Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

Principali differenze tra impianti


  • Per cortesia connettiti per rispondere
11 risposte a questa discussione

#1
Guest_alessandro75_*

Guest_alessandro75_*
  • Guests
Da un po' pensavo che un topic di confronto di impianti a metano di ogni tipologia (aspirati, sequenziali) potesse arricchire oltremodo il forum (quindi noi stessi che lo viviamo) e renderci così più smaliziati per verificare che, chi ci propone un impianto da installare, sia in fase con le nostre idee e non agisca secondo una trama sommersa. Ciò è utile per gestire l'economia dell'operazione in modo intelligente wink.gif

#2
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4652 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
CITAZIONE(alessandro75 @ May 27 2008, 06:51 PM) <{POST_SNAPBACK}>
...e non agisca secondo una trama sommersa.


E che è? Il watergate del metano? tongue.gif

Scherzi a parte mi pare un'ottima idea, innanzitutto per un bel confronto aspirati vs sequenziali.

E allora? Chi accende le polveri per primo? smile.gif
Se leggi, sono a metano...

#3
Guest_alessandro75_*

Guest_alessandro75_*
  • Guests
CITAZIONE(Sile650 @ May 27 2008, 07:17 PM) <{POST_SNAPBACK}>
E che è? Il watergate del metano? tongue.gif


sai com'è....mi faccio sempre prendere la mano nelle introduzioni angel.gif ....è un buon motivo per non passarmi la parola quando ecomotori salirà su un palco biggrin.gif tongue.gif

CITAZIONE(Sile650 @ May 27 2008, 07:17 PM) <{POST_SNAPBACK}>
Scherzi a parte mi pare un'ottima idea, innanzitutto per un bel confronto aspirati vs sequenziali.

E allora? Chi accende le polveri per primo? smile.gif


qualcuno il calcio d'inizio lo deve pur dare (per la serie capitani coraggiosi wink.gif ).
L'argomento di confronto è veramente ampio, forse sarebbe il caso di introdurre, prima del confronto secco, anche come lavorano partendo magari da come commutano a metano e già da lì eventualmente poter far partire già un confronto.
Sulla mia astra ho un aspirato che ha la commutazione a metano settata a 2000 giri. Resta a metano fino allo spegnimento del motore (lì commuta a benzina) o fino allo termine del metano stesso biggrin.gif ed in quel momento devo agire manualmente per andare a benzina. In un primo momento volevo settare il passaggio a 1500 giri ma l'installatore me lo sconsigliò (e qui non mi ricordo il motivo icon_climb2.gif ).
Se non erro i sequenziali commutano al raggiungimento di una determinata temperatura quindi d'inverno vanno a benzina per qualche km in più che d'estate. La cosa poco romantica è che nel momento in cui vanno a benzina il catalizzatore è freddo (in condizioni non ottimali di lavoro).

#4
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4652 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
Io di aspirati ne ho tre, di cui uno (per via del motore a carburatore) che si accende addirittura a metano, ed a broda ci va solo commutando volontariamente (meglio farlo a macchina in movimento, perchè il passaggio non è istantaneo per via della vaschetta del carburatore che deve riempirsi, e attenzione ritornando a metano: è necessario commutare su neutro, attendere che il motore consumi tutta la broda presente nella vaschetta e quindi, ai primi singhiozzi, passare al metano).

Posto che di motori a carburatore in vendita non ce ne sono più da un pezzo, e che comunque non possono montare impianti sequenziali, mi concentro sugli altri due impianti di casa, montati su due Peugeot descritte nell'apposita sezione.
Come dice Alessandro, l'accensione avviene a benzina, e poi sta al buon senso del guidatore decidere quando superare un certo numero di giri per passare in automatico a metano. Dico buon senso perchè dare un'accelerata in folle a motore freddo non è proprio il massimo della vita.
Quando il metano finisce, i miei come la maggiorparte degli aspirati necessitano dell'intervento umano per passare a benzina, ma che io sappia la commutazione automatica non è caratteristica esclusiva degli iniettati, e pure gli aspirati possono esserne dotati.

I punti forti dell'aspirato sono:
- ridotto utilizzo della costosa ed inquinante (soprattutto a freddo, come giustamente rimarcava Alessandro) benzina.
- praticamente nessun intervento di manutenzione (niente filtri del metano da sostituire periodicamente)
- pochi componenti "critici" soggetti a possibili guasti (tipo i famosi iniettori dalla salute cagionevole)
- minore dipendenza dall'elettronica più o meno sofisticata, più o meno decifrabile delle auto.
- infine i consumi (ma questa è solo una mia congettura). Ho notato che la differenza fra sequenziali ed aspirati è minima se non nulla. Credo la cosa sia dovuta al fatto che il metano, già gassoso per conto suo, si miscela all'aria senza alcun problema, e quindi non trae enormi benefici da un'iniezione.

Forza, fan dell'iniettato, fatevi sotto! mavieni.gif
Se leggi, sono a metano...

#5
Guest_alessandro75_*

Guest_alessandro75_*
  • Guests
c'è un limite di settaggio minimo (giri motore per gli aspirati, temperatura del motore per gli iniettati) oltre il quale non è consigliabile andare o addirittura estremamente rischioso per la vita del motore?

#6
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4652 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
Immagino tu ti riferisca al passaggio benzina-metano, giusto?

Per quanto riguarda gli aspirati credo il problema sia solo il rischio che il motore "muoia" durante il passaggio eseguito a troppi pochi giri.

Per gli iniettati non saprei... mah!
Se leggi, sono a metano...

#7
Guest_alessandro75_*

Guest_alessandro75_*
  • Guests
giusto, mi riferivo al passaggio benzina/metano. Per "muoia" intendi ko?

#8
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4652 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
Ops, tipico di noi veneti inserire delle inflessioni dialettali nell'italiano... rolleyes.gif

Intendo che si spenga, specialmente se settato per passare a metano in discesa di giri.
E' possibile anche settarlo in salita, ma a me non aggrada troppo: preferisco avere la potenza della broda fino (se volgio) a 6000 e passa giri, e decidere io mollando l'acceleratore quando passare al metano.
Se leggi, sono a metano...

#9
Guest_alessandro75_*

Guest_alessandro75_*
  • Guests
CITAZIONE(Sile650 @ May 30 2008, 01:16 AM) <{POST_SNAPBACK}>
Ops, tipico di noi veneti inserire delle inflessioni dialettali nell'italiano... rolleyes.gif


io non le uso....dela fia angel.gif
CITAZIONE(Sile650 @ May 30 2008, 01:16 AM) <{POST_SNAPBACK}>
Intendo che si spenga, specialmente se settato per passare a metano in discesa di giri.
E' possibile anche settarlo in salita, ma a me non aggrada troppo: preferisco avere la potenza della broda fino (se volgio) a 6000 e passa giri, e decidere io mollando l'acceleratore quando passare al metano.


infatti il mio è settato in salita. Se voglio la benzina agisco col ditino sull'apposito tastino biggrin.gif
Ricordo una cosa che notai subito: a benzina il minimo è sui 1000giri mentre a metano è sui 900

#10
Guest_alessandro75_*

Guest_alessandro75_*
  • Guests
si può dire che un aspirato va bene su tutte le auto?

#11
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4652 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
No.

A parte i motori ad iniezione diretta che sono tabù, l'aspirato non è il massimo della vita se i collettori d'aspirazione sono in plastica, seppur si possa rimediare con abbondante uso di parascoppio, ma soprattutto con i motori EuroTanto l'elettronica è talmente sofisticata che l'iniettato è praticamente obbligatorio. mellow.gif
Se leggi, sono a metano...

#12
Guest_alessandro75_*

Guest_alessandro75_*
  • Guests
Per i motori ad iniezione diretta mi pare che ci sia un kit della Landi apposito. dry.gif
Devo allora abbandonare le speranze di continuare con gli aspirati e ripiegare su quel che passa il convento. huh.gif




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users