Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere pił informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


* * * * -

In crescita in Italia e nel Mondo i veicoli alimentati a metano


Continua a crescere in Italia il numero dei veicoli a gas naturale, spinto dall’aumento del prezzo della benzina e dalla crisi economica. Gli ultimi dati parlano di un totale di oltre 779mila veicoli sulle strade del nostro paese nel dicembre scorso, con un aumento di oltre il 3% rispetto ai circa 755mila dello stesso mese del 2010. A livello mondiale, invece, i veicoli a gas naturale hanno raggiunto i 15 milioni, ma si prevede che supereranno i 70 milioni nel 2030. Questi dati sono stati elaborati da NGVA Europe, l’associazione europea del settore del metano per auto, in vista della grande fiera internazionale “NGV2012 Bologna”, che si svolgerà dal 19 al 21 giugno presso il Quartiere fieristico di Bologna.

I veicoli a gas naturale in Italia sono in gran parte autovetture (775mila), seguite da bus e pullman per il trasporto pubblico (2.300) e da camion (1.200). In crescita anche le stazioni di rifornimento sparse per la Penisola, che sono passate dalle 831 del dicembre 2010 alle 860 del dicembre scorso. L’Italia è il primo paese della Ue nel settore dei veicoli a gas naturale, seguita in ambito europeo dalla Germania e dalla Svezia (rispettivamente al 18° e al 24° posto nella classifica mondiale). A livello planetario, l’Italia si posiziona invece al 6° posto, dopo il Pakistan (che da solo conta ben 3,1 milioni di veicoli e 3.300 stazioni di rifornimento) e anche Iran, Argentina, Brasile e India.

“Non si tratta di dati gonfiati o ipotetici, ma di un’inarrestabile crescita del trasporto a gas naturale in Italia e in ambito internazionale”, spiega Manuel Lage, direttore generale di NGVA Europe. “I mercati oggi in maggiore sviluppo sono quelli di Usa, Australia, Cina e Russia. Si prevede che nel 2035 oltre un terzo dei veicoli pesanti da trasporto nel mondo non sarà propulso da benzina o diesel, ma da gas naturale. Del resto, le ultime stime sui giacimenti di metano parlano di riserve planetarie per circa 850mila miliardi di metri cubi, pari ad addirittura 280 anni di produzione ai livelli estrattivi attuali”.

La fiera internazionale “NGV2012 Bologna” è la terza edizione dell’evento annuale promosso da NGVA Europe, ospitato quest’anno dal consorzio italiano NGV System Italia ed organizzato da NGV Communications Group. Il tema sarà “(Bio)metano: l’alternativa accessibile per tutte le modalità di trasporto”. La fiera prevede un’ampia area espositiva sulle ultime novità tecnologiche nel settore della propulsione a gas naturale, biometano, metano liquido e miscele metano/idrogeno. In programma, anche cinque workshop specializzati: 1) La prospettiva degli OEM (Original Equipment Manufacturer) internazionali sul CNG (Compressed Natural Gas); 2) LNG (Liquid Natural Gas), dual fuel e tecnologie dedicate per veicoli pesanti; 3) Miscele di biometano e idrogeno: la soluzione di oggi per una mobilità sostenibile su larga scala; 4) Il circolo virtuoso nel trasporto urbano: il biometano dalle discariche urbane; 5) Distributori di gas naturale: potenzialità del CNG (Compressed Natural Gas), sinergie e volontà politica.


0 Comments