Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere pił informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


* * * * *

LNG: aperto il terzo impianto di metano liquido in Italia


Ham Italia ha messo in funzione il terzo impianto in Italia per il rifornimento LNG di veicoli pesanti realizzato per conto di Vulcangas Emilia a Castel San Pietro terme (BO).

La realizzazione, già aperta da alcuni mesi per il solo GNC, è stata integralmente eseguita dal gruppo Ham, che in tale impianto ha potuto esprimere al meglio le sue tecnologie, ovvero il rifornimento dei veicoli LNG avviene senza l’ausilio di nessuna pompa di spinta, cioè senza l’utilizzo di corrente elettrica.

Tale impianto inoltre, è il primo impianto LNG entrato in funzione in Italia ad adottare per lo stoccaggio un serbatoio orizzontale anziché verticale, in quanto il piano urbanistico locale non prevedeva la possibilità di elevare il serbatoio in altezza.

Ciò ha richiesto, in tali particolari condizioni di istallazione, le particolari tecnologie di Ham per il buon funzionamento della stazione sia per l’utilizzo nei rifornimenti CNG che GNL.

L’impianto può già disporre di una importante flotta di autocarri di diverse proprietà reperita dalla stessa Ham, che consente fin da subito alla nuova stazione, un flusso regolare di veicoli da rifornire ad LNG.

Ciò va ad aggiungersi alla rete di impianti che Ham sta realizzando in Italia, in quanto il gruppo ha altri 16 impianti LNG già contrattualizzati nel Nord e Centro Italia che compatibilmente con l’ottenimento delle autorizzazioni, dovrebbero concludersi tutti entro il 2016.


1 Comments

Grazie PER AVER CONFERMATO ANCORA UNA VOLTA CHE L' iTALIA E' A DUE VELOCITA'.A memoria ricordo Villafaletto e Poirino con LNG