Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

Bologna: provvedimenti qualità dell'aria dal 12 al 16 gennaio


smogBologna  - Lunedì 12 gennaio 2009 tornano i provvedimenti di limitazione al traffico - seconda fase - relativi al periodo 2008/2009, disciplinati da ordinanza dell’Amministrazione Comunale, in virtù dell’accordo di programma per la qualità dell’aria sottoscritto da Regione, Province e Comuni il 12 settembre 2008.

Nella seconda fase (dal 7 gennaio 2009 al 31 marzo 2009) il divieto, valido sempre nell’area del centro abitato dalle 8,30 alle 18,30, nelle giornate del lunedì, martedì, mercoledì e venerdì interessa gli autoveicoli non Euro e diesel Euro 1, gli autoveicoli Euro 2 sprovvisti di filtro antiparticolato. Non possono inoltre circolare le moto a due tempi non Euro.

Nelle giornate del giovedì, nell'area del centro abitato, dalle 8.30 alle 18.30, blocco del traffico, potranno circolare i veicoli Euro 4/Euro 5, i diesel Euro 3 dotati di filtro antiparticolato al momento dell'immatricolazione, le moto conformi alla direttiva Euro 2 / Euro 3.

Nelle giornate del giovedì potranno inoltre circolare gli autocarri omologati Euro 3 ed i diesel omologati Euro 4 su cui sia stato installato successivamente all'immatricolaione un filtro antiparticolato.

Restano valide le deroghe per i veicoli a gpl, metano, elettrici, car-sharing, autoveicoli omologati a quattro o più posti che eseguono car-pooling con tre persone a bordo ovvero autoveicoli omologati a due/tre posti con due persone a bordo, per gli autoveicoli per trasporti specifici e per usi speciali definiti dall’art. 54 del Codice della Strada (per esempio betoniere, autospazzaneve, autoveicoli gru).

Ricordiamo che, come per gli anni scorsi, si potranno percorrere le principali direttrici in entrata/uscita dalla tangenziale ai parcheggi scambiatori P+BUS e per l’accompagnamento scolastico resta valido il tetto massimo di n. 3 autorizzazioni per singolo alunno.



0 Comments