Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere pi¨ informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi
Foto

Nissan e la Regione Lombardia per le Zero Emissioni


  • Per cortesia connettiti per rispondere
Nessuna risposta a questa discussione

#1
Redazione

Redazione

    Praticante Ecologista

  • Redazione
  • StellettaStelletta
  • 428 messaggi
  • Gender:Male
Per la prima volta in Italia nove Nissan LEAF sono state destinate a nove Comuni di una stessa Regione per la promozione della mobilità a zero emissioni e del rispetto dell'ambiente, in virtù di un Accordo di Collaborazione tra Nissan Italia e l'Assessorato all'Ambiente, Energia e Sviluppo Sostenibilità della Regione Lombardia.

Le vetture 100% elettriche saranno a disposizione di comuni selezionati per un determinato periodo al fine di sperimentare la mobilità sostenibile, non solo a livello cittadino, ma anche interurbano all'interno della Regione, grazie alle caratteristiche innovative ed avanzate della Nissan LEAF.

I Sindaci e la Giunta dei Comuni coinvolti utilizzeranno la vettura 100% elettrica per le attività istituzionali all'interno della Regione e per i servizi su strada nel centro urbano, dove l'assenza di emissioni inquinanti sia acustiche che atmosferiche è particolarmente importante per la salute e la sicurezza degli abitanti.

I Comuni sono stati selezionati anche in funzione della presenza di infrastrutture di ricarica presenti nel proprio territorio comunale, dell'appartenenza alle aree a forte rischio di inquinamento, che maggiormente possono beneficiare delle zero emissioni della Nissan LEAF, nonché delle agevolazioni fiscali concesse a favore delle vetture elettriche.

Le prime 2 LEAF sono state già affidate lo scorso aprile ai Comuni di Osio Sotto e Dalmine, alla presenza dell'Assessore all'Ambiente della Regione Lombardia, Claudia Terzi, che ha contestualmente inaugurato alcune stazioni di ricarica per i veicoli elettrici nel territorio.

Nella Regione Lombardia sono già presenti diverse colonnine di ricarica rapida con sistema ChadeMo, tra cui presso la Stazione di Servizio di Autogrill Villoresi Est, sull'Autostrada Milano-Laghi, il punto di ricarica veloce Nissan, che consente in 30 minuti massimo di ricaricare all'80% la batteria degli EV Nissan.

Le rimanenti sette Nissan LEAF, 100% elettriche, verranno consegnate dal prossimo 15 maggio ai Comuni di Bergamo, Azzano S.Paolo, Pavia, Paderno d'Urgnano, Busto Arsizio, Varese e Chiuduno, coinvolgendo un totale di circa 450.000 residenti nei territori interessati.

Tale progetto rientra nell'impegno di Nissan e della Regione Lombardia per la riduzione delle emissioni inquinanti, sia atmosferiche che acustiche, nell'ambito delle rispettive attività.

In particolare per Nissan il progetto è in linea con il proprio programma di responsabilità sociale, denominato "Blue Citizenship", avente l'obiettivo di aumentare la diffusione di veicoli a zero emissioni di gas serra, studiando la possibile applicazione della propria tecnologia elettrica, leader del settore, a nuovi segmenti automobilistici.

"Il progetto Zero Emissioni con la Regione Lombardia ci entusiasma sia per l'Accordo con l'Assessorato all'Ambiente della Regione, che per i numerosi e importanti Comuni coinvolti. La collaborazione con la Pubblica Amministrazione è fondamentale per lo sviluppo della mobilità elettrica e noi di Nissan siamo onorati di mettere in atto un progetto di così ampia portata con la Regione Lombardia, che condivide con noi la visione di una sostenibilità ambientale, intesa come simbiosi tra veicoli, persone e natura", spiega Bruno Mattucci, Amministratore Delegato di Nissan Italia. Con tale progetto vogliamo dimostrare la possibilità di implementare la mobilità a zero emissioni, valicando i confini del territorio urbano, grazie alla tecnologia elettrica all'avanguardia sviluppata da Nissan.

"Tale tecnologia", prosegue Bruno Mattucci, "consente non solo l'eliminazione allo scarico delle emissioni inquinanti, sia acustiche che atmosferiche, ma anche una notevole riduzione dei costi operativi, tema questo particolarmente importante nell'attuale contesto economico."

"Anche la città di Bergamo si appresta a ricevere una Nissan LEAF 100% elettrica. Un motivo di orgoglio e soddisfazione per chi, come Regione Lombardia, sta lavorando per migliorare l'ambiente che ci circonda. Piccoli grandi gesti che dimostrano anche come la collaborazione tra pubblico e privato possa dare frutti concreti e a sostegno del territorio e della sua comunità", ha dichiarato Claudia Terzi, Assessore all'Ambiente, Energia e Sviluppo Sostenibile della Regione Lombardia.

Nissan LEAF è la prima vettura 100% elettrica prodotta in serie ed è il veicolo 100% elettrico più venduto al mondo, con le oltre 110.000 unità consegnate a livello globale, conferendo a Nissan la leadership nella mobilità a zero emissioni.

Questo risultato nelle vendite può essere prevalentemente attribuito ai notevoli ridotti costi di gestione del veicolo. Ma non solo. Oltre ad essere un veicolo a zero emissioni, un altro aspetto favorevole di LEAF è rappresentato dalla rapida e lineare accelerazione del motore, come anche dalla silenziosità dell'abitacolo, che ha fatto riscuotere a LEAF un grande successo tra i pendolari e gli appassionati di auto. La vettura è equipaggiata con caratteristiche telematiche innovative, che permettono di effettuare, attraverso i dispositivi cellulari o PC, alcune operazioni in remoto quali l'attivazione del climatizzatore e la ricarica della batteria, conquistando così la clientela hi-tech.

Nissan ha sviluppato Nissan LEAF per dare vita alla vision aziendale delle "zero emissioni", a nuove forme di mobilità sicure, divertenti ed eco-compatibili. Le ricerche di Nissan sulla tecnologia delle batterie agli ioni di litio on-board sono iniziate nel 1992. Nissan LEAF offre un'accelerazione potente, un funzionamento silenzioso, efficienza energetica e bassi costi di manutenzione. Per soddisfare e rassicurare la clientela, Nissan ha esteso la garanzia standard sulla capacità batteria con una propria garanzia aggiuntiva.

La Casa porta avanti la sua opera di innovazione nel campo dei veicoli elettrici ed è determinata a mantenere la sua posizione di leader di mercato. La società collaborerà con i governi e le società per espandere ulteriormente l'infrastruttura dedicata alle stazioni di ricarica e promuovere la diffusione degli EV. Nissan ritiene che ora, con oltre 100.000 Nissan LEAF sulle strade di tutto il mondo, avrà accesso a un'inestimabile esperienza di mercato che potrà essere utilizzata a scopo promozionale e per arricchire il futuro degli EV.

Dopo aver guidato l'era dell'elettrificazione nel segmento delle autovetture con LEAF, a giugno 2014 Nissan immetterà sul mercato un veicolo commerciale leggero completamente elettrico. Il veicolo, che sarà venduto in Europa e Giappone, metterà a disposizione delle aziende i vantaggi di una mobilità a emissioni zero, silenziosa ed economica.

Sempre a giugno 2014, Nissan parteciperà alla 24 Ore di Le Mans con NISSAN ZEOD RC e tenterà di stabilire il giro più veloce del circuito con un veicolo 100% elettrico a emissioni zero. Nissan è determinata a utilizzare la piattaforma EV per aprire nuove frontiere nel campo dei veicoli commerciali e dell'automobilismo sportivo.

Click here to view the article




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users