Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere pił informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


* * * * *

Mercato auto maggio sorride alle alimentazioni alternative


Nonostante gli incentivi di stato, che comunque sono andati esauriti nel giro di 48 ore, il mercato dell'auto nel mese di maggio ha conosciuto per la prima volta negli ultimi cinque mesi una flessione del 3,8%, con un totale di 132.555 vetture immatricolate contro le 137.526 dello stesso periodo del 2013. A salire però sono le immatricolazioni di auto a propulsione alternativa, anche se nel computo annuale le auto a metano e a GPL vendono meno dell'anno passato.

Le immatricolazioni di vetture a gas naturale nel mese appena trascorso sono state 6.711 con una variazione positiva del 2%: il modello più apprezzato è ancora la Fiat Panda Natural Power, con 2.170 unità. Ancora migliore è l'andamento delle vetture bifuel benzina/gpl, con una crescita del 7,9% che porta il totale dell'immatricolato mensile a quota 12.391 unità. Best seller di questo segmento è ancora la Ford Fiesta con 1.611 immatricolazioni. Sale ancora la popolarità delle vetture ibride che passano nel mese dalle 1.515 del 2013 alle 2.713 di maggio 2014. In testa alle preferenze c'è la Toyota Yaris. Positivo anche il risultato del segmento delle auto elettriche, che guadagnando il 10,2% ha registrato 130 immatricolazioni.

I dati positivi delle alimentazioni alternative hanno beneficiato in minima parte degli incentivi statali: secondo il Ministero dello Sviluppo Economico, le vetture prenotate con gli incentivi sono circa 13.000 unità. In particolare, circa 4.000 sono nella fascia di emissione uguale o inferiore ai 50 g/km di CO2 e circa 9.000 in quella da 51 a 95 g/km di CO2. Sono in tutto 568 i veicoli con incentivo immatricolati nel mese di maggio, secondo quanto indicato dal sito governativo, in particolare 299 a metano, 113 a GPL, 147 ibride e 9 elettriche.


0 Comments