Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere pi¨ informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi
Foto

Ecomotori al Rally di Montecarlo Energie Alternative


  • Per cortesia connettiti per rispondere
Nessuna risposta a questa discussione

#1
Redazione

Redazione

    Praticante Ecologista

  • Redazione
  • StellettaStelletta
  • 428 messaggi
  • Gender:Male
Quattro nazioni, quattro diverse località di partenza, quattro giorni di gara, ben oltre mille chilometri, cento concorrenti, questi sono i numeri dell'edizione 2015 del Rally di Montecarlo per veicoli ad energie alternative.

Cifre che ribadiscono il prestigio dell'evento che vede al via non solo tutti gli storici partecipanti del circus della Coppa Fia Energie Alternative, ma anche molti campioni dei rally cosiddetti tradizionali e altri sportivi in cerca un brillante risultato in una competizione tra le più interessanti e difficili tra quelle organizzate dallo storico Automobil Club del Principato di Monaco.

Freschi della conquista della prima gara stagionale, di conseguenza anche provvisoriamente in testa a tutte le classifiche, Nicola Ventura e Guido Guerrini cercheranno di difendere il loro primato a bordo della 500 EcoAbarth con impianto a metano Cavagna-Bigas dell'Ecomotori Racing Team.

La gara prenderà il via giovedì da Lugano e vedrà i partecipanti raggiungere Gap nelle Alpi francesi. Dalla città transalpina, attraverso sette durissime prove speciali e oltre dieci valichi di alta montagna, tra i queli il mitico Col de Turini, la carovana raggiungerà il porto del Principato. Ancora un giorno di gara e nel pranzo di domenica, nella suggestiva cornice del Casinò monegasco, si scopriranno i vincitori dell'evento.

"Cercheremo di fare un buon risultato nella gara sicuramente più difficile dell'intera annata" sottolinea il pilota Nicola Ventura che aggiunge come "prioritaria resta la possibilità di sperimentare la Green Box in un contesto molto stimolante dove a lunghi tratti di trasferimento si alterneranno ripide salite e discese in strade di montagna".

Per Guido Guerrini il Montecarlo è un ritorno dopo tre anni di assenza: "abbiamo la consapevolezza di incontrare molti piloti professionisti, cercheremo di fare tutto il possibile per portare in alto nella classifica un veicolo a metano" sono le parole del copilota toscano alla vigilia della gara.

Ecomotori Racing Team avrà ai box due collaboratori d'eccezione come la campionessa mondiale copiloti Isabelle Barciulli ed il già campione Emanuele Calchetti. In qualità di tattici seguiranno grazie alla telemetria le performance del team consigliando in tempo reale tattiche e correzioni durante la gara.

Click here to view the article




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users