Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi
Foto

Parliamo di cucina, chi e' abile ai fornelli si faccia sotto


  • Per cortesia connettiti per rispondere
132 risposte a questa discussione

#101
mar

mar

    Praticante Ecologista

  • Members
  • StellettaStelletta
  • 137 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:noviglio -Mi-
Ehi, non vale, ognuno di noi ha i suoi segreti in cucina, ma qualche ricetta ce la puoi svelare, magari anche una piccina piccina biggrin.gif .

E quali sono le verdure particolari? sto morendo dalla curiosità.
Preferisco essere l'ultimo tra i sognatori, con tante visioni da realizzare, che il primo tra coloro che non nutrono né sogni né desideri. - Kahlil Gibran -

#102
metaoui

metaoui

    Gran Maestro di Cerimonia

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1300 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Siena
Tirato per i capelli(si fa' per dire)svelero' un grande segreto:LA SEMPLICITA'.
Poi,dato che "a gentile richiesta"ne svelero' un'altro:PRODOTTI GENUINI(da un grande prodotto possono derivare solo grandi piatti,da un prodotto mediocre e di scarsa qualita'deriveranno piatti di conseguenza).
Ma con te mi voglio rovinare......friggi delle zucchine piccole,tagliate a fette sottili con della farina di riso passata al setaccio con cui avrai preparato una pastella con dell'acqua minerale gassata freddissima.Risultera' croccante e leggerissimo.
P.S se non ti piace la farina di riso puoi sostituirla con quella di grano,sempre passata al setaccio.
Lo so che non è niente,ma è proprio il massimo che posso svelare.........
Il mondo è un libro, ma se non viaggi ne conosci solo una pagina(Agostino d'Ippona).....ed io ho viaggiato, tanto.

#103
mar

mar

    Praticante Ecologista

  • Members
  • StellettaStelletta
  • 137 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:noviglio -Mi-
CITAZIONE(metaoui @ Jul 31 2010, 01:55 PM) <{POST_SNAPBACK}>
Poi,dato che "a gentile richiesta"ne svelero' un'altro:PRODOTTI GENUINI


Approvo in pieno, poi parli con una persona che, per farti capire ,si fa il "dado" in casa perchè quello che compri al super è...è...,non trovo la parola adatta, è che sono un pò fanatica della genuinità.

CITAZIONE
Ma con te mi voglio rovinare......


Thanks! angel.gif


Ok, io uso spesso la farina di riso (comprata esclusivamente in cascina) per cucinare, anche per fare le torte, ma non ho mai fatto nulla in pastella. Puoi darmi le quantità della farina e dell'acqua?
Preferisco essere l'ultimo tra i sognatori, con tante visioni da realizzare, che il primo tra coloro che non nutrono né sogni né desideri. - Kahlil Gibran -

#104
mar

mar

    Praticante Ecologista

  • Members
  • StellettaStelletta
  • 137 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:noviglio -Mi-
Intanto per chi ama il pesce.
E' il mio piatto di pesce prefeito in estate, anche in inverno in realtà.

Tartare di tonno alla polinesiana:

tranci di tonno ultrafreschissimo, attenzione però a farvi dire di che tonno si tratta perchè ci sono delle specie in via di estinzione di cui credo sia stata vietata la vendita.Mi documenterò e vi farò sapere quali sono.
erba cipollina.
latte di cocco o senape.
lime. sale
A piacere: pomodorini( consiglio i datterini), peperoni o zucchine.

Tagliate a cubetti il pesce e lasciatelo macerare per 15 minuti con il succo del lime (chi preferisce può usare il limone).
Intanto non lavate l'erba cipollina sotto l'acqua altrimenti perde tutto l'aroma, ma passatela con un tovagliolo umido e tagliatela con le forbici invece che con il coltello ( così l'aroma si sprigionerà maggiormente).
Passati i 15 min. scolare il succo del lime, salare, condire con 1/2 cucchiaino da caffe di senape o con il latte di cocco, e con l'erba cipollina. Si puù mettere una spolverata di pepe e aggiungere se si vuole le verdure crude preferite.

Mangiato in polinesia era un'altra cosa perchè loro usano un legume di cui non ricordo ilnome e che non conosco proprio, ma era delizioso.
Preferisco essere l'ultimo tra i sognatori, con tante visioni da realizzare, che il primo tra coloro che non nutrono né sogni né desideri. - Kahlil Gibran -

#105
metaoui

metaoui

    Gran Maestro di Cerimonia

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1300 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Siena
Credo che il tonno che si trova in commercio in Italia sia per la stragrande quantita' congelato e/o surgelato.
A meno di non capitare in un luogo in cui ancora praticano la pesca.

Il famoso sushi giapponese,anche se mangiato in Giappone è fatto con tonno surgelato pescato ed ingrassato anche in Italia.

P.S la pastella deve risultare di una consistenza tale da poter rimanere attaccata alla verdura.
Il mondo è un libro, ma se non viaggi ne conosci solo una pagina(Agostino d'Ippona).....ed io ho viaggiato, tanto.

#106
mar

mar

    Praticante Ecologista

  • Members
  • StellettaStelletta
  • 137 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:noviglio -Mi-
CITAZIONE(metaoui @ Jul 31 2010, 03:34 PM) <{POST_SNAPBACK}>
Il famoso sushi giapponese,anche se mangiato in Giappone è fatto con tonno surgelato pescato ed ingrassato anche in Italia.
E' vero, infatti il problema principale dell'estinzione del tonno rosso deriva dalla pesca per i mercati giapponesi che viene fatta nel mediterraneo.

E' importante che se un pesce deve essere consumato crudo sia stato prima congelato, vi riporto una parte dell' articolo di altroconsumo in merito.

Il rischio è azzerato solo se il piatto è preparato, come dovrebbe essere, con pesce congelato. Non lo sapevate? Strano, ma vero: è una forma di prevenzione sanitaria. La legge (il Regolamento europeo 853/2004) prevede che i pesci consumati crudi debbano essere lasciati nel congelatore per almeno 24 ore a meno 20 gradi. Il congelamento, così come il calore della cottura, uccide i parassiti. E quindi il pesce crudo, congelato appena pescato e scongelato poco prima del consumo, è più sicuro di quello servito nature.

Certo trovare un prodotto fresco a Milano e provincia non è facile, ma ora che ho trovato una pescheria decisamente affidabile, consumiamo quantità industriali di pesce.

Vi scrivo l'elenco di alcuni pesci che stanno iniziando a scarseggiare nel nostro bel mare ( secondo wwf) tra quelli che più consumiamo.

capasanta Mediterraneo / Atlantico,cernia Mediterraneo / Atlantico, merluzzo bianco (nordico) Atlantico settentr, nasello Mediterraneo / Atlantico, occhialone Mediterraneo (Italia),platessa Atlantico, pesce spada Mediterraneo,
rana pescatrice / coda di rospo Mediterraneo / Atlantico,squali Mediterraneo / Atlantico (mia precisazione personale: spesso lo spacciano per spada)
tonno alalunga FP Thunnus alalunga Mediterraneo
tonno rosso FP Thunnus

Se a qualcuno interessa l'elenco completo guardate www.wwf.it/UserFiles/File/News%20Dossier%20Appti/DOSSIER/Mare/Sai%20che%20pesci%20pigliare.pdf
Preferisco essere l'ultimo tra i sognatori, con tante visioni da realizzare, che il primo tra coloro che non nutrono né sogni né desideri. - Kahlil Gibran -

#107
Arsenio Pinny

Arsenio Pinny

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 543 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
Visto che è ora di cena e che avrete fame.....................Beccatevi sta ricetta biggrin.gif ovviamente tratta da giallozafferano.it e rieditata da me happy.gif

Muffin con gocce di cioccolato

Ingredienti per 12-15 muffins :

* Farina 380 gr
* Zucchero 200 gr
* Burro 190 gr
* Latte 250 ml
* Cioccolato fondente gocce 80 gr
* Lievito chimico in polvere 1 bustina
* Uova 2 intere + 1 tuorlo
* Vanillina 1 bustina
* Bicarbonato: 1/2 cucchiaino

Fate ammorbidire il burro a temperatura ambiente (ma io direi nel microonde se no buonanotte) e poi amalgamatelo energicamente allo zucchero.

Rompete le uova (2+1 tuorlo eh wink.gif ) in una ciotola e sbattetele con una forchetta assieme al latte; unite il composto (poco alla volta e sempre sbattendo) alla crema di burro e zucchero.

Mischiate e setacciate in una ciotola la farina, il lievito, il bicarbonato, la vanillina e uniteli poco alla volta al composto, fino a che il tutto risulterà cremoso e senza grumi; per ultimo aggiungete le gocce di cioccolato, avendo cura di tenerne qualcuna da parte per decorare la superficie.

Mettete l’impasto a cucchiaiate negli stampi da muffin (io ho usato stampini metallici; niente silicone o cartone) preventivamente imburrati e infarinati fino a riempirli per ¾, poi distribuite le gocce di cioccolato tenute da parte, sulla superficie e poneteli in forno per circa 20-25 minuti a 175-180 gradi.

A cottura avvenuta dei muffin, che dovranno risultare dorati, spegnete il forno e lasciateli riposare lì dentro per 5 minuti a sportello aperto, dopodiché potrete estrarli e lasciarli raffreddare completamente.

PS: poi vi dico come sono e vi posto una foto perchè li ho in forno biggrin.gif

#108
Arsenio Pinny

Arsenio Pinny

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 543 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
Ed eccovi le foto cari amici happy.gif



E vi assicuro che sono pure squisiti tongue.gif

#109
monivent

monivent

    Ambientalista

  • Admin Elenco Distributori
  • StellettaStellettaStelletta
  • 3293 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:Milano
Che bella faccia questi muffin!!!
Io avrei messo nell'impasto anche un pò di cacao amaro rolleyes.gif . Che ne dici?
Ottima ricetta: quanto prima la replicherò sicuramente wink.gif .

Ciao!
Mony.
"Cantami, o Diva, del Pelide Achille l'ira funesta che infiniti addusse lutti agli Achei, molte anzi tempo all'Orco generose travolse alme d'eroi, e di cani e d'augelli orrido pasto lor salme abbandonò (così di Giove l'alto consiglio s'adempìa) da quando primamente aspra contesa disgiunse il re de' Prodi Atride e il divo Achille"

#110
lor.87

lor.87

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1045 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:bologna e senigallia
Sbavvvv *-* Certo che a quest'ora con un bel bicchiere di latte... rolleyes.gif NON E' GIUSTO UFFA! icon_climb2.gif

#111
Arsenio Pinny

Arsenio Pinny

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 543 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
Mmmh era la prima volta che li facevo quindi non ho pensato a variare la ricetta smile.gif anzi a dire il vero avevo pensato all'aroma al limone ma c'è già la vanillina...
Certo è che me ne ha commissionata un'altra partita mia mamma da portarsi dietro a lavoro biggrin.gif
@lor: guarda che sono semplicissimi da fare happy.gif nessun master in pasticceria, un buon sbattitore, un forno ( biggrin.gif ) e basta solo stare attenti a non riempire troppo gli stampini biggrin.gif

#112
metaoui

metaoui

    Gran Maestro di Cerimonia

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1300 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Siena
Voglio i primi due a sinistra,tanto per iniziare....... ciapet.gif ciapet.gif
Il mondo è un libro, ma se non viaggi ne conosci solo una pagina(Agostino d'Ippona).....ed io ho viaggiato, tanto.

#113
Arsenio Pinny

Arsenio Pinny

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 543 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
Ahahah biggrin.gif Quei due sono stati una sorta di ripiego perchè mi era avanzato impasto per altri 3 muffins! happy.gif

#114
mar

mar

    Praticante Ecologista

  • Members
  • StellettaStelletta
  • 137 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:noviglio -Mi-
Lasagne di coste.

Fate il ragù classico, ma invece della pasta delle lasagne usate le coste che avrete prima fatto sbollentare. Fate gli starati e spolverate con grana o parmigiano, infine infornare per circa 15-20 minuti. Sconsiglio di mettere anche la besciamella.
Preferisco essere l'ultimo tra i sognatori, con tante visioni da realizzare, che il primo tra coloro che non nutrono né sogni né desideri. - Kahlil Gibran -

#115
mar

mar

    Praticante Ecologista

  • Members
  • StellettaStelletta
  • 137 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:noviglio -Mi-
Pizzoccheri.
Ingredianti per 4 persone.
200 g di burro
250 g di formaggio Bitto o in alternativa Valtellina Casera ( si può fare anche un pò e un pò)
150 g di grana padano
200 g di verze ( in base alla stagione uso anche coste e spinaci)
250 g di patate
uno spicchio di aglio, pepe
salvia

I pizzoccheri li potete prendere sia freschi o secchi o cimentarvi a farli voi, ma non conosco la ricetta per fare la pasta.
Tagliare a cubetti le patate, lavare e tagliare la verza e farle bollire in acqua salata finchè non diventano molto tenere. A quel punto aggiungete i pizzoccheri e cuocete tutto insieme. Nel frattempo tagliate il formaggio a cubetti e grattuggiate il grana. Fare soffriggere il burro con l'aglio e la salvia senza far bruciare l'aglio.
Quando i pizzoccheri sono pronti li scolate e, aiutandovi con una schiumarola, iniziate a fare degli strati: pizzoccheri con verdure, bitto, burro ( attenti a non far andare l' aglio e la salvia nei pizzoccheri, toglieteli prima), grana e così via finchè non finite.
Lasciate riposare per un minuto, così il formaggio ha il tempo di sciogliersi un pò e poi mescolate bene il tutto. Infine spolverate con il pepe. ( io non lo metto, preferisco senza)
A questo punto si potrebbero già servire, ma io aggiungo un passaggio: do una spolverata finale piuttosto abbondante di grana e metto dei cubetti in più di bitto e faccio gratinare in forno. Bastano pochi minuti, accendete il grill, aspettate che sia bello rosso e infornate. 5, al max 10 min. sono più che sufficienti.

Per quanto riguarda la quantità dei pizzoccheri, di solito uso mezzo chilo, ne faccio sempre in più, sono ottimi anche scaldati.
Preferisco essere l'ultimo tra i sognatori, con tante visioni da realizzare, che il primo tra coloro che non nutrono né sogni né desideri. - Kahlil Gibran -

#116
monivent

monivent

    Ambientalista

  • Admin Elenco Distributori
  • StellettaStellettaStelletta
  • 3293 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:Milano
Ecco una ricetta gustosa e veloce che ho sperimentato questa sera

Tortino di verdure

Ingredienti:
patate, peperoni (gialli o rossi), zucchine, cipolla, salsa di pomodoro, olio, sale, pepe, origano, mozzarella (facoltativa).

Innanzitutto bisogna pulire e tagliare le verdure, tenendole separate: io per praticità ho tagliato le patate e la cipolla con la mandolina, le zucchine a rondelle (non sottilissime se no si spappolano in cottura) e i peperoni a listarelle di 1 cm circa (non devono comunque essere troppo grossi, se non non cuociono più).
A parte in una ciotola mettere la salsa di pomodoro e condirla con sale, origano ed un pò di olio.
Prendere una teglia, ungere con olio, e fare degli strati con le verdure (io ho iniziato con i peperoni, poi ho messo le patate, le zucchine, ecc... fino ad esaurimento degli ingredienti), condendo ogni strato con olio, sale, pepe e salsa di pomodoro, ed aggiungendo anche qualche pezzettino di mozzarella.
Cospargere ben bene l'ultimo strato del tortino con la salsa di pomodoro, aggiungere una generosa spolverata di pane grattugiato, ed infornare in forno caldo a 200° per 1 ora (il tempo di cottura dipenderà dallo spessore delle verdure).
Lasciare intiepidire e servire.
"Cantami, o Diva, del Pelide Achille l'ira funesta che infiniti addusse lutti agli Achei, molte anzi tempo all'Orco generose travolse alme d'eroi, e di cani e d'augelli orrido pasto lor salme abbandonò (così di Giove l'alto consiglio s'adempìa) da quando primamente aspra contesa disgiunse il re de' Prodi Atride e il divo Achille"

#117
Arsenio Pinny

Arsenio Pinny

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 543 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
Ah ragazzi domenica pomeriggio ho fatto i pancakes!! cool.gif
Sapete cosa sono vero?

#118
monivent

monivent

    Ambientalista

  • Admin Elenco Distributori
  • StellettaStellettaStelletta
  • 3293 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:Milano
In ogni caso mi ispirano di cibo molto poco dietetico.... biggrin.gif
Come li hai fatti? Con che accompagnamento li hai serviti?
"Cantami, o Diva, del Pelide Achille l'ira funesta che infiniti addusse lutti agli Achei, molte anzi tempo all'Orco generose travolse alme d'eroi, e di cani e d'augelli orrido pasto lor salme abbandonò (così di Giove l'alto consiglio s'adempìa) da quando primamente aspra contesa disgiunse il re de' Prodi Atride e il divo Achille"

#119
Arsenio Pinny

Arsenio Pinny

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 543 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
Tutt'altro invece!!! Solo farina, latte, 2 uova, zucchero, un po di lievito e un filo d'olio.
Visto che ho voluto attenermi alla tradizione americana li ho rigorosamente serviti con lo sciroppo d'acero wink.gif

#120
fabiobologna

fabiobologna

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 3225 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Colli bolognesi
  • Interests:Dicono di lui: per una volta anche il superfabio ha sbagliato: E' UMANO!!
Ecco il mio menù del 31

voulevant ripieni
minicrostini vari
seppie e patate
salmone marinato
---
tagliolini al salmone (volevo fare le vongole ma a mio cognato non piacciono)
---
classici spiedini di seppie e gamberi
sorbetto
zampone con lenticchie e purè
---
dolce


Senza strafare.
VW Caddy Maxi EcoFuel ComfortLine (70mila km dal 28/09/12) (ex Zafira A EcoM: solo 275mila km)




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users