Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere pių informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

Mercato: Fiat consolida posizione grazie alle ecologiche


fiat_groupAnche in maggio, come nei mesi precedenti, Fiat continua a consolidare la propria posizione nel mercato italiano. Infatti, in un contesto negativo (188 mila immatricolazioni complessive a maggio, l'8,6 per cento in meno rispetto allo stesso mese di un anno fa)

Fiat con quasi 65 mila immatricolazioni ottiene una quota di mercato pari al 34,4 per cento, ben 1,8 punti percentuali in pių rispetto al 32,6 per cento di maggio 2008.

E' quanto commentano a Mirafiori, sottolineando che questi risultati sono stati possibili "grazie alla gamma completa e articolata di vetture ecologiche, che sfruttano pienamente gli incentivi governativi per il rinnovo del parco circolante nel nostro Paese".  La situazione č analoga nel progressivo annuo. Nei primi cinque mesi del 2009, a fronte di un mercato in calo del 14,7 per cento, Fiat ottiene una quota del 33,3 per cento, rispetto al 31,8 per cento dell'anno scorso. Il brand Fiat con pių di 50 mila immatricolazioni raggiunge in Italia a maggio una quota del 26,6 per cento, 1,4 punti percentuali in pių nel confronto con lo stesso mese di un anno fa. Positivo per il marchio anche il progressivo annuo: 239 mila immatricolazioni e quota del 26 per cento, in aumento di mezzo punto percentuale rispetto ai primi cinque mesi del 2008.

I modelli di punta del brand continuano a occupare il vertice della classifica tra le auto pių vendute. Al primo posto la Punto (con il 27,5 per cento di quota nel segmento B) seguita dalla Panda (37,5 per cento nel segmento A). Bene anche la 500 (seconda nel suo segmento con il 15,3 per cento) e la Bravo, la pių venduta del segmento C con il 17,8 per cento di quota. Primo tra i mul-tispazio il Qubo, al 41,3 per cento. Sono sempre le vetture a basso impatto ambientale che continuano a raccogliere il maggior consenso tra i clienti, grazie alle agevolazioni governative che i modelli Fiat riescono a sfruttare appieno.

Molto positivo il risultato di Lancia che, con quasi 9 mila vetture immatricolate e una quota del 4,8 per cento (era il 4,4 per cento a maggio 2008) migliora la quota per il quarto mese consecutivo. La quota nel progressivo annuo č del 4,5 per cento; era il 4,2 per cento nel 2008. Questi risultati sono dovuti al successo di tutti i modelli della gamma, in particolare di Ypsilon e Musa - le cui versioni a gpl aggiungono volumi alle motorizzazione tradizionali - e di Delta, che consolida la pro-pria penetrazione. Delta stacca decisamente i concorrenti e si conferma leader del segmento D con il 17,4 per cento di quota, mentre Musa č il monovolume pių venduto nel nostro Paese e detiene il 24,1 per cento di quota nel segmento L0.

Stabile il brand Alfa Romeo che in maggio, con oltre 5.600 immatricolazioni, ottiene una quota del 3 per cento, la stessa di un anno fa. Nel progressivo annuo le vetture vendute sono state quasi 26 mila - il 13,1 per cento in pių rispetto al 2008 - e la quota č del 2,8 per cento, 0,7 punti percentuali di crescita rispetto all'anno scorso.

Fonte: http://www.wallstreetitalia.com




0 Comments