Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

Toyota e Microsoft insieme per sviluppare le colonnine di ricarica per auto elettriche


ToyotaToyota e la sua società IT addetta al servizio clienti informatico, la Toyota Motor Service, hanno sviluppato insieme una stazione di ricarica per veicoli elettrici (EV) e veicoli ibridi plug-in (PHV).  

Le vendite di questa postazione di ricarica, chiamata “G-Station”, dovrebbero iniziare in Giappone nel mese di Luglio.

La G-Station da 200 V presenta una funzione di riconoscimento a distanza della smart card, e può connettersi via Internet grazie alla tecnologia Toyota Smart Centeri, che utilizza una piattaforma ‘cloud’ globale il cui sviluppo insieme alla Microsoft Corporation è stato annunciato recentemente.

Gli utenti potranno ricevere delle e-mail che li informeranno sullo stato di ricarica del proprio veicolo, oltre a poter controllare, attraverso uno smart phone o un semplice telefono cellulare, l’ubicazione e la disponibilità di altre strutture di ricarica.

L’identificazione dell’utente attraverso la verifica di una smart card consente agli amministratori del sistema di accedere alla cronologia di utilizzo, di emettere fatture in base all’utilizzo effettuato, oltre a monitorare in remoto l’uso della postazione di ricarica.

L’amministratore potrà inoltre allegare informazioni supplementari a quelle che la GStation invia relativamente alla sua posizione.

Oltre a questo, l’ubicazione delle stazioni di servizio può essere visualizzata e inserita come destinazione sui sistemi di navigazione compatibili G-BOOKii e sullo Smart GBOOK, un servizio informatico destinato agli smartphones.

Le informazioni dal Toyota Smart Center riguardanti l’ubicazione e la disponibilità dei punti di ricarica saranno inoltre offerte in un formato aperto, in maniera tale da essere inserite sulle mappe online e sui sistemi di navigazione prodotti da altre società.

La G-Station, compatibile con le strutture di ricarica giapponesi di veicoli elettrici (EV) e ibridi Plug-in (PHV) ed utilizzabile sia da veicoli Toyota che da quelli di altri marchi, sarà disponibile nelle versioni A (standard) e B (avanzata).

La Versione A, la cui unità principale avrà un costo di 280,000 yen (tasse escluse), sarà l’infrastruttura di ricarica con funzione di telecomunicazione dal prezzoiii più accessibile sul mercato.

Oltre alla vendita della G-Station alle concessionarie Toyota di tutta la nazione, Toyota Media Service ha inoltre pianificato di estendere le vendite a tutte le attività quali centri commerciali e ristoranti per famiglie.

Sono previste vendite pari a 3,000 unità di G-Station entro la fine del 2012. TMC ha presentato per la prima volta la G-Station presso lo stand Toyota in occasione della Smart Grid Exhibition 2011, che si è tenuta al Tokyo Big Sight dal 15 al 17 Giugno.




0 Comments