Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere pił informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi
Foto

Multipla BiPower, ricarica aria condizionata dura poco


  • Per cortesia connettiti per rispondere
5 risposte a questa discussione

#1
FraFra

FraFra

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 28 messaggi
  • Gender:Male

Sono incappato in un problema piuttosto fastidioso, specie con questi caldi.

 

Non avevo mai ricaricato l'aria condizionata e sentivo che negli ultimi tempi non era proprio il massimo, pur funzionando ancora. Quest'anno mi sono deciso a ricaricare il gas che in effetti era quasi finito ed appena riconsegnatami la macchina ho notato subito una differenza netta. Fresco per dire fresco!

Il problema è che dopo 2 settimane la carica si è esaurita ed il gas è fuoriuscito tutto. Zero pressione tanto che non si accendeva nemmeno il compressore. Sono tornato dallo stesso fornitore che ha preso atto del problema e mi ha rifatto la carica senza volere nemmeno i soldi della manodopera. Ha provato quindi a vedere se ci fossero perdite ma non ha riscontrato nulla. Alla fine ha ricaricato nuovamente e tutto è tornato a funzionare.

Altra settimana buona e poi il gas è sparito nuovamente!

 

 

Sono andato dal meccanico che ha collegato il computerino il quale non riusciva a comunicare con il sistema (non riusciva proprio a connettersi all'impianto nella schermata relativa al climatizzatore) quindi nemmeno lui mi ha saputo dire di più.

 

Qualcuno mi ha detto che qualche volta è capitato che il radiatore avesse delle microperdite e che però era un pezzo costoso da cambiare e non era il caso di provare senza essere sicuri.

 

Qualcuno mi sa indicare qualche strada da percorrere?.



#2
Pha79

Pha79

    Ambientalista

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1985 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Provincia di Milano

Dovresti andare da un meccanico serio, che ti mette il gas con il liquido di contrasto, poi usa la lampada di wood per vedere dov'è la perdita!

in questo modo no gli sugge nemmeno la più piccola delle perdite.

P.S. ricordati che di radiatori ne hai 2 uno davanti a quello dell'acqua e l'altro all'interno dell'abitacolo!


Fehler In Allen Teilen

www.ilRasoio.com

#3
FraFra

FraFra

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 28 messaggi
  • Gender:Male
Non ho risolto nel senso che mi sono tenuto l'ultimo mese di caldo senza fare ulteriori lavori, però vi volevo chiedere se è normale che dalle bocchette dell'aria esca comunque aria calda quando cerco di far venire l'aria esterna (climatizzatore spento e levetta sul blu).
 
Insomma, che c'entra l'aria che dovrebbe venire da fuori a temperatura ambiente col fatto che l'aria condizionata non funzioni (e sia comunque spenta)?

#4
Pha79

Pha79

    Ambientalista

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1985 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Provincia di Milano

se la macchina è parcheggiata all'ombra tutto il giorno sì

appena giri la chiave e fai girare il ventilatore, dovresti sentire la stessa temperatura che c'è all'esterno.

Ma essendo la "presa d'aia" nera di plastica sotto il sole e a confine con il vano motore non mi stupisco affatto se l'alria che entra nell'abitacolo è un pò più caldina ;)


Fehler In Allen Teilen

www.ilRasoio.com

#5
FraFra

FraFra

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 28 messaggi
  • Gender:Male
Si, ad intuito mi era venuto di pensare a questa cosa.
Devo dire che anche camminando ho la sensazione che se l'aria dal finestrino è per esempio 22 gradi, quella dalle bocchette sia 24...
Non ho idea se le cifre siano queste, è solo per farvi capire il contesto. Un minimo più calda dell'esterno è sempre.
Se poi giro la manopola sul caldo diventa bollente quasi subito.

Ottimo per l'inverno senza dubbio, ma a metà stagione magari no.
Ma più che altro non vorrei sia sintomo di qualche problema di surriscaldamento interno che magari posso ancora anticipare.

#6
Pha79

Pha79

    Ambientalista

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1985 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Provincia di Milano

è un fenomeno comune a quasi tutta la totalità delle auto.

purtroppo da quando c'è il primo catalizzatore ancora nel vano motore,

la quantità di calore da disperdere è aumentata notevolmente, e volente o nolente

quello che c'è intorno si scalda di qualche grado, generando il fastidiosissimo inconveniene che citavi.


Fehler In Allen Teilen

www.ilRasoio.com




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users