Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi
Foto

Zafira A EcoM vs Zafira B EcoM


  • Per cortesia connettiti per rispondere
3 risposte a questa discussione

#1
fabiobologna

fabiobologna

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 3225 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Colli bolognesi
  • Interests:Dicono di lui: per una volta anche il superfabio ha sbagliato: E' UMANO!!


da possessore di Zafira A ecoM dal 2003 non posso che dire che la precedente versione di Zafira risulta ancora decisamente accattivante e dopo quasi 10 anni dalla sua uscita ha una linea ancora attuale

da notare che il possessore della versione B ha parcheggiato la macchina allo stesso modo della mia, invitandomi ad aprire questo topic sull'estetica del monovolume

la calandra mette ben in risalto il simbolo Opel anche se di misure ridotte rispetto al modello successivo
fanali grandi e ben visibili, per dare un'immagine di possenza a questo modello precursore nel campo delle monovolumi compatte!

posteriorermente non ci sono dubbi, la Zafira A batte di gran lunga l'estetica della versione B, che, a mio avviso, è insignificante o semplicemente anonima!
VW Caddy Maxi EcoFuel ComfortLine (70mila km dal 28/09/12) (ex Zafira A EcoM: solo 275mila km)

#2
Pha79

Pha79

    Ambientalista

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1985 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Provincia di Milano
L'unica cosa che ho notato è che i possessori di Zafira hanno difficoltà a parcheggiare nelle strice laugh.gif laugh.gif laugh.gif

Scherzi a parte io preferisco la A molto più originale la B è uguale a tante altre... Ma la cosa vale non solo per la zafira, ma per un pò tutto il mercato, io dò la colpa a una partita di matite spuntate date ai desinger smile.gif o molto più probabilmente alla paura di
"sbagliare" immagine delle case costruttrici
Fehler In Allen Teilen

www.ilRasoio.com

#3
Cuore Rosso

Cuore Rosso

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 435 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:MI-VA (I) -TI (CH)
  • Interests:NIKON for ever
L'estetica è un fattore soggettivo, quindi non mi metto a discutere (a me piace decisamente di più la B, che possiedo dello stesso colore di quella in foto, che ritengo di forma decisamente meno similcommerciale)


Io possiedo una Zafira B Eco M ed una Astra G Eco M, quindi posso fare dei paragoni in termini di meccanica (la Zafira A era derivata dell'Astra G)

La Zafira B, grazie al bombolaggio più generoso (125 l contro 109) e ad un accurato lavoro di messa a punto per limitare i consumi (le prestazioni naturalmente ne risentono), permette autonomie decisamente migliori rispetto alla cuginetta (ho autonomie migliori anche rispetto alla più bassa e leggera Astra).

Le dimensioni interne risentono della differenza di dimensioni esterne, quindi vettura molto più spaziosa, con grande gioia degli occupanti.

Fatto invidiatissimo da Nicola: la cappelliera avvolgibile trova una sua sede anche in configurazione sette posti.


Nell'Astra (e immagino a maggior ragione nella Zafira A) ho una serie di vani portaoggetti (un vano a sinistra del piantone dello sterzo, molto comodo per telecomando, monete del carrello del supermercato e poche altre menate), un vano sotto al vano dell'autoradio (popolato da un paio di CD, penne, il portafogli che mi ammaccherebbe una chiappa nei lungli viaggi e magari un cellulare): questi vani sono totalmente scomparsi, forse in nome di San Design, in compenso sono comparse (non so se esistessero nella A, nell'Astra non ci sono) due vaschette ai lati esterni dei sedili anteriori che raccolgono regolarmente ciò che cade dalle tasche non costringendo quindi a contorsionismi delle dita per recuperare gli oggetti incastrati tra le guide dei sedili ed il pavimento (ma potrebbero contenere retaggi del passato tipo cartine, blocchetti con gli indirizzi degli amici, guida metano, ecc.).

I comandi nella Zafira B sono più completi ma anche decisamente più macchinosi , prevedendo una manopola unica per navigare tra le diverse funzioni, oltre all'utilizzo di comandi al volante per le poche ed inutili funzioni attivabili del trip computer (esempio: è necessario premere una manopola, girarla e ripremerla per attivare/disattivare il compressore del climatizzatore: non era più comodo il vecchio tasto "ECO"?).
Sempre a proposito di comandi, nella nuova generazione di Zafira bisogna farci l'abitudin al diverso modo di comportarsi di comandi tradizionali: basta diverse posizioni fisse delle levette ai lati del volante, ma inpulsi nelle varie direzioni per ottenere il risultato
La radio è ora integrata nel cruscotto, come va tanto di moda, quindi poche possibilità di customizzazione.
I sedili della B, rispetto a quelli dell'astra (Zafira Cosmo ed Astra Elegance) risultano decisamente più rigidi (quindi migliori per la schiena)

Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fior!

Errare è umano, ma io di Opel ne ho prese ben due: speriamo in Toyota!
Ecovetture:

Zafira B Eco-M (scuolabus) - Mar 2007 - 145000 Km - iniettori alternatore e centraline varie sostituiti in garanzia+ una centralina fuori garanzia + un altro iniettore fuori garanzia
Nei verdi pascoli:

1996-2003 Alfa 145 1.6 Boxer LR aspirato,

1994-2007 Fiesta 1.3 Cayman Blue LR Aspirato

2003-2014 Astra G Eco-M - Dic 2003 - 267000 Km - problemi elettrovalvole a 180000 Km - valvole frullate a 153000 Km, iniettori biscottati a 140000 Km

 


#4
fabiobologna

fabiobologna

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 3225 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Colli bolognesi
  • Interests:Dicono di lui: per una volta anche il superfabio ha sbagliato: E' UMANO!!
CITAZIONE(Cuore Rosso @ Sep 9 2008, 08:28 PM) <{POST_SNAPBACK}>
...in compenso sono comparse (non so se esistessero nella A, nell'Astra non ci sono) due vaschette ai lati esterni dei sedili anteriori che raccolgono regolarmente ciò che cade dalle tasche...

presenti su Zafira A
CITAZIONE
I comandi nella Zafira B sono più completi ma anche decisamente più macchinosi , prevedendo una manopola unica per navigare tra le diverse funzioni, oltre all'utilizzo di comandi al volante per le poche ed inutili funzioni attivabili del trip computer (esempio: è necessario premere una manopola, girarla e ripremerla per attivare/disattivare il compressore del climatizzatore: non era più comodo il vecchio tasto "ECO"?).
Sempre a proposito di comandi, nella nuova generazione di Zafira bisogna farci l'abitudine al diverso modo di comportarsi di comandi tradizionali: basta diverse posizioni fisse delle levette ai lati del volante, ma inpulsi nelle varie direzioni per ottenere il risultato
La radio è ora integrata nel cruscotto, come va tanto di moda, quindi poche possibilità di customizzazione.
I sedili della B, rispetto a quelli dell'astra (Zafira Cosmo ed Astra Elegance) risultano decisamente più rigidi (quindi migliori per la schiena)

come la nuova astra di mio padre, macchina a cui faccio fatica ad abituarmi!
VW Caddy Maxi EcoFuel ComfortLine (70mila km dal 28/09/12) (ex Zafira A EcoM: solo 275mila km)




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users