Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

"Source London": 150 colonnine per le elettriche e ricarica gratis per la Nissan Leaf


Nissan_leaf_4Ricaricare Nissan LEAF a Londra è diventato più facile e semplice col lancio della rete di ricarica di “Source London”. Per inaugurare l’iniziativa nella capitale inglese, Nissan consentirà ai possessori di Nissan LEAF  

l’accesso gratuito ai punti di ricarica.

Per supportare il progetto lanciato dal sindaco Boris Johnson, Nissan regalerà ai clienti di Nissan LEAF (già possessori o che l ’acquisteranno entro la fine dell’anno), residenti entro 40 miglia dai punti di ricarica “Source London”, un abbonamento di 12 mesi.

Il progetto “Source London” prevede la realizzazione di una rete integrata di punti di ricarica pubblici nella capitale. La rete di oltre 1.300 punti di ricarica verrà installata entro la fine del 2013 lungo le strade residenziali, nei supermercati, nei parcheggi pubblici, nei centri commerciali e in altri luoghi di associazione.

Gli abbonati a questo progetto - che normalmente pagherebbero 100 sterline per l’adesione – avranno bisogno di una semplice tessera per accedere alle colonnine di ricarica indipendentemente dal distretto di Londra nel quale abitano.

Paul Willcox, Amministratore Delegato di Nissan Motor (GB) Ltd. ha dichiarato: “Nissan condivide e supporta pienamente l’impegno del sindaco a promuovere nella capitale le auto a basse o zero emissioni di CO2: è per questo che stiamo fornendo a tutti i possessori di Nissan LEAF accesso gratuito alla rete di ricarica della capitale. L ’implementazione di un’infrastruttura di ricarica estesa a tutta la città è un grande vantaggio per tutti i possessori di Nissan LEAF”

Il sindaco di Londra Boris Johnson ha detto “Voglio accelerare rapidamente la diffusione dei veicoli elettrici e rendere Londra il punto di riferimento per la mobilità elettrica in Europa. Un numero sempre più alto di automobilisti si sta orientando verso un tipo di trasporto elettrico, più verde e più pulito, che dia allo stesso tempo ai guidatori benefici aggiuntivi, tra cui l’esenzione totale dal pagamento della “congestion charge” a Londra. Tutto ciò è stato progettato per dare sostanziali benefici ambientali alla nostra città”. “Attraverso il progetto “Source London” vogliamo rassicurare gli automobilisti e dargli la fiducia affinché possano entrare nell’universo di questa nuova fantastica tecnologia.”

Nissan LEAF, le cui consegne sono state avviate in Gran Bretagna a marzo, ha un’autonomia di 175 Km (secondo il New European Driving Cycle, il criterio di omologazione europea).

L’equipaggiamento di serie è ricco di dotazioni quali aria condizionata, navigatore satellitare con retrocamera per il parcheggio, una presa per la ricarica rapida e dispositivi per la connessione con i più moderni smartphone.

Gli innovativi dispositivi telematici e IT installati sulla vettura consentono al guidatore di controllare in remoto attraverso un computer o un telefonino le funzioni di climatizzazione della vettura e forniscono informazioni in tempo reale sullo stato della batteria, sull’autonomia residua e permettono di localizzare i punti di ricarica più vicini. L’unica opzione disponibile è il pannello solare montato nello spoiler posteriore che supporta la ricarica della batteria da 12V che alimenta i circuiti ausiliari. Le informazioni di navigazione sono costantemente aggiornate e danno indicazioni accuratissime sulle condizioni di traffico, permettendo al guidatore di pianificare il percorso in maniera più efficiente.




0 Comments