Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere pił informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

marzo 2017

L M M G V S D
1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31


* * * * *

Prato: Estra investe nella mobilitą elettrica


Inaugurata la prima colonnina di ricarica per veicoli elettrici a uso pubblico. L’installazione di via Panziera a Prato è solo la prima di un progetto aziendale sulla mobilità elettrica che prevede altre 4 stazioni di ricarica nel Comune di Prato. Ulteriori installazioni sono previste nei prossimi mesi anche a Bibbiena (AR) e Siena

Inaugurata la prima colonnina di ricarica per veicoli elettrici. La prima stazione ad accesso pubblico di Estra è collocata nel parcheggio antistante la sede aziendale di via Panziera e sarà seguita a breve dall’installazione di altre 4 colonnine: in viale Galilei, adiacente al noleggio bici, in Piazza Macelli davanti a Officina Giovani, nel parcheggio di via Arcivescovo Martini e in piazza Mercatale.
Il primo progetto di mobilità elettrica di Estra, oltre il Comune di Prato, riguarderà Bibbiena (AR), dove saranno a breve installate 2 colonnine, e il Comune di Siena.
Estra muove così i primi passi nel settore della mobilità elettrica: la presenza dell’infrastruttura di ricarica è il primo strumento per la diffusione di una mobilità sostenibile.

Come funziona il servizio
Per ricaricare il veicolo, è necessario avere solo uno smartphone e una carta di credito.
Estra ha realizzato la APP gratuita “e-ricaricati” (disponibile per iOS e Android) che consente, tra l’altro, la ricerca delle stazioni di ricarica su una mappa interattiva, l’attivazione e la gestione della ricarica e il pagamento.
Ogni stazione di ricarica - attiva 24 ore su 24 -è dotata di 2 prese di tipo 2 Mennekes a 22 kW (ricarica accelerata) è disponibile anche un hot spot wi-fi in modo che il cliente si possa collegare alla rete della stazione, scaricare la APP “e-ricaricati”, registrarsi ed effettuare la ricarica. Non è necessario essere cliente Estra. Gli utilizzatori del servizio potranno contare sulla garanzia di due posti auto riservati ai mezzi elettrici. Per lanciare il nuovo servizio, fino al 15 marzo 2017, la ricarica sarà gratuita.


0 Comments