Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi
Foto

Recupero batterie


  • Per cortesia connettiti per rispondere
10 risposte a questa discussione

#1
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4650 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
CITAZIONE(BabaU @ Feb 11 2008, 06:20 PM) <{POST_SNAPBACK}>
mmmm ma dove si mettono le 6800 stilo dopo l'uso

siamo sicuri che sia ecologia sta cosa?


CITAZIONE(Cicciodonny @ Feb 11 2008, 10:27 PM) <{POST_SNAPBACK}>
Dove si mettono TUTTE le batterie,
quando SONO esauste,
si riportano in un MODO o nell'altro, al PRODUTTORE che le rigenera..... laugh.gif
(o le DEVE rigenerare, non c'è niente di più inquinante di una batteria,
forse il Petrolio allo stato PURO.... angry.gif )


CITAZIONE(BabaU @ Feb 12 2008, 06:16 PM) <{POST_SNAPBACK}>
...ma sul fatto della rigenerazione ...... siete mai andati a vedere come le rigenerano??



A dire il vero me l'ero sempre chiesto... che fanno, le fondono e basta?
Se leggi, sono a metano...

#2
luca67

luca67

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 72 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Varese
  • Interests:E-Cars, Fonti Energetiche Rinnovabili, Tecnologie Ecocompatibili, Agroenergie ed i loro impieghi
Dipende dal tipo usato.
A livello sperimentale e teorico ci sono batterie a secco con materiali non tossici con capacita` energetica molto alta, ci vorrebbero un paio di interessati per studiare se compatibili per il settore automotive blush.gif
Poi trovare chi sia disposto ad utilizzarle.

#3
Nicola Ventura

Nicola Ventura

    Fondatore

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 8626 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Paderno d'Adda (LC)
CITAZIONE(luca67 @ Mar 23 2008, 08:04 PM) <{POST_SNAPBACK}>
Dipende dal tipo usato.
A livello sperimentale e teorico ci sono batterie a secco con materiali non tossici con capacita` energetica molto alta....


Racconta meglio che son curioso...

Ciao Nico

SEGNALAZIONE PREZZI: Invitiamo tutti a segnalare i prezzi dei distributori direttamente nelle schede degli elenchi => METANO - GPL


=> "Copiarci non è impossibile: è inutile." (cit.) <=


#4
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4650 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
Anch'io...
Se leggi, sono a metano...

#5
luca67

luca67

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 72 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Varese
  • Interests:E-Cars, Fonti Energetiche Rinnovabili, Tecnologie Ecocompatibili, Agroenergie ed i loro impieghi
CITAZIONE(Sile650 @ Mar 24 2008, 12:47 PM) <{POST_SNAPBACK}>
Anch'io...


Gia` che ci sono specifico anche questo. Premetto che per diverse ragioni non posso entrare in particolari tipo chi dove e quando ma devo limitarmi al come. ph34r.gif
Riguardo alle batterie in questione, al momento per il settore Automotive ci sono 3 candidati :

1. tipo chiamato Zebra che lavora ad alte temperature con punte superiori ai 300C con buone capacita` di immagazzinare energia.
I rapporti Peso volume energia si aggirano intorno ai
Wh/kg 120
Wh/I 193
Tali batterie fanno viaggiare per esempio una Panda ad una velocita` dai 100 ai 110 Km/h per circa 100/130 Km poi sono vuote e hanno bisogno di un paio d'ore di ricarica, che non sarebbe un problema se l' utente ha ritmi di guida compatibili.
Il problema maggiore e` il prezzo che e´ pari alla macchina stessa e per la modica cifra di 298,00 Franchi mensili si potrebbe affittare, ovviamente si intende la batteria non la macchina+la trasformazione totale con batteria 44.000,00 Franchi
2. Quelle al Li-ion che praticamente supervelenose con buoni valori energetici ma per muovere una macchina bisognerebbe averne per esempio 6800 ogni mezzo e in caso di incidenti chissa che schifo le strade, dovesse bruciare una macchina inquinerebbe quanto 100 o piu` auto senza catalizzatori.

3.Dulcis in fundo : lei la quale in piccolo formato gia` utilizzata in diverse apparecchiature, priva di sostanze nocive ed acidi, reciclabile, rigenerabile, Ricaricabile e dopo aver risolto problemini vari riguardo alla tecnologia di ricarica, conflitti dovuti al'umidita´ ecc. ecc.i quali fortunatamente sono stati risolti, bisognerebbe constatare se utilizzabile per autoveicoli elettrici.
I dati tecnici sono ideali anche se in questo caso specifico si basano sulla teoria dato che una batteria di dimensioni tali non sia ancora stata costruita ed i dati basano sul rapporto peso volume energia sulla base dei tipi gia´ utilizzati.
I valori
750 Wh/l 400 Wh/kg
facendo un paragone con il tipo Zebra si giungerebbe ad una conclusione teorica di quasi 4 volte l'energia contenuta e 4 volte la distanza coperta.
Interessante il prezzo teorico che calcolando i materiali usati sarebbe contro la Zebra irrisorio.
Ovviamente ci sono ancora molte domande di tipo potrebbe andar bene per lo scopo, si potrebbe ricaricare durante l'utilizzo come una qualsiasi batteria da auto in caso di eccedenza di energia prodotta rispetto a quella utilizzata per esempio in discesa o in frenata, quate ricariche si possono effettuare e come, velocita´ di ricarica.
Volendo vedere :
<h1 class="firstHeading">The NeverEnding Story cool.gif </h1>che senza un pool di persone danarose o la grande industria rimarra´ ancora nel cassetto " finche´ c'e´ petrolio c'e´ speranza"
poi si vedra´.

Salutissimi da Luca

#6
Nicola Ventura

Nicola Ventura

    Fondatore

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 8626 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Paderno d'Adda (LC)
Straordinariamente interessante!!!

Ciao Nico

SEGNALAZIONE PREZZI: Invitiamo tutti a segnalare i prezzi dei distributori direttamente nelle schede degli elenchi => METANO - GPL


=> "Copiarci non è impossibile: è inutile." (cit.) <=


#7
luca67

luca67

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 72 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Varese
  • Interests:E-Cars, Fonti Energetiche Rinnovabili, Tecnologie Ecocompatibili, Agroenergie ed i loro impieghi
CITAZIONE(nicovent @ Mar 26 2008, 12:53 AM) <{POST_SNAPBACK}>
Straordinariamente interessante!!!

Ciao Nico



Salve
Sono contento dell'interesse ti terro` informato su eventuali sviluppi

Ciao Luca rolleyes.gif

#8
monivent

monivent

    Ambientalista

  • Admin Elenco Distributori
  • StellettaStellettaStelletta
  • 3291 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:Milano
Assolutamente!!! wink.gif
Mony.
"Cantami, o Diva, del Pelide Achille l'ira funesta che infiniti addusse lutti agli Achei, molte anzi tempo all'Orco generose travolse alme d'eroi, e di cani e d'augelli orrido pasto lor salme abbandonò (così di Giove l'alto consiglio s'adempìa) da quando primamente aspra contesa disgiunse il re de' Prodi Atride e il divo Achille"

#9
Nino75

Nino75

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 90 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Provincia di Padova
Ciao Luca,
interessante questa discussione, approfittandone della tua esperienza sulle batterie........ vorrei sapere cosa ne pensi dei desolfatatori elettronici usati con le batterie al Piombo.... tipo Solver, Megapulse o similari per intenderci.... li hai mai provati ?.... secondo te potrebbero essere efficaci per allungare la vita delle batterie....
Grazie wink.gif e Salute,

Nino.
2004 MB S211 E320 T CNG - 1990 MB W124 200E 8v CNG - 1980 VW Westfalia T25 1.6 CT AirCooled LPG.... ex 1984 Citroën 2 CV 600 AirCooled Petrol ...

ELWOOD: Sono 126 miglia per Chicago. Abbiamo il serbatoio pieno, mezzo pacchetto di sigarette, è buio, e portiamo tutt'e due gli occhiali da sole.
JAKE: Vai!

#10
luca67

luca67

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 72 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Varese
  • Interests:E-Cars, Fonti Energetiche Rinnovabili, Tecnologie Ecocompatibili, Agroenergie ed i loro impieghi
CITAZIONE(Nino75 @ Mar 27 2008, 03:42 PM) <{POST_SNAPBACK}>
Ciao Luca,
interessante questa discussione, approfittandone della tua esperienza sulle batterie........ vorrei sapere cosa ne pensi dei desolfatatori elettronici usati con le batterie al Piombo.... tipo Solver, Megapulse o similari per intenderci.... li hai mai provati ?.... secondo te potrebbero essere efficaci per allungare la vita delle batterie....
Grazie wink.gif e Salute,

Nino.


Ciao Nino

Principalmente tali sistemi sono stati creati per eliminare l'effetto Memory che diminuisce il volume di carica dei maggiori tipi di Batterie, oltre a questo per esempio il megapulse prende la funzione di manager per la carica controllando anche temperatura e flusso di corrente, cosa che fanno anche moderni caricabatterie con microchip e fan di raffreddamento.
Secondo quello che ho potuto leggere sulla pagina di Megapulse ( http://www.megapulser.de/ ) dovrebbe anche risolvere i problemi con formazione di acido solforico che compromette un funzionamento ottimale della batteria.
In ogni caso certificato anche da alcuni istituti facoltosi che confermano il miglioramento dei parametri vari delle batterie utilizzate per i test.
Chi avesse una o + Batterie che soffrono di vecchiaia farebbero senza dubbio una buona cosa piuttosto che cambiarle a rigenerarle in Do It Yourself con un apparecchio del genere, anche con le batterie nuove tipo Piombo o Gel funziona bene evitando un'invecchiamento precoce
Saluti Luca

#11
mito1960

mito1960

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 793 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Susegana (TV), loc Ponte Priula
  • Interests:lottare contro la disinformazione: viviamo in regime di monopoli!
    Quindi viaggiare ecologico, EV o a METANO, il carburante più ecologico, economico e conveniente per tutti!
    Ciao
Da utilizzatore (passatemi la scarsa conoscenza dell'argomento) non mi preoccupa più di tanto l'argomento.
Primo per la garanzia che mi danno sui prodotti, e la eventuale fiducia, ma se ho comprato si suppone sia positiva.
Poi, non mi preoccupa perchè il recupero riguarda più il produttore, e io che la uso di riconsegnarla allo stesso, oppure ad un centro di recupero. (Logico che ne sono responsabile di non disperdere nell'ambiente. Ma ci sono appositi centri di raccolta.)
Una preoccupazione mi sovviene ora pensando ai costi: se la smaltisco come privato dovrebbero essere minimi, mentre per la Honda non so, credo che in qualche modo hanno i mezzi per riciclare, rigenerare o smaltire senza danni...

Honda Civic Hybrid a metano!!! 230mila km inizio 2016

(consumi: in media 3 Kg / 100 Km - rekord 2 Kg/100)

AMPERA per primo uso di casa.
ex FIAT Multipla "aftermarket" per i viaggi di famiglia (media almeno 5Kg/100Km)

ex Honda Accord metanizzata (a metano 4,8 Kg/100Km)
(ex Croma CHT metano 6,3 Kg/110 Km e 5 Km con un litro di benzina! )





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users