Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi
Foto

Correre, che passione


  • Per cortesia connettiti per rispondere
171 risposte a questa discussione

#141
gsani

gsani

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 774 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Verona
Mamma mia Marco, per te ormai ho finito gli aggettivi.
26 ore di corsa, 205 Km a piedi, cosa aggiungere altro !!!
"Metà del mio denaro l'ho speso in donne, champagne, automobili, moto e aerei...il resto l'ho solo sprecato!!!" (gsani)
“Una volta che hai conosciuto il volo, camminerai sulla terra con gli occhi rivolti sempre in alto, perché là sei stato, e là sogni tornare”. (Leonardo Da Vinci, mica bau bau micio micio)

#142
cpaolo67

cpaolo67

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 889 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Brescia
Fatta anche la Maratonina del Garda mavieni.gif ... quest'anno grande ed importantissima gara valida per l'assegnazione del titolo di campione d'Italia di mezzamaratona e importantissima per la convocazione ai campionati europei ed infatti c'era il commissario tecnico della nazionale come osservatore e tra gli atleti oltre al mitico Baldini (oro Olimpico nella Maratona) c'erano anche il campione italiano in carica di maratona, il campione mondiale in carica di corsa in montagna ed un sacco di altri di valore internazionale!!!
Gara dura, tutta su strada, con salite non lunghe ma abbastanza toste ed un clima afoso ma con un contorno talmente adrenalitico da mettere voglia di correre correre e correre!!! Il chip alla fine mi ha assegnato un tempo di 1.39,02 (tempo personale) ma non ne sono tanto felice perchè se avessi saputo che le salite erano di media lunghezza le avrei affrontate molto più convinto e con andatura superiore (ben mi sta a non aver provato il percorso in auto il giorno prima incazzed.gif )
invece sentendo discorsi di concorrenti in partenza sulla durezza dei pendii li ho affronatti troppo prudentemente, sono arrivato all'arrivo che avevo ancora molto nelle gambe e nel fiato convintissimo di aver potuto arrivare ad un miglior 1.35!!! Comunque no-problem, neppure un mese e c'è la mezza della Franciacorta, tutta in piano e lì si punta all'1.30 mavieni.gif winner.gif
Vivo ogni giorno sperando che il bambino che ero, possa apprezzare l'uomo che sono diventato.

#143
monivent

monivent

    Ambientalista

  • Admin Elenco Distributori
  • StellettaStellettaStelletta
  • 3293 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:Milano
winner.gif winner.gif winner.gif

Grande Paolo!!!!
"Cantami, o Diva, del Pelide Achille l'ira funesta che infiniti addusse lutti agli Achei, molte anzi tempo all'Orco generose travolse alme d'eroi, e di cani e d'augelli orrido pasto lor salme abbandonò (così di Giove l'alto consiglio s'adempìa) da quando primamente aspra contesa disgiunse il re de' Prodi Atride e il divo Achille"

#144
gsani

gsani

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 774 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Verona
CITAZIONE(cpaolo67 @ May 31 2010, 12:38 PM) <{POST_SNAPBACK}>
Comunque no-problem, neppure un mese e c'è la mezza della Franciacorta, tutta in piano e lì si punta all'1.30 mavieni.gif winner.gif


Se non sbaglio il 28 c'è il raduno di Firenze, se le date non coincidono vengo anche io.
"Metà del mio denaro l'ho speso in donne, champagne, automobili, moto e aerei...il resto l'ho solo sprecato!!!" (gsani)
“Una volta che hai conosciuto il volo, camminerai sulla terra con gli occhi rivolti sempre in alto, perché là sei stato, e là sogni tornare”. (Leonardo Da Vinci, mica bau bau micio micio)

#145
leone48

leone48

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 307 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:sù e giù per la Valsugana
Ciao ragazzi, complimenti per i risultati raggiunti,
permettetemi di postare anch'io , visto che sono un maratoneta della domenica.
(nel senso che più che correre, cammino). biggrin.gif
In questi giorni ho incominciato ad allenarmi per la maratona di honolulu.
Il tempo massimo è di 8 ore. Mi godrò il paesaggio sperando di arrivare entro il tempo limite.
Cosi arriverò abbronzato. cool.gif
Spero di arrivare fino alla fine, come alla maratona di New York,
.........partito all'alba, arrivato col..........buio........cmq entro il limite delle 8 ore.
Ciao

 "Qubo 300"

Il fiume della vita è corso veloce, rincorrendo la corrente. Prossimo alla foce, nel largo e lento scorrere ...ascolto... il " respiro del tempo ".

 


#146
gsani

gsani

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 774 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Verona
Che invidia ....
"Metà del mio denaro l'ho speso in donne, champagne, automobili, moto e aerei...il resto l'ho solo sprecato!!!" (gsani)
“Una volta che hai conosciuto il volo, camminerai sulla terra con gli occhi rivolti sempre in alto, perché là sei stato, e là sogni tornare”. (Leonardo Da Vinci, mica bau bau micio micio)

#147
leone48

leone48

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 307 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:sù e giù per la Valsugana
ciao gsani,
non c'è altro modo per fare le maratone, perchè in europa devi avere l'idoneità sportiva per gareggiare.
vedi Parigi, Berlino (molto tecnica ) etc. Inoltre il tempo massimo concesso per arrivare è di circa 5 ore.
Io ho l'idoneità per gare amatoriali, dopo gli anta, anta, anta, non ti danno più quella sportiva.
Ciao

 "Qubo 300"

Il fiume della vita è corso veloce, rincorrendo la corrente. Prossimo alla foce, nel largo e lento scorrere ...ascolto... il " respiro del tempo ".

 


#148
RUNNER

RUNNER

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 17 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:valeggio sul mincio
  • Interests:correre correre e correre ancora
CITAZIONE(leone48 @ May 31 2010, 08:22 PM) <{POST_SNAPBACK}>
, dopo gli anta, anta, anta, non ti danno più quella sportiva.
Ciao


A me non risulta che sia propriamente così.
C'è un tizio che tutti gli anni fa il passatore ed ha 84 anni.
Il certificato medico agonistico è obbligatorio e perciò .....

#149
leone48

leone48

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 307 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:sù e giù per la Valsugana
Ciao runner,se lo incontri , la prossima volta chiedegli, in quale centro di medicina delle sport si fà fare il certificato,....ci vado anch'io.
E più probabile che faccia parte di una società sportiva, e l'iscrizione alle gare venga fatta dalla società stessa, garantendo e quindi sollevando gli organizzatori da eventuali responsabilità.
Finora, alla mia veneranda età, ( si fà per dire) non ho trovato nessun cardiologo di medicina dello sport, che me lo faccia, la risposta è sempre la stessa.......
dopo gli anta,anta,anta, solo quello per correre .....................alla domenica.
Ciao

p.s. ma riesce a terminare la maratona entro le cinque ore?.......................complimenti.

 "Qubo 300"

Il fiume della vita è corso veloce, rincorrendo la corrente. Prossimo alla foce, nel largo e lento scorrere ...ascolto... il " respiro del tempo ".

 


#150
gsani

gsani

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 774 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Verona
Caro Leone sono d'accordo con Marco - Runner. Alle maratone e alle altre gare che faccio io sono spesso preesenti anche over 70 per non dire 80. L'idoneità all'attività sportiva agonistica la rilascia, previa visita medica, qualsiasi medico sportivo. Qunidi concettualmente non dovrebbero esserci problemi tranne che tu non abbia delle patologie.
Per il tempo massimo io ho un best time di 3,58, ma entro le 5 ore dovrebbe essere fattibile.
Chiedi comunque a cpaolo67 ....che quello è abitualmente il suo tempo per completare i 42,196 Km.
Comunque certificato o no io la maratona di Honolulu la farei davvero volentieri, magari sotto le tre ore per avere piu tempo per stare in spiaggia.
"Metà del mio denaro l'ho speso in donne, champagne, automobili, moto e aerei...il resto l'ho solo sprecato!!!" (gsani)
“Una volta che hai conosciuto il volo, camminerai sulla terra con gli occhi rivolti sempre in alto, perché là sei stato, e là sogni tornare”. (Leonardo Da Vinci, mica bau bau micio micio)

#151
leone48

leone48

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 307 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:sù e giù per la Valsugana
Ciao gsani, quel "qualunque medico sportivo" e sono diversi, ha rilasciato il certificato medico non per uso agonistico, per le ragioni che ti ho detto sopra.
Bisognerebbe fare come in altri paesi, dove tutto " è più fasil", firmi una autocertificazione di idoneità fisica, e sollevi da ogni responsabilità gli organizzatori.
In Italia la maratona la disputano solo gli atleti con certificato medico sportivo, anche per i tempi limite ristretti richiesti, 5 max 6 ore. ( oltre, sei fuori)
E chiaro che con questa formula la maratona rimane sempre un evento di appassionati, (tranne alcuni casi, dove alla maratona pura, inseriscono le stracittadine), e non di massa come in altri paesi.
Il tuo tempo è ottimo, sei di quelli che si preparano per due maratone all'anno o una sola.
Ciao
p.s. quì termino il mio pensiero (perchè continuare ,sarebbe.................lunga).

 "Qubo 300"

Il fiume della vita è corso veloce, rincorrendo la corrente. Prossimo alla foce, nel largo e lento scorrere ...ascolto... il " respiro del tempo ".

 


#152
gsani

gsani

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 774 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Verona
L'anno scorso ne ho fatte due, quest'anno credo di replicare.
Potrei farne anche di più ma non sono il tipo a cui piace andare in giro per cui faccio solo quelle a portata di Verona.
Certo che per Honolulu o per New York potrei fare un eccezione.
Comunque continuo a nutrire dei dubbi sulla difficoltà che hai incontrato per il rilascio dell'idoneità sportiva all'attività agonistica. Per me hai incontrato le persone sbagliate.
"Metà del mio denaro l'ho speso in donne, champagne, automobili, moto e aerei...il resto l'ho solo sprecato!!!" (gsani)
“Una volta che hai conosciuto il volo, camminerai sulla terra con gli occhi rivolti sempre in alto, perché là sei stato, e là sogni tornare”. (Leonardo Da Vinci, mica bau bau micio micio)

#153
cpaolo67

cpaolo67

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 889 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Brescia
CITAZIONE(cpaolo67 @ May 31 2010, 12:38 PM) <{POST_SNAPBACK}>
...Il chip alla fine mi ha assegnato un tempo di 1.39,02 (tempo personale)


Errata corrige, ho controllato sul sito della SDAM: tempo reale = 1.38,50 winner.gif
Vivo ogni giorno sperando che il bambino che ero, possa apprezzare l'uomo che sono diventato.

#154
cpaolo67

cpaolo67

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 889 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Brescia
Gianluca, ora che hai finito le ferie... allenati bene che il 12 settembre ti aspetto Sul Monte Maniva per L'Ecomaratona!
Così poi si va al raduno venento del 19 ancora più affamati...
Vivo ogni giorno sperando che il bambino che ero, possa apprezzare l'uomo che sono diventato.

#155
RUNNER

RUNNER

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 17 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:valeggio sul mincio
  • Interests:correre correre e correre ancora
100 Km RIMINI EXTREME: e la mia fissa per la NCR


è la mia seconda partecipazione a questa ultra , quest’anno volevo e dovevo esserci per onorare una corsa che nella passata edizione mi ha regalato molte emozioni.
È stata la corsa che un anno fa mi ha fatto capire il significato profonde e interiore di ultramaratona.

Mi ha fatto rinascere agonisticamente e mi ha trasmesso nuovi stimoli e nuove motivazioni, che si erano improvvisamente distaccate da me e dal mio modo di vedere il podismo.

Quindi esserci quest’anno era quasi un obbligo prima di tutto morale e poi sportivamente volevo fare un grande risultato.
Poi a due mesi dalla Spartathlon la trovavo una corsa perfetta ,fare un bel lungo di notte in previsione di essa.

Quest’anno niente famiglia al seguito ,perciò nel tardo pomeriggio mi metto in auto e raggiungo Rimini alle 19.30 sono alla darsena ritiro il pettorale , mangio e mi preparo per la corsa.

Si ritrovano vecchi amici ,ormai bene o male ci si conosce tutti, le facce che si vedono sono sempre quelle.
Quest’anno con mia grande sorpresa trovo altri due componenti del nostro gruppo podistico Stefano e Paola, mi sembra strano non essere da solo ad una ultra è quasi un evento straordinario.

Alle 21 solita camminata fino all’ arco di Augusto e poi Start.
Volendo non solo attaccare il mio personale ma bensì sfondare il muro delle 9h parto con ritmo sostenuto per sfruttare i primi Km pianeggianti per poi limitare i danni in salita e recuperare nella seconda parte di gara che si snoda su un tracciato più veloce.e più congeniale alle mie caratteristiche .

Cosicché fin da subito mi trovo da solo tra il gruppo dei più forti che però è impossibile stare e gli altri dietro.

La notte è limpida la luna piena e pensare che l’istinto mi induceva a partire senza frontale ed affidarmi al chiaro della luna, fortuna che ho seguito la razionalità perché dopo pochi Km nonostante la frontale ,non mi accorgo dei lavori in corso su un marciapiede e mi ci infogno dentro insabbiandomi fino alle ginocchia.

Strada facendo arriva la lunga salita ed anziché rallentare come avevo previsto continuo la mia andatura sostenuta, che stavo andando bene lo capivo dai parziali che mantenevo ,dal fatto che i Km volavano via e come prova inconfutabile che al 42° km al traguardo della maratona c’erano si e no 10 concorrenti arrivati tutti gli altri che per questa notte avevano scelto di fermarsi a questa distanza erano indietro,
al passaggio dei 50 Km sono in ventesima posizione , arrivo al famigerato bivio di dove l’anno scorso ero partito per la tangente e andato fuori rotta . quest’anno qui è impossibile sbagliare conto non meno di 35 cartelli di svolta a destra ed inoltre ci sono disegnate sull’asfalto delle “malefiche” frecce bianche.

Le ho chiamate con quel nome non a caso perché saranno coloro che mi trarranno in inganno più avanti infatti passato san Leo sono sulla parte sinistra della strada rivedo che ci sono ancora frecce bianche a sinistra e seguo quelle ,non accorgendomi che c’era un piccolo cartello della rimini estreme che diceva di proseguire su strada principale.

Le frecce bianche stavolta erano appunto quelle della nove colli running corsa due mesi prima, con l’andare dei Km piano piano me ne rendo conto sempre di più, ma ormai la frittata è fatta . fermo in continuazione le auto che mi vengono incontro per rassicurarmi di essere sul percorso , a volte le risposte non sono rassicuranti in quanto mi sento rispondere “si ci sono dei podisti che stanno correndo più avanti” io mi dico mah saranno altri che hanno sbagliato strada , ma comunque non sentendomi proprio solo vado avanti su quella strada , finche dopo molti Km mi ricongiungo con il percorso della gara, arrivo al ristoro e la prima cosa che chiedo è:” a che Km siamo?”,mi sento rispondere al 65 Km controllo il mio GPS e mi segna poco meno di 69Km , beh mi consolo quest’anno sono neanche 4 Km di gap, rispetto all’anno scorso sono migliorato notevolmente.

È inutile dire che in quel tratto di circa 19 Km senza l’ausilio dei ristori e con la paura di essere chissà dove la media e il mio intento sono andati letteralmente a farsi fottere.
E pensare che fino al 50à km ero ancora in quasi perfetta media ,ero leggermente in ritardo ,ma con la lunga salita era auspicabile ,da li in poi sarebbe partito l’assalto vero e proprio su un tracciato più congeniale alla mia stazza.
Poi purtroppo quando qualcosa ti va storto ,il morale e lo stimolo agonistico ne risentono andando ad incidere sulla prestazione ,ti lasci un pò andare non ti curi più del cronometro e cosi perdi sempre più tempo ,ai ristori scambi qualche chiacchiera e cosi via.
Comunque sono molto soddisfatto della mia prestazione 9h47’ che con un dislivello positivo di circa 2800 Mt , vale molto di più del 9h27’ di Seregno.
Tra due mesi la Spartahlon il mio sogno ,so che la sarà molto dura e difficile ho preventivato tutto fatica e sofferenza ed in primo piano la possibilità di non riuscire a portarla a casa al primo tentativo ma sullo stesso piano metto anche la grande motivazione gli stimoli e la grande forza di volontà che mi pervadono per poter raggiungere e conquistare questo grande sogno.

Perciò come vuole la tradizione appuntamento all’ultimo venerdi di settembre , ossia il giorno 24/09/2010 dove dall’ Acropoli di Atene alle 7.00 in punto verrà dato il via ufficiale .
Quest’anno ci sarò anch’io il mio numero di pettorale sarà il 304 e per chi volesse sapere l’evolversi della corsa per sapere se sono ancora in gara oppure se sono schiattato prima lo può fare direttamente da questo LINK http://www.spartathl...resultslive.php


Ciao a tutti e a presto e mi raccomando fate il tifo per me

#156
gsani

gsani

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 774 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Verona
Ci puoi contare Marco.
Certo che sul percorso sei recidivo...suvvia maggiore attenzione la prossima volta.

Per quanto mi riguarda è la prima volta dopo tre anni che al ritorno dalle ferie non accuso la fatidiosissima tallonite che mi ha fatto sempre perdere il mese di settembre, e anche parte di ottobre, così da impediermi di partecipare alla maratone autunnali.
Forse è dovuto al fatto che da un anno nelle scarpe ho inserito delle piccole protesi in gel che alzano il tallone e impediscono la stiratura dei tendini.
el mrino dovrebbero esserci la mezza (o la intera se la fanno di Villafranca e la maratone di novembre di Livorno.
A Dio piacendo ovviamente.
"Metà del mio denaro l'ho speso in donne, champagne, automobili, moto e aerei...il resto l'ho solo sprecato!!!" (gsani)
“Una volta che hai conosciuto il volo, camminerai sulla terra con gli occhi rivolti sempre in alto, perché là sei stato, e là sogni tornare”. (Leonardo Da Vinci, mica bau bau micio micio)

#157
cpaolo67

cpaolo67

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 889 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Brescia
E' un pò che non aggiorno le mie "prestazioni..."... dopo la Mezza della Franciacorta di fine giugno con 28 gradi già alla partenza alle 8.30 e con delle belle salite lunghe chiusa con dignitoso 1.47 e dopo la "massacrante" Ecomaratona del Maniva (gara in Montagna di 26 Km) fatta a settembre ieri ho "archiviato" anche la 5 Castelli di Bedizzole, una bella Mezzamaratona se non fosse che i Castelli li costruivano sempre in alto e quindi le salite non son mancate!!! Chiusa però con un bel 1.41... diciamo che le mezzefondo più piacciono sempre più!!! winner.gif
Vivo ogni giorno sperando che il bambino che ero, possa apprezzare l'uomo che sono diventato.

#158
mar

mar

    Praticante Ecologista

  • Members
  • StellettaStelletta
  • 137 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:noviglio -Mi-
Complimentissimi.. winner.gif e che forza di volontà. Bravi!!!!
Preferisco essere l'ultimo tra i sognatori, con tante visioni da realizzare, che il primo tra coloro che non nutrono né sogni né desideri. - Kahlil Gibran -

#159
gsani

gsani

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 774 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Verona
Anche io finalmente ho ripreso a gareggiare, il numero, il cronomtero, lo spitito competitivo mi mancavano.
Mezza di Villafranca quale preparazione per la maratona di Livorno ai primi di novembre.
Bella giornata, caldina percorso pianeggiante.
Come al solito parto piano, il gruppo mi supera, siamo sui 4.45 a Km.
Sorrido, buona parte di questi sciagurati alla fine vedranno solo la mia schiena.
Primi 5/6 Km sempre piano, mordo il freno ma non voglio bruciarmi.
Verso l'8 Km aumento il ritmo, 4.30/4.35.
Comincio a risalire la china, supero e nessuno mi supera, comincio a divertirmi.
Piccola nota di colore, all'incirca al 7/8 Km raggiungo e supero una giovane, è bresciana e piccola di statura.
Al suo fianco un signore in bicicletta che sembra il suo allenatore che la sprona, la incita a tenermi la ruota, a seguirmi.
Gli dice che ho il passo giusto che se mi segue può battere il suo personale.
Mi viene un poco da ridere, siamo nella parte bassa del gruppo, è vero che sto risalendo, ma hai voglia ...
Poverina sbuffa e ansima, sembra stravolta, inpietosito rallento giusto un poco, ma niente non c'è la fa più.
L'unico che sembra non accorgersene è il signore che continua ad incitarla.
I rumori che questa giovane emette mi mettono un poco in ansia, tempo che crolli da un momento all'altro e lui sempre ...dai accellera, aumenta, nojn vedi che perdi terreno boh...le gare sono anche questo.
Accellero e riprendo il mio passo.
Sto bene, non accuso cali e mantengo il mio ritmo, vorrei scendere sotto l'ora e quaranta, ci provo.
Il finale arriva piuttosto in fretta, gli ultimi due Km li faccio al ritmo di 4.10, permetteemi di dire, un gran ritmo.
Arriva il finale cerco di spintare, ma una copia lui-leri mji supera in tromba, non ne ho più.
Mannaggia 1.41,14, è recordo per me ma non come speravo, partenza troppo lenta, ho perso troppo tempo.

PS
quando fai una mezza ti rendi conto di quanto è lunga una maratona intera..
"Metà del mio denaro l'ho speso in donne, champagne, automobili, moto e aerei...il resto l'ho solo sprecato!!!" (gsani)
“Una volta che hai conosciuto il volo, camminerai sulla terra con gli occhi rivolti sempre in alto, perché là sei stato, e là sogni tornare”. (Leonardo Da Vinci, mica bau bau micio micio)

#160
leone48

leone48

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 307 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:sù e giù per la Valsugana
complimenti .....per le vs performance.
Ciao a tutti.

 "Qubo 300"

Il fiume della vita è corso veloce, rincorrendo la corrente. Prossimo alla foce, nel largo e lento scorrere ...ascolto... il " respiro del tempo ".

 





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users