Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


* * * - -

Test Drive: Fiat Punto Evo GPL


Fiat_Punto_Evo_GPL_07Presentata in anteprima mondiale al Salone di Francoforte la nuova Fiat Punto Evo è la naturale EVOluzione del progetto Grande Punto ed è molto più di un semplice restyling di mezz'età tanto da diventare un nuovo  

modello e convivere a listino con la "vecchia" Grande Punto e con la  Punto "Classic".                                                      

ESTERNI
All'esterno la zona che ha maggiormente impegnato i designer del Centro Stile Fiat è il frontale, che abbandona lo stile "Giugiaro" della Grande Punto, nel quale adesso risalta soprattutto il marchio Fiat incastonato in un lungo baffo orizzontale cromato.

Completamente nuovi anche i fascioni paraurti caratterizzati da inserti in plastica (in color "Metalluro" o "Nero" in base agli allestimenti) che integrano fendinebbia circolari e luci di direzione. Al posteriore le modifiche sono molto più leggere ed interessano in particolar modo i gruppi ottici che adesso hanno un design decisamente più attuale con le luci di posizione a forma di “L” ed il pulsante di apertura del portellone ora "celato" nel logo Fiat.

Dall'esterno questa versione non è distinguibile dalla altre sorelle a benzina se non per il punto verde (normalmente rosso) nel logo "Punto" sul portellone. Un tocco molto elegante per sottolineare la vocazione "Ecologica" della motorizzazione Gpl.

INTERNI
Cruscotto completamente ridisegnato con marcati richiami allo style "Bravo", materiali "Soft Touch", nuovo disegno delle portiere e illuminazione “Ambient Light” color Ambra nella zona antistante il passeggero e sulle maniglie delle portiere fanno immediatamente capire che all'interno più che "EVOlution"  l'approccio dei progettisti è ispirato alla "REVOlution".

Ma non si tratta solo di un nuovo corso estetico, perchè fin dai primi chilometri si ha una netta precisa percezione di un livello qualitativo tipico dei segmenti di classe superiore rispetto a quello di appartenenza della Punto Evo e l'efficientissima insonorizzazione ha permesso di migliorare notevolmente il comfort di bordo al punto che i rumorosi iniettori gpl non sono in alcun modo percebibili durante la guida.

Pecca di non poco conto, invece, la scelta del posizionamento del commutatore/indicatore del GPL completamente coperto dal volante: durante la guida è impossibile riuscire a vedere lo strumento se non con un ampio movimento della testa e contestuale distrazione dalla guida.

La vettura, in allestimento Emotion, è dotata di serie di ogni confort: Climatizzatore automatico bizona, Autoradio CD/Mp3, 4 alzacristalli elettrici, Fendinebbia con funzione cornering; inoltre la vettura in prova era dotata del "Pack emotion STYLE" (Tetto panoramico "Sky Dome" e cerchi in lega da 16” con pneumatici 195/55 R16) e del "Pack my blue comfort" (Sistema Blue&Me™ , predisposizione navigatore portatile, cruise control e sensori parcheggio).

MOTORE E IMPIANTO GPL
La Fiat Punto Evo GPL è spinta dal 1.4 8v da 77Cv che nonostante una certa pigrizia ai bassi regimi (caratteristica tipica di questa motorizzazione che avevamo già riscontrato anche nella versione Natural Power a metano della Grande Punto) permette una discreta agilità se sfruttato a dovere anche grazie alla buona manovrabilità del cambio.

Fiat dichiara un'autonomia totale di 1.500 km sommando l'utilizzo dei serbatoi del gpl (38 Litri) e della benzina (45 litri). Nella nostra prova abbiamo sfiorato i 400km di autonomia con un pieno, da vuoto, da 37,64 Litri di Gpl registrando così un consumo di 10,5 Km/l. Buono ma sicuramente migliorabile con il completamento della fase di "rodaggio" (la vettura in prova aveva solo 1.500 km circa) e con l'affiatamento del piede destro all'erogazione del motore.  Infine, probabilmente, se si fosse scelto di utilizzare il cambio a 6 marce ne avrebbero guadagnato il rendimento autostradale visto che a 130km/h il motore gira piuttosto alto a 4000 giri/min circa.

Il contenuto costo d'esercizio rimane tuttavia il pregio di questa versione GPL che ci ha permesso di viaggiare per 400Km con soli 22,55€ (0,056 €/Km) potendo fare affidamento sulla vastissima rete di distributori GPL che ad oggi conta circa 2.400 uniformemente distribuiti sul territorio nazionale e con un'ottima presenza autostradale.

L'impianto GPL fornito dalla nota Landi Renzo beneficia di una specifica taratura in funzione delle specifiche caratteristiche del motore; la partenza avviene sempre a benzina e la commutazione avviene, in tempi sufficientemente rapidi, senza alcun tipo di strappo e senza che il guidatore abbia modo di accorgersene.
Il serbatoio installato ha una capacità nominale di 48 Litri (38 Litri effettivi all'80% del capacità) e nel cassetto portaoggetti è presente l'adattatore per effettuare il rifornimento.
In seguito alle segnalazioni degli utenti del forum circa alcuni fenomeni di spegnimento al minimo durante l'utilizzo della vettura alimentata con il gpl abbiamo effettuato numerose prove per cercare di simulare le situazioni segnalate sia a motore freddo che  motore caldo ma la vettura fornitaci per la prova non ha mostrato alcun cedimento su questo fronte.
SICUREZZA E COMPORTAMENTO SU STRADA
Grazie anche alla generosa gommatura con pneumatici 195/55 R16 la Punto Evo Gpl si è dimostrata sicura in ogni condizione di guida, segno evidente che il telaio è stato progettato per ospitare motorizzazioni ben più prestazionali.

Inoltre la sicurezza attiva e passiva sono garantite da un insieme tecnologico di tutto rispetto: 7 airbag, incluso quello dedicato alle ginocchia per il guidatore, sistema Hill Holder (che assiste il guidatore nelle partenze in salita), i fendinebbia anteriori con funzione adattiva “cornering” che si attivano automaticamente in base all’angolo di sterzata oltre agli immancabili ABS, EBD ed ESP.
Fiat_Punto_Evo_GPL_01Fiat_Punto_Evo_GPL_02Fiat_Punto_Evo_GPL_03Fiat_Punto_Evo_GPL_04Fiat_Punto_Evo_GPL_05Fiat_Punto_Evo_GPL_06Fiat_Punto_Evo_GPL_07Fiat_Punto_Evo_GPL_08Fiat_Punto_Evo_GPL_09Fiat_Punto_Evo_GPL_10Fiat_Punto_Evo_GPL_11Fiat_Punto_Evo_GPL_12Fiat_Punto_Evo_GPL_13Fiat_Punto_Evo_GPL_14Fiat_Punto_Evo_GPL_15Fiat_Punto_Evo_GPL_16Fiat_Punto_Evo_GPL_17Fiat_Punto_Evo_GPL_18Fiat_Punto_Evo_GPL_19Fiat_Punto_Evo_GPL_20Fiat_Punto_Evo_GPL_21Fiat_Punto_Evo_GPL_22Fiat_Punto_Evo_GPL_23Fiat_Punto_Evo_GPL_24
ALLESTIMENTO VETTURA IN PROVA
Punto Evo Gpl Emotion 5P. 18.100 €
Blu Temerario Metallizzato
430€
Pack emotion STYLE
1.000€

• Sky Dome
• Batticalcagno
• Cerchi in lega da 16” con pneumatici 195/55 R16

Pack my blue comfort
800€

• Sistema Blue&Me™
• Predisposizione navigatore portatile
• Cruise control
• Sensori parcheggio

Spoiler Posteriore 100€
20.430€
Ecoincentivi GPL - 2.000€
Totale 18.430€



3 Comments

Vorrei dare un mio parere:
Il 23 febbraio 2012 ho ritirato la nuova punto 2012 a GPL e dopo soli tre mesi la stò cambiando con una punto 2012 1.3 multijet, (mi sarà conseganta a fine mese), perchè ho riscontrato che viaggiare con una punto a GPL è impossibile specialmente in salita e sopratutto non ha nessuna ripresa in fase di sorpasso, va bene per tutti coloro che hanno una guida molto ma molto tranquilla, senza pretese. Per quanto riguarda il consumo lo trovo non economico, con percorso extraurbano si fanno a fatica i 13 km con un litro e considerato il costo GPL + la benzina che si consuma ad ogni messa in moto il risparmio con una alimentazione a diesel è di circa 3 euro per un pieno di GPL.
Dimenticavo, non ho ancora provato il condizionatore, penso che sarei del tutto fermo quindi le mie impressioni sono totalmente negative.Ho perso circa 3500 euro cambiando auto, pazienza, spero che chi leggerà questa mia esperienza pensi non due ma tante volte all'errore che farebbe nell'acquistare una punto 2012 1.4 benzina/GPL .
Meno male che c'è il tubbodies! Come faremo a spostarci senza?
Più che di pensare è questione di PROVARE.
Il povero 1.4 aspirato della GPunto è notoriamente tutto fuorchè sportivo, pure nella versione a benzina.
Probabilmente se cercavi delle prestazioni non da pensionato avresti dovuto rivolgerti ad altri modelli/motorizzazioni.