Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere pi¨ informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2017

L M M G V S D
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31


* * * * *

Prime Impressioni: Renault ZOE Z.E. 40 [VIDEO]


Abbiamo provato in Portogallo la nuova versione della Renault Zoe con batteria da 41 kWh e oltre 300 km di autonomia reale.

Renault ZOE con la batteria Z.E. 40 è disponibilein Italia da ottobre 2016, a partire da 25.000€ in versione Flex (batteria a noleggio) e da 33.000€ con batteria in acquisto.

Nuova ZOE è disponibile in 2 motorizzazioni 100% elettriche:

- il motore R90 da 92 cv, compatibile di serie con una ricarica fino a 22 kW

- il motore Q90 da 88 cv, compatibile di serie anche con la ricarica rapida a 43 kW.

La batteria 22 kWh resta in gamma in un’unica versione, denominata semplicemente ZOE, che presenta il medesimo livello di equipaggiamento delle versioni Life.

Le versioni con motorizzazione Q90 hanno un prezzo di 700€ (IVA inclusa) superiore alle corrispondenti versioni con motore R90.
 



2 Comments

Foto
gianludani
dic 23 2016 10:11

Sapete anche i tempi di ricarica, nelle varie versioni?

 

Grazie

Foto
Nicola Ventura
dic 23 2016 10:59

Sapete anche i tempi di ricarica, nelle varie versioni?

 

Grazie

____

Ovviamente dipendono dalla fonte di ricarica a cui ci si collega.

Nella maggior parte delle colonnine pubbliche dove è disponibile una potenza di 22 kW è possibile ricaricare in circa 1 ora la Zoe con batteria da 22 kWh e circa 2 ore quella con batteria da 41 kWh.

 

Se riesci a ricaricare da una colonnina da 43 kW (che però al momento sono poche) i tempi sono più o meno dimezzati.

 

La ricarica domestica "notturna" varia in funzione del tipo di potenza supportata dal contratto e di quanta potenza si sceglie di dedicare alla ricarica dell'auto.

Il classico contratto base da 3 kW può andare benissimo se si necessità di fare "rabbocchi" notturni ma se serve fare il pieno ogni notte è indispensabile passare a contratti con potenze maggiori.