Vai al contenuto

Foto

Biodiesel da olio (vegetale) di frittura esausto


  • Per cortesia connettiti per rispondere
54 risposte a questa discussione

#21
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4311 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
CITAZIONE(luca67 @ Mar 30 2008, 01:13 PM) <{POST_SNAPBACK}>
E allora continuiamo a portarlo alla discarica che i nostri nipoti ci ringrazieranno laugh.gif
Saluti Luca


Che io sappia l'olio di frittura non viene buttato via, ma viene riciclato. Mi pare che lo si ricicli, fra l'altro, proprio in combustibile (credo per uso ricaldamento/termoelettrico), e credo in maniera più efficiente e controllata del buttarlo dentro al serbatoio della macchina.
Se leggi, sono a metano...

#22
luca67

luca67

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 72 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Varese
  • Interests:E-Cars, Fonti Energetiche Rinnovabili, Tecnologie Ecocompatibili, Agroenergie ed i loro impieghi
Ciao

Era inteso "IRONICAMENTE" e fino al momento in cui sia stato regolamentato finiva nei tombini o nei lavandini, fidati ho lavorato ben 18 anni in gastronomia prima di mettermi in proprio con la mia attivita`.

Il fatto che ci facciano il Biodiesel e lubrificanti fa vedere che ogni cosa ha una Secondlife e ogni litro reciclato corrisponde ad un litro in meno prodotto o quasi.

Saluti Luca

#23
Maxnard

Maxnard

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 680 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Pavia
CITAZIONE(luca67 @ Apr 2 2008, 10:46 AM) <{POST_SNAPBACK}>
Il fatto che ci facciano il Biodiesel e lubrificanti fa vedere che ogni cosa ha una Secondlife e ogni litro reciclato corrisponde ad un litro in meno prodotto o quasi.

Saluti Luca

Su questo sono assolutamente daccordo. rolleyes.gif
Sono nel tunnel da talmente tanto...che comincio a pensare di arredarlo!

#24
capitanoghianda

capitanoghianda

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 681 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Firenze
CITAZIONE(Nino75 @ Mar 8 2008, 03:11 PM) <{POST_SNAPBACK}>
Visto oggi su rai 3, questi 2 ragazzi hanno: " percorso l' intero perimetro della Sardegna, utilizzando come carburante l'olio esausto che di norma finisce negli inceneritori delle ditte specializzate e spesso buttato nei lavandini dove va a causare un danno ambientale rilevante, per questo noi oltre all' eco tour stiamo raccogliendo......"

http://www.eco2tour.com/

Salute,

Nino.


Io in primis, cercherei di creare campagne di sensibilizzazione per la raccolta di olio esausto, proprio per non creare ulteriori danni ambientali.

Eppoi, cercherei di usare il liquido per alimentare non tanto le auto, ma delle piccole centrali elettriche per controllare le emissioni ottenute dalla combustione.

E' vero che e' una sostanza vegetale e non minerale, ma ti posso dire che ho visto il monoblocco dii un TD5 discovery che andava con quel tipo di carburante e la visione non era delle migliori. Incrostazioni dappertutto ecc....ecc...

Io punterei sul biogas, visto che da recenti stime approssimative in italia sembra che ci siano piu' di 900.000.000 di tonnellate di umido che la gente butta in discariche o ecoballe, in attesa di essere incenerite.

Comunque ottima idea direi....

 --- F.I.A.T. doblo' 1900 D ELX 100% biodiesel made in tuscany 28cents per litro ---  


#25
Tartufo

Tartufo

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 473 messaggi
  • Gender:Male
per quanto mi riguarda, nel periodo che lavoravo in Veneto, ho seguito i lavori di un capannone, atto al ricevimento degli olii recuperati da tutti i ristoranti e catene alimentari di qualsiasi tipo, esattamente a Ceggia (VE).
Nel periodo estivo e non, tutti i locali, che utilizzavano qualsiasi tipo di olio alimentare, obbligatoriamente, devono conferire l'olio esausto a questo centro, che provvedeva a rilasciare la bolla di scarico, in quanto il controllo, veniva effettuato sulle quantità di olio acquisito.
Dopo un periodo di decantazione, l'olio veniva trasferito in appositi centri di rigenerazione, non a fini alimentari.
PNP "Km 255.000"

#26
Pha79

Pha79

    Ambientalista

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1955 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Provincia di Milano
Io sapevo che l'olio esausto della friggitrice, una volta filtrato e liberato dalle impurità alimentari, veniva sottoposto a saponificazione, e il risultato era biodiesel, che non rovina nulla, perfettamente compatibile con i modori moderni e antichi, l'uninco inconveniente è il costo industriale più alto, se non detassato, quindi costa meno il gasolio tradizionale
Fehler In Allen Teilen

www.ilRasoio.com

#27
Tartufo

Tartufo

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 473 messaggi
  • Gender:Male
Il titolare, mi aveva spiegato in linea sommaria tutta la trafila, ma ora non ricordo, ad ogni modo, prossimamente dovrò tornare in zona, nel periodo estivo sono a pieno regime, e non sarà difficile incontrarlo e richiedergli maggiori approfondimenti.
PNP "Km 255.000"

#28
capitanoghianda

capitanoghianda

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 681 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Firenze
Io ce l' ho tutta la trafila...... ed ho anche provato il risultato? ottimo ma troppo lunga la lavorazione.
Ci vorrebbero dei macchinari.

Andava preso olio vegetale, di residuo di fritture o del semplice olio di colza o altro....

Poi occorreva alcool etilico al 100% oppure meglio ancora del metanolo (falcimente reperibile nei negozi di modellismo) e della soda caustrica in perle che si trova in un normale supermercato.

una volta procurato tutto l'occorrente, dovevavmo mettere l'olio in un recipiente di metallo, ed a parte sciogliere la soda con il metanolo, ed unirla poi con l'olio.

Dopo di che, portare il tutto a circa 65° e mescolare continuamente, per circa un oretta..(magari aiutati da un trapano a colonna con su inserita una specie di frusta).

spegnere tutto ed aspettare che si raffreddi tutto.

Una volta raffreddato troveremo del liquido giallo in superfice (biodiesel) e a fondo la glicerina.

Separare il tutto e procedere poi al lavaggio del bio disel.

Versare il biodisel in un recipiente con dell'acqua, e mescolarlo con un ossigenatore per acquari, sapete quello che fa tutte quelle bollicine, per un 30 minuti. Spegnere, e vedrete che quando l'acqua si separa dal biodiesel, sara' un po torbetta(impurita'), separarli nuovamente e ripetere per 2 volte il ciclo.

Dopo di che avrete ottimo biodiesel, e che non teme il freddo come l'olio aggiunto al diesel che quano e' ferddo, l'auto entra in moto malamente.

Io mi ero scocciato di lavarlo, e lo mettevo senza lavaggio. Risultato uguale. percorsi 180.000 km. LOW COST.
Quando sui forum si e' sparsa la ricetta del biodiesel faidate , i negozi di modellismo, il metanolo me lo facevano vedere dal buco del canocchiale..... winner.gif

saluti

P.S. Aggiungere olio vegetale al diesel, con il passare dei km si formera una crosta dannosa per il motore, su pistoni e testa e valvole.

mettere bio disel non lavato, per avere gli stessi danni dell'aggiunta di olio al diesel convenzionale, occorrerebbero 500.000 km. circa perche' il grosso lo avete gia tolto con il primo passaggio di lavorazione.

 --- F.I.A.T. doblo' 1900 D ELX 100% biodiesel made in tuscany 28cents per litro ---  


#29
criscrisr89

criscrisr89

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 17 messaggi
io sulla mia astra lo metto, lo filtro lo faccio decantare e lo rifiltro... e poi via nel serbatoio... e la macchina va anche meglio

#30
capitanoghianda

capitanoghianda

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 681 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Firenze
Si infatti, io quando avevo il defender130, mi dilettavo....., ora c'e' l'alcool ciapet.gif per i motori a benzina......
e comunque ora si pole (ma non e' legale), preferirei montare un impianto a GPL sul mio defender piuttosto che fare coktail, con l'olio.

c'e' gia' chi li trasforma..... wub.gif

saluti.

 --- F.I.A.T. doblo' 1900 D ELX 100% biodiesel made in tuscany 28cents per litro ---  


#31
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4311 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
CITAZIONE(capitanoghianda @ Feb 8 2010, 08:06 PM) <{POST_SNAPBACK}>
c'e' gia' chi li trasforma..... wub.gif


Massimiliano, io inizierei a preoccuparmi... tongue.gif
Se leggi, sono a metano...

#32
capitanoghianda

capitanoghianda

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 681 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Firenze
NON E' maximiliannnnnnnn...... sleep.gif wub.gif cool.gif cool.gif

 --- F.I.A.T. doblo' 1900 D ELX 100% biodiesel made in tuscany 28cents per litro ---  


#33
ElVentu

ElVentu

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 101 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Besenum
Io mi son fatto un filo d'esperienza(9-03 / 11-11 biggrin.gif ) con la mia auto precedente.
Ma è un mezzo con motore a precamera, e a olio andava MEGLIO CHE A GASOLIO.

Peccato che è finita, veramente...ora per questioni di blocchi del traffico GPLlizzo.
Porter 1.0 4x4' 98 GPL landi LSI con iniettori Matrix

#34
capitanoghianda

capitanoghianda

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 681 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Firenze

a breve grosse novita' in arrivo ma solo per pochi intimi......
Per ora siamo a fare i test.... con defender TD5 e mercedes vito CDI..... I rsultati al 100x100 sono davvero eclatanti!
Percorsi 35000 km e i 2 mezzi vanno eccezionalmente bene.... ih ih ih
Il ghianda nn e' sparito gioca a fare i piccolo-chimico.... ah ah ah
Viva il metossido! e la ..... Jatropha curcas ciapet.gif cos'e' ??? andate su youtube.... ih ih ih

saluti..... winner.gif

 --- F.I.A.T. doblo' 1900 D ELX 100% biodiesel made in tuscany 28cents per litro ---  


#35
capitanoghianda

capitanoghianda

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 681 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Firenze
Eccoci qua ad illustrare la magia del BIO-DIESEL
iniziamo a dettagliare.... Io e jhonny abbiamo provato con 60 litri.... abbiamo voluto ESAGERARE!!!!!
iniziamo a caricare l'olio nel nostro reattore....



abbiamo riempito 12 bussolotti da 5 litri ciascuno, fino ad ottenere 60 litri di materia prima da trattare.....
Poi ci siamo muniti di fornello a gpl per portare l'olio a 130 gradi per farlo asciugare....



Mentre l'olio andava a temperatura abbiamo preparato il metestere......



poi una volta raggiunti i 130 gradi abbiamo spento tutto e siamo andati a pranzo, per aspettare che la temperatura dell'olio scendesse almeno intorno a i 60 gradi. Altrimenti da i 66° in su il metanolo evapora immediatamente....
appena siamo tornati l'olio era a 64° ed abbiamo acceso la pompa per mescolare il liquido.
Per mantenere l'olio a temperatura abbiamo usato questo..... marchingegno......



Trascorso il tempo necessario per la transesterificazione dell'olio, abbiamo spento tutto ed abbiamo pompato il liquido nel decantatore.....



ed ecco il risultato........
Come si puo' notare il bio-diesel di colore giallino e la glicerina in basso decantata..... ciapet.gif



da non confondersi con questa che poi e' diventata gelatina... ma si vede anche dal colore che qualcosa era andato storto......



Poi finalmente il COLLAUDO!!!!! Mercedes vito 2.2 CDI



Mettemmo i nostri primi 69 litri di bio non filtrtato in un mercedes vito 2.2 CDI per la prima volta. Era in riserva ed abbiamo fatto il pieno. e' stato il primo viaggio a bio diesel che abbiamo fatto. furono percorsi 680 km e tutto liscio come l'olio.... Rientrati abbiamo rifatto il pieno di bio, quindi da quel giorno in poi si puo' dire che il mio amico va a 100x100 bio. Ed e' contentissimo!

ih ih ih ih...... winner.gif

salutecionnnnnnnnnn........ 44.gif
saluti!

 --- F.I.A.T. doblo' 1900 D ELX 100% biodiesel made in tuscany 28cents per litro ---  


#36
capitanoghianda

capitanoghianda

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 681 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Firenze
Dimenticavo di aggiungere, che una volta finita la transesterificazione e decantazione, il bio-diesel va lavato, perche' contiene ancora delle piccole traccie di glicerina e metanolo.
il lavaggio si puo' fare con acqua oppure per accellerare il processo filtrarlo con la resina purolite (PD206) oppure eco2pure.
per i piu' pignoli, per eilimare del tutto il metanolo che andrebbe col tempo a corrodere le guarnizioni in gomma e plastica e' consigliabile portare il bio a 70 - 75 gradi per far evaporare del tutto il metanolo. 44.gif cool.gif

 --- F.I.A.T. doblo' 1900 D ELX 100% biodiesel made in tuscany 28cents per litro ---  


#37
capitanoghianda

capitanoghianda

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 681 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Firenze
per chi non riesce a costruirsi un reattore per biodiesel puo' provare questa soluzione abbastanza economica......

http://www.biobuddy.co.uk/

per chi desiderasse spingersi fino a 7000 euro ma autimatizzare il tutto......

http://www.ecobiodiesel.it/ icon_dho.gif

altrimenti una via di mezzo da 3500 euro.....

http://greenfuels.co.../fuelpod-2.aspx

salutecionnnnnn 44.gif

 --- F.I.A.T. doblo' 1900 D ELX 100% biodiesel made in tuscany 28cents per litro ---  


#38
lucaires

lucaires

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 432 messaggi
  • Gender:Male
Per quanto ritenga tutto questo non solo molto valido, ma anche doveroso visti i prezzi attuali del puzzolino (ho visto in Francia la settimana scorsa il gasolio a 1.199€/lt - Grazie mr. Monti!), mi rimane una perplessità: non configura un illecito la produzione del carburante "in casa"? Il punto di attenzione dovrebbe essere l'evasione delle accise.

Mi piacerebbe poi conoscere l'impatto ambientale degli scarti derivati dalla produzione del Biodiesel. Non vorrei che riciclato l'olio di frittura andiamo a dover smaltire qualcosa di molto peggio.

Fiat Panda (169) 1.1, 140.000km
BRC SEQUENT 24 MY07 42lt
V marcia lunga 47/36 -> 0.766
436286_31.png


#39
capitanoghianda

capitanoghianda

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 681 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Firenze
Vede il biodisel non richiede attrezzature speciali o abilita' particolari, quindi prima lo si legalizza e prima lo stato fa cassa....
Molti paesi europei lo vendono gia', ma noi no! Ed e' per scelta politica!
Basti pensare che con la prostituzione, dati alla mano, la germania incassa 4,5 miliardi l'anno di tasse, ma noi no!
Quindi visto che su questo forum non si parla di politica ma di ecologia, proseguo spiegando che cosa si ottiene da gli scarti di lavorazione di questo meraviglioso carburante!
Lo scarto di lavorazione che si ottiene da tutta questa filiera e' semplice glicerina mescolata ad una cospiqua parte di metanolo.
Distillando il tutto otteniamo della innoqua glicerina priva di metanolo, che con un altro piccolo e semplice trattamento puo' diventare sapone..... sleep.gif e da l'altra parte otteniamo metanolo puro, che ci permettera di continuare a transesterificare il nostro olio, per trasformarlo in biodisel....

Per rendersi conto di cosa stiamo parlando le consiglio vivamente di guardarsi questi 2 filmati

(questa e' la parte prima)
(questa e' la parte seconda)

saluti.

Messaggio modificato da capitanoghianda, 01 maggio 2012 - 03:17

 --- F.I.A.T. doblo' 1900 D ELX 100% biodiesel made in tuscany 28cents per litro ---  


#40
lucaires

lucaires

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 432 messaggi
  • Gender:Male
Perfetto!
Il punto da me sollevato non era politico bensì legale.
Ben comprendo che la legge abbia matrice politica, ma la disobbedienza civile non la ritengo una soluzione.
Trovo molto più civile la proposta politica per arrivare alla fonte normativa. Non sto a scomodare Mortati e le teorie su costituzione materiale e costituzione formale, ma tant'è...

Per quanto possa essere d'accordo con te sulla sua legalizzazione, o meglio sulla legalizzazione della sua produzione, o meglio ancora sull'imposizione fiscale sulla produzione del biodiesel (ecco così è detto bene) è vero che lo stato farà cassa (sigh...) ma chi non la farà più saranno i petrolieri i veri artefici del medioevo energetico in cui ci troviamo.

Tornando al rilievo ecologico, mi rallegro nel venire a conoscenza che gli scarti in realtà o non sono tali in quanto immediatamente riutilizzabili o comunque sono scarti molto più "naturali" rispetto a quelli della lavorazione del petrolio.

Messaggio modificato da lucaires, 01 maggio 2012 - 04:16

Fiat Panda (169) 1.1, 140.000km
BRC SEQUENT 24 MY07 42lt
V marcia lunga 47/36 -> 0.766
436286_31.png





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users