Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi
Foto

Caldaie ed ecologia


  • Per cortesia connettiti per rispondere
14 risposte a questa discussione

#1
mito1960

mito1960

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 792 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Susegana (TV), loc Ponte Priula
  • Interests:lottare contro la disinformazione: viviamo in regime di monopoli!
    Quindi viaggiare ecologico, EV o a METANO, il carburante più ecologico, economico e conveniente per tutti!
    Ciao
Ciao
Posso introdurre un dubbio sulle caldaie?
Io non ne so molto...

Se mi chiedono quali auto sono più veloci, più o meno lo so.
Così come so quelle di maggior qualità e minori consumi.

Ma sulle caldaie, a condensazione o a scorrimento, non so dove sbattere la testa... ... sono tutte uguali, tutte con la stessa qualità? Ne dubito.
Visti gli incentivi varrebbe la pena mettere le più costose con la miglior qualità (minor consumi e inferiore impatto ambientale. Lo chiedo in quanto gran parte degli installatori ha una SUA MARCA di riferimento, che a loro giudizio costa di più perchè è la migliore...
Ho cercato di farmi consigliare, o di avere una "graduatoria".... ma non ci ho ricavato molto...
Per esempio, mi dicono che tra le migliori vi è è la Saunier Duval, e poi ci sono la Immergas, poi la Riello, e la Junker etc etc... Quali sono le più rognose, che si guastano di più? e quelle con il miglior servizio assistenza?
BO


Anche per i prezzi in genere non c'è troppa trasparenza (concorrenza e possibilità di scelta).

Non è che dopo gli incentivi voluti dalle ultime finanziarie (buona cosa) per un perverso meccanismo l'utente pagante si trova a spendere di più????" Io sono incavolatissimo! Perchè prima del 2000 una caldaia a condensazione si metteva a 2-3 mila euro, ed ora a 6 mila?
Chi mi fa il preventivo chiosa con un "perchè tanto con il 55% lei alla fine la paga 2.800 euro" ma, GRAZIE AL CAvolo!!!! sono sempre soldi miei! Sono soldi di tasse che ho pagato in più e che mi vengono restituite nel 740.

Io mi trovo a voler TENTARE di sostituire una caldaia a metano di 18-20 anni fa. Nel frattempo ho messo il solare termico, con serbatoio
ad accumulo. Mi basterebbe una "caldaietta" istantanea a scorrimento, che abbia il massimo del risparmio e minor impatto di quella che ho.... Ma con i preventivi che ho visto finora mi devo tenere la vecchia caldaia, e tenerla spenta più possibile!

Credo che ambiente, il nostro futuro e la salute si trovano ad essere schiacciati da questa logica: quanti come me vorrebbero sostituire una caldaia vecchia di 15 anni con una più efficiente, ma con la speculazione e la poca chiarezza sui prezzi non lo fa?

Con gli incentivi in teorie vale la pena spender di più, ed avere una maggior resa, ma, avete provato a fare dei paragoni tra le diverse macchine? Io non ci sono riuscito!
Sarà vero che pagando di più si hanno rese di 108 %?
E risparmi fino a 12-13% sui consumi....
E se metto una caldaia di basso prezzo, consumo ed inquino di più?...
Ma, il mio dubbio iniziale resta: mi incentivano a pagare di più, per detrarre una cifra superiore, ma alla fine chi ci guadagna? credo nell'ordine sia:
1) l'impiantista, 2)il costruttore dei beni sovra-prezzati, 3) lo stato che controlla chi altrimenti sarebbe un evasore, 4) l'utente pagante, per ultimo alla fine del giro....
e l'AMBIENTE.... non so, ditemelo voi!

Honda Civic Hybrid a metano!!! 230mila km inizio 2016

(consumi: in media 3 Kg / 100 Km - rekord 2 Kg/100)

AMPERA per primo uso di casa.
ex FIAT Multipla "aftermarket" per i viaggi di famiglia (media almeno 5Kg/100Km)

ex Honda Accord metanizzata (a metano 4,8 Kg/100Km)
(ex Croma CHT metano 6,3 Kg/110 Km e 5 Km con un litro di benzina! )


#2
Pha79

Pha79

    Ambientalista

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1978 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Provincia di Milano
Caro mito innanzitutto bisogna fare un minimo di chiarezza, il 108% le caldaie a condensazione lo raggiungono solo a 45° perchè
appunto recuperano il calore dei gas di scarico, ma se tu hai un'impianto di riscaldamento tradizionale con i termosifoni classici
e temperature dell'acqua in inverno trai 70/80° allora rende come una normalissima caldaia a camera stagna "turbo".
Quindi vale spendere qualcosa di più solo se lo sfrutti questo di più, altrimenti hai solo costi in più. Ti consiglio una volta scelto il modello di caldaia di cercare il grafico di rendimento in base alla temperatura d'esercizio, e scopri che a 90° una camera aperta rende come una condensazione!!!
Noi a casa ci troviamo nella tua stessa situazione abbiamo una camera aperta della SILE con 18 inverni sulle spalle! Ora è andata un pò giù di rendimento e volevamo sostituirla. Sicuramente con un'altra SILE (squadra che vince non si cambia) visto che l'impianto è tradizionale a termosifoni, no sappiamo se a cmera aperta o stagna, vedremo. sicuramente con accumulo separato!
P.S. sul sito della sile puoi trovare tutti i grafici di rendimento/temperatura
Fehler In Allen Teilen

www.ilRasoio.com

#3
mito1960

mito1960

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 792 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Susegana (TV), loc Ponte Priula
  • Interests:lottare contro la disinformazione: viviamo in regime di monopoli!
    Quindi viaggiare ecologico, EV o a METANO, il carburante più ecologico, economico e conveniente per tutti!
    Ciao
Ciao Pha79

terrò presente la Sile, e credo che mi orienterò verso un tipo di caldaia istantanea a "scorrimento" proprio per le considerazioni che hai fatto sulle caldaie a condensazione: rendono bene soprattuto alle temperature inferiori, poi sono simili alle altre.

Non si parla di motori, ma vedo che più o meno si tratta di un investimento importante per una famiglia, che influisce sull'ambiente: quello che volevo far notare è che a quanto pare nemmeno sui siti specializzati e sulle riviste si fanno test comparativi.... e raffronti tra le varie marche. Sarebbe utile, non trovate?

Inoltre ho rilevato che gran parte dei benefici degli incentivi sono stati presi da aumenti, non so quanto giustificabili, i consumatori, le associazioni ed il garante che fanno?

Come sempre nel nostro paese una buona idea (FAR CAMBIARE LE VECCHIE CALDAIE per ridurre l'inquinamento e le spese) si trasforma in un sistema per far soldi....

Honda Civic Hybrid a metano!!! 230mila km inizio 2016

(consumi: in media 3 Kg / 100 Km - rekord 2 Kg/100)

AMPERA per primo uso di casa.
ex FIAT Multipla "aftermarket" per i viaggi di famiglia (media almeno 5Kg/100Km)

ex Honda Accord metanizzata (a metano 4,8 Kg/100Km)
(ex Croma CHT metano 6,3 Kg/110 Km e 5 Km con un litro di benzina! )


#4
capitanoghianda

capitanoghianda

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 684 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Firenze
Io avro' idee futuristiche, ma se consideriamo una citta' come Firenze, quante caldaie avra'??
Se pensiamo a tutti i metri cubi di metano che vengono bruciati, ci potremmo mandare 2 centrali a turbo gas da 150 megawatt a turbina, ed avremo la corrente piu' economica del gas.
Gia' da ora bollette alla mano, spendo meno di enel che di gas.

Al chioschetto ho tutto elettrico (scalda acqua da 90 lt, 2 fornelli ad induzione, 2 colonne frigo da 800 litri, un banco frigo da 500 litri, un altro banco frigo per le bibite da 1500 litri, sterilizzatore per i coltelli, luci, vetrinetta frigo 200litri da banco, piastra elettrica per hamburger e salsicce a doppia, 2 cappe aspiranti 1 da 1metro ed una da 2 metri e mezzo con ricambio d'aria di 3600 metricubi l'ora, 2 forni a microonde professionali ed una bagna calda), e spendo ogni 2 mesi 690 euro di bolletta effettiva,(effettiva perche' conil contatore elettronico un si sgarra) poi ho anche una cucina a gas a 6 fuochi, e provate a pensare quanto mi arriva di bolletta? Ebbene si 508 euro, dico io ma scherziamo?????

I frigo, lo scalda acqua, ed altri utensili stanno accesi 365 giorni a l'anno la cucina a gas solo quando quando cucino la notte ed il pomeriggio spenta totalmente!!!!

Io sono per l'elettricita', e poi e' piu' ecologica 1 centrale elttrica a gas che non 150.000 200.000 caldaie singole!

salutation.

«in un'indagine, eliminato l'impossibile, quello che rimane — per quanto sembri improbabile — deve essere la verità»

 


#5
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4642 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
Ehm... a scanso di equivoci io non produco nè vendo caldaie, neh! tongue.gif
Se leggi, sono a metano...

#6
Pha79

Pha79

    Ambientalista

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1978 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Provincia di Milano
Sarà qualche tuo parente smile.gif
Fehler In Allen Teilen

www.ilRasoio.com

#7
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4642 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
Ehehe! Qua da noi salvo le pompe funebri e le ricerche aerospaziali credo tutte le categorie economiche annoverino una o due aziende col nome del nostro fiumicello! (Che, ricordo a tutti, è il secondo fiume più lungo al mondo a nascere da risorgive in pianura... il primo è un tale Mississippi...).
Se leggi, sono a metano...

#8
mito1960

mito1960

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 792 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Susegana (TV), loc Ponte Priula
  • Interests:lottare contro la disinformazione: viviamo in regime di monopoli!
    Quindi viaggiare ecologico, EV o a METANO, il carburante più ecologico, economico e conveniente per tutti!
    Ciao
CITAZIONE(capitanoghianda @ Jul 26 2008, 10:24 AM) <{POST_SNAPBACK}>
Io avro' idee futuristiche, ma se consideriamo una citta' come Firenze, quante caldaie avra'??
....
Io sono per l'elettricita', e poi e' piu' ecologica 1 centrale elettrica a gas che non 150.000 200.000 caldaie singole!

salutation.


Ehi Capitano, e se ti salta la corrente che fai? Ti riposi?
Devi avere un contratto ben fatto, se a casa mia faccio lavatrice e accendo la tv in contemporanea resto al buio.

Se non si avesse abbandonato il nucleare tempo fa per l'emotività "dopo Cernobil" potrebbe esser più conveniente il tuo ragionamento, come hanno fatto i Francesi, dove l'elettricità costa la metà!

A Firenze come fai ad avere prezzi convenienti? Non dovrebbe essere più conveniente la microcogenerazione?

Immagino che avrai fatto bene i tuoi conti... Ciao

PS: io da anni uso il solare termico per abbattere i costi dal riscaldamento dell'acqua... ed i boiler elettrici non sono nemmeno pensabili! PERò mi hai messo il tarlo del dubbio....

Honda Civic Hybrid a metano!!! 230mila km inizio 2016

(consumi: in media 3 Kg / 100 Km - rekord 2 Kg/100)

AMPERA per primo uso di casa.
ex FIAT Multipla "aftermarket" per i viaggi di famiglia (media almeno 5Kg/100Km)

ex Honda Accord metanizzata (a metano 4,8 Kg/100Km)
(ex Croma CHT metano 6,3 Kg/110 Km e 5 Km con un litro di benzina! )


#9
Pha79

Pha79

    Ambientalista

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1978 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Provincia di Milano
Mito la storia del nucleare è una bella favola, perchè se nel costo di generazione metti solo il carburante è convenientissimo, se ci metti anche lo smaltimento delle scorie diventa perfettamente allineata al gasolio, e molto più costosa del carbone!
Fehler In Allen Teilen

www.ilRasoio.com

#10
Orobico

Orobico

    Praticante Ecologista

  • Members
  • StellettaStelletta
  • 124 messaggi
  • Location:Leffe
CITAZIONE(Pha79 @ Jul 26 2008, 12:18 AM) <{POST_SNAPBACK}>
Caro mito innanzitutto bisogna fare un minimo di chiarezza, il 108% le caldaie a condensazione lo raggiungono solo a 45° perchè
appunto recuperano il calore dei gas di scarico, ma se tu hai un'impianto di riscaldamento tradizionale con i termosifoni classici
e temperature dell'acqua in inverno trai 70/80° allora rende come una normalissima caldaia a camera stagna "turbo".
Quindi vale spendere qualcosa di più solo se lo sfrutti questo di più, altrimenti hai solo costi in più. Ti consiglio una volta scelto il modello di caldaia di cercare il grafico di rendimento in base alla temperatura d'esercizio, e scopri che a 90° una camera aperta rende come una condensazione!!!
Noi a casa ci troviamo nella tua stessa situazione abbiamo una camera aperta della SILE con 18 inverni sulle spalle! Ora è andata un pò giù di rendimento e volevamo sostituirla. Sicuramente con un'altra SILE (squadra che vince non si cambia) visto che l'impianto è tradizionale a termosifoni, no sappiamo se a cmera aperta o stagna, vedremo. sicuramente con accumulo separato!
P.S. sul sito della sile puoi trovare tutti i grafici di rendimento/temperatura


Non condivido nemmeno una frase! Il bello della vita è pensarla in modo diverso!

Ciao smile.gif smile.gif smile.gif
Già Metano72  Touran EcoFuel 20Km con 1€

#11
Orobico

Orobico

    Praticante Ecologista

  • Members
  • StellettaStelletta
  • 124 messaggi
  • Location:Leffe
CITAZIONE(mito1960 @ Jul 26 2008, 09:38 AM) <{POST_SNAPBACK}>
Ciao Pha79

terrò presente la Sile, e credo che mi orienterò verso un tipo di caldaia istantanea a "scorrimento" proprio per le considerazioni che hai fatto sulle caldaie a condensazione: rendono bene soprattuto alle temperature inferiori, poi sono simili alle altre.

Non si parla di motori, ma vedo che più o meno si tratta di un investimento importante per una famiglia, che influisce sull'ambiente: quello che volevo far notare è che a quanto pare nemmeno sui siti specializzati e sulle riviste si fanno test comparativi.... e raffronti tra le varie marche. Sarebbe utile, non trovate?

Inoltre ho rilevato che gran parte dei benefici degli incentivi sono stati presi da aumenti, non so quanto giustificabili, i consumatori, le associazioni ed il garante che fanno?

Come sempre nel nostro paese una buona idea (FAR CAMBIARE LE VECCHIE CALDAIE per ridurre l'inquinamento e le spese) si trasforma in un sistema per far soldi....


Io prenderei una caldaia a condensazione e la renderei a temperatura scorrevole o climatica.
Scegli una marcha che non hai mai sentito, prima del 2005 i costruttori di caldaie a condensazione erano pochissimi.
La prima caldaia a condensazione l'ho comprata (e venduta) il 31-07-2002 Corolla solo riscaldamento da 30Kw €2826 oggi la Corolla solo riscaldamento da 34Kw €3270 inoltre oggi sono state introdotti modelli più piccoli come la Corolla istantanea da 26Kw 2825,00.
Non mi sembrano aumenti folli, per i periodi precedenti al 2002 non ho la pezza giustificativa ma ricodo che le Corolla con accumulo incorporato da 50L erano sui £6000000.

P.S. Oltre alla caldaia istantanea chiedi al tuo installatore di installarti una valvola deviatrice che escluda la caldaia quando il solare è già caldo.

Ciao smile.gif smile.gif smile.gif
Già Metano72  Touran EcoFuel 20Km con 1€

#12
mito1960

mito1960

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 792 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Susegana (TV), loc Ponte Priula
  • Interests:lottare contro la disinformazione: viviamo in regime di monopoli!
    Quindi viaggiare ecologico, EV o a METANO, il carburante più ecologico, economico e conveniente per tutti!
    Ciao
Ok grazie per i consigli, andrò verso una marca che non conosco, e non conosco nemmeno le "Corolla" :mellow:

Visto che sono un patito del controllo dei consumi :D
tedio chi vuol leggere con un'altra vagonata di numeri....

Ho fatto il conto di quanto ho consumato in un anno solare! (conti da letture fatte ogni anno) in metrocubi di metano: abitazione a schiera (190 mq) consumi per 4 persone....
dal 1992 tot 1.611 mc (nb: qui il conteggio è partito da zero in novembre: la casa è nuova MA FREDDA)
nel 1993 tot 2.538 mc (nb: inverno freddo, ma casa fredda!)
1994 in tot 2.173 mc (a questo punto ho deciso un primo intervento extra con il CAPPOTTO)
1995 tot 1.930 mc
1996 tot 2016 mc
1997 tot 1.648 mc
1998 tot 1.585 mc
1999 tot 1.775 mc
2000 tot 1.903 mc (qui sono stati cambiati i termostati e messo un controllo digitale delle temperature)
2001 tot 1.477 mc (installati i pannelli solari termici)
2002 tot 1.457 mc
2003 tot 1.274 mc
2004 tot 1.404 mc
2005 tot 1411 mc
2006 tot 1432 mc
2007 tot 1112 mc (nov. 2007 isolato il sottotetto)
2008 (tot 831 mc parziale) cambiando caldaia vorrei ridurre ancora....
Ho seguito il mio istinto di migliorare in modo eco-compatibile l'abitazione e confortato dai consigli letti su un libro di PALLANTE
"ho tentato innanzitutto di tappare i buchi"
visto che sparare a chi le case le costruisce si finisce al fresco, ed avrei ottenuto il contrario dei miei propositi: stare al caldo!
:muro:

#13
mito1960

mito1960

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 792 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Susegana (TV), loc Ponte Priula
  • Interests:lottare contro la disinformazione: viviamo in regime di monopoli!
    Quindi viaggiare ecologico, EV o a METANO, il carburante più ecologico, economico e conveniente per tutti!
    Ciao
A fine inverno, dopo aver messo una costosissima caldaietta a scorrimento, non mi sembra affatto di aver risparmiato.

Appena scatta l'anno "termico" mi faccio due conti: ma credo di aver speso troppi soldi per un risultato simile alla vecchia caldaia precedente... vorrei tanto che la mia impressione sia errata! incazzed.gif

Honda Civic Hybrid a metano!!! 230mila km inizio 2016

(consumi: in media 3 Kg / 100 Km - rekord 2 Kg/100)

AMPERA per primo uso di casa.
ex FIAT Multipla "aftermarket" per i viaggi di famiglia (media almeno 5Kg/100Km)

ex Honda Accord metanizzata (a metano 4,8 Kg/100Km)
(ex Croma CHT metano 6,3 Kg/110 Km e 5 Km con un litro di benzina! )


#14
volperossa

volperossa

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 290 messaggi
  • Gender:Not Telling
  • Location:provincia di bergamo
CITAZIONE(capitanoghianda @ Jul 26 2008, 11:24 AM) <{POST_SNAPBACK}>
Al chioschetto ho tutto elettrico (scalda acqua da 90 lt, 2 fornelli ad induzione, 2 colonne frigo da 800 litri, un banco frigo da 500 litri, un altro banco frigo per le bibite da 1500 litri, sterilizzatore per i coltelli, luci, vetrinetta frigo 200litri da banco, piastra elettrica per hamburger e salsicce a doppia, 2 cappe aspiranti 1 da 1metro ed una da 2 metri e mezzo con ricambio d'aria di 3600 metricubi l'ora, 2 forni a microonde professionali ed una bagna calda), e spendo ogni 2 mesi 690 euro di bolletta effettiva,(effettiva perche' conil contatore elettronico un si sgarra) poi ho anche una cucina a gas a 6 fuochi, e provate a pensare quanto mi arriva di bolletta? Ebbene si 508 euro, dico io ma scherziamo?????

I frigo, lo scalda acqua, ed altri utensili stanno accesi 365 giorni a l'anno la cucina a gas solo quando quando cucino la notte ed il pomeriggio spenta totalmente!!!!


Ma hai chiesto l'agevolazione sulle imposte di consumo per quello che riguarda il gas????

Se non hai chiesto la predetta agevolazione prova informati con il tuo commercialista, perchè se rientri nella categoria dei ristoratori dovresti averne diritto facendone domanda o presso la società di fornitura o direttamente all'ufficio utif.

perfino a 50 anni continuo a vederne di tutti i colori e alle volte superano tutti i limiti!!!!!!


#15
Orobico

Orobico

    Praticante Ecologista

  • Members
  • StellettaStelletta
  • 124 messaggi
  • Location:Leffe
http://www.fontecal....a/download.html

Alla pagina n° 9 del listino scaricabile in formato PDF c'è una interessante immagine che chiarisce come dovrebbe funzionare una caldaia a condensazione.

Ciao smile.gif smile.gif smile.gif
Già Metano72  Touran EcoFuel 20Km con 1€




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users