benedetto XIV)
Ei Fù Multipla Bipower
- 370.000 km
New Multipla NP Year 2008 -  50.000 km
NUOVI ISCRITTI: Mi leggi per la 1^ volta?? Allora è gradito un messaggio di presentazione IN QUESTO FORUM


#6
Cicciodonny

Cicciodonny

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 2099 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Cento (FE)
  • Interests:Viaggi, Computer, Metano, Canto, figlia, moglie etc.etc.
    Il lavoro (quello vecchio) non rientra nella lista, prima del milionesimo posto....
QUOTONE l'intervento di Pha tranne che per le spie sugli apparecchi elettrici, HANNO un consumo minimo, credi a me, ci hanno presi in giro, ma sospetto che tu l'abbia usato per dare fumo negli occhi, vero????

Quotescion

Chi vol fer i comed so' al vaga a Zent (Cardinal Prospero Lambertini poi Benedetto XIV)
Ei Fù Multipla Bipower
- 370.000 km
New Multipla NP Year 2008 -  50.000 km
NUOVI ISCRITTI: Mi leggi per la 1^ volta?? Allora è gradito un messaggio di presentazione IN QUESTO FORUM


#7
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4642 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
Il punto è proprio quanto dice Pha.

E' la vecchia storiella di "al lupo al lupo".

Per anni ci hanno fatto credere che il riscaldamento globale, che i ghiacci si sciolgono, che la desertificazione, che serve Kyoto, che 20-20-20.
Poi arrivano gli scienziati (gli stessi? altri?) e ci dicono che i modelli matematici su cui le previsioni catastrofiche sono basate non sono attendibili. Anzi, altri scienziati ci dicono che tutto sommato la pernacchia di un vulcano emette ben più gas serra di tutte le auto, e che tutto sommato i "disastri" ambientali che ci inquietano erano capitati con la stessa repentinità in periodi non sospetti privi di industrializzazione, di sovrapopolazione ecc. Anzi, viene fuori che dai tempi di Galileo ogni volta che le macchie solari entravano in fibrillazione sulla terra iniziava improvvisamente a far caldo, e nell'800 in Irlanda c'erano i vigneti, e la Groenlandia era la terra verde...

Qualcuno avrà ragione, qualcuno si sbaglia, i più (spero) in buona fede. Il fatto è che questo è il miglior modo per rovinare la coscienza ecologica della gente. Al lupo al lupo. Così si inizierà a fregarsene pure degli allarmi veri.

In Cina ci sono le 5 città più inquinate al mondo, i fiumi vengono riempiti delle peggio schifezze e l'aria... beh, lasciamo perdere, fosse la CO2, il problema da quelle parti! Lì sei fortunato se non respiri arsenico!
E noi (UE, USA ecc)? Ci arrovelliamo su come martellare i maroni alle nostre industrie, col risultato che le industrie andranno all'estero dove possono fare le peggio cose. (Fra l'altro penalizzando più la Fiat che produce la Seicento che la BMW che produce auto con cilindrate da rimorchatore navale!)

Embargo contro i paesi inquinatori? Magari! Purtroppo se le multinazionali non gradiscono, neppure i nostri ecologisti sembrano molto propensi a questa soluzione, chissà perchè. Io di manifestazioni contro l'inquinamento in Cina India ecc non ricordo di averne mai viste, nè di inviti al boicottaggio, nè...
Se leggi, sono a metano...

#8
Pha79

Pha79

    Ambientalista

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1978 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Provincia di Milano
CITAZIONE(Cicciodonny @ Oct 21 2008, 01:27 PM) <{POST_SNAPBACK}>
QUOTONE l'intervento di Pha tranne che per le spie sugli apparecchi elettrici, HANNO un consumo minimo, credi a me, ci hanno presi in giro, ma sospetto che tu l'abbia usato per dare fumo negli occhi, vero??

Un pò e un pò, mi spiego meglio anche secondo me hanno ingigantito di brutto il consumo degli alimentatori dei nostri elettrodomestici, creandone "un caso", però alla fine ragionandoci bene, se accendendo la tv dal bottone, spegnendo lo stereo e il pc dalla ciabatta quando non sono in casa, riponendo sempre nel cassetto il carica cellulare, posso fare un pò meno male all'ambiente, visto che non mi costa fatica lo faccio! però non ne faccio una crociata smile.gif

Mi fà piacere che per una volta sono riuscito a spiegarmi al primo colpo, anche se ci ho messo 1000 righe smile.gif
Fehler In Allen Teilen

www.ilRasoio.com

#9
mito1960

mito1960

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 791 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Susegana (TV), loc Ponte Priula
  • Interests:lottare contro la disinformazione: viviamo in regime di monopoli!
    Quindi viaggiare ecologico, EV o a METANO, il carburante più ecologico, economico e conveniente per tutti!
    Ciao
Io non so se il nostro modo di vivere è responsabile dei cambiamenti climatici, ma so altre cose.

So che il nostro paese, che notoriamente ha pochi giacimenti di petrolio e deve rifornirsi all'estero per la maggior parte dell'energia, ha creato un "sistema" di prelievo economicamente significativo con le "accise".
(che per inciso coinvolge sempre di più anche il cartello dei prezzi del metano.)

Però è certo che anche le automobili ed i mezzi di trasporto influiscono sulla qualità dell'aria, e quindi della vita.

Non vedo perchè minimizzare questo punto, visto tutti i dati collegati con la salute che ci sono.
(non si tratta solo del clima, ma di inquinamento in generale, delle malattie respiratorie, tumori e calo delle difese immunitarie e conseguente malattie, mortalità etc etc.)

E nello stesso modo ci sono le "polluzioni" industriali che si possono comunque in parte limitare, con dei costi.

Non è una buona scusa quella che mi sento dire (da anni) "... MA GLI ALTRI SONO PEGGIO DI ME!..."
Dannazione, inizia a fare bene te, e fai in modo che anche gli altri paesi ti seguano!

Da una ministra per l'inquinamento, che è imprenditrice nel settore chimico e della plastica non mi aspetto certo che tuteli l'ambiente, se deve mettere sul piatto i risparmi per le sue produzioni.
incazzed.gif
Ciao

Honda Civic Hybrid a metano!!! 230mila km inizio 2016

(consumi: in media 3 Kg / 100 Km - rekord 2 Kg/100)

AMPERA per primo uso di casa.
ex FIAT Multipla "aftermarket" per i viaggi di famiglia (media almeno 5Kg/100Km)

ex Honda Accord metanizzata (a metano 4,8 Kg/100Km)
(ex Croma CHT metano 6,3 Kg/110 Km e 5 Km con un litro di benzina! )


#10
lor.87

lor.87

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1045 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:bologna e senigallia
Altro che accordi di Kyoto, nessuno li vuole rispettare (tranne Germania e forse Francia).
Ho trovato questo video molto interessante e ve lo giro.



Riccardo Petrella, economista politico, professore universitario in Belgio e Olanda, consigliere della commissione europea a Bruxelles, e, sembra strano a dirlo, esperto d'acqua. Ha scritto il libro il manifesto dell'acqua.

#11
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4642 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
CITAZIONE(lor.87 @ Jun 20 2009, 06:35 PM) <{POST_SNAPBACK}>
Altro che accordi di Kyoto, nessuno li vuole rispettare (tranne Germania e forse Francia).

E' quello che accade quando si fanno gli accordi con un mix esplosivo:
- politici abituati a ragionare con un'ottica di brevissimo termine, che non si pongono alcun problema nel prendere impegni che non possono mantenere (tanto poi al governo mica ci sarebbero più stati loro). Nel frattempo si glorieranno del proprio impegno ecologico.
- sedicenti scienziati che hanno più a che fare con la filosofia che con la scienza.
- speculatori cui non par vero di poter lucrare, oltre che con i futures sul petrolio, con quelli sulla CO2.
- dittatorucoli e governanticchi desiderosi di poter ricattare gli odiati yankees.

Kyoto andrebbe abrogato immediatamente, e sostituito da qualcosa di ben più serio. Senza catastrofismi e voli pindarici tipo le pecore australiane che spernacchiano troppo e allora provocano l'effetto serra. dry.gif

P.S. Ma Venezia non doveva andare sott'acqua entro il 2010 (anzi, forse forse alcuni avevano detto pure un po' prima, dopo i prosecchini del buffet di qualche conferenza degli anni 90)? Io a Treviso ho piantato l'ombrellone da un pezzetto, ma non sento ancora lo sciabordio delle onde... 44.gif
Se leggi, sono a metano...

#12
Arsenio Pinny

Arsenio Pinny

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 541 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
taci va la che potrebbe esondare il sile biggrin.gif biggrin.gif biggrin.gif

#13
cpaolo67

cpaolo67

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 889 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Brescia
Ma in tal caso il buon Giulio ha già pronta la sua Fiammetta!!! winner.gif
Vivo ogni giorno sperando che il bambino che ero, possa apprezzare l'uomo che sono diventato.

#14
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4642 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
Gustosissima querelle:

SARTORI (Corriere della Sera 15 agosto) LINK

BATTAGLIA (Il Giornale 17 agosto) LINK

DELLA PORTA RAFFO (Corriere della Sera 18 agosto) LINK

SARTORI (Corriere della Sera 18 agosto) LINK

BATTAGLIA (Il Giornale 20 agosto) LINK
Se leggi, sono a metano...

#15
Pha79

Pha79

    Ambientalista

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1978 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Provincia di Milano
non c'è nennemo bisogno di commentare...
Fehler In Allen Teilen

www.ilRasoio.com

#16
Cicciodonny

Cicciodonny

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 2099 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Cento (FE)
  • Interests:Viaggi, Computer, Metano, Canto, figlia, moglie etc.etc.
    Il lavoro (quello vecchio) non rientra nella lista, prima del milionesimo posto....
Sì perchè sile terrà per il tizio del Giornale,
e gli altri terranno per Sartori......

IL BRUTTO è che se abbiamo ragione CHI teme il riscaldamento GLOBALE,
quando gli altri se ne renderanno conto ( Bush, Berlusca, il Giornale, e sile) SICURAMENTE
non ci sarà più niente da fare per tornare indietro......

Forse è un modo un po' brutto di NON FARE GUERRE, ma di limitare la popolazione in un altro modo.....
(che NON approvo sia chiaro)

Bruttescion modescion di limitarescion la popolazionescion

Chi vol fer i comed so' al vaga a Zent (Cardinal Prospero Lambertini poi Benedetto XIV)
Ei Fù Multipla Bipower
- 370.000 km
New Multipla NP Year 2008 -  50.000 km
NUOVI ISCRITTI: Mi leggi per la 1^ volta?? Allora è gradito un messaggio di presentazione IN QUESTO FORUM


#17
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4642 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
Uh come la fai tragica.
Io vi ho semplicemente messo a disposizione quel che dice tizio, e quel che dicono caio e sempronio (non solo Battaglia, ma pure Della Porta Raffo -che non scrive per Il Giornale ma per il Corriere- se l'è presa col povero Sartori) più equidistante di così!
A voi giudicare, senza "tenere" per questo o per quello.

CITAZIONE(Cicciodonny @ Aug 21 2009, 03:31 PM) <{POST_SNAPBACK}>
Sì perchè sile terrà per il tizio del Giornale,

Sile vs Resto del mondo? 44.gif

Scherzi a parte, dimostratemi senza panzane fantasiose (quindi non di un politologo) il global warming, sono disponibile. Ma nella spiegazione ci devono stare i vigneti del 700 in Islanda, le Alpi con meno ghiacciai di oggi ai tempi dei romani, la correlazione fra temperature e macchie solari studiata da Galileo in poi e la CO2 emessa dalle pernacchie di un vulcano.
Se riuscite a far combaciare tutto, sono pronto a diventare il più fervente sostenitore della guerra alla CO2.
Se leggi, sono a metano...

#18
sbirkey

sbirkey

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 401 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Valmadrera
Lasciamo perdere gli eventi naturali del nostro pianeta che ci son sempre stati e sempre ci saranno in quanto è un pianeta vivo, la cosa che più mi da da pensare è perchè ora che abbiamo perfezionato tecnologie alternative per produrre energia vogliamo per forza utilizzare ancora sistemi ormai obsoleti come il nucleare ed i combustibili fossili, credo che se è possibile sarebbe meglio inquinare di meno in quanto la terra ha i suoi sistemi naturali per compensare gli squilibri che siano naturali o creati dall'uomo ma non so se ci piaceranno.
In un libro di Asimov che lessi molto tempo fà si parlava al passato di disastri scampati alla terra legati all'energia, uno fu il disastro nucleare l'altro successe perchè l'energia arrivò ad avere un costo così basso che se ne fece un uso spropositato tanto che la terra rischiò di venir letteralmente "fritta".

#19
Arsenio Pinny

Arsenio Pinny

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 541 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
vi dico solo che...sulla terra arrivano radiazioni solari (energia solare) pari a tre volte il fabbisogno di tutta la terra...quindi...abbiamo già la risposta su quale energia utilizzare...

#20
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4642 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
Ben venga quanto dite ma.... in quest'altra discussione appositamente dedicata alle energie rinnovabili: LINK

Su questa continuiamo a parlare del riscaldamento globale, se esista o meno e se sia dovuto all'uomo o meno. wink.gif
Se leggi, sono a metano...




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users