Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere pi¨ informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi
Foto

BRC trionfa all'esordio nel Campionato Italiano Rally con una vettura a GPL


  • Per cortesia connettiti per rispondere
Nessuna risposta a questa discussione

#1
Redazione

Redazione

    Praticante Ecologista

  • Redazione
  • StellettaStelletta
  • 428 messaggi
  • Gender:Male
Ottimo esordio per BRC Gas Equipment nell’edizione 2014 del Campionato Italiano Rally.
Giandomenico Basso e Mitia Dotta sulla Fiesta alimentata a GPL con il sistema ad iniezione liquida LDI trionfano contro ogni pronostico al debutto della stagione 2014, sulle strade della Garfagnana.
La vettura di BRC si porta al comando della classifica generale sin dalla prima prova. Al termine della giornata di sabato Giandomenico Basso si aggiudica ben cinque prove speciali chiudendo al comando la prima tappa davanti al veronese Umberto Scandola, campione italiano in carica e al toscano pluricampione tricolore Paolo Andreucci.
Nelle quattro prove speciali della seconda giornata l’equipaggio conserva con prudenza la leadership e senza prendere particolari rischi, conquista la vittoria davanti alla Fabia di Scandola ed alla Peugeot di Andreucci.
La vettura si è dimostrata competitiva contro le rivali equipaggiate a benzina e il sistema LDI ha dato prova di affidabilità e prestazioni.

C’è grande euforia all’interno del team BRC “Sappiamo che c’è ancora molto da fare” commenta l’ing. Gabriele Rizzo direttore tecnico del BRC Racing Team “ma questo risultato gratifica il lavoro di questi mesi dei nostri meccanici e di tutto il nostro staff”.

“La giornata di sabato è stata fondamentale per il successo” afferma un raggiante Giandomenico Basso “sapevamo di essere a buon punto, ma dovremo ancora migliorarci per difenderci dall’attacco dei nostri avversari. L’importante, oltre al successo, è aver dimostrato che si può vincere anche con una vettura ecologica alimentata a gas con i sistemi BRC”.

Ecco le parole del Team Principal Massimiliano Fissore “Con questa vittoria, segniamo un passo indelebile nella storia del motorsport. Per la prima volta un’autovettura ecologica alimentata a gas si impone contro le omologhe avversarie alimentate da carburanti tradizionali. Un ringraziamento particolare alla CSAI che ha ben recepito la nostra iniziativa e collaborato ad una regolamentazione tecnica di riferimento”.

Il prossimo appuntamento con il Campionato Italiano è previsto per il 4 e 5 aprile con la 55ª edizione del Rally di Sanremo.

Click here to view the article




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users