Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi
Foto

INFORMAZIONE, INQUINAMENTO e termini di paragone


  • Per cortesia connettiti per rispondere
8 risposte a questa discussione

#1
mito1960

mito1960

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 794 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Susegana (TV), loc Ponte Priula
  • Interests:lottare contro la disinformazione: viviamo in regime di monopoli!
    Quindi viaggiare ecologico, EV o a METANO, il carburante più ecologico, economico e conveniente per tutti!
    Ciao
inserisco questo interessante articolo dell'ottimo Marco Cedolin:

su un tema importante come la disinformazione e l'inquinamento.

Non è passato molto tempo da quando ho sentito per i media la solita filippica sul fatto che produrre un Kg di carne consuma ettolitri d'acqua, mentre un Kg di pomodori solo pochi litri (vero), ma perchè fare simili paragoni?

Alle elementari ci insegnavano che non si devono "sommare le mele con le pere".
Ma se vado al ristorante voglio poter mangiare carne, verdura e pure la frutta!

Se fanno disinformazione un motivo c'è!

leggete:

"Le vacche inquinano come i Suv"
Il livello della disinformazione, attraverso la quale i grandi poteri tentano di suggestionare e manipolare l'opinione pubblica, continua a crescere ogni giorno, ma raramente ha raggiunto vette di demenzialità paragonabili a quelle dell'articolo comparso stamani sul Corriere della Sera a firma Danilo Taini. Il "capolavoro" prende spunto da uno studio compiuto dall'organizzazione per le difesa dei consumatori tedeschi Foodwatch, in collaborazione con l'Istituto per la ricerca sull'economia ecologica, studio che ha inteso contabilizzare le emissioni di anidride carbonica determinate dall'agricoltura tedesca, definendole impropriamente inquinamento.

Secondo le conclusioni di questo studio "le mucche tedesche inquinano quanto i SUV e sono una vera e propria bomba climatica" fino ad oggi sconosciuta poiché "la lobby agricola è finora riuscita a tener il fatto nascosto, al contrario di quanto non hanno saputo fare acciaierie, produttori di energia, industria dell'automobile, compagnie aeree". Come non bastasse l'agricoltura tedesca, ma l'articolista ricorda come in maniera proporzionale questo valga per l'agricoltura di qualsiasi altro Paese, manda nell'atmosfera ogni anno l'equivalente di 133 milioni di tonnellate di anidride carbonica, poco meno di quella emessa da tutto il traffico sulle strade della Germania che ammonta a 152 milioni di tonnellate".

Le vacche inoltre, a differenza delle automobili, non possono essere munite di catalizzatori e filtri antiparticolato, ragione per cui in futuro la situazione sarà destinata a peggiorare ulteriormente. "Produrre un chilo di carne bovina con metodologie intensive equivale, in termini di emissioni, a un viaggio di 70,6 chilometri in utilitaria. Ancora peggio se il chilo di carne è prodotto con metodologia biologica in quanto equivale a 113,4 chilometri. Un chilo di formaggio emette quanto un'auto che viaggia per 71,4 chilometri. Prima della chiusa che ventila la proposta di mettere una "tassa ecologica" sulla carne e sul latte, nell'articolo si mette in evidenza come oltre all'uso di fertilizzanti, di diserbanti e di pesticidi il risultato sia determinato anche dalle emissioni corporee dei singoli animali che emettono costantemente metano, un gas serra 23 volte più potente dell'anidride carbonica.

Ho definito questo articolo un vero e proprio capolavoro della disinformazione poiché in esso ritroviamo praticamente tutte le tecniche normalmente utilizzate per fuorviare l'opinione pubblica, l'utilizzo di dati opportunamente estrapolati dal loro contesto, la creazione di confronti fra entità che non sono confrontabili fra loro, l'inappropriato uso dei termini per suggestionare il lettore, l'omissione calcolata delle più basilari evidenze scientifiche, la "criminalizzazione" di alcuni soggetti (vacche ed agricoltura) creata per rendere più accettabili altri soggetti (acciaierie, produttori di energia, industria dell'auto, compagnie aeree) il cui operato è da sempre considerato ambientalmente criminale.

Il confronto fra le vacche ed i SUV è ridicolo, in quanto le vacche potranno anche emettere gas serra, ma a differenza dei SUV non emettono particolato, polveri fini ed ultrafini, idrocarburi e un'altra dozzina di sostanze cancerogene, della cui esistenza gli estensori dello studio fingono di essere all'oscuro. Le acciaierie, le industrie, le centrali che producono energia, le auto e gli aerei, oltre ad emettere anidride carbonica inquinano pesantemente emettendo nell'ambiente una enorme quantità di sostanze nocive che deteriorano lo stato della biosfera e pregiudicano la salute umana, ma per l'articolista tutte queste sostanze non esistono.

Grazie a questi artifizi il lettore sarà indotto a credere che l'agricoltura inquini quanto (e come) il traffico stradale, mentre non è così. Che un chilo di carne inquini quanto (e come) un'utilitaria che compie 70,6 km mentre non è così. Che un chilo di carne prodotta biologicamente (a causa dei fissati del cibo naturale) rappresenti un vero delitto inquinando quanto (e come) 113,4 km di un'auto mentre non è così. Che un chilo di formaggio inquini quanto (e come) 71,4 km della solita auto, mentre non è così.

Arrivato alla fine dell'articolo chi legge sarà portato a ritenere tutto sommato giustificabile l'introduzione di una nuova tassa (naturalmente ecologica) sulla carne e sul latte, anziché sulle acciaierie, le industrie e le centrali energetiche, dal momento che per migliorare lo stato di salute del pianeta in fondo è molto più semplice ed ecologico eliminare le vacche piuttosto che le ciminiere.

Per chi vuole godere della perla originale:
Articolo del Corriere della Sera

Marco Cedolin - marcocedolin.blogspot.com - ilcorrosivo.blogspot.com



Interessante, vero?

meglio le vacche metanifere, che i giornalisti ibridi...

ciao
Michele

Honda Civic Hybrid a metano!!! 230mila km inizio 2016

(consumi: in media 3 Kg / 100 Km - rekord 2 Kg/100)

AMPERA per primo uso di casa.
ex FIAT Multipla "aftermarket" per i viaggi di famiglia (media almeno 5Kg/100Km)

ex Honda Accord metanizzata (a metano 4,8 Kg/100Km)
(ex Croma CHT metano 6,3 Kg/110 Km e 5 Km con un litro di benzina! )


#2
guba

guba

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 431 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:S. Giorgio di Piano (BO)
Sì, in effetti interessante.
Concordo che 'sta storia della CO2 stanno cercando di farla diventare una vera e propria fobia...
Mi aspetto che da un momento all'altro qualche illuminato "calcolatore" di emissioni, mi venga a dire che nell'arco della sua vita uno dei miei (3) figli emetterà tanta CO2 quanto e più di un SUV... dry.gif
Sono un vero irresponsabile eco-killer!
A me sì, che mi dovrebbero tassare!!! laugh.gif
Ciao
Guba
"Sono nervoso come un gatto coda-lunga in una stanza piena di sedie a dondolo..."
Zafira A EcoM giunta al traguardo dei 318.000 ECO-KM! (71.000 dal rifacimento testata)

#3
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4652 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
CITAZIONE(mito1960 @ Aug 31 2008, 03:01 PM) <{POST_SNAPBACK}>
...(acciaierie, produttori di energia, industria dell'auto, compagnie aeree) il cui operato è da sempre considerato ambientalmente criminale.


Con questa affermazione dal sapore qualunquista (a mio giudizio) il Cedolin si dimostra non molto diverso da chi ha scritto l'altro articolo.
Ad ogni modo è risaputo che USA ed Australia non gradiscono troppo Kyoto anche per via delle limitazioni ai gas serra originati dagli allevamenti...
Se leggi, sono a metano...

#4
Pha79

Pha79

    Ambientalista

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1985 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Provincia di Milano
CITAZIONE(Sile650 @ Sep 1 2008, 11:35 PM) <{POST_SNAPBACK}>
Con questa affermazione dal sapore qualunquista (a mio giudizio) il Cedolin si dimostra non molto diverso da chi ha scritto l'altro articolo.
Ad ogni modo è risaputo che USA ed Australia non gradiscono troppo Kyoto anche per via delle limitazioni ai gas serra originati dagli allevamenti...


mi sembra un'accozzaglia di qualunquismi paurosa!!!
anche se produrre un kilo di grano o di carne produce la stessa CO2 di un Kilo d'acciao, mi spieghi cosa me ne faccio di una pentola di fantastico acciaio ecocompatibile se non ho nulla da metterci dentro?!?
io mangio un kilo di brasato innaffiata da buon latte, e per finire una bella fetta di formaggio, e al nostro amico faccio fare 200km sul suo bel suv a digiuno, poi vediamo chi vive meglio e più a lungo!
se consideriamo inquinante l'agricoltura siamo alla frutta, vuol dire che il marketing ci ha spappolato la materia grigia!
Fehler In Allen Teilen

www.ilRasoio.com

#5
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4652 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
Forse mi sono spiegato male ma... intendevo proprio questo! wink.gif
Se leggi, sono a metano...

#6
Pha79

Pha79

    Ambientalista

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1985 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Provincia di Milano
CITAZIONE(Sile650 @ Sep 2 2008, 12:11 AM) <{POST_SNAPBACK}>
Forse mi sono spiegato male ma... intendevo proprio questo! wink.gif


Caspita La prima volta in sintonia! Qui ci vuole uno spritz per festeggiare!!!
Fehler In Allen Teilen

www.ilRasoio.com

#7
Nicola Ventura

Nicola Ventura

    Fondatore

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 8626 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Paderno d'Adda (LC)
Il caso riportato da Mito è secondo me l'esempio perfetto del degrado nel quale è precipitata l'informazione italiana.
Da una parte giornalisti che farebbero meglio a fare i giornalai e dall'altra l'esercito dei bloggers pronti ad ergersi a titolari della verità assoluta finendo poi per fare figure barbine come nel caso specifico.

...ma forse è anche per questo che siamo al 35° posto della classifica mondiale della libertà di stampa (http://www.rsf.org) dietro alla Bosnia-Erzegovina.

SEGNALAZIONE PREZZI: Invitiamo tutti a segnalare i prezzi dei distributori direttamente nelle schede degli elenchi => METANO - GPL


=> "Copiarci non è impossibile: è inutile." (cit.) <=


#8
guba

guba

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 431 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:S. Giorgio di Piano (BO)
CITAZIONE(Pha79 @ Sep 2 2008, 01:06 AM) <{POST_SNAPBACK}>
...
se consideriamo inquinante l'agricoltura siamo alla frutta, vuol dire che il marketing ci ha spappolato la materia grigia!


Un certo tipo di agricoltura E' inquinante e lo è anche molto essendo larghissimamente dipendente dal petrolio per l'alto grado di meccanizzazione e per la produzione dei concimi.
Mettici poi anticrittogamici, pesticidi ed altre porcherie varie e vedi un po' che cosa salta fuori...

La questione però credo che fosse un'altra e cioè che non ci si deve adagiare sull'equazione: CO2=inquinamento...
Ciao
Guba
"Sono nervoso come un gatto coda-lunga in una stanza piena di sedie a dondolo..."
Zafira A EcoM giunta al traguardo dei 318.000 ECO-KM! (71.000 dal rifacimento testata)

#9
Pha79

Pha79

    Ambientalista

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1985 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Provincia di Milano
CITAZIONE(guba @ Sep 2 2008, 10:37 AM) <{POST_SNAPBACK}>
Un certo tipo di agricoltura E' inquinante e lo è anche molto essendo larghissimamente dipendente dal petrolio per l'alto grado di meccanizzazione e per la produzione dei concimi.
Mettici poi anticrittogamici, pesticidi ed altre porcherie varie e vedi un po' che cosa salta fuori...

La questione però credo che fosse un'altra e cioè che non ci si deve adagiare sull'equazione: CO2=inquinamento...
Ciao
Guba


Guba se togliamo la meccanizzazzione dall'agricoltura, torniamo al medio evo, dove ognuno è obbligato a mangiare ciò che coltiva! quindi nessuno avrebbe più i soldi per comprare nulla e i commerci finiscono.
se poi parliamo di fertilizzanti, anch'io credo che la cacca di vacca sia molto meglio di tutte le porcherie chimiche, però questa è un'altra storia!
Poi non dimentichiamo che possiamo fare a meno di quasi tutto quello che conpriamo ma non possiamo fare lo stesso con gli alimenti, quindi è molto meglio bruciare gasolio per arare che per stare in coda per andare al mare!
Fehler In Allen Teilen

www.ilRasoio.com




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users