Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere pi¨ informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi
Foto

Tre equipaggi Ecomotori all'EcoRally della Mendola


  • Per cortesia connettiti per rispondere
Nessuna risposta a questa discussione

#1
Redazione

Redazione

    Praticante Ecologista

  • Redazione
  • StellettaStelletta
  • 428 messaggi
  • Gender:Male
La splendida cornice delle montagne altoatesine farà da scenario ad una delle gare, tra quelle dedicate alle auto ecologiche, tra le più affascinanti e difficili del calendario mondiale. Forti del successo nella gara in Repubblica Ceca e della testa della classifica della Coppa del Mondo Fia Energie Alternative in coabitazione con un team spagnolo, la coppia composta dal pilota Nicola Ventura e dal copilota Guido Guerrini, cercherà di ripetere una buona prestazione anche sulle strade italiane.

Squadra che vince non si cambia ed ecco che con Ventura-Guerrini ci sarà anche la Renault Zoe che con la sua affidabilità ha garantito il buon esito della gara ceca. Tra i pretendenti della gara di Bolzano, sempre nella categoria riservata ai veicoli elettrici ci sono i baschi Echave-Delgado e i padroni di casa Kofler-Gaioni. Questi due equipaggi negli ultimi tre anni si sono spartiti ben tre campionati del mondo nella categoria riservata alle auto elettriche.

“Gli avversari che affronteremo in questa gara meritano un grande rispetto per quello che hanno dimostrato negli ultimi anni”, sono le parole di Nicola Ventura che aggiunge come “sarà interessante testare l’autonomia di Zoe su dislivelli importanti come quelli delle strade alpine”.

L’impegno di Ecomotori Racing Team non si esaurisce con la gara delle elettriche visto che nella categoria dedicata alle auto endotermiche ci sarà anche la 500 EcoAbarth con impianto a metano Cavagna-Bigas che ha vinto il titolo italiano 2015. A bordo dell’ecobolide il pilota Fabio Loperfido e il copilota Alessandro Moretti della scuderia mantovana Classicteam Eberhard.

Grazie ai contatti tra Luciano Lui e Nicola Ventura, i due direttori sportivi dei due team lombardi e con l’avallo del presidente Corrado Corneliani, è nata l’idea di portare nel campionato ecologico un equipaggio di grandissimo valore con l’obiettivo di completare lo sviluppo del progetto “GreenBox” e contestualmente di permettere all’equipaggio di fidelizzare con le prove speciali previste dai regolamenti Fia Energie Alternative.

Altra novità targata Ecomotori è il ritorno di due campionesse già presenti in passato nei podi di questo campionato. Dopo un anno di stop tornano, per la prima volta insieme, Francesca Olivoni e Monica Porta a bordo di una Think elettrica. Il debutto dell’equipaggio femminile su una vettura elettrica è stato reso possibile dalla stretta collaborazione con GreenGear del Gruppo Cavagna, che fornisce supporto tecnico con i generatori ecologici alimentati a GPL, con l’obiettivo di prendere maggiore dimestichezza con le probabili novità del nuovo regolamento della Coppa del Mondo Fia Energie Alternative 2017.

Click here to view the article




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users