Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere pi informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

Valvole e sedi valvola


  • Per cortesia connettiti per rispondere
30 risposte a questa discussione

#21
Toninon

Toninon

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 297 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Roma
E in questo caso sono portato a darti ragione. L'alternativa e' il 'meccanico di fiducia' figura per me mitica che pero' qualcuno pure incontra.
In questo caso mi sono lasciato andare alla fiducia verso un meccanico piu' o meno sconosciuto e quello e' il risultato.

ciao

#22
Toninon

Toninon

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 297 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Roma
***MESSAGGIO SPOSTATO DA ALTRA DISCUSSIONE***

Vi posso accennare alla mia esperienza con additivi e sedi valvola, anche se relativa ad un motore diverso.

Per inciso le sedi valvola sono degli anelli d'acciaio inseriti nella testata che fanno da battuta alle valvole quando si chiudono.
I motori a gas, GPL e metano creano temperature piu' alte nella camera di combustione e nei gas di scarico, di conseguenza valvole e sedi lavorando a temperatura piu' alta sono piu' sollecitati. In alcuni casi la trasformazione a gas di alcuni modelli di motori a benzina ha causato infossamento delle valvole, cioe' le valvole consumano le sedi creando un'infossatura ed alla fine le valvole non chiudono piu' bene.
Questo dipende esclusivamente dai materiali utilizzati, alcuni motori benche' nati a benzina non hanno dato mai problemi alle sedi valvola.

La soluzione consiste nell'installare sedi valvola leggermente piu' resistenti al calore. Questo non ha senso per i motori a benzina (almeno fino a che qualcuno li trasforma a gas) quindi i costruttori di auto a benzina non sono tenuti a montare sedi piu' resistenti del necessario (forse c'e' anche qualche vantaggio nell'installare sedi piu' tenere, non so').

Io ho metanizzato una Renault Scenic 1.6 16v del 99, arrovellato dal dubbio se le sedi potessero avere problemi ho utilizzato l'additivo Leadex della Sintoflon, si tratta di un additivo della benzina nato per proteggere le sedi valvola delle auto nate per l'uso di benzina al piombo (il piombo protegge meglio le sedi), diciamo che non l'ho usato sempre, quindi per l'80 % la benzina aveva una percentuale di additivo sufficiente.
Tre settimane fa' (dopo 150.000 km di cui 70.000 a metano) ho rotto tutte le valvole (colpa del meccanico che mi ha cambiato la cinghia..., il metano non c'entra), dunque ho dovuto far smontare la testata e sostituire valvole, guide valvole e sedi valvole. Il revisionatore esplicitamente interpellato ha detto che le sedi valvole originali erano ancora in buono stato.
Ho sostituito le valvole richiedendo l'utilizzo di sedi valvola piu' resistenti, adatte al gas (un 150 euro in piu'), ecco da adesso in poi potro' stare tranquillo al riguardo e niente piu' additivo.

Per arrivare al dunque quel che ha fatto la Opel e' proprio montare valvolame adatto all'uso del gas, dunque niente piu' problemi alle sedi ne' necessita di additivo.

Pero' se proprio volete io ho ancora un paio di flaconi di Leadex che do' via a buon prezzo rolleyes.gif

ciao

#23
Pha79

Pha79

    Ambientalista

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1985 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Provincia di Milano
Ma l'additivo, non serve a proteggere lo stelo delle valvole, e le rispettive guide?
specialmente quelle d'aspirazione che erano pensate per essere lubrificate dalla benzina, e non le sedi?
Fehler In Allen Teilen

www.ilRasoio.com

#24
Toninon

Toninon

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 297 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Roma
Fermo restando che non ci tengo in modo particolare a fare pubblicita' alla Sintoflon, ma d'altra parte si parla di informazioni tecniche, ecco i link ai fogli informativi di Leadex e Leadex Gas.

Come puoi vedere nel foglio sul Leadex si parla di lubrificazione di sedi valvola, guide valvola, fasce elastiche. Il prodotto e' pensato fondamentalmente per l'uso su auto storiche, nate per l'uso con benzina al piombo. La benzina di per stessa ha capacita' lubrificanti davvero blande ed inoltre non lascia il famoso film protettivo. Il piombo nella benzina credo avesse soprattutto l'effetto di lasciare un film protettivo e lubrificante.

Le attuali macchine a benzina sono nate per lavorare con benzina verde, quindi appunto con scarse qualita' lubrificanti, il passaggio a gas credo non gli cambi molto per la lubrificazione delle guide. Il problema e' che le temperature in camera di scoppio (le guide delle valvole di aspirazione quindi sono scarsamente interessate) aumentano, il metallo si rammollisce (si fa' per dire naturalmente, e' sempre solido ma piu' tenero) ed e' piu' soggetto ad usura. L'effetto dell'additivo dunque non e' tanto lubrificante (tra sedi e valvole non c'e' attrito, solo pressione) ma di creare un film protettivo, che pero' credo sia anche lubrificante

Nel foglio tecnico sul Leadex Gas (che credo sia molto simile al Leadex) si sposta l'accento sulla protezione delle sedi valvola.

Adesso mi sa' che allerto gli amministratori per vedere se devono spostare la discussione, gli argomenti sono intrecciati ma se la vedranno loro smile.gif

ciao

#25
overdrive

overdrive

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 36 messaggi
CITAZIONE(Toninon @ Oct 21 2009, 05:33 PM) <{POST_SNAPBACK}>
Vi posso accennare alla mia esperienza con additivi e sedi valvola, anche se relativa ad un motore diverso.
...
Pero' se proprio volete io ho ancora un paio di flaconi di Leadex che do' via a buon prezzo rolleyes.gif


non hai detto la cosa pi importante...quanto hai speso?

#26
Toninon

Toninon

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 297 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Roma
Non ho tenuto un conto esatto.
Il Leadex gas mi sembra costi sui 15 euro per flacone da 300 ml, La Sintoflon consiglia un'addtivazione del 0.1-0.3 % con benzina, facendo lo 0.3 %, sarebbe il 3 per mille, quindi con 300 ml ci si fanno 100 litri di benzina.

Se la benzina la si usa solo per gli avvi ed il riscaldamento del motore, (e magari qualche pezzo in autostrada per somminstrare un po' di additivo quando ci sono lunghi intervalli senza accensione) quanta se ne consuma ? 15 litri al mese forse e' una cosa ragionevole.
Allora sarebbero (15 * 12) / 100 = 1.8, diciamo due flaconi all'anno, cioe' 30 euro l'anno circa, una spesa irrisoria.

Magari si puo' aumentare la concentrazione di additivo anche all' 1 % cosi' ci si sta' larghi e se qualche volta si mettono 10 euro di benza senza additivo non c'e' problema.

Alcuni consigliano di 'fare un po' di km a benzina regolarmente' per preservare le valvole ma consideriamo:
  1. Finche' si va' a benzina indubbiamente le valvole e sedi sono tranquille, ma allora perche' abbiamo messo l'impianto a gas ?
  2. Se si smette di andare a benzina la benzina bruciata garantisce di continuare a proteggere le valvole e sedi ? Francamente non mi risulta che la benzina verde abbia questi effetti. E per quanto tempo ? 10 km a benzina mi fanno stare tranquillo per 100 km a gas? Per 10 ? Per 1000 ? E chi lo dice ?
  3. Anche ipotizzando un effetto del genere non mi conviene potenziare l'effetto protettivo aggiungendo un additivo specifico ? In questo modo consumando (molta) meno benzina avrei lo stesso risultato.
Comunque devo dire che nonstante la mia esperienza e la prova dell'esame visivo delle valvole e sedi non potrei dire che l'additivo sia la panacea.
L'unica cosa che posso dire e' che su quel motore, con l'additivo, con il motore ben tarato, le valvole e le sedi sono tranquille. Pero' se cio' sia dovuto alle qualita' intrinseche del motore o all'additivo o ad entrambi non posso dirlo.

La cosa migliore e' scegliere un auto a gas con un motore di cui " si sa' " che ha le valvole e sedi resistenti. L'ideale e' che un costruttore serio lo dichiari, ad esempio la Opel con il GPL-Tech. Altrimenti tocca fidarsi del passa-parola, per alcune auto c'e' quasi unanimita' di opinioni.
Poi magari se permane qualche dubbio mettere anche l'additivo...

ciao

#27
Cicciodonny

Cicciodonny

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 2099 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Cento (FE)
  • Interests:Viaggi, Computer, Metano, Canto, figlia, moglie etc.etc.
    Il lavoro (quello vecchio) non rientra nella lista, prima del milionesimo posto....
Anche la FIAT lo ha fatto ,
prima con Multipla e poi con le altre a metano mi sembra...

Ricordescion sbagliescion???

Chi vol fer i comed so' al vaga a Zent (Cardinal Prospero Lambertini poi Benedetto XIV)
Ei Fù Multipla Bipower
- 370.000 km
New Multipla NP Year 2008 -  50.000 km
NUOVI ISCRITTI: Mi leggi per la 1^ volta?? Allora è gradito un messaggio di presentazione IN QUESTO FORUM


#28
overdrive

overdrive

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 36 messaggi
@Toninon
non intendevo l'additivo ma quanto ti costato rifare le valvole le sedi valvole ecc
qualcuno ha modificato il mio quote ed stato lasciato le due righe del leadex ma la domanda non era riferita a quello

#29
Toninon

Toninon

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 297 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Roma
CITAZIONE(overdrive @ Oct 26 2009, 11:27 AM) <{POST_SNAPBACK}>
@Toninon
non intendevo l'additivo ma quanto ti costato rifare le valvole le sedi valvole ecc
qualcuno ha modificato il mio quote ed stato lasciato le due righe del leadex ma la domanda non era riferita a quello

Ah, ho capito, probabilmente avevi citato una porzione troppo grande o addirittura tutto il messaggio e qualcuno armato di forbici e' passato li vicino e l'ha giustamente scorciato.

Eh tocchi un tasto dolente fresco fresco, purtroppo per la revisione della testata e' andata maluccio. Ripeto il gas non c'entrava nulla e' stato il meccanico che non aveva stretto bloccato bene un bullone.

Le valvole si erano piegate tutte e sedici, il meccanico mi ha detto che e' quello che succede sui 16 valvole, gli otto valvole hanno meno rischi, (forse perche' le valvole sono piu' grosse e/o meno inclinate).

Inoltre smontando la testata i bulloni si rompevano, inoltre il pignone della cinghia servizi aveva l'ammortizzazione in gomma che scivolava e e' stato sostituito, poi il trasporto con il carro attrezzi, le valvole, sedi, guide piu' robuste adatte al gas, insoma 1350 euro tondi.

Togliendo gli annessi, credo che con 1100 euro (con valvole, sedi, guide adatte al gas) me la sarei cavata.

ciao

#30
overdrive

overdrive

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 36 messaggi
grazie per la risposta
quindi con 1100euro si cambia valvole e sedi valvole
puo' cmq essere una spesa ammortizzata dal risparmio se uno fa tanti km con il gpl o metano
pensavo di piu', in giro avevo letto anche 2000 euro
forse 2000 euro in una concessionaria di marca?..bo

#31
Toninon

Toninon

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 297 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Roma
Mah, sui prezzi delle officine di marca non ti so' dire, pero' credo si possa spendere anche meno.
Ad esempio junp ha avuto di recente problemi seri con le valvole della sua Audi A6 1.8 turbo (probabilmente a causa di una carburazione troppo magra), ha comprato una testata revisionata in Inghilterra per 300 euro + 150 di spedizione. Lui e' pugliese e' da quelle parti i meccanici costano meno, credo proprio abbia speso meno di me, nonostante il suo motore sia piu' complesso e costoso.

C'e' anche chi fa' un discorso economico diverso, mettendo in conto di spendere 800 euro dopo 70-80 mila km, a quel punto il risparmio e' gia' superiore. Se si rifa' la testata mettendo valvole e sedi piu' robuste e resistenti alle maggiori temperature del gas, da quel punto in poi la testata e' nuova e non avra' piu' problemi.

Pero' ripeto normalmente conviene scegliere un motore che non abbia tanti problemi alle valvole e ce ne sono parecchi e andare tranquilli.

Visto che si e' aperto un canale di colloquio ufficiale con la FIAT, per i vari motori FIAT, Lancia, Alfa Romeo credo sara' possibile chiarire i dubbi in proposito.

ciao




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users