Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

Modena: Domenica 12 Blocco della circolazione ma via libera per metano, gpl, ibride ed elettriche


smogDomenica 12 settembre, prima giornata della Settimana europea della  Mobilità Sostenibile che si svolge a Modena dal 12 al 28 settembre, è  previsto un blocco della circolazione dalle 8.30 alle 12 e dalle 14 alle  18 nell'area solitamente interessata dalle limitazioni del traffico del  giovedì. Sono esclusi dal blocco i veicoli a gpl, metano, elettrici

, le  pool-car, i veicoli Euro 4, gli Euro 5 e i diesel Euro 3 con filtro  antiparticolato.

Nel dettaglio possono quindi circolare:

  • I veicoli a emissione nulla (veicoli elettrici), ibridi, a GPL, a metano;
  • Le pool car e cioè gli autoveicoli omologati per quattro o più posti a sedere con almeno tre persone a bordo e gli  autoveicoli omologati per due posti a sedere con almeno due persone a bordo;
  • I  veicoli EURO 4, conformi alla direttiva 98/69 B CE e successive;
  • I veicoli EURO 5, conformi al Regolamento (CE) n° 715/2007;
  • Gli autoveicoli diesel EURO 3, conformi alla direttiva 98/69 A CE e successive, dotati di filtro antiparticolato (FAP) dei quali risulti annotazione sulla carta di circolazione ovvero il concessionario che ha venduto il veicolo ne attesti la presenza con apposita autocertificazione;
  • Gli autoveicoli diesel che dalla carta di circolazione risultino dotati di sistema di riduzione della massa di particolato con marchio di omologazione e inquadrabili, ai fini dell’inquinamento da massa di particolato, almeno EURO 4 ai sensi dei D.M. 39/2008 e 42/2008 ed eventuali successive modifiche;
  • I ciclomotori EURO 2 ed EURO 3, conformi alla direttiva 97/24 CE Cap. 5 fase II e successive e motoveicoli EURO 2 ed EURO 3, conformi alla direttiva 2002/51 CE fase A e successive.



0 Comments