Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere pi¨ informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi
Foto

Formula E: otto costruttori nella stagione 2016


  • Per cortesia connettiti per rispondere
Nessuna risposta a questa discussione

#1
Daniele Pizzo

Daniele Pizzo

    Praticante Ecologista

  • Redazione
  • StellettaStelletta
  • 162 messaggi
  • Gender:Male
La stagione inaugurale della Formula E si concluderà a fine giugno a Londra ma si lavora già al prossimo campionato 2015-16, per il quale la FIA ha selezionato gli otto costruttori che vi prenderanno parte. Sono ABT Sportsline, Andretti, Mahindra, Motomatica, NEXTEV TCR, Renault Sport, Venturi Automobiles e
Virgin Racing Engineering. Costruttori e non team, perché dopo la stagione di esordio disputata su vetture monotipo (le Spark-Renault SRT_01E), dal prossimo anno ogni squadra potrà iniziare ad adottare le proprie tecnologie.

Nella Formula E 2015-16 ai team sarà infatti concesso di poter montare un proprio powertrain (formato da motore elettrico, inverter, scatola cambio e sistema di raffreddamento) in luogo dell'odierno standard fornito da McLaren Electronic Systems. Il resto della monoposto rimarrà quasi invariato, nell'obiettivo di limitare i costi che implicherebbero lo sviluppo interno di telai e aerodinamiche, nonché delle batterie.

I costruttori potranno invece utilizzare le proprie batterie al posto delle attuali fornite da Williams Advanced Engineering a partire dalla stagione 2016-17. Ad oggi, infatti, la carica non è sufficiente per coprire la distanza di un Gran Premio, per cui per regolamento i piloti a metà gara sono tenuti ad effettuare un pit stop con un tempo minimo prestabilito (30 secondi) per cambiare la vettura con un'altra dalle batterie cariche. L'obiettivo della FIA è quello di spingere la ricerca verso la massimizzazione dell'efficienza delle batterie, in modo da trasferire la conoscenza accumulata nelle competizioni nella produzione di serie. Secondo le previsioni della stessa Formula E, si potrà disputare un'intera gara con una sola monoposto intorno al 2020.

Click here to view the article




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users